Share.TEC presentation in Italian, ITD

396 views

Published on

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
396
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Share.TEC presentation in Italian, ITD

  1. 1. Share.TEC: una piattaforma di condivisione di risorse digitali per la formazione dei docenti a livello europeo Istituto per le Tecnologie Didattiche Consiglio Nazionale delle Ricerche (ITD-CNR) Genova, Aprile 2010
  2. 2. Share.TEC – il progetto <ul><li>Nome : Sharing Digital Resources in the Teacher Education Community </li></ul><ul><li>Progamma EC : e Content plus </li></ul><ul><li>Durata : Giugno 2008 - Maggio 2011 </li></ul><ul><li>Consorzio : </li></ul><ul><ul><li>Istituto per le Tecnologie Didattiche, CNR (IT) (Coordinatore) </li></ul></ul><ul><ul><li>Trinity College Dublin (IE) </li></ul></ul><ul><ul><li>Università Ca' Foscari, Venezia (IT) </li></ul></ul><ul><ul><li>Stockholm University (SE) </li></ul></ul><ul><ul><li>Open University of the Netherlands (NL) </li></ul></ul><ul><ul><li>Universidad de Valladolid (ES) </li></ul></ul><ul><ul><li>Sofia University (BG) </li></ul></ul><ul><ul><li>CLUEB Editore (IT) </li></ul></ul>università & istituti ricerca nella FD/TIC sviluppo TIC/didattica editore universitario e Content plus
  3. 3. Perché Share.TEC? <ul><li>Dare un impulso all'innovazione nei processi educativi r ispondendo alle specifiche esigenze della Formazione Docenti (FD) - formazione iniziale ed aggiornamento professionale </li></ul>
  4. 4. La formazione dei docenti in Europa <ul><li>Alcuni ostacoli all’innovazione e alla sua propagazione … </li></ul>
  5. 5. Lo scenario attuale della FD in Europa … eterogeneità del campo FD diversità delle tradizioni FD Difficoltà a raggiungere risorse e know-how: “ silo effect” diffidenza: “not invented here” syndrome
  6. 6. … vogliamo arrivare qui!
  7. 7. L’obiettivo di Share.TEC <ul><li>Favorire … </li></ul><ul><li>l’ accesso a risorse digitali utili per la FD </li></ul><ul><li>la condivisione di esperienze d’uso </li></ul><ul><li>lo scambio di know-how </li></ul><ul><li>… . oltre i confini (nazionali) </li></ul>
  8. 8. Come? <ul><li>Costruire una piattaforma per l’accesso unificato a risorse digitali utili nell’ambito della formazione docenti in Europa che: </li></ul><ul><li>raccoglie descrizioni di risorse (metadati) da diverse collezioni FD (interne/esterne al consorzio) e dai singoli utenti </li></ul><ul><li>propone strumenti avanzati per la ricerca e l’identificazione di risorse potenzialmente utili </li></ul><ul><li>consente la personalizzazione della funzioni </li></ul><ul><li>favorisce la condivisione delle proprie risorse, feedback ed esperienze all’interno della comunità degli utenti </li></ul>
  9. 9. Per chi è la piattaforma? Gli utenti target docenti in formazione docenti formatori docenti (individui / istituzioni)
  10. 10. <ul><li>facili da trovare </li></ul><ul><li>inerenti al specifico contesto della formazione docenti </li></ul><ul><li>affidabili e sperimentate </li></ul><ul><li>potenzialmente riutilizzabili </li></ul><ul><li>innovative (in termini pedagogici e tecnologici) </li></ul>pratica professionale formatori docenti docenti aggiornamento professionale Tutti e tre hanno bisogno di risorse digitali che sono … docenti in formazione autoapprendimento
  11. 11. … e gli stakeholders <ul><li>associazioni di docenti e di formatori docenti </li></ul><ul><li>repositories educativi </li></ul><ul><li>editori </li></ul><ul><li>fornitori di risorse educative digitali (content providers) </li></ul>
  12. 12. Una massa critica di risorse … <ul><li>destinate a chi opera del contesto FD (e non direttamente agli studenti scolastici) </li></ul><ul><li>che comprende percorsi, moduli didattici, esempi di buona pratica, materiali di studio, ecc. </li></ul><ul><li>provenienti da contesti (nazionali) diversi </li></ul><ul><li>realizzate dai partners del consorzio, da enti e servizi esterni, dai singoli utenti </li></ul><ul><li>“ libere” e anche commerciali </li></ul>
  13. 13. Gli aspetti caratteristici di Share.TEC <ul><ul><li>Ricerca mediante terminologie FD </li></ul></ul><ul><ul><li>Descrizioni pedagogiche delle risorse digitali </li></ul></ul><ul><ul><li>Mappatura di diversi contesti FD in Europa </li></ul></ul><ul><ul><li>Massa critica di contenuti FD </li></ul></ul><ul><ul><li>Interazione fra le persone e le realtà che costituiscono la “comunità FD” in Europa (networking) </li></ul></ul>
  14. 14. A che punto siamo? <ul><li>Validazione del sistema pilota </li></ul><ul><li>Sviluppo della versione beta </li></ul><ul><li>Aggregazione delle risorse nel consorzio </li></ul><ul><li>Confronto con gli utenti finali e gli stakeholders </li></ul>
  15. 15. … il sistema pilota in evoluzione
  16. 16. RICK - Resource Integration Companion Kit (strumento per l’integrazione delle descrizione di risorse digitali)
  17. 17. Per maggiore informazioni <ul><li>sito web del progetto http://www.share-tec.eu/ </li></ul><ul><li>contatti [email_address] </li></ul>

×