App stores e diritto: walled gardens? - Giovanni Battista Gallus

436 views

Published on

Le slide del seminario "App stores e diritto: walled gardens?" tenuto il 28 febbraio 2014 da Giovanni Battista Gallus, avvocato specializzato in materia di diritto penale, diritto dell'informatica e delle nuove tecnologie, nell'ambito del ciclo di seminari organizzati da Sardegna Ricerche sulla gestione dei beni immateriali.

Published in: Technology
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
436
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4
Actions
Shares
0
Downloads
16
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

App stores e diritto: walled gardens? - Giovanni Battista Gallus

  1. 1. App store e diritto: walled garden? Centro dei Congressi Fiera Internazionale della Sardegna Cagliari, venerdì 28 febbraio 2014 Avv. Giovanni Battista Gallus LL.M. Phd ISO 27001 Lead Auditor gallus@array.eu - gallus@gm-lex.eu
  2. 2. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Chi sono giobatta@gnulaptop $ whoami $ Master of Laws in IT law presso la University of London $ Dottore di ricerca presso l'Università degli Studi del Molise $ Avvocato abilitato al patrocinio dinanzi le Magistrature Superiori $ ISO 27001 Lead Auditor $ Presidente del Circolo dei Giuristi Telematici $ Fellow del Centro Nexa su Internet e società $ Docente in vari corsi e master dell'Università degli Studi di Milano (Giurisprudenza) e della Facoltà di Architettura di Alghero $ Autore di svariate pubblicazioni in tema di trattamento dei dati personali, diritto delle nuove tecnologie e diritto penale dell'informatica
  3. 3. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus il Circolo dei Giuristi Telematici L'associazione "Circolo dei Giuristi Telematici" è la più "antica" del web giuridico. La storica mailing list conta oggi oltre 250 iscritti tra avvocati, magistrati, giuristi d'impresa, universitari e tecnici specializzati. Il Circolo si è fatto promotore di svariati convegni e seminari giuridici, oltre che di alcune pubblicazioni cartacee. Le modalità di iscrizione alla mailing list ed all'associazione, lo statuto sociale e il regolamento della mailing list sono consultabili liberamente sul sito. Per ulteriori informazioni: info@giuristitelematici.net – http://www.giuristitelematici.net @CircoloGT
  4. 4. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus
  5. 5. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus
  6. 6. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Cosa sono gli app stores Un po' di numeri Principali problemi giuridici Diritto d'autore, proprietà industriale e privacy Condizioni di contratto Responsabilità verso terzi Responsabilità per i contenuti
  7. 7. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Cos'è un app store?
  8. 8. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Non solo mobile & pc
  9. 9. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Cos'è un app store? “An application store is a type of digital distribution platform for software, often provided as a component of an operating system on a personal computer or mobile device. Application stores typically take the form of an online store, where users can browse through different categories and genres of applications (such as for example, productivity, multimedia, and games), view information and reviews of then, purchase it (if necessary), and then automatically download and install the application on their device” Wikipedia
  10. 10. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Numeri & mercato
  11. 11. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Quanto vale il mercato delle APP? https://ec.europa.eu/digital-agenda/en/news/sizing-eu-app-economy
  12. 12. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Quanto vale il mercato delle APP? http://www.eubusiness.com/topics/internet/app-economy-gigaom
  13. 13. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Quanto vale il mercato delle APP? http://www.eubusiness.com/topics/internet/app-economy-gigaom “Today the app economy employs 1 million developers, and 800,000 people in marketing & support posts. This could rise to 2.7 million developers + 2.1 million support staff by 2018. EU buyers and advertisers spent €6.1 billion on apps in 2013, 30% of total global app spending, growing to €18.7 billion in 2018. Consumer spending combined with advertising and contract work could lead to €63 billion annual revenue for the app sector within five years.”
  14. 14. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Quanto vale il mercato delle APP? http://www.eubusiness.com/topics/internet/app-economy-gigaom
  15. 15. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Numeri che fanno girare la testa... http://www.eubusiness.com/topics/internet/app-economy-gigaom
  16. 16. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Numeri che fanno girare la testa... http://www.appbrain.com/stats/number-of-android-apps
  17. 17. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Quante app installiamo? OECD (2013), "The App Economy", OECD Digital Economy Papers, No. 230, OECD Publishing. doi: 10.1787/5k3ttftlv95k-en “The average Android smartphone user in the OECD has 26 apps on their smartphone. The Japanese, on average, have the most apps on their phones (41) while users in Switzerland, France and Sweden have over 30 on average. The majority of apps on smartphones in the OECD are free apps (average 15) and the remainder are paid apps (average 11).”
  18. 18. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Quante app installiamo? Fonte: Google – Our Mobile Planet: Italia. Maggio 2013 http://services.google.com/fh/files/misc/omp-2013-it-local.pdf In Italia: 24 applicazioni installate 9 applicazioni utilizzate negli ultimi 30 gg 3 applicazioni a pagamento
  19. 19. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Quali modelli di business? OECD (2013), "The App Economy", OECD Digital Economy Papers, No. 230, OECD Publishing. doi: 10.1787/5k3ttftlv95k-en “There are various business models for app development. Developers of paid apps receive the revenues from the sale of their apps in app stores, minus a transaction fee of typically 30%. The developers of free apps do not receive payments for each download of the app. Instead, they usually rely on a variety of other revenue models that commonly include in-app advertising or in-app purchases. But there are other revenue options such as freemium business models (offering a free basic version and a paid version with more functionality), the promotion of non-digital goods, and the resale of user data collected by apps.”
  20. 20. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Un recentissimo sviluppo
  21. 21. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus La prospettiva dello sviluppatore
  22. 22. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Flusso teorico dello sviluppo di app
  23. 23. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Forse è meglio cercare di approfondire
  24. 24. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Vi faccio una domanda... Cos'è una app?
  25. 25. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Cos'è una app? Software...Stefano Sabatini
  26. 26. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Cos'è una app? Altre opere dell'ingegno... c
  27. 27. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Cos'è una app? Dati...Michael Mandiberg
  28. 28. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus App come software
  29. 29. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Un veloce riassunto (per chi si sia perso le puntate precedenti)
  30. 30. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus La legge sul diritto d'autore ricomprende, tra le opere protette, “i programmi per elaboratore, in qualsiasi forma espressi purché originali quale risultato di creazione intellettuale dell'autore. Restano esclusi dalla tutela accordata dalla presente legge le idee e i principi che stanno alla base di qualsiasi elemento di un programma, compresi quelli alla base delle sue interfacce” Il termine programma comprende anche il materiale preparatorio per la progettazione del programma stesso.
  31. 31. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus L'acquisto e la circolazione dei diritti
  32. 32. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Chi è il titolare del diritto d'autore sulle app? Art. 6 L.d.a. Il titolo originario dell'acquisto del diritto di autore è costituito dalla creazione dell'opera, quale particolare espressione del lavoro intellettuale In altre parole, l'evento-creazione, senza ulteriori formalità, è titolo per l'acquisto del diritto
  33. 33. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Persone fisiche Persone giuridiche Diritto Morale (a titolo originario) Diritto Patrimoniale (a titolo originario e derivativo) Diritto Patrimoniale (a titolo derivativo) Acquisto dal realizzatore o successivi aventi causa nel caso di contratti di lavoro dipendente o di prestazione d’opera spetta al datore di lavoro, a meno che non sia pattuito diversamente (art. 12 bis LDA – per il software) Dr. Massimo Farina
  34. 34. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus opere collettive costituite dalla riunione di più programmi che mantengono la loro individualità di creazione autonoma pur facendo parte di un opera complessa avente una sua individualità distinta rispetto ai singoli componenti OPERE COLLETTIVE “È considerato autore dell'opera collettiva chi organizza e dirige la creazione dell'opera stessa.” I ipotesi Art. 7 L.d.A. Dr. Massimo Farina
  35. 35. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Opera realizzata in gruppo in cui è impossibile individuare il contributo dei singoli OPERE COLLETTIVE “Se l'opera è stata creata con il contributo indistinguibile ed inscindibile di più persone, il diritto di autore appartiene in comune a tutti i coautori. Sono applicabili le disposizioni che regolano la comunione (1100 ss. C.C.)” II ipotesi Art. 10 L.d.A. Dr. Massimo Farina
  36. 36. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Diritti di utilizzazione economica sulle app e rapporti di lavoro autonomo Nel caso di realizzazione di opera dell'ingegno in esecuzione di un contratto di lavoro autonomo, per l'attribuzione della titolarità dei diritti di sfruttamento economico in capo all'autore o al committente rilevano la volontà delle parti, la finalità dalle stesse perseguita e i comportamenti da queste tenuti in esecuzione di detto contratto. (Tribunale Bologna, 2 maggio 2002)
  37. 37. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Diritti di utilizzazione economica sulle app e rapporti di lavoro autonomo A questi fini, costituiscono indici interpretativi univoci e rigorosi la continuità temporale con cui ha esecuzione il contratto, l'assolvimento da parte del committente dei relativi oneri economici, la periodicità mensile della retribuzione corrisposta e la natura specifica dell'opera commissionata (Tribunale Bologna, 2 maggio 2002)
  38. 38. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Diritti di utilizzazione economica sulle app e rapporti di lavoro autonomo “Where work is commissioned from a developer, the developer will generally own the copyright even though the commissioner of the work has paid for the work to be done. It is therefore crucial that the copyright position is dealt with up front when the developer is initially engaged in order to avoid potential problems later” Kathryn Rogers - http://www.scl.org/site.aspx?i=ed27592
  39. 39. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Alcuni consigli pratici in fase di sviluppo delle app
  40. 40. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Software escrow & key escrow (Deposito del codice sorgente e/o delle chiavi di cifratura presso un notaio o altra trusted third party) Precostituite la prova della titolarità dei diritti
  41. 41. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Snail mail: Auto-invio di raccomandata A/R Precostituite la prova della titolarità dei diritti
  42. 42. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Usiamo la telematica: PEC + FIRMA DIGITALE + (EVENTUALE) MARCA TEMPORALE Precostituite la prova della titolarità dei diritti
  43. 43. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Che licenza applicare alle app?
  44. 44. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Una licenza libera?
  45. 45. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus David A. Wheeler, 2007 Ricordiamoci delle licenze free/open source software (e delle loro incompatibilità)
  46. 46. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Attenzione al rispetto della licenza
  47. 47. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus GNU/GPL & Apple store: una relazione complicata
  48. 48. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus O una licenza proprietaria?
  49. 49. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Come applico la licenza? 1 A link in the app to the terms 2 A link in the App Store description to the terms 3 Including your EULA in the bespoke EULA field in iTunes Connect 4 Including the text of your EULA in the app description 5 One or other of 1-4 plus forcing acceptance of the EULA when the app is first launched 6 One or other of 1-4 plus forcing a scroll-through of the EULA followed by acceptance when the app is first launched http://peninsulawyer.com/blog/dont-sweat-the-small-print-part-two
  50. 50. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus 5.4 Lei concede all'utente una licenza non esclusiva, valida in tutto il mondo e a tempo indeterminato per eseguire, visualizzare e utilizzare il Prodotto sul Dispositivo. Se desidera, può includere nel Prodotto un contratto di licenza con l'utente finale (EULA, End User License Agreement) separato che disciplini i diritti dell'utente in relazione al Prodotto e sostituisca quanto spiegato nella frase precedente Altrimenti, ci pensano le condizioni di contratto degli app stores
  51. 51. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus La Sua licenza per ciascun Prodotto App Store è soggetta alla previa accettazione del Contratto di Licenza dell’Applicazione per Utente Finale specificato in seguito e Lei accetta che tali condizioni si applicheranno, salvo il caso in cui il Prodotto App Store sia coperto da un valido contratto di licenza per utente finale concluso tra Lei ed il fornitore di tale Prodotto App Store (“Fornitore”), nel qual caso la licenza per utente finale del Fornitore si applicherà a quel Prodotto App Store. Il Fornitore si riserva tutti i diritti che non Le sono espressamente concessi con riferimento al Prodotto App Store http://www.apple.com/legal/internet-services/itunes/it/terms.ht ml#APPS Altrimenti, ci pensano le condizioni di contratto degli app stores
  52. 52. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus App & altre opere dell'ingegno
  53. 53. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Assicurarsi sempre della liceità dei contenuti veicolati dalla app
  54. 54. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus
  55. 55. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus
  56. 56. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus App & (open) data
  57. 57. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus In attuazione della Direttiva 96/9/CE, sono protette le “banche di dati, intese come raccolte di opere, dati o altri elementi indipendenti sistematicamente o metodicamente disposti ed individualmente accessibili mediante mezzi elettronici o in altro modo” La tutela delle banche dati non si estende al loro contenuto e lascia impregiudicati i diritti esistenti su tale contenuto Due parole sui database
  58. 58. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Il diritto spetta al “costitutore”, cioè chi effettua investimenti rilevanti per la costituzione di una banca di dati o per la sua verifica o la sua presentazione, impegnando, a tal fine, mezzi finanziari, tempo o lavoro Persona fisica o impresa Tale diritto ha una durata di quindici anni, a partire dal completamento della banca dati, che decorrono nuovamente dal momento di modifiche o integrazioni sostanziali Due parole sui database
  59. 59. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Anche per i database, in assenza di un “permesso” del titolare dei diritti patrimoniali o del costitutore non possiamo integrare un database all'interno della nostra app Due parole sui database
  60. 60. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Un esempio 9.1.3 Examples. (a) [...] (b) You can charge a fee for your Maps API Implementation if it is an Android application downloadable to mobile devices from the Android Market. https://developers.google.com/maps/terms
  61. 61. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Per fortuna, abbiamo gli open data Art. 52 CAD (d.lgs. 82/2005) I dati e documenti – ma non le opere - che le pubbliche amministrazioni pubblicano con qualsiasi modalità, senza l’espressa adozione di una licenza d’uso, si intendono rilasciati come dati aperti (open data by default)
  62. 62. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Dati di tipo aperto (art. 68 CAD) Sono disponibili secondo i termini di una licenza che ne permetta l'utilizzo da parte di chiunque, anche per finalità commerciali, in formato disaggregato;
  63. 63. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Dati di tipo aperto (art. 68 CAD) Sono accessibili attraverso le tecnologie dell'informazione e della comunicazione, ivi comprese le reti telematiche pubbliche e private, in formati aperti [...], sono adatti all'utilizzo automatico da parte di programmi per elaboratori e sono provvisti dei relativi metadati;
  64. 64. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Dati di tipo aperto (art. 68 CAD) Sono resi disponibili gratuitamente attraverso le tecnologie dell'informazione e della comunicazione, ivi comprese le reti telematiche pubbliche e private, oppure sono resi disponibili ai costi marginali sostenuti per la loro riproduzione e divulgazione.
  65. 65. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Open data in U.S.A.
  66. 66. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Open data in Gran Bretagna
  67. 67. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Open data in U.S.A. E in Italia (per fortuna...)
  68. 68. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Open data in U.S.A. E in Italia (per fortuna...)
  69. 69. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Open data in U.S.A. E in Italia (per fortuna...)
  70. 70. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Open data in U.S.A. E in Italia (per fortuna...)
  71. 71. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Mentre il geoportale nazionale... http://www.pcn. minambiente.it
  72. 72. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Open data in U.S.A. E in Italia (per fortuna...) OECD (2013), "The App Economy", OECD Digital Economy Papers, No. 230, OECD Publishing. doi: 10.1787/5k3ttftlv95k-en
  73. 73. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Le condizioni generali degli app store
  74. 74. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Meglio leggere il bugiardino... Tipico gestore di marketplace che si appresta a far “pulizia” delle app
  75. 75. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Pagamento di una “account fee” Responsabilità esclusiva per il software e i contenuti “caricati”, anche in caso di uso di componenti free/open source software Possibilità per il gestore di rimuovere l'app “in its sole discretion” “for any reason or no reason” Condizioni di contratto degli app stores
  76. 76. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Il Gestore si definisce mero “agent or commissionaire” per la gestione della piattaforma e delle vendite dell'app Clausola di manleva laddove il Gestore sia citato in giudizio per qualsivoglia violazione Deroghe alla giurisdizione Condizioni di contratto degli app stores
  77. 77. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Approfondiamo con un esempio pratico: il Contratto di distribuzione con gli sviluppatori per Android Market http://play.google.com/intl/ALL_it/a bout/developer-distribution-agree ment.html Condizioni di contratto degli app stores
  78. 78. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus E le condizioni di contratto per sviluppatori di Apple?
  79. 79. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus La dittatura dell'app store OECD (2013), "The App Economy", OECD Digital Economy Papers, No. 230, OECD Publishing. doi: 10.1787/5k3ttftlv95k-en “App stores are the primary distribution channels for apps, so closed app submissions processes and non-transparent app ranking methodologies are important areas of concern. If platform operators with closed systems reject apps on their platforms, they should communicate the reasons to developers in a clear and timely way that allows them to make modifications to the app and resubmit it for future consideration. Platforms should provide tools which empower end-users to rate and review apps, making sure that their ranking process is clear, transparent and useful to the consumer”
  80. 80. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus App store, dal punto di vista del gestore
  81. 81. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Il gestore come mero intermediario E' certamente un “prestatore di servizi della società dell'informazione”, ai sensi del d.lgs 70/2003 e della direttiva 2000/31/CE L'app store è equiparabile a un'attività di hosting?
  82. 82. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Il gestore come mero intermediario Art. 16 (Responsabilità nell'attività di memorizzazione di informazioni - Hosting) 1. Nella prestazione di un servizio della società dell'informazione consistente nella memorizzazione di informazioni fornite da un destinatario del servizio, il prestatore non è responsabile delle informazioni memorizzate a richiesta di un destinatario del servizio, a condizione che detto prestatore: ➢ non sia effettivamente a conoscenza del fatto che l'attività o l'informazione è illecita e, per quanto attiene ad azioni risarcitorie, non sia al corrente di fatti o di circostanze che rendono manifesta l'illiceità dell'attività o dell'informazione; ➢ non appena a conoscenza di tali fatti, su comunicazione delle autorità competenti, agisca immediatamente per rimuovere le informazioni o per disabilitarne l'accesso.
  83. 83. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Dall'altra parte dell'oceano http://digitalcommons.law.scu.edu/c gi/viewcontent.cgi? article=1492&context=historical
  84. 84. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus App & proprietà industriale: Marchi e brevetti
  85. 85. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus I marchi Registrate il vostro marchio Verificate che sia nuovo e abbia capacità distintiva Assicuratevi di rispettare le policies di utilizzo dei marchi altrui
  86. 86. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Due parole sui brevetti Protezione accordata dalla legge all'inventore di un determinato prodotto Requisiti: Novità Attitudine ad un'applicazione industriale Frutto di un’attività inventiva Carattere tecnico Effetti Monopolio temporaneo sullo sfruttamento (20 anni)
  87. 87. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Posso brevettare una app? Art. 45, Codice Proprietà Industriale 2. Non sono considerate come invenzioni […] in particolare: b) i piani, i principi ed i metodi per attività intellettuali, per gioco o per attività commerciale ed i programmi di elaboratore; Art. 52 Convenzione di Monaco The following in particular shall not be regarded as inventions ... c) schemes, rules and methods for performing mental acts, playing games or doing business, and programs for computers;
  88. 88. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus In realtà...
  89. 89. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Un altro campo minato: la privacy
  90. 90. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus “4.3 Lei accetta di proteggere la privacy e i diritti legali degli utenti se utilizza Market per la distribuzione di Prodotti. Se gli utenti le forniscono, o il suo Prodotto accede a o utilizza, nomi utente, password o altri dati di accesso o informazioni personali, deve comunicare agli utenti che le informazioni saranno disponibili per il suo Prodotto, nonché fornire un'informativa sulla privacy legalmente adeguata e protezione a tali utenti. Inoltre, il suo Prodotto può utilizzare tali informazioni solo per le finalità limitate per cui Lei è stato autorizzato ad agire. Se il suo Prodotto memorizza informazioni personali o delicate fornite dagli utenti, deve farlo in modo sicuro e soltanto per il tempo necessario. Se, però, l'utente ha stipulato con Lei un contratto separato che consente a Lei o al suo Prodotto di memorizzare o utilizzare dati personali o sensibili direttamente correlate al Prodotto (altri prodotti o applicazioni esclusi), i termini di tale contratto separato disciplineranno l'utilizzo di tali informazioni. Se l'utente le fornisce, anche tramite il Prodotto, informazioni sul proprio account Google, tali informazioni possono essere utilizzate per accedere all'account in questione solo quando e per le finalità limitate per cui Lei è stato autorizzato a farlo dall'utente” http://play.google.com/intl/ALL_it/about/developer-distribution-agreement.html
  91. 91. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Il gestore come mero intermediario
  92. 92. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus
  93. 93. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus
  94. 94. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus
  95. 95. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus
  96. 96. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus
  97. 97. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Non possiamo dimenticarci del Codice della Privacy
  98. 98. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Art. 13 del Codice Cardine della disciplina (e condizione per la prestazione del consenso) Deve precedere il trattamento Può essere data sia oralmente che per iscritto L'informativa
  99. 99. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Art. 13 del Codice L'informativa deve contenere indicazioni circa: – le finalità e le modalità del trattamento; – la natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati; – le conseguenze di un eventuale rifiuto di rispondere; – i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati, e l'ambito di diffusione dei dati medesimi; – i diritti dell'interessato; – L'identificazione del titolare e del responsabile L'informativa
  100. 100. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Art. 13 del Codice Segue – l'indicazione del titolare e dei responsabili Se sono designati più responsabili: – è indicato almeno uno di essi, indicando il sito della rete di comunicazione o le modalità attraverso le quali è conoscibile in modo agevole l'elenco aggiornato dei responsabili. Quando è stato designato un responsabile per il riscontro all'interessato, deve essere indicato tale responsabile. L'informativa può non comprendere gli elementi già noti alla persona che fornisce i dati L'informativa
  101. 101. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Art. 23 del Codice Il trattamento di dati personali da parte di privati o di enti pubblici economici è ammesso solo con il consenso espresso, libero e specifico dell'interessato Il consenso
  102. 102. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Art. 18 del Codice Salvo quanto previsto nella Parte II per gli esercenti le professioni sanitarie e gli organismi sanitari pubblici, i soggetti pubblici non devono richiedere il consenso dell'interessato Il consenso
  103. 103. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Art. 3 Principio di necessità nel trattamento dei dati – I programmi e i sistemi informativi devono essere configurati per ridurre al minimo l'utilizzazione di dati personali e di dati identificativi Utilizzo, per quanto possibile, di: – dati anonimi; – opportune modalità che permettano di identificare l'interessato solo in caso di necessità Massima attenzione al principio di necessità
  104. 104. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Art. 11 del Codice Principio di finalizzazione – I dati devono essere raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento in termini compatibili con tali scopi; Principio di esattezza – I dati devono essere esatti e, se necessario, aggiornati; Principio di pertinenza e di non eccedenza – I dati devono essere pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati; Modalità del trattamento
  105. 105. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Principio di necessità (nella sua fase dinamica) – i dati devono essere conservati in una forma che consenta l'identificazione dell'interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati. Modalità del trattamento
  106. 106. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Proposta presentata il 25/1/2012 – Regolamento, non più direttiva ● Immediatamente esecutivo (quando verrà approvato) – Principali novità ● Estensione a alcuni trattamenti, anche non effettuati nell'UE ● Diritto alla “portabilità del dato” e “diritto all'oblio” ● Introduzione del Data protection officer ● Valutazione d'impatto privacy e privacy by design ● Obbligo di notificazione delle violazioni dei dati personali ● Revisione dei poteri delle Autorità Nazionali di controllo http://ec.europa.eu/justice/newsroom/data-protection/news/120125_en.htm Prepariamoci alla proposta di Regolamento EU
  107. 107. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Chi possiede uno smartphone normalmente ha attive in media circa 40 applicazioni, in grado di raccogliere grandi quantità di dati personali, per esempio accedendo alle raccolte di foto oppure utilizzando dati di localizzazione. "Spesso tutto ciò - fa notare Soro - avviene senza che l'utente dia un consenso libero ed informato, quindi in violazione della legislazione europea sulla protezione dei dati". "Le app sono sempre più diffuse e il loro uso, senza un'adeguata definizione di garanzie e misure a tutela dei dati personali, può comportare rischi per gli utenti che le scaricano. Per questo - conclude - è fondamentale muoversi in tempo". http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/2315564 Il Garante non è entusiasta
  108. 108. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus E neanche l'ARTICLE 29 DATA PROTECTION WORKING PARTY
  109. 109. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Profili di tutela del consumatore e responsabilità
  110. 110. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Informazioni al consumatore Contratti a distanza e commercio elettronico Sicurezza e qualità dei prodotti Responsabilità del produttore Clausole vessatorie Secondo alcuni, il software è tutelato solo se oggetto di contratto di vendita, ma non se è ceduto in licenza (come per le app) Codice del consumo Decreto legislativo 06.09.2005 n. 206
  111. 111. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Responsabilità?
  112. 112. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Concludiamo in bellezza: i profili fiscali
  113. 113. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus “Lo Sviluppatore è responsabile della determinazione della tassabilità o meno di un Prodotto e dell'aliquota fiscale applicabile che il Processore di pagamenti deve raccogliere per ogni giurisdizione tributaria in cui vengono venduti i Prodotti. Lo Sviluppatore è responsabile del versamento delle tasse all'autorità fiscale competente” http://play.google.com/intl/ALL_it/about/developer-distribution-agreement.html
  114. 114. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus E per concludere davvero...
  115. 115. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Le app hanno enormemente semplificato lo sviluppo e la distribuzione del software, ma non hanno cambiato le norme che regolano la materia: teniamone conto!
  116. 116. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus DOMANDE?? Grazie per l'attenzione
  117. 117. @gbgallusAvv. Giovanni Battista Gallus Salvo dove diversamente indicato, i testi di quest'opera sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported. Per ottenere la versione in formato modificabile contattare l'autore Avv. Giovanni Battista Gallus gallus@array.eu @gbgallus

×