0
SR LABS – The Eye-Tracking Company
…….
Applicazioni su Usabilità, Adv & Packaging, Display e Way-finding
2
Nata nel 2001, la SR Labs è il primo laboratorio in Italia on-demand di analisi dei movimenti oculari.
- SR Labs ha cont...
3
Economico
Rapido
Panel numericamente ridotto
Oggettivo
Fidelizzante
Punto di partenza per altre ricerche
web page, e-com...
4
Economico
Rapido
Panel numericamente ridotto
Oggettivo
Fidelizzante
Punto di partenza per altre ricerche
web page, e-com...
Che cosa è?
Monitoraggio ed analisi di ogni aspetto della interazione uomo-interfaccia: come viene
percepita, appresa ed u...
I vantaggi
- CONSENTE DI INDIVIDUARE EVENTUALI ERRORI DI USABILITA’
- CONSENTE DI PORVI RIMEDIO IN TEMPO REALE
- CONSENTE ...
Landing page Vodafone Mobile
SCOPO Analizzare
il “look and feel” di una landing page Vodafone e
l’usabilità di tale pagina...
Unicredit – www.ucfin.it
SCOPO
Analizzare il ”look and feel” di homepage e delle pagine
interne. Verificare la visibilità,...
9
Economico
Rapido
Panel numericamente ridotto
Oggettivo
Fidelizzante
Punto di partenza per altre ricerche
copy, spotTV, v...
Che cosa è?
Monitoraggio ed analisi dell’impatto visivo attraverso gli occhi del consumatore. Valutazione
dettagliata di c...
Campagna Advertising Liquigas
SCOPO
Confrontare diverse proposte creative per la nuova
campagna Liquigas. Analizzare l’imp...
12
Economico
Rapido
Panel numericamente ridotto
Oggettivo
Fidelizzante
Punto di partenza per altre ricerche
display, vetri...
‣ Nome
Case Study
Plus
Che cosa è?
- Monitoraggio ed analisi della percezione e della esplorazione di un ambiente.
- Valut...
- Campione numeroso e rappresentativo
- Randomizzazione e variazione rapida
dello stimolo
- Analisi della performance di d...
Grancereale Shelf
SCOPO
Analizzare l’impatto visivo di due ipotesi di scaffalatura
di prodotti per la prima colazione e ve...
Lines Shelf
SCOPO
Confrontare due Layout di scaffale, differenti per il
display di prodotto (categoria VS brand) e per i t...
Monitorando l’intero shopping trip relativo allo scaffale detergenti intimi, è stata stimata l’influenza prodotta
dalla di...
- CONSENTE UN RISPARMIO DI TEMPO E DI DENARO
- CONSENTE DI OTTENERE I RISULTATI RAPIDAMENTE
- CONSENTE DI ANALIZZARE LA CR...
19
La pagina web, la creatività, lo scaffale, ciascuno di questi “oggetti” possono essere considerati come l’interfaccia t...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Visual Impact - SR Labs Marketing&Usability

215

Published on

Published in: Health & Medicine
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
215
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
7
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Visual Impact - SR Labs Marketing&Usability "

  1. 1. SR LABS – The Eye-Tracking Company ……. Applicazioni su Usabilità, Adv & Packaging, Display e Way-finding
  2. 2. 2 Nata nel 2001, la SR Labs è il primo laboratorio in Italia on-demand di analisi dei movimenti oculari. - SR Labs ha contribuito al set-up dei laboratori di eye-tracking delle principali Università in tutto il mondo. - E’ un centro di ricerca attrezzato e flessibile, uno dei pochi di questo tipo in Italia, ed uno dei primi in Europa. - L’esperienza maturata nella ricerca scientifica pura e nell’area mediacale ha permesso a SR Labs di presentare sul mercato italiano la divisione Marketing & Usability, che si occupa di fornire consulenza alle aziende nell’ambito dell’advertising e della User Experience. - Più di 40 clienti si sono già avvalsi dell’ applicazione e ne hanno apprezzato l’oggettività, i vantaggi economici e la rapidità dell’analisi, facendone un valido supporto di valutazione e applicandolo in modo continuativo. CHI E’ SR LABS
  3. 3. 3 Economico Rapido Panel numericamente ridotto Oggettivo Fidelizzante Punto di partenza per altre ricerche web page, e-commerce, home banking, social network, area clienti, intranet, tablet, smartphone, software, interfaccia utente… copy, spotTV, visual, pakaging mock up, creatività … display, vetrine, shelf, scaffalature … VANTAGGI ESEMPI DI APPLICAZIONI CHE COS’E’? PRODOTTI Studio User experience / Usabilità User Visual ImpactUser Visual Impact Consumer Visual ImpactConsumer Visual Impact ShopperShopper VisualVisual ImpactImpact Studio Primo impatto ed Efficacia Comunicativa Studio Shopper Experience e Consumer Behaviour
  4. 4. 4 Economico Rapido Panel numericamente ridotto Oggettivo Fidelizzante Punto di partenza per altre ricerche web page, e-commerce, home banking, social network, area clienti, intranet, tablet, smartphone, software, interfaccia utente… VANTAGGI ESEMPI DI APPLICAZIONI CHE COS’E’? Studio User experience / Usabilità User Visual ImpactUser Visual Impact PRODOTTO
  5. 5. Che cosa è? Monitoraggio ed analisi di ogni aspetto della interazione uomo-interfaccia: come viene percepita, appresa ed usata. Verifica da remoto dell’esperienza d’uso degli utenti e valutazione approfondita dell’usabilità con gli utenti stessi. [Siti web, software, portali, community, social network, intranet, display interattivi, telefonia mobile, plance automobilistiche, etc...] Confrontare il sito con i maggiori competitors sul mercato; Confrontare versioni dello stesso sito prima della messa online; Trovare le maggiori problematiche del sito online prima del restiling. ‣ Nome Plus Case Study • User Visual Impact Benchmark Test su prototipi Test diagnostico
  6. 6. I vantaggi - CONSENTE DI INDIVIDUARE EVENTUALI ERRORI DI USABILITA’ - CONSENTE DI PORVI RIMEDIO IN TEMPO REALE - CONSENTE UN RISPARMIO DI TEMPO E DI DENARO - GLI ERRORI SONO INDIVIDUATI DAGLI UTENTI OGGETTIVAMENTE - CONSENTE DI MIGLIORARE L’ ESPERIENZA D’USO CON CONSEGUENTE FIDELIZZAZIONE Nome ‣ Plus Case Study • User Visual Impact
  7. 7. Landing page Vodafone Mobile SCOPO Analizzare il “look and feel” di una landing page Vodafone e l’usabilità di tale pagina e di tutto il processo di sottoscrizione dell’abbonamento. STRATEGIA Test di usabilità e studio della UX con metodologia eye- tracking: registrazione di dati comportamentali, tempi, mouse click e movimenti oculari di diverse tipologie di utenti durante l’ interazione con la landing page ed il telefono cellulare. RISULTATI Nome Plus ‣ Case Study Analisi e misurazione dell’impatto visivo e dell’efficacia comunicativa con individuazione delle aree a maggior potere attrattivo, catalizzatori efficaci e/o distrattori. Analisi e misurazione dell’usabilità e della UX con individuazione di punti di forza, di debolezza e resistenze degli utenti. Il test ha consentito di individuare i passaggi critici del processo , per poter pianificare un restyling. • User Visual Impact case study 1
  8. 8. Unicredit – www.ucfin.it SCOPO Analizzare il ”look and feel” di homepage e delle pagine interne. Verificare la visibilità, la facilità d’uso e la comprensione di specifici contenuti e particolari tool. STRATEGIA Test di usabilità e studio della UX con metodologia eye- tracking: registrazione di dati comportamentali, tempi, mouse click e movimenti oculari di diverse tipologie di utenti durante l’ interazione guidata da task specifici: ricerca di informazioni, simulazione di preventivi e richiesta di prodotti. RISULTATI Nome Plus ‣ Case Study Analisi e verifica dell’impatto visivo della home e delle pagine interne: come si distribuisce l’attenzione all’interno delle pagine, quali elementi colpiscono maggiormente, quali non vengono notati, quali sono di ostacolo all’esplorazione. I diversi task hanno permesso di testare la visibilità di specifici elementi (le aree target, utili per portare a termine il compito) e verificare la facilità d’uso dei tool e la comprensione del processo. • User Visual Impact case study 2
  9. 9. 9 Economico Rapido Panel numericamente ridotto Oggettivo Fidelizzante Punto di partenza per altre ricerche copy, spotTV, visual, pakaging mock up, creatività … VANTAGGI ESEMPI DI APPLICAZIONI CHE COS’E’? PRODOTTO Consumer Visual ImpactConsumer Visual Impact Studio Primo impatto ed Efficacia Comunicativa
  10. 10. Che cosa è? Monitoraggio ed analisi dell’impatto visivo attraverso gli occhi del consumatore. Valutazione dettagliata di come una proposta creativa impatta sull’attenzione del consumatore. [packaging, spot video, newsletter, carta stampata, etc...] Confrontare la creatività con i maggiori competitors sul mercato; Analizzare l’impatto visivo della diverse creatività già in fase di proposta creativa; Individuare le maggiori problematiche della creatività esistente. ‣ Nome Case Study Plus Benchmark Test comparativo Test diagnostico • Consumer Visual Impact
  11. 11. Campagna Advertising Liquigas SCOPO Confrontare diverse proposte creative per la nuova campagna Liquigas. Analizzare l’impatto visivo e la modalità di esplorazione che suscitano le diverse immagini e diverse soluzioni di impaginazione della comunicazione. STRATEGIA Diverse creatività Liquigas sono state fatte osservare ad un campione di possibili fruitori e contemporaneamente sono stati rilevati i loro tracciati oculari mediante tecnologia eye-tracking. RISULTATI Nome ‣ Case Study Plus È stato possibile verificare come diverse ipotesi di impaginazione influissero sulla distribuzione dell’attenzione e sui percorsi esplorativi della stessa immagine, e di conseguenza sull’efficacia comunicativa. E’ stata quindi celta la creatività maggiormente performante. • Consumer Visual Impact case study
  12. 12. 12 Economico Rapido Panel numericamente ridotto Oggettivo Fidelizzante Punto di partenza per altre ricerche display, vetrine, shelf, scaffalature … VANTAGGI ESEMPI DI APPLICAZIONI CHE COS’E’? PRODOTTO ShopperShopper VisualVisual ImpactImpact Studio Shopper Experience e Consumer Behaviour
  13. 13. ‣ Nome Case Study Plus Che cosa è? - Monitoraggio ed analisi della percezione e della esplorazione di un ambiente. - Valutazione approfondita e dettagliata di come l’utente-consumatore si muove nell’ambiente e misurazione dell’esperienza visiva, esplorativa ed interattiva. - Monitoraggio e analisi del consumer behaviour (visivo e non) e delle diverse fasi del processo di decisione che portano alla scelta di acquisto. [scaffali, corsie di supermercati, vetrine, etc...] Evidenziare e rimuovere le criticità che ostacolano e disorientano lo shopper Valutare fra diversi layout quale è il più indicato per il brand prima dell’ allestimento Confrontare la performance del brand con i maggiori competitors sul mercato Benchmark Test su prototipi Test diagnostico • Shopper Visual Impact
  14. 14. - Campione numeroso e rappresentativo - Randomizzazione e variazione rapida dello stimolo - Analisi della performance di diversi display di prodotto, con confronto diretto e preciso - Layout di scaffale anche prototipale - Alto controllo dell’intero processo di ricerca - Velocità - Processo di esplorazione e scelta con la migliore approssimazione alla realtà - Consumer behaviour nella sua complessità - Output qualitativi sul comportamento del consumatore - Ambientazione reale e non artefatta - Stima dell’influenza del contesto IN LAB IN STORE • Shopper Visual Impact ‣ Nome Case Study Plus
  15. 15. Grancereale Shelf SCOPO Analizzare l’impatto visivo di due ipotesi di scaffalatura di prodotti per la prima colazione e verificare l’efficacia di differenti posizionamenti del prodotto testato. STRATEGIA Ai partecipanti sono stati fatti osservare due diversi scaffali tramite eye-tracking a monitor e, durante l’osservazione, sono stati registrati i loro movimenti oculari. Inoltre, chiedendo al soggetto di eseguire dei compiti, come trovare uno specifico prodotto, è stato possibile misurare efficacemente la findability di prodotto. RISULTATI • Shopper Visual Impact case study 1 Grazie alla metodologie eye- tracking sono stati raccolti una serie di dati oggettivi, come il numero di secondi trascorsi prima che un certo prodotto venga osservato, l’ammontare di tempo dedicato ad un certo prodotto rispetto agli altri, il percorso di esplorazione, le aree con il maggior potere attrattivo etc... Nome ‣ Case Study Plus
  16. 16. Lines Shelf SCOPO Confrontare due Layout di scaffale, differenti per il display di prodotto (categoria VS brand) e per i tools di comunicazione. Verificare l’impatto dei tool nel momento della scelta di acquisto. Analizzare quale display di prodotto favorisce il brand target. STRATEGIA Metodologia eye-tracking mobile. Utilizzando i Glasses sono stati registrati i movimenti oculari di diverse tipologie di shopper che compivano scelte di acquisto all’interno di un supermarket Lab. RISULTATI • Shopper Visual Impact case study 2 Monitorando l’intero processo di scelta è stato definita l’influenza che le differenti tipologie di scaffale avevano sugli acquisti. È stato quantificato l’impatto visivo che i pack dei prodotti del brand target e dei competitors sono stati in grado di generare. Le strategie esplorative degli shopper sono risultate significativamente influenzate dai diversi display di prodotto, mentre i tools di comunicazione non hanno avuto riscontri significativi e gli shopper non li hanno ritenuti elementi informativi salienti per la scelta del prodotto a scaffale. Sono stati inoltre monitorati i dati di sell out e i tempi dedicati alla ricerca e scelta del prodotto. Nome ‣ Case Study Plus
  17. 17. Monitorando l’intero shopping trip relativo allo scaffale detergenti intimi, è stata stimata l’influenza prodotta dalla differente modalità espositiva del prodotto target. Il diverso display non produce una significativa variazione sulle scelte di acquisto ma influenza il comportamento percettivo del cliente. In particolare il prodotto without pack ha una riconoscibilità più bassa e gli shoppers hanno bisogno di un numero maggiore di fissazioni per capire di che prodotto si tratta. Ciò comporta un affaticamento cognitivo. Shelf Test - Detergenti intimi SCOPO Determinare qual è il display migliore per i prodotti del Brand Target, confrontando 2 alternative espositive: prodotto in Pack VS prodotto without Pack. STRATEGIA Metodologia eye-tracking mobile. Utilizzando i Glasses sono stati registrati i movimenti oculari di diverse tipologie di shopper che compivano scelte di acquisto all’interno di un supermarket Lab. RISULTATI • Shopper Visual Impact case study 3 Prodotto in Pack Prodotto without Pack Nome ‣ Case Study Plus
  18. 18. - CONSENTE UN RISPARMIO DI TEMPO E DI DENARO - CONSENTE DI OTTENERE I RISULTATI RAPIDAMENTE - CONSENTE DI ANALIZZARE LA CREATIVITA’ IN MODO OGGETTIVO - FORNISCE DATI DI GRANDE VALORE AGGIUNTO PER LA RICERCA - PUNTO DI PARTENZA PER ALTRI APPROFONDIMENTI DI RICERCA • I vantaggi della metodologia Nome Case Study ‣ Plus
  19. 19. 19 La pagina web, la creatività, lo scaffale, ciascuno di questi “oggetti” possono essere considerati come l’interfaccia tra lo user/shopper ed il brand/prodotto. → Sono lo “spazio” entro il quale l’utente/cliente soddisfa un bisogno, un’esigenza. → Sono il “momento” in cui il prodotto/l’azienda/il brand deve rendersi visibile, trovabile e “farsi scegliere”. → Sono la “modalità” di comunicazione che deve essere persuasiva in un tempo brevissimo. È un’opportunità unica per il brand che va giocata in un ambiente sovraffollato dai competitors. SR Labs mette a disposizione le proprie conoscenze ed esperienze nell’ambito della psicologia della comunicazione e dei processi cognitivi per aiutare a capire quali caratteristiche di un’interfaccia attraggono l’attenzione dell’utente e ne favoriscono l’utilizzo e comprendere quali elementi di una creatività attraggono maggiormente l’attenzione. be a «wallflower» or be (pro)active? INDIVIDUAZIONE PANEL ESECUZIONE ANALISI E REPORT Marketing & Usability METODO
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×