Architettura VoIP con FreeSWITCH + gazzurbo
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Architettura VoIP con FreeSWITCH + gazzurbo

on

  • 674 views

freeswitch antani voip scinawa meme

freeswitch antani voip scinawa meme

Statistics

Views

Total Views
674
Views on SlideShare
674
Embed Views
0

Actions

Likes
1
Downloads
13
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Architettura VoIP con FreeSWITCH + gazzurbo Architettura VoIP con FreeSWITCH + gazzurbo Presentation Transcript

    • alessandro@luongo.pro IGLU-ASCI Studente di Informatica @ UniMI Infrastruttura Voip opensource con FreeSWITCH 1sabato 24 novembre 2012
    • DI COSA NON PARLERÒ Il mio primo centralino FreeSWITCH Sicurezza e antifrode :( Topologia ... ma di topology hiding si! 2sabato 24 novembre 2012
    • Q && A FreeSwitch come progetto OS Architettura interna di FreeSWITCH Ripasso SIP: dove e poter usare Freeswitch al meglio. Accenni di sviluppo su FS. cat /dev/urandom 3sabato 24 novembre 2012
    • Q && A 4sabato 24 novembre 2012
    • Quando morirà la telefonia tradizionale basta su rete PTSN? When will the PSTN die? TAC (federal communication commission) cited a recent study by the National Center for Health Statistics that says it all: As of May 2010, 23% of respondents lived in a mobile-only household 37% of adults in the 18-24 and 30-34 age groups lived in a mobile- only household Only 6% of the US population will still be served by the public switched telephone network (which is defined as TDM access line service) by the end of 2018 “Without continued government support, the PSTN would probably disappear before 2018 since the carriers cost to maintain the many miles of copper and the rest of the system doesnt go down nearly as quickly as revenue from subscribers declines. “ ( http://www.quora.com/When-will-PSTN-telephony-die - http:// www.tmcnet.com/topics/articles/193844-death-the-public-switched- telephone-network-pstn.htm ) 5sabato 24 novembre 2012
    • AH... SKYPE! 6sabato 24 novembre 2012
    • FREESWITCH? Extracted from the FreeSWITCH FAQ: "A PBX is an entity that allows a private company to have its own mini phone, providing services like voicemail, extensions and conferencing to phones. The primary focus of a PBX is for multiple phones to find each other and communicate. A soft-switch is a software application that can connect phone lines from one network to another, often routing calls from one protocol to another or to a termination point such as a PBX. FreeSWITCH has the potential to also implement a PBX but it is not mandated to. Think of it as a lower level application than a PBX. It’s possible to load several modules into FreeSWITCH to make it behave exactly like a cluster of PBX applications. This is entirely easier than trying to make a single monolithic PBX behave as a switch especially when much of the PBX functionality is permanently built into the core of the PBX application." 7sabato 24 novembre 2012
    • AH... SKYPE! http://wiki.freeswitch.org/wiki/ Mod_skypopen_Skype_Endpoint_and_Trunk Skypopen is an endpoint (channel driver) that uses the Skype client as an interface to the Skype network, and allows incoming and outgoing Skype calls to/from FreeSWITCH. “connecting-freeswitch-skype-network-mod_skypopen-scalability- issues.MP4” http://www.nch.com.au/skypetosip/ 8sabato 24 novembre 2012
    • QUALE È MEGLIO TRA FREESWITCH E ASTERISK?! Ha poco senso comparare due prodotti: Possono essere complementari tra loro C’è già molta documentazione su internet Sono in continuo sviluppo e cambiamento 9sabato 24 novembre 2012
    • ANCHE SE... WachDog :D Bug patchati, poi reinseriti :D Negli anni scorsi non riusciva ad implementare l’autenticazione su IP Chiamate su liste gestite male Ha ottimo supporto per quanto riguarda TDM ed SS7 10sabato 24 novembre 2012
    • What are some potential uses of a PBX for a “power user”? Tutto il talk 11sabato 24 novembre 2012
    • Q or A FreeSwitch come progetto OS Architettura interna di FreeSWITCH Ripasso SIP: dove e poter usare Freeswitch al meglio. Accenni di sviluppo su FS. cat /dev/urandom 12sabato 24 novembre 2012
    • FreeSWITCH come progetto OS 13sabato 24 novembre 2012
    • FREESWITCH COME PROGETTO OPENSOURCE FS-developing team: Community molto attiva (ML+IRC) Supporto HW ormai buono come quello di Asterisk ( http://www.voipsupply.com/blog/digium-vs-sangoma-which-pci-cards-are- better ) 14sabato 24 novembre 2012
    • GIT-HUB! 15sabato 24 novembre 2012
    • INFORMAZIONI irc.freenode.org #freeswitch wiki.freeswitch.org Mailing List (3000 utenti all’anno) 16sabato 24 novembre 2012
    • ALCUNE SCELTE DI SVILUPPO SI SONO RIVELATE OTTIME... I moduli di FreeSWITCH invece sono organizzati in modo tale da essere gestiti tramite le API e tramite eventi, prestando molta attenzione ad evitare comportamnti non voluti. Altre scelte progettuali, come l’utilizzo di uno stack SIP open source già fatto (da Nokia) hanno consentito ai programmatori di concentrarsi su altri aspetti. 17sabato 24 novembre 2012
    • One of the nice things about FreeSWITCH is the community. The developers themselves and the users all hang in one channel - #freeswitch (at freenode). The mailing list is also a very nice place. In both places they are very friendly and supportive, unlike the Asterisk/Digium community. They are also open-minded. At one point I asked for a feature (mod_yaml) and the creator of FreeSWITCH (Anthony Minessale) came up with this feature in less than 3 hours - without even knowing what YAML was when the feature was asked for. It was really impressive. He came up with a whole new feature that he hadnt even heard of yet, while the Asterisk devs cant even fix little bugs. Here is the proof of this: lists.freeswitch.org/ pipermail/freeswitch-users/2008-June/ 003954.html 18sabato 24 novembre 2012
    • Q or A Architettura interna di FreeSWITCH Ripasso SIP: dove e poter usare Freeswitch al meglio. Accenni di sviluppo su FS. cat /dev/urandom 19sabato 24 novembre 2012
    • ARCHITETTURA 20sabato 24 novembre 2012
    • 21sabato 24 novembre 2012
    • 22sabato 24 novembre 2012
    • 23sabato 24 novembre 2012
    • ESEMPI C LUA SWITCH_STANDARD_APP(demo_function) -- answer the phone { session:answer(); switch_channel_t *channel; channel = -- play a file switch_core_session_get_channel session:streamFile("hello.wav"); (session); -- hangup switch_assert(channel); session:hangup(); switch_channel_answer(channel); switch_core_session_stream_file (session, "hello.wav"); switch_channel_hangup(channel, SWITCH_CAUSE_NORMAL_CLEARING); } 24sabato 24 novembre 2012
    • Codec Supportati type,name,ikey codec,ADPCM (IMA),mod_spandsp codec,AMR,mod_amr codec,G.711 alaw,CORE_PCM_MODULE codec,G.711 ulaw,CORE_PCM_MODULE codec,G.722,mod_spandsp codec,G.723.1 6.3k,mod_g723_1 codec,G.726 16k,mod_spandsp codec,G.726 16k (AAL2),mod_spandsp codec,G.726 24k,mod_spandsp codec,G.726 24k (AAL2),mod_spandsp codec,G.726 32k,mod_spandsp codec,G.726 32k (AAL2),mod_spandsp codec,G.726 40k,mod_spandsp codec,G.726 40k (AAL2),mod_spandsp codec,G.729,mod_g729 codec,GSM,mod_spandsp codec,H.261 Video (passthru),mod_h26x codec,H.263 Video (passthru),mod_h26x codec,H.263+ Video (passthru),mod_h26x codec,H.263++ Video (passthru),mod_h26x codec,H.264 Video (passthru),mod_h26x codec,LPC-10,mod_spandsp codec,PROXY PASS-THROUGH,CORE_PCM_MODULE codec,PROXY VIDEO PASS-THROUGH,CORE_PCM_MODULE codec,Polycom(R) G722.1/G722.1C,mod_siren codec,RAW Signed Linear (16 bit),CORE_PCM_MODULE codec,Speex,mod_speex codec,iLBC,mod_ilbc HTTP://WIKI.FREESWITCH.ORG/WIKI/CODECS 25sabato 24 novembre 2012
    • 26sabato 24 novembre 2012
    • SIP SOFIA http://sofia-sip.sourceforge.net/ Latest release is: 1.12.11 (2011-03-11). Progetto di NOKIA! Aderisce alle specifiche SIP molto bene. http://sofia-sip.sourceforge.net/refdocs/nua/ nua_call_model.html 27sabato 24 novembre 2012
    • /DEV/URANDOM EarlyMedia SIP attacks RSS Reader 28sabato 24 novembre 2012
    • Q or A FreeSwitch come progetto OS Architettura interna di FreeSWITCH Ripasso SIP: dove e poter usare Freeswitch al meglio. Accenni di sviluppo su FS. cat /dev/urandom 29sabato 24 novembre 2012
    • Ripassiamo il SIP? 30sabato 24 novembre 2012
    • CARATTERISTICHE Protocollo testuale ± Molto scalabile + Simile ad HTTP + ∈ ℂ (secondo rfc per dimensione) ± 31sabato 24 novembre 2012
    • 32sabato 24 novembre 2012
    • PACCHETTO SIP •Request-Line:: E’ la prima linea del pacchetto. Contiene il nome del metodo, il Request-URI e la versione del SIP separati da un singolo spazio. •Request-URI: E’ un URI SIP o un SIPS. Indica l’utente o il servizio al quale la richiesta è indirizzata. •To: Indica, tramite l’URI, il destinatario logico della richiesta. Può contenere un URI SIP o SIPS, e un display name. •From: Questo campo specifica il mittente logico del pacchetto dal quale proviene la richiesta. E’ formato da un display-name e un URI. Contiene anche un tag (una stringa pseudo-casuale) che identifica il chiamante all’interno del dialogo. •Via:E’ un campo che registra la rotta che una richiesta compie. E’ usato per sapere il percorso di risposta in modo da tornare all’utente originale. E’ l’unico campo dove è importante l’ordinamento. Ogni proxy che forwarda una richiesta aggiunge in cima a questo header il suo indirizzo. Ogni volta che un proxy aggiunge il proprio indirizzo, include un tag che contiene un hash crittografico del campo To, From, Call-ID e del campo Request-URI. Per rispondere, si copia nel pacchetto la lista dei Via Headers. Se il proxy che riceve la risposta, controlla con successo che il suo indirizzo corrisponda a quello in cima alla lista dell’header e continua a forwardare il pacchetto rimuovendo il suo URI dalla lista, in caso contrario lo scarta. Viene aggiunto un tag se lo user agent o il proxy che ricevono il pacchetto di richiesta SIP si accorge che l’IP del mittente è diverso dall’ultimo Via header aggiunto. Ciò indica che è presente un firewall o del NAT nel percorso del pacchetto. (Computer Science Mailing Lists 2005) 33sabato 24 novembre 2012
    • PACCHETTO SIP •Max-Forward: E’ usato per limitare il numero di HOP che la richiesta può passare prima di essere terminata. E’ un numero che viene decrementato per ogni passaggio ad ogni server (tuttavia alcune implementazioni di asterisk non lo fanno). Serve per evitare i loop di rete, in modo che un pacchetto non viaggi in eterno ma venga fermato quando questo valore arriva a zero. Solitamente parte da 70. •Call-ID: E’ un identificatore univoco per un gruppo di messaggi. E’ generato dall’UAC dalla combinazione di una stringa pseudo casuale e l’indirizzo IP del telefono. Deve essere uguale in ogni registrazione dall’UAC. •CSeq: E’ un campo usato per identificare le transazioni SIP. Contiene una sequenza di numeri e un metodo, che deve corrispondere al meodo del pacchetto. Viene creato all’inizio di una transazione, ed è una sequenza casuale esprimibile come un unsigned int minore di 2^31. E’ incrementato di 1 dopo ogni messaggio. Viene usato per determinare messaggi non consegnati, o la consegna di un pacchetto non in ordine. •Contact: Contiene un SIP o SIPS URI che indicano una rotta diretta all’utente. E’ solitamente composto da username seguito da una @ e da un FQDN (o un indirizzo IP). •Content-Type: Descrive il tipo di messggio contenuto nel payload, solitamente è SDP. •Content-Length: La lunghezza del payload del pacchetto, usata per trovare la fine di ogni pacchetto SIP in uno stream. 34sabato 24 novembre 2012
    • B2BUA IETF standard (RFC 3261) defines a back-to-back user agent as “a logical entity that receives a request and processes it as a user agent server (UAS). In order to determine how the request should be answered, it acts as a user agent client (UAC) and generates requests. Unlike a proxy server, it maintains a dialogue state and must participate in all requests sent on the dialogues it has established.” The standard definition concludes with this: “Since it is a concatenation of a UAC and UAS, no explicit definitions are needed for its behavior.” This concise definition is the source of both its flexibility and power, and at the same time, great confusion and a lack of consensus about its inherent capabilities. In poche parole: è coinvolto anche il Media! 35sabato 24 novembre 2012
    • FREESWITCH COME SBC OK PER: Security (encryption) SIP “translation” Topology hiding (occhio all’SDP!) Media trans-coding FAX 36sabato 24 novembre 2012
    • ... ALTRI FANNO MEGLIO: Load balancer Proxy registrant 37sabato 24 novembre 2012
    • APPLICATION SERVER Potente dialplan CDR IVR VoiceMail Conference Call 38sabato 24 novembre 2012
    • SIP FRONTEND A patto di non avere GROSSE necessità di scalabilità Usa mod_sofia che è cosa buona e giusta. 39sabato 24 novembre 2012
    • /DEV/URANDOM EarlyMedia SIP attacks RSS Reader 40sabato 24 novembre 2012
    • • Chiamare il VoIP Phone della vittima, attendere una risposta e un successivo riaggancio. • Quando viene inviato all’attacker il messaggio SIP di BYE, l’attacker risponde con un pacchetto “407 proxy authentication required”. SIP ATTACK • A questo punto il telefono replica il pacchetto di BYE aggiungendo l’header di autenticazione: questo header è l’auth digest. • Ora l’attaccante può eseguire attacchi di bruteforce ed ottenere pieno controllo dell’account della vittima. Nella mailing list dei SIP-Implementors, quando è stata sollevata la questione è emerso che questo è un comportamento del SIP del tutto legittimo. Esso infatti è pensato probabilmente per impedire session-hijacking di un attaccante, che potrebbe terminare anticipatamente la chiamata con un messaggio di BYE non autenticato. 41sabato 24 novembre 2012
    • Q or A Comparison with other products Architettura interna di FS, Ripasso SIP: dove e poter usare Freeswitch al meglio. Accenni di sviluppo su FS. cat /dev/urandom 42sabato 24 novembre 2012
    • ACCENNI DI SVILUPPO SU FreeSWITCH 43sabato 24 novembre 2012
    • DOCUMENTAZIONE mod_skel.c http://wiki.freeswitch.org/wiki/ Documentation/ Developer_Documentation http://docs.freeswitch.org/ ML irc.freenode.org #freeswitch 44sabato 24 novembre 2012
    • COSA POSSIAMO FARE? Accedere a tutte le API di sviluppo! RTP, XML, ODBC, API, CHAT, IVR, DTMF 45sabato 24 novembre 2012
    • - S W I T C H _ M O D U L E _ S H U T D OW N _ F U N C T I O N ( m o d _ s ke l _ s h u t d o w n ) ; - S W I T C H _ M O D U L E _ RU N T I M E _ F U N C T I O N ( m o d _ s ke l _ r u n t i m e ) ; - S W I T C H _ M O D U L E _ L OA D _ F U N C T I O N ( m o d _ s ke l _ l o a d ) ; - S W I T C H _ M O D U L E _ RU N T I M E _ F U N C T I O N ( m o d _ s ke l _ r u n t i m e ) { while(looping) { switch_cond_next(); } re t u r n S W I T C H _ S TAT U S _ T E R M ; } - S W I T C H _ S TA N DA R D _ A P I ( s ke l _ f u n c t i o n ) { d o _ s t u f f ( S W I T C H _ T RU E ) ; re t u r n S W I T C H _ S TAT U S _ S U C C E S S ; } 46sabato 24 novembre 2012
    • Quando viene chiamata la nostra applicazione dal dialplan (xml, lua... etc) abbiamo un uuid che identifica la nostra chiamata all’interno del centralino. 47sabato 24 novembre 2012
    • MA PER ESEMPIO? Transcoding Billing Routing Conference SIP Analysis Filtering Media analysis 48sabato 24 novembre 2012
    • IDEE Accedere all flusso rtp della chiamata e registrare i pacchetti, SENZA fare uso di applicazioni del dialplan (una sorta di “rootkit audio”) 49sabato 24 novembre 2012
    • LOL EarlyMedia SIP attacks RSS Reader 50sabato 24 novembre 2012
    • RSS FEED mod_rss will parse and read an XML based RSS feed, then read the entries aloud via a TTS engine such as mod_cepstral. While its reading you can fast forward through articles, rewind, etc. http://wiki.freeswitch.org/wiki/Mod_rss 51sabato 24 novembre 2012
    • GRAZIE. #gazzurbo 52sabato 24 novembre 2012
    • 53sabato 24 novembre 2012