La Piattaforma Moodle - Seminario Docenti - Liceo Frisi Monza

335 views

Published on

Seminario per i Docenti del Liceo Frisi di Monza - Moodle una piattaforma possibile per la Didattica 2.0 nella Scuola Superiore

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
335
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

La Piattaforma Moodle - Seminario Docenti - Liceo Frisi Monza

  1. 1. Introduzione alla piattaforma Moodle Liceo Frisi Monza Sara Genone CETIC – Centro di Ricerca Sistemi Informativi http://cetic.liuc.it www.liuc.it
  2. 2. Di Cosa Parleremo? • Principi di base e utilizzo del software LMS (Learning Management System) Moodle • Obiettivi «possibili» per la Didattica 2.0 e Modi d’Uso della Tecnologia • Che Cosa Cambia per il Docente
  3. 3. Che Cosa Faremo? • Accesso a Moodle e Struttura • Utilizzo di Moodle per: – Gestione Documentale – Gestione Attività Didattiche • Esercitazioni Pratiche
  4. 4. Moodle è un software per la formazione online (Learning Management System) distribuito gratuitamente sotto la licenza Open Source. Il progetto modulare di Moodle permette inoltre una facile creazione di corsi e la semplice aggiunta di contenuti e attività didattiche. Modular Object-Oriented Dynamic Learning Environment
  5. 5. • Chi usa Moodle? Oltre 65500 organizzazioni in 236 paesi del mondo hanno registrato i propri siti Moodle (Maggio 2014) ( Fonte: http://moodle.org/sites). Questo valore cresce di circa il 10% al mese man mano che insegnanti e responsabili della formazione apprezzano il valore della piattaforma Open Source Moodle. Moodle è una soluzione ideale al problema del learning online per: "La mia prima classe online è appena terminata e ha avuto un enorme successo, sia nello svolgimento del programma, sia nella qualità e nella partecipazione dei miei studenti. E' stato eccezionale lavorare con Moodle. Non sembra un lavoro noioso come quello di altre piattaforme elearning quali Blackboard e WebCT." - Paula Edmiston, Trainer Scuole primarie Scuole Secondarie Università Enti Governativi Imprese Associazioni commerciali Ospedali Biblioteche Agenzie di impiego Modular Object-Oriented Dynamic Learning Environment
  6. 6. L’Architettura di Moodle Le Attività rappresentano il cuore di un sistema di gestione di corsi. Moodle è stato progettato da un informatico educatore, con i principi del “costruttivismo sociale” in mente. Il Costruzionismo asserisce che l’apprendimento è particolarmente efficace quando si costruisce qualcosa da sperimentare con gli altri. Può essere qualunque cosa, da una frase, a un messaggio su Internet, a cose più complesse come un video, un libro o un programma software… Modular Object-Oriented Dynamic Learning Environment Martin Dougiamas Creator & Lead Developer
  7. 7. Promuovere il coinvolgimento dello studente Nella prospettiva costruttivista gli studenti sono attivamente impegnati nella creazione di significati, e l'insegnamento con tale approccio è attento a cosa gli stessi studenti possono: • analizzare • investigare/ricercare • condividere • costruire e generare sulla base di quanto conoscono Modular Object-Oriented Dynamic Learning Environment
  8. 8. Per cominciare Moodle è progettato a "moduli", per cui aggiungere le Attività che formano un corso è un'operazione molto semplice: 1. la responsabilità della creazione di un corso è attribuita all’Amministratore (di solito) 2. il formato del corso può essere scelto tra: Settimanale, per Argomento. 3. si clicca su "Attiva modifiche corso" all'interno di un modello vuoto di corso. 4. ... e si comincia a creare il corso! Modular Object-Oriented Dynamic Learning Environment
  9. 9. Modular Object-Oriented Dynamic Learning Environment http://moodle.cetic.liuc.it
  10. 10. Gestione documentale • Interfaccia Moodle / Corso • Impostazioni Corso: Settimanale / Per Argomenti • Importare File e Organizzarli in Cartelle • Collegare Risorse Web Documentali tramite Link esterni al sito • Collegare e/o importare Risorse Multimediali (Video e Immagini) http://moodle.cetic.liuc.it
  11. 11. • In Coppia utilizzando un PC • Accedere a http://moodle.cetic.liuc.it con un Account Docente (docenten/docenten) • Scegliere il Corso • Effettuare – 1 Ricerca Link tramite motore di ricerca – 1 Video o 1 Download di Risorsa Web (Immagine o File) per il corso • Aggiungere le due Risorse trovate al Corso Tramite «Attiva Modifica Corso»
  12. 12. Gestione Attività Didattiche http://moodle.cetic.liuc.it • Impostare Forum di Discussione Aree per discussioni tematiche dove i partecipanti possono comunicare e scambiare opinioni in modo asincrono. La partecipazione ai forum è parte integrale dell'esperienza formativa, e aiuta gli studenti a sviluppare la comprensione della materia trattata. Un messaggio immesso in un forum viene spedito automaticamente vie e-mail a tutti gli iscritti al corso.
  13. 13. • Impostare Compiti Attività usata per assegnare compiti on-line o off-line; Gli studenti possono svolgere il compito e inviare i risultati in qualunque formato di file (per es. Office, PDF, immagini, audio/video, ecc.); Sistema di Valutazione Integrato Gestione Attività Didattiche http://moodle.cetic.liuc.it
  14. 14. • Impostare Quiz Si possono creare tutte le note forme di domanda, incluse quelle Vero/Falso, a Scelta Multipla, a Risposta Breve, a Corrispondenza, a Caso, Numeriche, Incluse nel testo, accompagnate da un testo descrittivo, da immagini, suoni, filmati, ecc. Sistema di Valutazione Integrato Gestione Attività Didattiche http://moodle.cetic.liuc.it
  15. 15. Modi d’Uso - Consigli Didattici • Internet -> Aumentata disponibilità e accessibilità delle risorse informative “La scuola non è più luogo esclusivo di costruzione e trasmissione della conoscenza” (G. Colosio) Il docente come facilitatore dell’apprendimento • Didattica 2.0 per la net-generation -> Creatività, Collaborazione, Autonomia
  16. 16. Obiettivi Possibili per la Didattica 2.0 • Sviluppare lo Spirito Critico -> analisi e interpretazione delle informazioni • Promuovere Creatività - > partecipazione attiva nella creazione di contenuti nuovi • Promuovere Collaborazione - > motivazione e coinvolgimento  richiesta di feedback • Promuovere Autonomia -> auto - organizzazione del lavoro
  17. 17. • In Coppia • Accedere a http://moodle.cetic.liuc.it con un Account Docente • Scegliere il Corso • Creare/Ricercare i Contenuti e Impostare Un’attività a scelta tra – Forum, Quiz, Compito • N.B. Modificare opportunamente le impostazioni dell’attività scelta a seconda delle finalità didattiche
  18. 18. Cosa Cambia per il Docente • Aggiornamento delle competenze • ….. • Integrazione con nuovi strumenti di strategie didattiche consolidate • ….. • Modalità di valutazione – In itinere non solo ex-post • ….. • Modello della lezione tradizionale vs 2.0 – Ci Vuole Tempo !!! Si, ma solo all’inizio …
  19. 19. Next Step Seminari di Approfondimento • Moodle e la Preparazione di un Corso – Altre Attività: Risorse, Sondaggio, Lavori di Gruppo, Glossario, Diario, Lezione, Scelta, etc. • Moodle e la Gestione dei Partecipanti (Gruppi, Iscrizioni, Valutazioni) • Moodle e il Ruolo di Amministratore - Organizzazione dei Corsi, Impostazioni Server, Aspetto Grafico, etc.
  20. 20. Risorse per l’Autoapprendimento • Perché non provare Moodle subito? I seguenti corsi Moodle sono a disposizione, presso il sito http://moodle.org, per “sperimentare”, sia come studente che come insegnante, con la possibilità di creare corsi di prova: • Using Moodle • Moodle Features Demo • Moodle in italiano Demo delle funzionalità di Moodle http://moodle.org
  21. 21. Domande… sgenone@liuc.it

×