• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Aquavis - Valorizzazione Pneumatici Fuori Uso con tecnologia water-jet
 

Aquavis - Valorizzazione Pneumatici Fuori Uso con tecnologia water-jet

on

  • 428 views

Il pitch di Aquavis, startup che ha partecipato all'evento Sistema Startup, tenutosi il 9 novembre 2012 presso l'Edificio 2 del Parco tecnologico della Sardegna a Pula.

Il pitch di Aquavis, startup che ha partecipato all'evento Sistema Startup, tenutosi il 9 novembre 2012 presso l'Edificio 2 del Parco tecnologico della Sardegna a Pula.

Statistics

Views

Total Views
428
Views on SlideShare
428
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
2
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Aquavis - Valorizzazione Pneumatici Fuori Uso con tecnologia water-jet Aquavis - Valorizzazione Pneumatici Fuori Uso con tecnologia water-jet Presentation Transcript

    • Pula 19 Aprile 2012 Pula, 9 novembre 2012 AQUAVIS srl, costituenda società Spin-off dell'Università di Cagliari autorizzata dal 2010 valorizzazione Pneumatici Fuori Uso con tecnologia water-jet QUA IS
    • Pula 19 Aprile 2012 Pula, 9 novembre 2012 Lo smaltimento dei PFU (Pneumatici Fuori Uso) Il problema ambientale Il problema tecnologico produzione PFU: 370.000 t/anno in Italia Il problema economico combustione ⇒⇒⇒⇒ recupero energetico ⇒⇒⇒⇒ inquinamento e perdita di materie prime comminuzione meccanica ⇒⇒⇒⇒ recupero materie prime secondarie ⇒⇒⇒⇒ debole affidabilità impiantistica, scarsa selettività, basso valore commerciale dei prodotti ottenuti smaltimento illecito (circa il 20 % in Italia)
    • Pula 19 Aprile 2012 Pula, 9 novembre 2012 La tecnologia AQUAVIS recupero integrale di gomma, acciaio e tessile con prodotti di elevata qualità e di alto valore affidabilità e flessibilità impiantistica tecnologia in fase di brevettazione possibile inclusione tra le BAT (Best Available Techniques) ricerca scientifica in corso: sviluppo di nuove applicazioni dei prodotti ottenuti ⇒⇒⇒⇒ nuovi mercati da RIFIUTO … a nuova MATERIA PRIMA !
    • Pula 19 Aprile 2012 Pula, 9 novembre 2012 Pianificazione delle vendite - 3 acquirenti di polverino di gomma; - 1 acciaieria acquirente del metallo; - 1 acquirente della fibra tessile, a partire dal terzo anno di gestione. Il mercato di riferimento QUA IS
    • Pula 19 Aprile 2012 Pula, 9 novembre 2012 ricerca e sviluppo (processo e prodotto) modulo WJ dimostrativo posizionamento prodotti recuperati studio di mercato Il Piano di Sviluppo Fase 1, 2013-2014
    • Pula 19 Aprile 2012 Pula, 9 novembre 2012 ricerca e sviluppo (processo e prodotto) modulo WJ dimostrativo posizionamento prodotti recuperati studio di mercato Finanziamento Sardegna Ricerche: € 100.000 Capitale di rischio: € 40.000 Capitale di debito: € 0,00 TERMOMECCANICA srl UNIVERSITA' DI CAGLIARI ECOPNEUS-società consortile gestione PFU UNIRIGOM-Unione Recuperatori Italiani della Gomma OBIETTIVI: Ottimizzazione parametri operativi Caratterizzazione prodotti recuperati Validazione di prodotto in funzione della destinazione commerciale Il Piano di Sviluppo Fase 1, 2013-2014
    • Pula 19 Aprile 2012 Pula, 9 novembre 2012 ricerca e sviluppo (processo e prodotto) modulo WJ dimostrativo realizzazione e gestione impianto produttivo commercializzazione materie prime secondarie posizionamento prodotti recuperati studio di mercato Il Piano di Sviluppo Fase 2, 2014-2017
    • Pula 19 Aprile 2012 Pula, 9 novembre 2012 ricerca e sviluppo (processo e prodotto) modulo WJ dimostrativo realizzazione e gestione impianto produttivo commercializzazione materie prime secondarie posizionamento prodotti recuperati studio di mercato Capitale di rischio: € 2.240.000 Capitale di debito: € 750.000 FINANZIATORI PUBBLICI E PRIVATI ISTITUTI DI CREDITO Il Piano di Sviluppo Fase 2, 2014-2017
    • Pula 19 Aprile 2012 Pula, 9 novembre 2012 ricerca e sviluppo (processo e prodotto) modulo WJ dimostrativo realizzazione e gestione impianto produttivo nuove applicazioni WJ realizzazione/gestione/affidamento impianti WJ posizionamento prodotti recuperati studio di mercato commercializzazione materie prime secondarie Il Piano di Sviluppo Fase 3, dopo il 2017
    • Pula 19 Aprile 2012 Pula, 9 novembre 2012 fabbisogno finanziario netto 3,130 milioni di euro capitale di debito 750.000 euro da ammortizzare in 15 anni al tasso annuo effettivo globale (TAEG) del 7% apporto di capitale richiesto ai nuovi investitori 2,240 milioni di euro contributo statale smaltimento 300 €/t prezzo di vendita prodotti gomma: 400 €/t acciaio: 200 €/t tessile: 20 €/t volume di ricavi 2,6 milioni di euro all’anno (costante a partire dal quarto anno) tempo di rientro dell’investimento 8 anni ROE (Return On Equity) 22,6% (al 5° anno) Linee di ricavo: Smaltimento degli PFU (contributo statale garantito) Vendita materie prime recuperate Quadro economico
    • Pula 19 Aprile 2012 Pula, 9 novembre 2012 fabbisogno finanziario netto 3,130 milioni di euro capitale di debito 750.000 euro da ammortizzare in 15 anni al tasso annuo effettivo globale (TAEG) del 7% apporto di capitale richiesto ai nuovi investitori 2,240 milioni di euro contributo statale smaltimento 300 €/t prezzo di vendita prodotti gomma: 400 €/t acciaio: 200 €/t tessile: 20 €/t volume di ricavi 2,6 milioni di euro all’anno (costante a partire dal quarto anno) tempo di rientro dell’investimento 8 anni ROE (Return On Equity) 22,6% (al 5° anno) 3,8 mln euro/anno 6 anni 33,5 % 800 €/t Analisi di sensitività
    • Pula 19 Aprile 2012 Pula, 9 novembre 2012 Contatti e info: ciccu@unica.it gcosta.ing@gmail.com ing.gmei@gmail.com Prof. Ing. Raimondo CICCU Amministratore unico già Prorettore Univ. di Cagliari e Amministratore Delegato della società mineraria Bariosarda SpA Ing. Giorgio COSTA Responsabile ricerca e sviluppo PhD, libero professionista esperto in valutazione ambientale di attività industriali e nello sviluppo di applicazioni WJ Ing. Giovanni MEI Responsabile tecnico di impianto PhD, ricercatore a contratto presso il DICAAR-UNICA, esperto nel riciclaggio di rifiuti industriali e minerari e negli aspetti energetici AQUAVIS – new waterjet applications c/o Univ. Cagliari – Dip. Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura (DICAAR) Piazza d'Armi – cap. 09123, Cagliari (Italy) tel . 0039 070 6755557 - fax 0039 0706755523 QUA IS