Maccacaro Gruppo 2003 Insieme Per La Ricerca  Milano 21 Settembre
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Maccacaro Gruppo 2003 Insieme Per La Ricerca Milano 21 Settembre

on

  • 670 views

Tommaso Maccacaro. Verso un riordino degli enti di ricerca e una riforma della ricerca

Tommaso Maccacaro. Verso un riordino degli enti di ricerca e una riforma della ricerca

Statistics

Views

Total Views
670
Views on SlideShare
543
Embed Views
127

Actions

Likes
0
Downloads
1
Comments
0

6 Embeds 127

http://www.lascienzainrete.it 72
http://www.scienzainrete.it 37
http://www.gruppo2003.org 15
http://scienzainrete.net 1
http://gruppo2003.org 1
http://www.scienceonthenet.eu 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Maccacaro Gruppo 2003 Insieme Per La Ricerca  Milano 21 Settembre Maccacaro Gruppo 2003 Insieme Per La Ricerca Milano 21 Settembre Presentation Transcript

  • VERSO UN RIORDINO DEGLI ENTI DI RICERCA E UNA RIFORMA DELLA RICERCA Tommaso MACCACARO (INAF) Università Bocconi - 21 Settembre 2009
  • Quali ragioni per una riforma degli Enti di Ricerca e piu’ in generale piu’ del “Sistema Ricerca” ? “Sistema Adeguatezza alle necessità del Paese per la sua crescita e competitività internazionale Maggior produttività ed efficienza Razionalizzazione della spesa (non necessariamente risparmio) Tommaso MACCACARO (INAF) Università Bocconi - 21 Settembre 2009
  • NON ESITONO RIFORME A COSTO ZERO é necessario investire nuove risorse Tommaso MACCACARO (INAF) Università Bocconi - 21 Settembre 2009
  • FACITE AMMUINA Tommaso MACCACARO (INAF) Università Bocconi - 21 Settembre 2009
  • INTERVENTI MIRATI E AD HOC Attualmente abbiamo situazioni estremamente diverse nell’ambito della Ricerca e difficilmente un’unica ricetta applicata in modo automatico sortirebbe gli effetti benefici che possono derivare invece da interventi mirati e differenziati. Tommaso MACCACARO (INAF) Università Bocconi - 21 Settembre 2009
  • PROPOSTA La proposta di una Agenzia Italiana per la Ricerca Scientifica (con eventuali dipartimenti tematici) tematici) rappresenta un forte cambiamento di governance e permetterebbe anche una omogeneizzazione delle situazioni creando percorsi simili per quanto riguarda il ciclo: ciclo: PROGETTI-VALUTAZIONE- PROGETTI-VALUTAZIONE-FINANZIMENTI Tommaso MACCACARO (INAF) Università Bocconi - 21 Settembre 2009
  • PROGRAMMAZIONE L’Agenzia getterebbe le premesse per permettere una programmazione delle attività di ricerca. Programmazione attualmente impedita da: Incertezze su entità e tempi dei finanziamenti Continue limitazioni alla gestione della spesa e del reclutamento, anche quando le condizioni necessarie a procedere sono soddisfatte Tommaso MACCACARO (INAF) Università Bocconi - 21 Settembre 2009
  • Un solo (forte) vincolo Fissiamo un vincolo alle spese del personale come frazione tbd del budget di un Ente. Può Ente. anche essere basso, ben inferiore all’attuale 80- 80- 90%, a salvaguardia del contenimento della spesa. Ma poi, togliamo lacci e lacciuoli e spesa. mettiamo gli Enti in condizione di reagire rapidamente alle necessità imposte dai progetti di ricerca Tommaso MACCACARO (INAF) Università Bocconi - 21 Settembre 2009
  • Lacci e lacciuoli Turnover anno precedente Organico Autorizzazione a Fun.Pub. a “bandire” Autorizzazione ad Fun.Pub per assumere Risultato: tempi lunghissimi che impediscono di soddisfare le necessità di una attività dinamica come é la ricerca scientifica Tommaso MACCACARO (INAF) Università Bocconi - 21 Settembre 2009
  • Lacci e lacciuoli Se si può spendere bisogna poterlo fare facilmente e rapidamente Controlli effettivi e rigorosi per evitare abusi e sanzioni per chi non rispetta le regole, ma non limitiamo anche i virtuosi Il prezzo che si paga é la perdita di competitività internazionale Tommaso MACCACARO (INAF) Università Bocconi - 21 Settembre 2009
  • RECLUTAMENTO Le procedure di reclutamento vanno rivisitate Svincolarsi dai dettami del pubbligo impiego che dettano quanti punti riservare ad una anacronistica prova scritta, quanti alla prova orale scritta, e quanti ai titoli, come se reclutare un ricercatore titoli, fosse analogo a reclutare un vigile urbano (con rispetto per i vigili urbani) urbani) La ricerca italiana non attira l’intelligenza straniera e non é solo una questione salariale Tommaso MACCACARO (INAF) Università Bocconi - 21 Settembre 2009
  • FINANZIAMENTI I finanziamenti per “funzionamento” (spese fisse) devono provenire dal Ministero con monitoraggio e adeguamento (a crescere o a decrescere) su base triennale I finanziamenti per la ricerca vengano dai Dipartimenti dell’Agenzia via opportunità (bandi, etc.) certe e regolari, su basi competitive (peer review ex-ante, in itinere (peer ex- e ex-post) ex- Tommaso MACCACARO (INAF) Università Bocconi - 21 Settembre 2009
  • Contratto “pubblico impiego” Enti di ricerca vanno inseriti in un comparto “ad hoc” e non nel pubblico impiego hoc” Riconoscimento delle specificità della ricerca Controlli, valutazione, etc. Tommaso MACCACARO (INAF) Università Bocconi - 21 Settembre 2009
  • RIASSUMENDO Unico limite alla spesa: il Budget (frazione del) spesa: (frazione Massima agilità: tempi di reazione brevi, possibilità di agilità: brevi, inflazione e deflazione per adattarsi alle necessità Sportelli di finanziamento pluriennali e regolari (programmazione) programmazione) Valutazione periodica – accesso competitivo a finanziamenti per ricerca e progetti Nessun finanziamento senza “peer review” review” Possibilità di chiudere Enti non produttivi o competitivi Nuova normativa per assunzioni (rendendo interessante l’accesso dall’esterno) e progressioni di carriera – dall’esterno) inizialmente tutti a tempo determinato Comparto ad hoc che riconosca necessità e caratteristiche del Sistema Ricerca Tommaso MACCACARO (INAF) Università Bocconi - 21 Settembre 2009
  • VERIFICA Solo quando saremo in grado di importare ricercatori dall’estero sapremo che stiamo facendo bene e che abbiamo creato un sistema ricerca competitivo e funzionante Tommaso MACCACARO (INAF) Università Bocconi - 21 Settembre 2009