Promozione on e offline di un business locale
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Promozione on e offline di un business locale

on

  • 424 views

Lo studente di classe IV di SQcuola di Blog Luigi Perri descrive la promozione on e offline di un business locale

Lo studente di classe IV di SQcuola di Blog Luigi Perri descrive la promozione on e offline di un business locale

Statistics

Views

Total Views
424
Views on SlideShare
424
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
2
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial LicenseCC Attribution-NonCommercial License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Promozione on e offline di un business locale Promozione on e offline di un business locale Presentation Transcript

  • Promozione On- e Offline diun business localedi Luigi PerriSQcuola di Blog, 20 Maggio 2013
  • Il Progetto “Griglieria”Identikit:• Settore: Ristorazione• Collocazione: Montalto Uffugo (CS), area infase di sviluppo urbanistico• Business giovane (meno di 5 anni)• Punti di forza: specificità dei prodotti offerti,alta qualità delle materie prime, locale unicoin città.
  • Le richieste dell’azienda• Avere un sito web• Farsi conoscere negli “ambienti giusti”• Creare eventi di grande richiamo• Sostituire la pubblicità tradizionale con“qualcosa di nuovo”• Non spendere nulla o quasi
  • 5 motivi che mi hanno indotto adaccettare la sfida1. Sarei stato l’unico responsabile del marketing,dall’ideazione della strategia alla suaapplicazione passando per i problemi tecnici2. Avrei iniziato da zero3. Il mercato di riferimento era per me del tuttonuovo4. Avrei affrontato un business locale per la primavolta5. I proprietari erano molto scettici sulle effettivepotenzialità di internet come strumento dimarketing
  • La strategia• Creazione di un sito web• Ricerca keyword• Campagna SEO• Miglioramento della Presenza webdell’azienda (directory locali e di settore,Google Map, Google Place)
  • I primi risultati• Il sito è indicizzato, il locale visibile su GoogleMap con la sua scheda• Buon ranking per keyword di interesse come“Pausa pranzo Cosenza” e “Ristoranti CarneCosenza”• Primi nuovi clienti che arrivano in griglieriadopo “averla vista su internet”
  • Strategia SEO + SEMI buoni risultati mi permisero di chiederequalche fondo per una campagna SEM daintegrare alla campagna SEO in atto.Mentre la SEO puntava a keyword specifiche, aconcorrenza ridotta, la SEM utilizzava keywordmolto competitive, anche se ottimizzata perrisparmiare il più possibile
  • Promozione di un eventoSan Valentino 2012Obiettivo: 80% dei tavoli occupatiProposta: pagamento solo se si arriva al 90%Problema: poco tempo disponibile e nessunfondo AdWords.
  • La strategia• Articolo ottimizzato sul sito per promuoverel’evento.• Campagna SEO basata su guest-posting sublog locali e/o di settore. Nessuno ha rifiutatogli articoli proposti.• Creazione di video per YouTube e simili.• Link building
  • Risultati
  • Com’è andata a finire?In sintesi:• 3 dei primi 5 risultati della SERP di Google per la query“San Valentino a Cosenza” avevano una diretta relazionecon l’evento.• Altri articoli relativi all’evento raggiunsero la primapagina entro la prima metà di Febbraio, garantendomaggiore esposizione.• Risultato commerciale: 100% dei tavoli occupatiLa strategia è stata replicata per altri eventi come la Festadella Donna, Carnevale o Halloween, con risultati simili
  • E con altri tipi di eventi?I risultati indussero i proprietari del locale adorganizzare eventi di varia natura,chiedendomi di applicare la solita strategia.In realtà non avrebbe potuto funzionare per ladifferenza di fondo che vi era tra questi duetipi di eventi: mentre i primi erano legati adate note, che le persone conoscevano già, isecondi andavano promossi diversamente.Come nell’esempio de “I Bisonti”
  • “I Bisonti”• Evento: 3 giorni dedicati alla carne di bisonte• Obiettivo: vendere tutto lo stock di carni acquistate• Promozione: combinazione tra marketing tradizionale eweb marketing• Strumenti: volantini con immagine di due bisonti che siscontrano ed il claim “Stanno arrivando i Bisonti”,senza altra indicazione. Una settimana primadell’evento vengono distribuiti volantini identicinell’immagine, ma con indicazione sia della data chedel sito web dove l’iniziativa veniva spiegata.• Caratteristica del messaggio: esclusività dell’evento elimitatezza dell’offerta.• Esito: obiettivo raggiunto ad un costo ridotto
  • Conclusioni• L’esperienza di lavoro, che continua ancora oggi,seppur saltuariamente, è stata stimolante egratificante.• Il web marketing in Calabria è ancora pocosfruttato ed avvolto da un eccesso di scetticismo,ma i risultati arrivano anche qui.• Non esiste alcuna strategia perfetta, ma solocombinazioni strategiche efficaci: SEO + SEM, Blog+ SEO + Social Media, Marketing tradizionale +Web Marketing etc.• L’unico limite è la fantasia e la voglia di mettersiin gioco.
  • ContattiE-mail: info@luigiperri.comFacebook: www.facebook.com/luigi.perri.376Twitter: @LuigiP1980