Your SlideShare is downloading. ×
Social Media Marketing e Turismo 2.0
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Social Media Marketing e Turismo 2.0

375
views

Published on

I segreti del "passaparola" al tempo di Internet …

I segreti del "passaparola" al tempo di Internet
Come e perchè adottare le "strategie social" nel campo del Turismo

Published in: Business

0 Comments
5 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
375
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
5
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Social Media Marketing Il passaparola al tempo di Internet Il più importante strumento di marketing di tutti i tempi
  • 2. Come trasformare la vacanza in un’esperienza da condividere … Emozioni che si trasmettono attraverso i social Immagini Video Eventi Social Media Marketing e Turismo 2.0
  • 3. Qualche esempio…
  • 4. Le emozioni sono «virali»
  • 5. Se ormai i «mercati sono conversazioni» (The Cluetrain Manifesto) figuriamoci le VACANZE! L’ obiettivo per il Social Media Marketing è entrare a far parte delle conversazioni orientando così le scelte dei potenziali clienti MA COME? I «mercati sono conversazioni»
  • 6.  Elementi chiave del SMM sono la reputation e il trust  Reputation -> diventare il punto di riferimento nella zona/settore d’interesse  Trust -> la soddisfazione del cliente al primo posto in loco -> obiettivo creare degli influencer positivi in rete ROE – Return on Engagement Il ROE del SocialMediaMarketing (SMM)
  • 7. Le «emozioni» non si generano attraverso offerte promozionali Essere nei social network non significa vendere ma acquistare fiducia e credibilità Fare SMM non significa: avere un Blog, una pagina Facebook o un account Twitter attraverso i quali pubblicare qualche foto o video del luogo e promuovere offerte commerciali…. Lo stile 1/3
  • 8.  Fare SMM significa: Imparare ad ascoltare i propri clienti: PRIMA, DURANTE e DOPO il loro arrivo! Lo stile 2/3
  • 9. Fasi dell’ascoltoPRIMA Conversare con loro (attraverso i social) per creare l’aspettativa… DURANTE Invitarli a condividere foto e a commentare messaggi e farli diventare fan (FB page) o follower (Twitter) etc…; Progettare Eventi generatori di emozioni da condividere in tempo reale anche attraverso il gioco e la fantasia! DOPO Attraverso BLOG , documentazione e info dati GRATUITAMENTE e al fine di fidelizzare e far percepire come utile il obiettivo creare influencer attivi in rete e diventare punto di riferimento della zona o del settore! effetto virale sulla nicchia di utenti di interesse
  • 10.  Fare SMM significa Essere integrati e coerenti  Tutti i social integrati e facilmente raggiungibili dal sito web  Aggiornamenti in tempo reale sul sito (rss feed, twitter hastag, blog and facebook comments, etc)  Avere un piano di comunicazione Misurare le nostre azioni (Facebook Insight, Google Analytics, etc…) Lo stile 3/3
  • 11. I social vanno utilizzati con approccio personale e spontaneo… e … bisogna avere un PIANO se si vogliono ottenere dei risultati! La strategia La strategia c’è ma non si vede !
  • 12. 1 •Definire la propria presenza online (Facebook, Twitter, Intagram, Youtube, Blog etc) 2 •Piano di ascolto/monitotraggio social e feedback (definizione di strumenti ad hoc e di nicchie di mercato di riferimento) 3 •Fissare obiettivi chiari e misurabili a medio-lungo termine (Ad es. incrementare del 25% i soggiorni per stage internazionali) 4 •Piano di comunicazione integrato (via sito o blog e a lungo termine) 5 •Utilizzo strumenti di misurazione secondo le metriche social e in base agli obiettivi fissati I passi necessari…
  • 13.  Integrare Online e Offline  Magliette e Cartelloni con Qrcode e link on Like Facebook, Gadget, Concorsi etc..  Network con le strutture e iniziative locali  Diventare il punto di riferimento per la zona, dai GRATUITAMENTE info e consigli utili -> high reputation and trust;  Rispondere e moderare accuratamente i tuoi social!  Utilizzare storytelling e gamification come strumenti di engagement  Geolocalizza -> Foursquare; Google Maps New Tips and Tricks
  • 14. A medio lungo termine! Determinare i KPI nella fase iniziale :  ROC – Return on conversation  % di raggiungimento degli obiettivi  ….. I risultati
  • 15. Thanks! Sara Genone Social Media Expert Email: sa.genone@gmail.com