Slide cartaroma
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Slide cartaroma

on

  • 525 views

 

Statistics

Views

Total Views
525
Views on SlideShare
346
Embed Views
179

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

3 Embeds 179

http://integrazionepisa.wordpress.com 176
url_unknown 2
https://integrazionepisa.wordpress.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment
  • Basata sul criterio deontologico fondamentale del rispetto della verità sostanziale dei fatti osservati’ contenuto nell’articolo 2 della Legge istitutiva dell’Ordine
  • Punto 2: particolare attenzione al danno che può essere arrecato da comportamenti superficiali e non corretti, che possano suscitare allarmi ingiustificati, anche attraverso improprie associazioni di notizie, alle persone oggetto di notizia e servizio; Punto 3: adottando quelle accortezze in merito all’identità ed all’immagine che non consentano l’identificazione della persona, onde evitare di esporla a ritorsioni contro la stessa e i familiari, tanto da parte di autorità del paese di origine, che di entità non statali o di organizzazioni criminali.
  • Campagne per l’abolizione del termine
  • La Rassegna stampa La rassegna stampa è stata effettuata raccogliendo e analizzando circa 250 articoli pubblicati su Il Tirreno tra l’aprile 2010 e l’aprile 2011. Perchè Il Tirreno? La scelta del quotidiano è ricaduta su Il Tirreno in quanto testata locale più diffusa nella provincia di Pisa. Abbiamo infatti privilegiato un’analisi di tipo longitudinale, che permettesse di studiare l’evolversi della trattazione a mezzo stampa dei temi di nostro interesse in un arco temporale ampio come l’anno solare. Sarebbe sicuramente non meno interessante e fecondo osservare come diverse testate locali organizzano l’informazione circa l’integrazione e sicurezza in uno stesso intervallo di tempo. Ciò potrebbe però costituire l’obiettivo di una ricerca a se stante sulla stampa locale, certamente più ambiziosa di quella che stiamo presentando in questa occasione. La selezione degli articoli L’estrazione degli articoli è stata resa possibile grazie all’utilizzo del motore di ricerca offerto dal sito de Il Tirreno. Inserendo parole chiave connesse ai temi della sicurezza, dell’integrazione, dell’immigrazione e limitando la ricerca all’edizione pisana del quotidiano, è’ stato possibile risalire a 249  “unità editoriali”. Ai fini della presente ricerca, sono state oggetto di particolare attenzione le scelte lessicali e semantiche operate dagli autori nella stesura degli articoli, con l’obiettivo di verificare il rispetto dei principi sanciti nella Carta di Roma e delle proposte di Giornalisti contro il Razzismo.
  • Nonostante i dati raccolti non siano stati elaborati compiutamente, è già possibile, anche grazie all’utilizzo delle Tag Clouds, evincere alcune delle peculiarità caratterizzanti l’approccio della testata locale scelta al tema dell’immigrazione. Gli articoli in cui compaiono cittadini stranieri riguardano molto spesso episodi di cronaca nera e giudiziaria oppure connessi a situazioni di cui è enfatizzato il carattere emergenziale (pensiamo ai recenti flussi di richiedenti protezione umanitaria provenienti dai Paesi del Nord Africa). Ciò è intuibile anche grazie al frequente riferimento alle forze dell’ordine, evidente nelle Tag Clouds. L’utilizzo della terminologia è generalmente corretto, sebbene in certi casi non vengano rispettate le indicazioni offerte dalla Carta di Roma (adottata dall’Ordine dei Giornalisti). Scarsissima attenzione è dedicata invece alle raccomandazioni di Giornalisti contro il Razzismo: è frequente l’utilizzo dei termini “clandestino”, “extracomunitario”, “nomade”, “zingaro”.
  • Tag Cloud Aprile 2010-Aprile 2011

Slide cartaroma Slide cartaroma Presentation Transcript

  • Verso una città migliore Sicurezza e integrazione sui media locali Un anno di notizie de “Il Tirreno” (primi risultati) Pisa, 10 Giugno 2011 Chiara Vitrano Laureanda e tirocinante presso Simurg
  • La Carta di Roma Protocollo deontologico concernente richiedenti asilo, rifugiati, vittime della tratta e migranti.
    • Approvata il12 giugno 2008 dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti e dalla Federazione della Stampa Italiana, d’intesa con l’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr)
    • Invita i giornalisti ad osservare la massima attenzione nel trattamento delle informazioni concernenti i richiedenti asilo, i rifugiati, le vittime della tratta ed i migranti nel territorio della Repubblica Italiana ed altrove.
  • La Carta di Roma: linee guida
    • Adottare termini giuridicamente appropriati
    • Evitare la diffusione di informazioni imprecise, sommarie o distorte 
    • Tutelare i richiedenti asilo, i rifugiati, le vittime della tratta ed i migranti che scelgono di parlare con i giornalisti
    • Interpellare, quando possibile, esperti ed organizzazioni specializzate in materia
  • La Carta di Roma: il glossario
    • Richiedente asilo
    • Rifugiato
    • Beneficiario di protezione umanitaria
    • Vittima della tratta
    • Migrante/immigrato
    • Migrante irregolare
  • Il termine “clandestino”
    • Forse il più ambiguo tra i termini stigmatizzanti e imprecisi (zingari, nomadi, vù cumprà, extracomunitari…)
    • Letteralmente indica “colui che sta nascosto al giorno”
    • Nel linguaggio dei media indica spesso non solo chi è entrato nel territorio italiano eludendo i controlli di frontiera, ma anche gli overstayers e i richiedenti asilo o protezione umanitaria.
  • Rassegna stampa “Il Tirreno”
    • Raccolta degli articoli pubblicati tra aprile 2010
    • e aprile 2011 che trattano di:
    • Flussi migratori
    • Integrazione
    • Immigrazione e criminalità
  • Rassegna stampa
    • Circa il 65% degli articoli legati al tema dell’immigrazione riguarda la cronaca nera .
    • Le forze dell’ordine compaiono nel 42% degli articoli, anche quando questi non trattano episodi di cronaca nera, come nel caso dell’accoglienza dei richiedenti protezione umanitaria.
  •  
  • Per maggiori informazioni:
    • http:// integrazionepisa.wordpress.com /rassegna-stampa/