Your SlideShare is downloading. ×
0
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Corso innovazione per associazioni   gratuito
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Corso innovazione per associazioni gratuito

264

Published on

Presntazione di un corso che abbiamo fatto all'ordine dei Geometri di Milano gratuitamente e siamo disponibili a fare a tutti coloro che lo richiedono. Durata 4 ore

Presntazione di un corso che abbiamo fatto all'ordine dei Geometri di Milano gratuitamente e siamo disponibili a fare a tutti coloro che lo richiedono. Durata 4 ore

Published in: Business
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
264
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide
  • We havestarted the 5th generation of computingA generationthatwill help IT tobe moreEfficientMore green at a lowercostMore on-demand, more flexible and more elasticDuring the next 5 yearsyouwillexperience the transition,THE BIG SHIFT yourself at the same way we are experiencingit at MSAnd youwillbe part of it
  • This also fundamentally explains why customers like yourself consider Microsoft when it comes to your productivity solution. There are really three things that we believe separate Microsoft from every other competitor in this space, and why we think you should bet on Microsoft for productivity.1. We’re the only company that is focused on providing the best productivity experience across the PC, the phone, and the browser. Take any competitor in this space—some of them focus on the PC and they have no browser and no phone story. Some of them are completely browser-based. They have no rich client and they have no phone. We believe that your users, and you as users, really do want to use the PC, the phone, and the browser in your daily world. You want to be able to get to your email, no matter what device you’re using. You want to be able to get to your Office documents, no matter what device you’re using. And we’re making that possible with Office 2010, SharePoint 2010, Exchange 2010. We want you to be able to work on your documents, and when someone touches it in the browser, they don’t clobber all of the things that someone did in the rich client. We round-trip the Office documents from the PC, to the phone, to the browser, and back, and nobody else does that. Your investment in Office documents is huge; you do not want to lose that.We’ve also designed this so that we do things in the PC that are unique from the phone and the browser. We do things in the browser that are unique from the PC and the phone. And we do things on the phone that are unique from the PC and the browser. We haven’t just taken our long list of capabilities and turned a bunch of stuff off and stuck it in the browser. When you’re in the browser, you get unique value that the browser brings to you. When you’re on your mobile phone, you can take photos; we’ll automatically drop those photos into your OneNote digital notebook, and that gets synced up over the cloud, and people who are using their PCs and their browsers see those photos. We don’t have that capability on the PC. So, PC, phone, and browser—the best experience for each one of them.2. We give you the cloud on your terms. We don’t give you a technology ultimatum where you must move to the cloud to use our technology. We give it to you on your terms. What does that mean? It means that if you’re like Starbucks, you may continue to use our technology in your headquarters operation on-premises. But Starbucks has rolled out 18,000 laptops to all of their cafes in the United States. Those 18,000 laptops are running Windows 7. And those 18,000 laptops are using Exchange Online and SharePoint Online. And it’s integrated in with their headquarters operations. So you can send email to anyone in the company. But the 18,000 new users, who’ve never had our technology before, now are using our cloud, and the rest of corporate headquarters are actually using the traditional on-premises technology. We have other customers like Coca-Cola Enterprises, who’s gone 100 percent to the cloud and they’re not using any servers when it comes to Exchange and SharePoint. And so you can have the cloud on your terms. We believe that is very, very important, and we’re dedicated to helping you think about how to use the cloud in the most effective way.3. Finally, the third reason we believe that you should bet on Microsoft is because we have the broadest vision for what productivity actually is. Productivity is not about desktop documents. It’s not about word processing and spreadsheets. That was twenty years ago. We believe modern productivity combines the things you see at the bottom of this slide in a very seamless experience.Enterprise Search: We believe modern productivity means enterprise search, great people search, finding people inside your company.Collaboration: It means great collaborationECM: It means enterprise content management. Why do you have different publishing systems for your intranet, and your extranet, and your Internet? You want people to use the office tools they’re familiar with and integrate those with your single enterprise content management system.BI: We believe in self-service BI. Excel, SharePoint, and SQL Server. Making it incredibly easy for you to visualize data, democratize data within your organization. UC: And of course we believe modern productivity means unified communications.No other company takes this broad of view of what productivity means.
  • Transcript

    • 1. Milano, 2 ottobre 2012 - Ordine geometri
    • 2. Agenda
    • 3. 9.30 – 10.15EVOLUZIONE DELL’INFORMATICAPER LA PRODUTTIVITÀ
    • 4. SPECIALIZZAZIONE ED OUTSOURCING IN AUMENTO COMPETIZIONE GLOBALECAMBIAMENTIDEMOGRAFICI NUOVE TECNOLOGIE
    • 5. Industry transformationThe Fifth Generation of Computing
    • 6. Per gli specialisti e i curiosi CLOUD – MID 2000s Cloud Computing, Social Networks, Software + Services CLIENT/SERVER – MID ’80s Distributed Computing, Knowledge Workers
    • 7. I nuovi trend SOCIAL TECNOLOGIANETWORK MOBILITA’
    • 8. I nuovi bisogni ESPERIENZE CONDIVISEINFORMAZIONI SERVIZI ON DEMAND
    • 9. 60 secondi
    • 10. Tecnologia al servizio del business
    • 11. «Un computer non in Internet è un computer che non esiste»
    • 12. Le prime domande sono:4° Domanda Vogliamo adeguare la nostra tecnologia?3° Domanda Vogliamo renderci visibili?2° Domanda Vogliamo sfruttare questa tecnologia?1° Domanda Vogliamo far parte del mondo Internet?
    • 13. Cosa fanno le imprese Le PMINon tutte le rappresentano laPMI italianestanno maggioranza delleseguendo imprese in Europa,questa più del 98% deltrasformazione. totale delle aziende Contribuiscono al fatturato totale per un 70% circa, ed impiegano circa l‟80% degli italiani che hanno un posto di lavoro
    • 14. Ma cosa fanno?Aziende con Aziende conpiù di 50 meno di 10dipendenti, dipendenti, ml’87% ha un eno del 50%sito ha un sitoAziende con Solo il 10%1, 2 utilizza i nuovidipendenti,meno del 15% strumenti diha un sito comunicazion e
    • 15. Ma perché?Innovazione Percepitatroppo come Linguaggioveloce lontano dal sconosciuto: territorio Cloud, CRM,Incapacità di Strumenti SRM, qrcodspiegare i visti come e, totemvantaggi generalisti apps
    • 16. Le due strade che oggi abbiamo a disposizione SERVIZI ONLINE Comunicare Produrre Collaborare Hardware/software in ufficio
    • 17. Tutto in Ufficio: di cosa potremmo avere bisogno
    • 18. Reti e LAN Lavorare in rete Le tecnologie e i software facilitano le attività non solo del singolo individuo, ma anche del gruppo di lavoro. Utilizzare una serie dipostazioni connesse in rete consente di accentrare Lavorare in rete vuol dire usare lealcuni servizi e distribuirne tecnologie per: altri, con conseguenti riduzioni dei costi e Elaborare “a più ottimizzazione del lavoro. Condividere mani” documenti Comunicare in informazioni, di progetto, modo semplice tenendo traccia intervenendo indipendentement degli scambi ciascuno dal suo e dalle distanze avvenuti computer.
    • 19. ServerIl server è un elemento cruciale della rete : i suoi malfunzionamenti si ripercuotono su tutti i client che lo usano. Pertanto, per i server si adottano accorgimenti volti a garantire affidabilità e sicurezza: • utilizzo di hardware di classe superiore, con prestazioni elevate ed elementi ridondanti • protezione dellalimentazione elettrica mediante gruppo di continuità • protezione fisica mediante installazione in un locale dedicato ad accesso ristretto • connessione di rete preferenziale, di capacità superiore e ridondante • climatizzazione • configurazioni del sistema operativo volte a garantire maggiore affidabilità e sicurezza • gestione da parte di sistemisti espertiI maggiori investimenti richiesti da questi accorgimenti sono motivati dallimportanza che il buon funzionamento del server ha per i suoi utenti.
    • 20. ClientAll‟interno di una rete esistono macchineadibite alla funzione di server e macchineadibite al ruolo di client:Server: è una macchina a disposizionedella rete informatica aziendale;Client: sono le postazioni degli utenti, cheinviano delle richieste al server, attendonola risposta e rendono disponibili leinformazioni ricevute all‟utente.Un server è in grado di gestire le richiestedi più client simultaneamente.
    • 21. Importanza del dispositivo di accesso Scegliere la dotazione del hardware di ogni computer client in funzione delle reali condizioni di utilizzo previste Un computer dedicato solamente agli applicativi di office automation richiede hardware sicuramente meno prestante di un computer destinato allelaborazione grafica o di filmati.
    • 22. L‟evoluzione tecnologica dei dispositivi
    • 23. Importanza del Dispositivo mobileOPERATIVI IN QUALSIASI MOMENTO ECON QUALSIASI DISPOSITIVOLe esigenze odierne di lavoro in mobilità hanno portato ad unrapido sviluppo degli smartphone, telefoni cellulari dallecaratteristiche avanzate, con una spiccata vocazione allaconnettività, alla messaggistica e all‟integrazione di moltefunzioni presenti nei tradizionali computer.
    • 24. 5,3 bilioni dicellulari venduti 1, 2 bilioni di al utenti che mondo, molto accedono alla più che i rete via personal cellularecomputer (77% della popolazione totale) 200 milioni di sms al secondo
    • 25. I servizi informatici per la produttività oggi Gestione delle Ricerca di Comunicazioni Virtual Meeting informazioni Collaborazione contenuti unificate aziendali aziendali25
    • 26. Mezzi di comunicazione Cellulari/ Videoconferenz Email Sito Internet Smartphone e Crea e invia Dare informazioni, Sempre connesso Riunioni online, messaggi di posta produrre visite, ed operativo con i Condividi desktop,elettronica di qualità creare contatti, propri colleghi, e file e presentazioni elevata utilizzando ampliare la clientela o clienti e partner online immagini e la propria rete di ovunque ti trovi formattazione vendita, personalizzata promuovendo beni e servizi
    • 27. La comodità dei servizi dei servizi OnlineAzzeramento dei costi HW (Srv) Alta affidabilità, backup,e riduzione dei costi di gestione continuitaCosti predicibili con unafee mensile SLA contrattualiSi compra solo per gli utenti di KPI di performance dei servizicui si ha bisogno Costi Processi Deployment veloceApplicazioni di posta, collaborazionee comunicazione integrate Offerta di servizi a più utentiMiglioramento produttività con le stesse risorsegrazie all’any where access’ Gestione semplice e a costi inferiori Utenti Tecnologia
    • 28. 10.15-10.45FARE MARKETING DELLA PROPRIAATTIVITA’ CON I NUOVISTRUMENTI
    • 29. Fare marketing con i nuovi strumenti• Cosi va il mondo ….• Differenza tra fare marketing e vendere• Fare marketing di se stessi• Consigli semplici per costruire la propria visibilità online• Come strutturare il proprio processo di acquisizione e fidelizzazione clienti
    • 30. Come si diffondono le tecnologie Agricoltura 10.000 anni Industria La tecnologia della 200 anni comunicazione Informazione e dell‟informazion 50 anni e si è diffusa più velocemente di Web 2.0 qualsiasi altra 7 anniAdattamento da:Alvin Toffler, La terza ondata, Sperling & Kupfer
    • 31. Nuovi modi di vivere e comunicare Padri analogici Figli digitali ( migranti ) ( nativi )• Relazioni locali • Relazioni senza confini• Reputazione e fiducia per vicinanza • Reputazione e fiducia per comunicazione• Comunicazione di persona • Comunicazione virtuale• Presenza nel mondo reale • Presenza nel mondo virtuale• Mezzi e contenuti prefissati • Mezzi e contenuti indipendenti• Processi e strumenti definiti • Processi e strumenti da inventare• Si fa così….. • Si può reinventare tutto
    • 32. Esiste una Italia online • Non pensiamo che i nostri clienti non ne facciano parte • Non pensiamo che sia impossibile trovare nuovi clienti utilizzando nuovi canali • Non pensiamo che la nostra competenza abbia valore solo per le persone vicine • Impariamo a comunicare dai nativi digitali • Proviamo a ragionare senza confini
    • 33. Piccole, micro imprese e professionisti alla finestraLe PMI e professionisti rappresentano la stragrande maggioranza delle impresein Europa, più del 98% del totale delle aziende.Contribuiscono al fatturato totale per un 70% circa, e impiegano circa l‟80% degliitaliani che hanno un posto di lavoro. Cosa fanno ? Tra le aziende con più di 50 dipendenti, l’87% di esse ha un sito; delle aziende con meno di 10 dipendenti, meno del 50% ha un sito; tra le aziende che hanno 1 o 2 dipendenti solo il 15% ha un proprio sito internet. Solo il 10 % delle aziende utilizza nuovi strumenti di comunicazione. Le persone cambiano più velocemente le abitudini nella vita privata che nel lavoro…come mai?
    • 34. Perché non sanno che si può farePerché dedicano il loro tempo ad attività che ritengono più importantiPerché rifiutano il cambiamento, che purtroppo è velocePerché pensano costi troppoPerché pensano di avere pochi benefici dal cambiamentoPerché sono in mano a «tecnici» e altri «professionisti» che non insegnano per nonperdere il proprio business Perché è più facile lamentarsi della crisi piuttosto che liberarsi dai vecchi schemi, dalle persone vicine incompetenti, dall’alibi della mancanza di tempo e dalla paura di cambiare
    • 35. Ma……Come si fa ?Una volta che abbiamo deciso di farlo? 1. Creare una offerta distintiva 2. Comunicare, comunicare, comunicare 3. Raccogliere i consensi 4. Costruire relazioni 5. Presentare la propria professionalità 6. Mantenere le relazioni e seguire le opportunità 7. Chiudere le opportunità 8. Raccogliere le referenze, le storie e comunicarle
    • 36. E‟ un processo strutturato…
    • 37. Cosa succede se cerco online • Solo contatti tutti uguali • Pochissimi siti realizzati per comunicare • Mail prevalentemente pubbliche senza dominio • Comunque rispetto ad altri settori una completa mancanza di presenza significativa
    • 38. Esempio 1- piccolo studio • Brand creato a tavolino • Sito nuovo • Offerta distintiva evidenziando i punti di forza • Modalità di comunicazione nuove • Tempo di creazione reputazione online • Acquisizione nuovi contatti / lavori
    • 39. Esempio 2 – gruppo di professionisti • Brand per rete di professionisti • Visione comune • Offerta distintiva (check up) • Presenza online e relazioni • Infrastruttura di comunicazione
    • 40. Esempio 3- professionista • Creare nikname • Presentarsi con sintesi e schiettezza • Creare contenuti interessanti • Mettere la «faccia» • Scrivere dispense • Offrire in modo promozionale servizi in cambio di contatti
    • 41. Impostazione iniziale presenza digitale Mail: PW: User: User: PW: PW: User/mail Mail: PW: PW: User: PW: User/liveid: PW: User: Mail: PW : User: Mail: PW:User: User: Mail/user:Mail: Mail: PW:PW: PW:
    • 42. Pensare in modo nuovo Anche un negozio delle isole Eolie riesce ad incrementare le proprie vendite restando in contatto con i propri clienti oltre il periodo delle vacanze con ogni mezzo digitale
    • 43. Costa tanto?• Domino da 10€ a 40€ anno• Infrastruttura per Sito e di comunicazione professionale da 63€ anno• Servizi di marketing e comunicazione per mantenere le relazioni da 10 a 100€al mese• Assistenza in abbonamento da 10 a 50 €al mese• Totale…….1.000 circa all‟anno e massimo 500 per cominciare (primo anno)• è tanto per trovare nuovi clienti?
    • 44. Imparare a fare le cose nuove• Studiare per comprendere e gestire i nuovi processi di comunicazione e relazione• Investire prima di tutto nella propria conoscenza per avviare nuove relazioni e mantenere le relazioni in modo nuovo• I corsi saranno presentati alla fine
    • 45. 11.15 – 12.00GESTIRE IL PROPRIO TEMPO CONNUOVI STRUMENTI
    • 46. Gestire il proprio tempo con nuovi strumenti• Cloud Computing• Da Office a Office 365• Pensare in grande spendendo poco• Aumentare la propria produttività in piccoli passi
    • 47. Nel business la velocità ha un valore • Preparare una offerta prima di un altro • Rispondere prima ad un cliente • Incontrare prima un possibile cliente • Essere informati prima e condividere • Chi si presenta prima ha più possibilità • Chi risponde in fretta è più apprezzato
    • 48. Cos‟è il cloud? Sul sito www.cloudea.it trovate spiegazioni e diversi video di approfondimento CLOUD COMPUTING indica la distribuzione di software e risorse informatiche come "servizi a consumo" , esattamente come lelettricita o il gas o il telefono. Una sorta di "UTILITY"che ha il vantaggio di abbassare i costi di un impresa ed aumentarne la produttivita.
    • 49. Perchè se ne parla tanto ? Cloud «E’ una rivoluzione in corso…. Il computing diventerà la quinta utility»
    • 50. Data Center: Immagini della costruzione del DataCenter a Quincy (Stato di Washington)
    • 51. Cosa significa cambiamentoOgni cambiamento non può essere affrontato da soli. La formazione el‟assistenza professionale sono alla base di un corretto utilizzodell‟innovazione. Prima del «libro» la conoscenza era per pochi , Ma anche dopo l‟invenzione del libro molte persone continuavano a non sapere leggere. Chi sapeva leggere però riusciva a vivere meglio, fare business più in fretta e anche arricchirsi lavorando meglio. Oggi sta succedendo lo stesso con le nuove forme di condivisione della conoscenza
    • 52. E le PMI e i professionisti? Nel ranking generale del „Networked Readiness Index Report‟ , l‟Italia figura al 51° posto (su 138 paesi complessivamente) con un peggioramento di tre posizioni rispetto a un anno fa, mentre solo 4 anni fa figurava al 38° posto. (World Economic Forum. 2011)Perché l’Italia non sa sfruttare leopportunità offerte da ICT? E‟ IL MOMENTO DI IMPARARE A USARE IN MODO EFFICACE LA TECNOLOGIA INFORMATICA EICT costa e non lo INTERNET LASCIANDO LEconosciamo COMPLESSITA‟ TECNICHE AI PROFESSIONISTIperché lo consideriamo«cosa» da tecnici
    • 53. Ieri l’informatica era così • Tecnici incomprensibili e costosi • Difficoltà ad accedere alle proprie informazioni quando servono • Costi alti di Hardware e assistenza per la rete di ufficio • Assistenza assente o molto cara • Le persone di accontentano di un servizio gratuito pubblico per evitare il contatto con l‟informatica professionale • La mail era solo su Blackberry
    • 54. IL TUO UFFICIO OVUNQUE (…non solo cellulare)  Casella di Posta Professionale di 25Gb consultabile su PC, Web, Smartphone e Tablet  Gestione documentale e collaborazione  Conferenze Web fino a 50 partecipanti, riunioni virtualiAbbonamento da5,25 € al mese  Messaggistica Immediata Sicuraper persona con  Condivisione documenti, agende, calendari, attivitàMicrosoft.  Possibilità Sito web facilitato(…315€ anno per 5 persone)Include Exchange, Lync e SharePoint versione piccole aziendee professionisti fino a 50 utenti 5,25€/mese *persona.
    • 55. Da Office aOffice ieri Office 365Acquisto con PC Affitto a parteScrive documenti, fa calcoli e Gestisce tutte le mie comunicazioni epresentazioni relazioni con i clientiLavora scollegato a internet Lavora collegato a internet oppure offlineNon serve se si usano programmi di E‟ molto utile per comunicarelavoro tecnicoE‟ solo installato sul 1 PC Con un abbonamento posso installarmelo su 5 PC Lo posso utilizzare anche via web ovunqueDevo acquistare la nuova versione Continuo a pagare abbonamento ed ho sempre le nuove versioni per lavorare meglio
    • 56. + SempliceProva per 30 giorni Migra le caselle Acquista online mantenendo il dominio,con Cloudea o Pentalab da Microsoft e aumenta la produttività Assistenza gratuita nella prova e per l‟acquisto…………a pagamento avvio e supporto con convenzione Geometri contributo attivazione da 100€ una tantum
    • 57. La mail professionale Mail professionale
    • 58. Altro esempio
    • 59. La riunione vituale Possibilità di fare riunioni e presentare lavori senza spostarsi, risparmio di tempo e spese per viaggi
    • 60. I propri documenti disponibili ovunque
    • 61. SharePoint online…. • Strumento professionale per sviluppare sistemi di intranet con accesso in sicurezza • Condivisione documenti, blog, wiki, liste online • Search evoluto delle informazioni • Gestione video, immagini
    • 62. La formazione è fondamentale • Non importa cosa scegliete di utilizzare • Per essere efficaci però bisogna imparare • Noi abbiamo preparato i corsi apposta per voi
    • 63. CORSI DI FORMAZIONECONVENZIONATI CON L’ORDINE Anno 2012/2013
    • 64. CORSI FORMATIVI CORSO CORSO BASE AVANZATO CORSOSVILUPPOBUSINESS
    • 65. 1. Corso Base: Nozioni di informatica applicate alla professione Hardware, Software, Sicurezza, Licenze, OBIETTIVI Servizi CloudQuesto corso ha l‟obiettivo dispiegare in modo semplice e con La gestione dell’amministrazione dello studioesempi reali la terminologia el‟utilizzo dell‟informatica di base Ache oggi è molto cambiatarispetto a qualche anno fa con R L’analisi delle informazioni ed i reportl‟utilizzo di Internet e dei servizi G economico finanziariCloud ma sostanzialmente ruota Ointorno a Computers, Server eOffice, agli smartphone ed ai M La stesura di documenti di progetto, offertetablet. Strumenti che si possono E etc…utilizzare con diversi gradi diabilità, ma essendo parte Nintegrante del lavoro del T Strumenti per la comunicazione eprofessionista devono essere I collaborazioneutilizzati con un minimo diconoscenza per renderliveramente utili e non subirli Utilizzo delle tecnologie per le attività dicome un vincolo alla propria Marketing e vendite e la gestione delle relazioniattività.
    • 66. 2. Corso Avanzato: Aumentare la propria produttività e quella dello studio Lavoro in ufficio, lavoro ovunque OBIETTIVI L’ufficio è dentro Office e Office è ovunqueQuesto corso ha come obiettivoinsegnare ad utilizzare le A Lo studio nel personal computertecnologie di comunicazione e Rcollaborazione in modo efficace, Gcon degli esempi reali, e offrire O Lo Smartphone e l’ufficio mobiledelle opportunità di aumentare la Mproduttività del proprio business E La gestione efficace dei contatti, delle email eal di la dell‟esecuzione del lavoro N del calendariotecnico del professionista. T La gestione efficace dei documenti I amministrativi Risparmiare tempo e denaro con le riunioni virtuali
    • 67. 3. Corso di Sviluppo del Business con l’aiutoMarketing, della comunicazione e delle tecnologie digitali Nuovo comportamento dei consumatori OBIETTIVI L’economia dell’informazione Il corso presenterà gli approcci, le tecniche utilizzate e gli A I social network strumenti delle grandi e medie R aziende che possono essere G adattati efficacemente e con O Analisi di marketing e strumenti poco investimento all‟attività M professionale, con una pratica E costante e giornaliera, ma senza I nuovi processi di Marketing N grandi investimenti. T I Il CRM Superare le barriere dell’incognito nel proprio business
    • 68. 12.00-12.45ESEMPI PRATICI
    • 69. GRAZIE PER L‟ATTENZIONE www.pentalab.it www.cloudea.it Silvio.filippi@cloudea.it piero.varriale@pentalab.it

    ×