Your SlideShare is downloading. ×
0
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Modulo 5 -  Il Sindaco e la Protezione Civile
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Modulo 5 - Il Sindaco e la Protezione Civile

4,320

Published on

Indice del modulo …

Indice del modulo
- Contesto e Normativa
- Compiti e Funzioni
- Strumenti
- Piano Comunale di Protezione Civile
- Programmazione e Prevenzione

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
4,320
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
164
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Il Sindaco e la protezione civile Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 2. Il Sindaco e la protezione civile Contesto e normativa Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 3. Il Sindaco e la protezione civile Contesto e normativa Cosa è il comune? Il comune è da sempre la cellula ideale di organizzazione della comunità, in grado di assicurare ai suoi membri valori attesi quali benessere qualità della vita sicurezza Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 4. Il Sindaco e la protezione civile Contesto e normativa I Comuni provvedono all’organizzazione e alla realizzazione delle attività di protezione civile a livello locale. Infatti realizza attività di previsione realizza interventi di prevenzione realizza una struttura comunale prepara le attività di emergenza predispone i piani comunali effettua i primi interventi urgenti attiva i primi soccorsi alla popolazione vigila sull'attuazione dei servizi urgenti organizza e utilizza il volontariato comunale informa la popolazione sui rischi eroga un servizio ordinario di p.c. Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 5. Il Sindaco e la protezione civile Contesto e normativa I compiti del sindaco Cosa serve per realizzare un sistema comunale moderno di protezione civile? Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 6. Il Sindaco e la protezione civile Contesto e normativa Normativa: Sindaco e protezione civile Il Sindaco è sempre stato presente nella normativa di protezione civile, anche se mai fino in fondo ne sono state tratteggiate con decisione le competenze. Tra il 1970 e il 1992 alcuni provvedimenti normativi hanno progressivamente cercato di disegnare il ruolo del sindaco: Legge 8 dicembre 1970 n. 996, DPR 6 febbraio 1981 n. 66, Legge 24 febbraio 1992 n. 225. Inizialmente, il Sindaco è stato equiparato a un organo dello Stato, e successivamente, come effettiva espressione dell’autonomia organizzativa comunale, è stato individuato come autorità locale di protezione civile. Se con il DPR 66/81 il legislatore trascurò il ruolo del sindaco a vantaggio di quello del Prefetto, con la Legge 225 ne recuperò e valorizzò maggiormente la funzione. Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 7. Il Sindaco e la protezione civile Contesto e normativa Il ruolo del comune acquista importanza 1970 1981 1990 Legge 996 D.P.R. 66 Legge 142 La P.C. è affidata al Sindaco e Sindaco e Prefetto sono I comuni aumentano la loro al Commissario di Governo “Organi” di P.C. in autonomia dallo Stato qualità di U.d.G. 1998 1993 1992 D.Lgs 112 Legge 81 Legge 225 Il Comune acquista la totalità Il Sindaco viene eletto Il Sindaco diviene Autorità delle competenze di P.C. direttamente dai cittadini Comunale di P.C. a livello locale La nuova centralità del comune: ogni cittadino è operatore di protezione civile Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 8. Il Sindaco e la protezione civile Contesto e normativa Ruolo e funzioni del sindaco: evoluzione Decreto Legislativo n 504/92 artt. 36 e 37 1992 Definizione dei contributi ordinari spettanti ai singoli Enti Locali A ciascun comune spettano contributi ordinari annuali destinati al finanziamento dei servizi indispensabili ai sensi dell’art. 54 della L. 142/90). Sono servizi indispensabili quelli che rappresentano le condizioni minime di organizzazione dei servizi pubblici locali e che sono diffusi sul territorio con caratteristica di uniformità. 1993 Decreto Ministeriale del 28 maggio 1993 art. 1 Individuazione dei servizi indispensabili dei comuni Tra i servizi indispensabili dei comuni, acquedotto, fognatura, ufficio tecnico, anagrafe, polizia municipale, sono compresi Protezione Civile, Pronto Intervento e Sicurezza Pubblica. Decreto Legislativo n 267/2000 art. 149 Principi generali in 2000 materia di finanza propria e derivata Lo Stato assegna specifici contributi per fronteggiare situazioni eccezionali. Le entrate fiscali finanziano i servizi pubblici ritenuti necessari per lo sviluppo delle comunità ed integrano la contribuzione erariale per l’erogazione dei servizi pubblici indispensabili. (ex art. 54 L 142/90) Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 9. Il Sindaco e la protezione civile Compiti e Funzioni Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 10. Il Sindaco e la protezione civile Compiti e Funzioni Chi governa l’emergenza? In occasione di un evento calamitoso [evento di tipo C – ex art.2 L.225] i principali attori della gestione dell’emergenza con poteri decisionali diversificati, sono : Capo Dipartimento della Protezione Civile Commissario Delegato Prefetto Sindaco Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 11. Il Sindaco e la protezione civile Compiti e Funzioni Il ruolo del Capo Dipartimento della Protezione Civile Il ruolo del Capo del Dipartimento della Protezione Civile nella gestione di un’emergenza è stato definito dalla legge 27 dicembre 2002, n. 286, che sancisce esplicitamente la funzione di coordinamento di tutte le forze impegnate nel superamento dell’emergenza. La norma ha il pregio di sgomberare il campo da alcune ambiguità interpretative intorno alla competenza a intervenire in emergenza trascinatesi per anni tra le strutture e gli enti di protezione civile. Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 12. Il Sindaco e la protezione civile Compiti e Funzioni Il ruolo del Commissario Delegato Quando viene dichiarato lo stato di emergenza, il Presidente del Consiglio nomina un Commissario Delegato, il quale deve provvedere al coordinamento di tutti gli interventi e di tutte le iniziative volte a fronteggiare le situazioni emergenziali in atto, e definire, in accordo con la Regione e gli Enti locali coinvolti, appositi piani esecutivi di misure e opere di emergenza. Per gestire l’insieme di attività di emergenza il Commissario Delegato dispone direttamente, o per il tramite di sub-commissari a responsabilità settoriali, gli interventi di competenza delle strutture operative del Servizio Nazionale di Protezione Civile. Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 13. Il Sindaco e la protezione civile Compiti e Funzioni Il ruolo del sindaco In una realtà amministrativa fortemente decentrata e fondata sull’autogoverno, la figura del sindaco è particolarmente decisiva per l’organizzazione di un sistema efficace di risposta. La conoscenza del territorio (previsione), le attività quotidiane a favore del territorio e della popolazione (prevenzione), la vicinanza ai luoghi colpiti in caso di necessità (soccorso) fanno del Sindaco la figura principale della protezione civile, soprattutto se all’interno di un compiuto sistema di autonomie locali. Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 14. Il Sindaco e la protezione civile Compiti e Funzioni Il Sindaco è autorità comunale di protezione civile (art. 15 L. 225/92) In caso di emergenza Assume la direzione e il coordinamento dei mezzi di soccorso e di assistenza delle popolazioni colpite Provvede a tutti gli interventi necessari Informa la Regione, la Provincia e la Prefettura Chiede l’intervento di altre forze e strutture quando l’evento non può essere fronteggiato con i mezzi a disposizione del Comune. Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 15. Il Sindaco e la protezione civile Compiti e Funzioni I diversi ruoli del sindaco Capo della Ufficiale di Governo Autorità Comunale Amministrazione Assicura i servizi comunali Assicura l’erogazione dei Effettua i primi interventi indispensabili come la servizi indispensabili di urgenti e di soccorso protezione civile competenza statale Emana atti e ordinanze di Svolge le funzioni di cui Emana provvedimenti protezione civile all’art. 108 del d.lgs. 112/98 contingibili ed urgenti e all’art. 6 della L. 225/92 Informa la popolazione Informa il Prefetto Emana atti di rilevanza locale Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 16. Il Sindaco e la protezione civile Compiti e Funzioni Il Sindaco Il Sindaco ha il dovere primario di conoscere e riconoscere, meglio di ogni altro, i rischi presenti nel suo territorio Il Sindaco ha il potere e soprattutto il dovere supremo di salvaguardare la vita dei suoi cittadini. Il comune deve essere il primo ente a scattare in soccorso in caso di emergenza Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 17. Il Sindaco e la protezione civile Compiti e Funzioni I poteri eccezionali del sindaco art. 32 della legge 23.12.1978 n. 833: di riforma del servizio sanitario nazionale requisizione d’urgenza della proprietà privata per grave necessità pubblica: art. 7 all. E della legge 20.3.1865 n. 2248 requisizione d’urgenza: art. 835 del Codice Civile occupazione d’urgenza di beni immobili di privati per esigenze di grave necessità pubblica: art. 49 del D.P.R. 8 giugno 2001 n. 327 adozione di provvedimenti cautelari per la tutela della salute pubblica, con la sospensione della produzione e della vendita di alimenti o bevande che risultino pericolosi per la salute: art. 4 del D.L. 18 giugno 1986 n. 282 divieto di potabilità delle acque destinate al consumo umano in caso di episodi di inquinamento: artt. 3 e 12 del D.P.R. 24 maggio 1988 n. 236 ricorso a forme speciali di smaltimento di rifiuti in caso di comprovata necessità: art. 13 del D.L.vo 5.2.1997 n. 22 - “Decreto Ronchi” Regolazione della circolazione per motivi di sicurezza pubblica: artt. 6 e 7 del D.Lgs 30.4.1992 n. 285 “Nuovo Codice della Strada” Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 18. Il Sindaco e la protezione civile Strumenti Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 19. Il Sindaco e la protezione civile Strumenti Strumenti per la programmazione Negli Enti Locali il Programma di Mandato il Bilancio di Previsione il Piano Esecutivo di Gestione (PEG) sono gli strumenti tipici della programmazione per organizzare in modo pratico e ordinato le attività di protezione civile nel tempo ordinario. Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 20. Il Sindaco e la protezione civile Strumenti Principali elementi della gestione 1. Operazioni di bilancio ove possibile 2. Gestione interventi in economia 3. Attività di raccordo e coordinamento 4. Censimento danni e piano di intervento 5. Superamento e riorganizzazione Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 21. Il Sindaco e la protezione civile Strumenti Chi paga gli interventi nelle prime ore? Metodo di gestione intra o extra bilancio Le prassi più utilizzate con copertura economica: variazione di bilancio senza copertura economica: nessuna variazione e gestione fuori bilancio Qual è l’utilità della VARIAZIONE al BILANCIO e al PEG? Serve a far rientrare nelle attività di gestione gli interventi d’emergenza: verbali di somma urgenza, interventi delle ditte, ecc. Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 22. Il Sindaco e la protezione civile Strumenti Fonti di finanziamento della protezione civile Mezzi Finanziari Ordinari Bilancio dell’Ente di parte corrente Bilancio dell’Ente di parte investimenti Mezzi Finanziari Straordinari Trasferimenti da Enti Leggi speciali di spesa nazionali e regionali Sponsorizzazioni e finanziamenti privati Ordinanze di protezione civile Mutui Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 23. Il Sindaco e la protezione civile Strumenti Fonti di finanziamento della protezione civile Mezzi finanziari ordinari Risorse proprie dell’Ente Centri di imputazione del PEG Spese vincolate alla sicurezza pubblica Spese vincolate di settore (antincendio, agricoltura, caccia e pesca, formazione, assetto del territorio, ecc.) Risorse trasferite e finanziamenti Trasferimenti alle regioni del D.lgs 112/98 Fondo regionale di P.C. art. 138 c.16 Legge 388/00 (legge finanziaria 2001) Finanziamenti regionali per la gestione associata di funzioni comunali Contributi regionali su presentazione di progetti FSE su iniziative di formazione Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 24. Il Sindaco e la protezione civile Strumenti Fonti di finanziamento della protezione civile Mezzi finanziari straordinari Risorse per l’emergenza Ordinanze P.C.M. ex art. 5 L. 225/92 Fondi rotativi e trasferimenti per emergenze dalle regioni Ricorso al credito a seguito di interventi urgenti ex artt. 191 e 194 del T.U. D.lgs. 267/00 Utilizzo dell’avanzo di amministrazione Utilizzo del Fondo di Riserva alla fine dell’anno Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 25. Il Sindaco e la protezione civile Strumenti I limiti di spesa e il verbale di somma urgenza Nelle prime ore gli interventi comportano di norma una spesa contenuta. Non si tratta ancora di provvedere alla ricostruzione. Nell’attesa delle risorse erogate dall’amministrazione centrale o dalla regione, i primi provvedimenti urgenti si possono attuare mediante l’uso dei regolamenti comunali - ex DPR 554/99 e DPR 384/01-, senza ricorrere a strumenti eccezionali come l’ordinanza. Solo in caso eccezionale, ove ciò non sia sufficiente, il Sindaco potrà derogare con propria ordinanza ai limiti di spesa per gli affidamenti diretti.(Aut. Vig. LL. PP.) Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 26. Il Sindaco e la protezione civile Strumenti L’ordinanza di protezione civile Che cosa è l’ordinanza di protezione civile? è lo strumento fondamentale di gestione delle attività volte a fronteggiare l’emergenza con le risorse economiche da utilizzare con procedure accelerate stabilite dall’ordinanza stessa assieme alle risorse economiche. garantisce la celerità degli interventi attraverso l’adozione di una serie di deroghe alla normativa vigente in materia di lavori pubblici, fiscale, edilizia ecc. è emanata dal Presidente del Consiglio dei Ministri non ha vincoli di contenuto, ma ha vincoli temporali: nel momento in cui l’emergenza è superata l’ordinanza decade. Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 27. Il Sindaco e la protezione civile Strumenti L’ordinanza di protezione civile L’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri è uno strumento eccezionale per accelerare il superamento dell’emergenza. Può essere emanata solo per esigenze di protezione civile, e in generale contiene: 1.finanziamenti e risorse per la gestione economica dell’emergenza 2.agevolazioni e ristori per i privati danneggiati 3.risorse per la ricostruzione pubblica 4.deroghe a svariate normative per facilitare e accelerare le procedure gestionali L’Ordinanza del P.C.M. viene concertata preventivamente con Regione ed Enti locali nella fase di stesura. Ciò assicura la possibilità che nell’ordinanza possano essere inserite le norme necessarie alla più efficace gestione dell’emergenza da parte dei poteri locali. Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 28. Il Sindaco e la protezione civile Strumenti L’ordinanza del Sindaco Che cosa è l’ordinanza del Sindaco in protezione civile? l’ordinanza contingibile ed urgente del Sindaco è lo strumento con il quale il primo cittadino può assicurare risposte eccezionali di protezione civile in attesa che il Presidente del Consiglio dei Ministri disciplini l’intera gestione emergenziale con propria ordinanza di protezione civile (ex art. 5 L. 225) garantisce celerità agli interventi e può anch’essa avere carattere derogatorio (cioè sospende temporaneamente gli effetti della legge ordinaria) è emanata dal Sindaco non ha vincoli di contenuto, ma ha vincoli temporali legati alla situazione urgente da risolvere deve essere congruamente motivata. Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 29. Il Sindaco e la protezione civile Strumenti Le Ordinanze Può accadere infatti che per il raggiungimento di alcuni scopi legati alla tutela dei cittadini, gli atti amministrativi ordinari non siano sufficienti, e si debba ricorrere allo strumento più forte a disposizione del sindaco: l’ordinanza necessitata, o ordinanza contingibile ed urgente, che può essere utilizzata per singoli casi di tutela dell’incolumità come pure per esigenze di protezione civile. L’ordinanza del Sindaco deve raggiungere due obiettivi principali: 1. rendere espliciti i suoi effetti 2. evitare eventuali impugnazioni (e le relative responsabilità collegate) Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 30. Il Sindaco e la protezione civile Il Piano Comunale di Protezione Civile Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 31. Il Sindaco e la protezione civile Piano Comunale Piano Comunale di Protezione Civile Per poter gestire efficacemente gli interventi di emergenza, è necessario individuare, a livello di preparazione, obiettivi, risorse e processi per sostenere le attività di prevenzione e risposta. Questo è l’obbiettivo del piano di protezione civile. Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 32. Il Sindaco e la protezione civile Piano Comunale Componenti di un Piano Secondo il noto Metodo “Augustus” (direttiva di fine millennio del DPC, indirizzata alla formazione e alla stesura dei piani di protezione civile), per affrontare compiutamente un’emergenza di protezione civile occorre che ogni Piano, indipendentemente dai livelli di competenza considerata (nazionale, provinciale, comunale), sia strutturato in tre parti fondamentali: A. Parte generale (contenente informazioni e dati) B. Lineamenti della Pianificazione (individuazione di obiettivi) C. Modello di intervento (indicazione sistematica delle risposte da assicurare) Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 33. Il Sindaco e la protezione civile Piano Comunale A. Parte generale Raccolta di tutte le informazioni relative al territorio e alla popolazione, alle reti di monitoraggio presenti, alla elaborazione degli scenari di rischio. B. Lineamenti della pianificazione Individuazione degli obiettivi da conseguire per dare un’adeguata risposta di protezione civile all’emergenza. C. Modello di intervento Attribuzione delle responsabilità ai vari livelli di comando e controllo per la gestione dell’emergenza; costante scambio di informazioni all’interno del sistema di protezione civile; uso razionale delle risorse. Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 34. Il Sindaco e la protezione civile Piano Comunale Le funzioni di supporto La funzione di supporto organizza competenze e abilità professionali intorno a un settore di intervento tipico della gestione emergenziale. Il termine stesso sta ad indicare un suo ruolo di sostegno rispetto alle carenze di corrispondenti strutture ordinarie della P.A. (uffici, servizi, unità operative, ecc. ) Il piano comunale di emergenza individua le funzioni di supporto necessarie o attivabili ed esplicita come renderle operative, compresa l’attribuzione delle responsabilità relative ad ogni funzione. Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 35. Il Sindaco e la protezione civile Piano Comunale Quali sono le funzioni di supporto? F. 1 F. 3 Tecnico scientifica, Mass media pianificazione e informazione F. 2 F. 4 Sanità, assistenza sociale e veterinaria Volontariato Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 36. Il Sindaco e la protezione civile Piano Comunale F. 7 F. 5 Telecomunicazioni Materiali e mezzi F. 8 F. 6 Trasporti, circolazione Servizi essenziali e viabilità Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 37. Il Sindaco e la protezione civile Piano Comunale F. 9 F. 11 Censimento danni Enti Locali F. 10 F. 12 Strutture Operative Materiali Pericolosi SAR Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 38. Il Sindaco e la protezione civile Piano Comunale F. 13 Logistica evacuati, zone ospitanti F. 14 Coordinamento Centri Operativi Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 39. Il Sindaco e la protezione civile Piano Comunale Efficacia del Piano di protezione civile Quando un piano risulta efficace? L'efficacia e la funzionalità dei Piani di Protezione Civile sono fortemente correlate alle attività di prevenzione e di mitigazione del rischio e soprattutto alle attività addestrative e di informazione pubblica. adeguata formazione degli operatori corretta informazione alla popolazione sui rischi condivisione del piano con tutti gli attori coinvolti pianificazione dell'organizzazione nella fase di prevenzione. preparazione dell'organizzazione per le operazioni procedurali in fase operativa. Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 40. Il Sindaco e la protezione civile Programmazione e Prevenzione Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 41. Il Sindaco e la protezione civile Programmazione e Prevenzione Le fasi di sviluppo della programmazione comunale Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 42. Il Sindaco e la protezione civile Programmazione e Prevenzione Durata del progetto e delle attività Per una migliore pianificazione è utile prevedere una scansione temporale delle iniziative di prevenzione territoriale e in generale delle attività di protezione civile, distribuendole nel corso del mandato amministrativo del sindaco del comune. activitès/ attività n. 2004 2005 2006 1 2 3 4 5 6 7 8 9 # # # 1 2 3 4 5 6 7 8 9 # # # 1 2 3 4 5 6 7 8 9 # # # 1a 1b 2 3 4 Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 43. Il Sindaco e la protezione civile Programmazione e Prevenzione La prevenzione diretta I piani di emergenza I lavori pubblici La formazione degli operatori Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 44. Il Sindaco e la protezione civile Programmazione e Prevenzione La prevenzione indiretta La politica ambientale La pianificazione urbanistica L’istruzione scolastica Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 45. Il Sindaco e la protezione civile Programmazione e Prevenzione Piccoli, medi e grandi Comuni Il nostro paese risente dell’estrema frammentazione territoriale e del conseguente variegato dimensionamento amministrativo. Ciò comporta la coesistenza a parità di rischio di capacità di risposta differenziate e condizionate da aspetti demografici o socio-economici. Tra i comuni italiani distinguiamo essenzialmente tre tipologie di dimensionamento amministrativo: piccoli [fino a 5.000 abitanti], medi [fino a 20.000] e grandi comuni [sopra i 20.000]. Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 46. Il Sindaco e la protezione civile Programmazione e Prevenzione Caratteristiche: grandi comuni Comuni al di sopra di 20.000 abitanti Pianta organica completa Presenza di polizia municipale Gettito fiscale in abbondanza Intensa attività edilizia Ottime comunicazioni Attività economiche Presenza di associazioni Servizi pubblici efficienti Forza politica Anonimato fra i cittadini Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 47. Il Sindaco e la protezione civile Programmazione e Prevenzione Caratteristiche: medi comuni Comuni fra i 5.000 e i 20.000 abitanti Presenza di attività economiche Presenza di associazionismo locale Servizi pubblici efficienti Conoscenza fra i cittadini Presenza di professionalità nell’Ente Pianta organica sufficiente Polizia Municipale e UTC proporzionati Presenza di gettito fiscale Presenza di moderata attività edilizia Comunicazioni e mobilità sufficienti Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 48. Il Sindaco e la protezione civile Programmazione e Prevenzione Caratteristiche: piccoli comuni Comuni al di sotto di 5.000 abitanti Comunicazioni scarse Assenza attività economiche Assenza associazionismo Servizi pubblici carenti Conoscenza fra i cittadini Pianta organica insignificante Scavalco figure più importanti Assenza di polizia municipale Gettito fiscale ridotto Attività edilizia assente Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 49. Il Sindaco e la protezione civile Programmazione e Prevenzione La capacità di risposta dei piccoli comuni Come operare per potenziare la capacità di risposta dei piccoli comuni? Incentivare fortemente la formazione degli amministratori, del personale e degli operatori in generale Garantire una maggiore autonomia dei comuni nella fissazione dei limiti alle indennità di carica dei sindaci, per consentire agli eletti di sospendere la loro attività professionale per dedicarsi a tempo pieno al mandato amministrativo Utilizzare e sostenere il volontariato locale, nelle forme che la normativa nazionale e regionale consente Potenziare le esperienze di gestione associata di funzioni amministrative Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home
  • 50. Il Sindaco e la protezione civile Programmazione e Prevenzione Il ruolo della polizia municipale Dimestichezza coi linguaggi delle altre strutture operative Conoscenza degli aspetti Conoscenza dei problemi giuridici del traffico e della mobilità Familiarità con l’uso Attitudine al lavoro di strumenti tecnici esterno e disagiato Conoscenza delle tecniche di Abitudine alla copertura comunicazione e di di turni Attitudine a sopportare ascolto condizioni psicofisiche particolari Contesto e Compiti e Strumenti Piano Programmazione 5 normativa Funzioni comunale e prevenzione Home

×