Turismo emozionale e sua comunicazione nell'era del web - Il caso della Crociera della Musica Napoletana
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Turismo emozionale e sua comunicazione nell'era del web - Il caso della Crociera della Musica Napoletana

on

  • 329 views

Il power point presentato nel corso della conferenza stampa di presentazione della VII Crociera della Musica Napoletana, evento che rientra a primo titolo tra i primi esempi di turismo esperienziale ...

Il power point presentato nel corso della conferenza stampa di presentazione della VII Crociera della Musica Napoletana, evento che rientra a primo titolo tra i primi esempi di turismo esperienziale ed emozionale. Come va effettuata una rigorosa comunicazione del territorio per incrementare i flussi turistici? Non bisogna comportarsi come venti anni fa e attendere il turista dietro una scrivania, ma vanno sfruttate le nuove tecnologie ed i social network per autopromuoversi, farsi conoscere e fidelizzare i visitatori.

Statistics

Views

Total Views
329
Views on SlideShare
327
Embed Views
2

Actions

Likes
1
Downloads
1
Comments
0

2 Embeds 2

https://www.linkedin.com 1
http://www.slideee.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Turismo emozionale e sua comunicazione nell'era del web - Il caso della Crociera della Musica Napoletana Turismo emozionale e sua comunicazione nell'era del web - Il caso della Crociera della Musica Napoletana Presentation Transcript

  • TURISMOTURISMO EMOZIONALE E SUAEMOZIONALE E SUA COMUNICAZIONECOMUNICAZIONE NELL’ERA DEL WEBNELL’ERA DEL WEB
  • Il desiderio di visitare una destinazioneIl desiderio di visitare una destinazione turistica viene alimentato da dueturistica viene alimentato da due fattori:fattori: 1) Il livello di notorietà di cui la1) Il livello di notorietà di cui la destinazione godedestinazione gode 2) L’immaginario, ovvero ciò che essa2) L’immaginario, ovvero ciò che essa evoca nella mente dei potenziali turistievoca nella mente dei potenziali turisti
  • Gli elementi dell’immaginario fornisconoGli elementi dell’immaginario forniscono indicazioni utilissime per laindicazioni utilissime per la comunicazionecomunicazione perché sono gli aspetti su cui fare leva perperché sono gli aspetti su cui fare leva per suscitaresuscitare emozioniemozioni, stimoli e interesse, stimoli e interesse Essi diventano i veri e propriEssi diventano i veri e propri SIMBOLISIMBOLI delladella destinazione turistica,destinazione turistica, ICONEICONE che da soleche da sole significano tuttosignificano tutto
  • I simboli di Napoli nell’immaginario collettivoI simboli di Napoli nell’immaginario collettivo Tradizione musicale Enogastronomia Paesaggi e cultura Teatro
  • Il suo appeal si fonda su pilastri saldi:Il suo appeal si fonda su pilastri saldi: l’unicità del patrimonio archeologico, unl’unicità del patrimonio archeologico, un patrimonio artistico e culturale tra i piùpatrimonio artistico e culturale tra i più importanti al mondo, la bellezza delimportanti al mondo, la bellezza del paesaggio e della natura, la gastronomia epaesaggio e della natura, la gastronomia e la grande tradizione musicalela grande tradizione musicale La Campania si dimostra unaLa Campania si dimostra una destinazione forte, che sidestinazione forte, che si inserisce a pieno titolo tra leinserisce a pieno titolo tra le eccellenze turistiche italianeeccellenze turistiche italiane riconosciute a livelloriconosciute a livello internazionaleinternazionale
  • Il turistificio italianoIl turistificio italiano
  • “ Non si può restare fermi aspettando che arrivino i turisti. Oggi il visitatore non arriva da solo, devi andarlo a cercare tu sul web, altrimenti sei fuori dal mercato. E su questo l’Italia (e la Campania) sono ancora molto indietro rispetto agli altri”.
  • I 3 ERRORI DA EVITARE:I 3 ERRORI DA EVITARE: 1) Pensare a comportarsi come 20 anni fa;1) Pensare a comportarsi come 20 anni fa; 2) Praticare il turismo passivo aspettando il2) Praticare il turismo passivo aspettando il turista dietro una scrivania;turista dietro una scrivania; 3) Ripetere “LA TECNOLOGIA NON FA PER3) Ripetere “LA TECNOLOGIA NON FA PER ME”ME”
  • LA SOLUZIONE: NO AL TURISMO CLASSICO!LA SOLUZIONE: NO AL TURISMO CLASSICO! CREAZIONE E GESTIONE DI UN SISTEMACREAZIONE E GESTIONE DI UN SISTEMA DIGITALE DI COMUNICAZIONE DELDIGITALE DI COMUNICAZIONE DEL TERRITORIOTERRITORIO - Promuovere il territorio presso i potenziali turisti italiani ePromuovere il territorio presso i potenziali turisti italiani e stranieristranieri - Coinvolgere gli abitantiCoinvolgere gli abitanti (I RESIDENTI SONO FONDAMENTALI)(I RESIDENTI SONO FONDAMENTALI) - Favorire la diffusione di una cultura dell’accoglienza turisticaFavorire la diffusione di una cultura dell’accoglienza turistica - Partecipazione condivisa della cittadinanzaPartecipazione condivisa della cittadinanza IL TURISMO DEVE REINVENTARSIIL TURISMO DEVE REINVENTARSI ANTICIPANDO I TEMPIANTICIPANDO I TEMPI
  • La condivisione attraverso Facebook e gliLa condivisione attraverso Facebook e gli altri social network di un contenuto fa sì chealtri social network di un contenuto fa sì che quel contenuto possa generare “attenzionequel contenuto possa generare “attenzione sociale”sociale” Il contenuto diventa un elemento diIl contenuto diventa un elemento di comunicazione, un elemento di socialitàcomunicazione, un elemento di socialità condivisa. Da quel momento non appartienecondivisa. Da quel momento non appartiene più a chi l’ha creato, ma a tutta la retepiù a chi l’ha creato, ma a tutta la rete
  • COME COINVOLGERE CITTADINI E TURISTICOME COINVOLGERE CITTADINI E TURISTI NEL DIBATTITO CIRCA LE PRIORITA’ DELLANEL DIBATTITO CIRCA LE PRIORITA’ DELLA CITTA’?CITTA’? Creazione di una banca dati e di un questionarioCreazione di una banca dati e di un questionario nelle strutture ricettive e/o sul sito del Comunenelle strutture ricettive e/o sul sito del Comune che identifichi i bisogni dei turisti e leche identifichi i bisogni dei turisti e le problematiche da risolvere, gratificandoli con unproblematiche da risolvere, gratificandoli con un premio finalepremio finale
  • Il ruolo dellaIl ruolo della CROCIERA DELLA MUSICACROCIERA DELLA MUSICA NAPOLETANANAPOLETANA nella promozione delnella promozione del territorio campanoterritorio campano
  • In che modo laIn che modo la CROCIERA DELLA MUSICACROCIERA DELLA MUSICA NAPOLETANANAPOLETANA partecipa alla promozionepartecipa alla promozione della destinazione turistica campana?della destinazione turistica campana? - Esportazione della musica e delle arti napoletane nelEsportazione della musica e delle arti napoletane nel Mediterraneo;Mediterraneo; - Scambi culturali con le autorità della città toccate dalla nave eScambi culturali con le autorità della città toccate dalla nave e relativi contatti per sviluppo di iniziative future;relativi contatti per sviluppo di iniziative future; - Promozione attiva sui social network del patrimonio culturalePromozione attiva sui social network del patrimonio culturale campano;campano; - Presentazione del prodotto in seminari e fiere turistichePresentazione del prodotto in seminari e fiere turistiche - Brainstorming per lo sviluppo di ulteriori iniziative pubbliche eBrainstorming per lo sviluppo di ulteriori iniziative pubbliche e private centrate sulla valorizzazione delle risorse endogene delprivate centrate sulla valorizzazione delle risorse endogene del
  • I grandi eventi e le iniziative private rappresentano un grande strumento di marketing e di comunicazione che esalta i contenuti dell'offerta turistica di una destinazione Essi stessi, attraverso una massiva promozione, diventano una parte integrante dell'offerta turistica stessa, atta a fidelizzare i vecchi turisti e ad attrarne di nuovi
  • Come restituire a Napoli e al suo sistema territoriale il ruolo di capitale culturale e destinazione turistica matura? PATRIMONIOPATRIMONIO CULTURALECULTURALE GRANDI EVENTIGRANDI EVENTI SERVIZI DISERVIZI DI ACCESSOACCESSO STRATEGIESTRATEGIE CONDIVISECONDIVISE (marketing e governance)(marketing e governance) DESTINAZIONE TURISTICA MATURA
  • Il nostro più grande sogno?Il nostro più grande sogno? ORGANIZZARE IL:ORGANIZZARE IL: Per esportare in tutto il mondo le espressioni piùPer esportare in tutto il mondo le espressioni più pregiate dell’arte napoletana e incrementare la domandapregiate dell’arte napoletana e incrementare la domanda
  • La settima edizione in dettaglio • Intrattenimento musicale con i nostri artisti; • Conversazioni tematiche e dibattiti multimediali a cura del musicologo Prof. Pasquale Scialò; • Scambi culturali con autorità nazionali ed estere; • Mostra itinerante con materiali d’epoca, quadri, spartiti e libri; • Frammenti di artisticità napoletana con illustri esponenti del panorama artistico napoletano • A bordo nelle TV nelle cabine canale televisivo dedicato ai film, agli artisti e ai cantanti più famosi della cinematografia napoletana Ospiti d’onore…Ospiti d’onore…
  • SOLO ARTISTISOLO ARTISTI NAPOLETANINAPOLETANI ASCOLTATI INASCOLTATI IN TUTTO ILTUTTO IL MONDO, CHEMONDO, CHE HANNO FATTOHANNO FATTO DELLADELLA NAPOLETANITA’NAPOLETANITA’ LA LOROLA LORO BANDIERA DIBANDIERA DI VITAVITA
  • COMECOME COMUNICHIAMO?COMUNICHIAMO?
  • La nostra strategia di comunicazione • Social Network (Facebook, Youtube, Twitter, Myspace, Blogger, Linkedin etc.) • Volantinaggio con materiale personalizzato • Spot radiofonici e televisivi • Comunicati stampa sui principali quotidiani locali e giornali di categoria • Trasmissioni televisive dedicate • Conferenze stampa di approfondimento nei circoli culturali regionali • Cd e dvd con materiale divulgativo E inoltre puntiamo moltissimo su di voi…E inoltre puntiamo moltissimo su di voi… Canale 215 digitale terrestre
  • I NOSTRI PARTNER Enti Patrocinanti:Enti Patrocinanti: Partner organizzativi e commerciali:Partner organizzativi e commerciali: Canale 215 digitale terrestre
  • L’EUROPA, PRIMAL’EUROPA, PRIMA CHE ALTROVE, E’CHE ALTROVE, E’ PASSATA DA NAPOLIPASSATA DA NAPOLI