Smau Bari 2010 Michele Gorgoglione
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Smau Bari 2010 Michele Gorgoglione

on

  • 869 views

Il business della personalizzazione. Come le imprese guadagnano vantaggio competitivo

Il business della personalizzazione. Come le imprese guadagnano vantaggio competitivo
attraverso modelli e tecnologie 'one-to-one'

Statistics

Views

Total Views
869
Views on SlideShare
620
Embed Views
249

Actions

Likes
0
Downloads
3
Comments
0

4 Embeds 249

http://www.smau.it 229
http://www.rdueb.it 17
http://future.smau.it 2
http://planet.smau.it 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Smau Bari 2010 Michele Gorgoglione Smau Bari 2010 Michele Gorgoglione Presentation Transcript

  • Il business della personalizzazione Come le imprese guadagnano vantaggio competitivo attraverso modelli e tecnologie 'one-to-one' Michele Gorgoglione, Umberto Panniello - Politecnico di Bari 1
  • Sommario • Il business one-to-one – solo un fenomeno legato a Internet? • Che cos’è la personalizzazione – casi di business • Come personalizzare – decisioni chiave • Qual è la frontiera della ricerca applicata – progetti di ricerca del Politecnico di Bari 2
  • L’era della personalizzazione 3
  • Il futuro “oggi” 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • Perché adesso • La centralità del cliente – anni ’20 • A. Sloan “a car for every purse” – anni ’50 • W. Smith “segmentazione” – fine anni ’80 • C. Romiti “il cliente innanzitutto” – anni ’90 • Marketing one-to-one, CRM • Datawarehousing, Datamining, Business intelligence – ½ anni ’90 • Web technologies 11
  • La convergenza tecnologica Marketing CRM Datamining Web 12
  • Aspettative e iniziali delusioni • “Abbiamo 6,2 milioni di clienti… dovremmo avere 6,2 milioni di negozi” Jeff Bezos, Amazon, 1999 • “Nessuna applicazione di business ha deluso quanto la personalizzazione” Ted Kemp, InternetWeek, 2001 13
  • Il ritorno 14
  • Che cos’è la personalizzazione • Trattare diversi clienti in modo diverso (Peppers e Roger) • Capacità di fornire prodotti e servizi calibrati a ciascun individuo e basati sulla conoscenza del suo comportamento (Hagen) • Costruire fedeltà attraverso relazioni one-to-one, capire i bisogni di ciascun individuo in un certo contesto, in modo efficiente (Riecken) • Trattare ogni cliente come un individuo unico ed a servire i suoi bisogni specifici (Pal e Rangaswamy) • Web personalization è fornire contenuti sulla base degli interessi di ogni singolo utente (Wikipedia) 15
  • Processo di personalizzazione Miglioramento della strategia misurare Misurazione dei risultati feedback Offerta / Azione agire Associazione profilo - azione Customer profiling capire Raccolta dati 16
  • Frammenti di personalizzazione… 17
  • Due business case • Settore • Settore – finanziario – e-commerce • Problema di business • Problema di business – diminuire il tasso di – rendere la newsletter più abbandono dei clienti interessante 18
  • Quali dati? • Servono nuovi dati? • È facile ottenere quelli esistenti? • Tutti o una parte? • Vanno ristrutturati? 19
  • Come analizzare i clienti? • Esiste il cliente medio? • Quanti profili? • Con quali dati profilare? 20
  • Quali azioni rivolgere e a chi? • I dati contengono già le azioni? • Le azioni vanno definite a priori? • Posso dedurre le azioni dai profili? • Da altri clienti? 21
  • Personalizzazione a misura di business • Che cosa personalizzare • Quale metodo e tecnologia – tangibilità dell’offerta – canale e tecnologia – granularità – interazione – causalità – variabili di profilazione – timing – tipo di profilo/modello • Per quali clienti • Come definire le azioni – granularità dell’unità di – computazionale analisi – per similarità – raggruppare i clienti – top-down – bottom-up 22
  • Quando vale la pena • Clienti • Imprese: – personalizzare aggiunge trade-off benefici vs. costi valore – costi diretti – satisfaction • subscription – loyalty, retention, churn – costi indiretti • sforzo cognitivo, privacy, – LTV tecnologia, sicurezza, feedback – tassi di conversione • Imprese – comportamenti e bisogni dei – raggiungibilità clienti variegati – costi di targeting – sono disponibili molti dati – rischi sui clienti – errori di misclassification – l’offerta può essere differenziata 23
  • Progetti di ricerca - Politecnico di Bari • Modelli predittivi contestuali – prevedere il comportamento del cliente in contesti diversi – inferire il contesto (senza coinvolgere il cliente) 1,00 0,90 0,80 Uncontextual Gift 0,70 Personal 0,60 0,50 WholeDB Cluster10 Cluster100 Single 24
  • Progetti di ricerca - Politecnico di Bari • Segmentazione contestuale – il modo migliore per segmentare il mercato varia a seconda del contesto 2000 1800 1600 1400 SSE_Uncontext.1 1200 Uncontextual_all attributes 1000 SSE_Uncontex.2 800 Best Uncontextual SSE_GIFT 600 SSE_PERSONAL 400 200 0 0 20 40 60 80 100 120 25
  • Progetti di ricerca - Politecnico di Bari • Costi della personalizzazione – quanto costa personalizzare? – quanto conviene? 80000,00 70000,00 60000,00 50000,00 Uncontextual 40000,00 Gift 30000,00 Personal 20000,00 10000,00 0,00 R1 R2 R3 R4 R5 R6 COST RATIO 26
  • Progetti di ricerca - Politecnico di Bari • Sistemi di raccomandazione – i prodotti giusti al cliente giusto 27
  • Progetti di ricerca - Politecnico di Bari • Azioni personalizzate – aumentare il valore di ogni cliente bilanciando costi e benefici – a chi rivolgere azioni personalizzate? “growable” premium denaro speso 526 894 marginali “growable” 3.843 714 frequenza 28
  • Progetti di ricerca - Politecnico di Bari • Partnership di ricerca – A. Tuzhilin – New York University, Stern (USA) – S. Anand – University of Warwick (UK) – S. Hill – University of Pennsylvania, Wharton (USA) – K. Hosanagar – University of Pennsylvania, Wharton (USA) – S. Sen - Fairleigh Dickinson University (USA) – P. Klaus – Cranfield University (UK) • Partnership industriali – e-commerce (IT) – istituto di credito (IT) – editore (IT) – beni di consumo (UK) 29
  • Contatti Michele Gorgoglione Umberto Panniello DIMEG - Politecnico di Bari DIMEG - Politecnico di Bari Dip. Ingegneria mecc. e gestionale Dip. Ingegneria mecc. e gestionale Viale Japigia, 182 Viale Japigia, 182 m.gorgoglione@poliba.it u.panniello@poliba.it +39 0805962765 +39 0805962725 Politecnico di Bari DIMEG Ingenium Spin-off del Politecnico di Bari 30