Your SlideShare is downloading. ×
0
Come Nasce un Brief per Project Work della            SQcuola di Blog              #SDBprogetti
Calendario attività sui project workwww.gruppolen.it   18 Giugno 2012 - Inizio Master SQcuola di Blog – Classe III   10 Se...
Presentazione delle aziendewww.gruppolen.it    Nel programma dei lavori del mese di Settembre abbiamo previsto un momento...
Cosa devono fare le Aziende – Part 1www.gruppolen.it   Part 1 - Ogni rappresentante dellazienda dovrà quindi preparare un ...
Esempio di Presentazione - Part 1:www.gruppolen.it   Cosa fa la “SQcuola di Blog”      SQcuola di Blog è il primo Master o...
Esempio di Presentazione - Part 1:www.gruppolen.it   Eventuali informazioni che meglio definiscano l’area progettuale (ad ...
Cosa devono fare le Aziende – Part 2www.gruppolen.it   Ogni rappresentante dellazienda dovrà inserire nel "brief" di prese...
Esempio di Presentazione - Part 2:www.gruppolen.it   Attività richieste in breve:   1. Monitorare l’attività all’interno d...
Cosa devono fare le Aziende – Part 3www.gruppolen.it   Part 3 - Cosa mette a disposizione il cliente:   Ogni rappresentant...
Esempio di Presentazione - Part 3:www.gruppolen.it   Part 3 - Cosa mette a disposizione il cliente:   La SQcuola di Blog è...
Cosa devono fare le Aziende – Part 4www.gruppolen.it   Part 4 – Benchmarking su concorrenti:   Ogni rappresentante dellazi...
Esempio di Presentazione - Part 4:www.gruppolen.it   Part 4 – Concorrenza Listening:   Il cliente richiede un’analisi di L...
Cosa devono fare le Aziende – Part 5www.gruppolen.it   Part 5 – Eventuali Approfondimenti   Ogni rappresentante dellaziend...
Esempio di Presentazione - Part 5:www.gruppolen.it   Part 5 – Eventuali Approfondimenti:   Parole chiavi (Tags)   Da una p...
Domande?www.gruppolen.it                   Il Preside e lo Staff SDB sono a                   disposizione delle aziende “...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Project Work aziendale SQcuola di Blog - cosa serve sapere

527

Published on

Breve presentazione che spiega cosa serve ad una azienda per "adottare" un Blogger e ricevere un Progetto Social Media Marketing dagli studenti del primo Master Italiano in SMM SQcuola di Blog

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
527
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Project Work aziendale SQcuola di Blog - cosa serve sapere"

  1. 1. Come Nasce un Brief per Project Work della SQcuola di Blog #SDBprogetti
  2. 2. Calendario attività sui project workwww.gruppolen.it 18 Giugno 2012 - Inizio Master SQcuola di Blog – Classe III 10 Settembre 2012 – Presentazione Aziende “Borsiste” 17 Settembre 2012 – Presentazione Aziende “Borsiste” 24 Settembre 2012 – Presentazione Aziende “Borsiste” 24 Settembre 2012 – Abbinamento Blogger-Aziende “Borsiste” e consegna “Brief” Dal 25 Settembre 2012 – Inizio lavoro sui Project Work Aziendali 13 e 14 Ottobre 2012 – Presentazione “Proposta Strategica” alle Aziende Dal 29 Ottobre – Definizione delle attività da svolgersi sino a fine Dicembre 2012 LEARNING EDUCATION NETWORK
  3. 3. Presentazione delle aziendewww.gruppolen.it  Nel programma dei lavori del mese di Settembre abbiamo previsto un momento per dare modo alle aziende che hanno acquistato le Borse di Studio di presentarsi ai 36 bloggers.  E obbligatorio terminare le presentazioni aziendali il 25 Settembre, per dare agli studenti una ventina di giorni per preparare il progetto Listening delle aziende, da presentare in presenza allevento del 13/14 Ottobre.  Il 24 Settembre (o nei giorni immediatamente seguenti) dovremo aver finalizzato labbinamento Blogger/Aziende  Per ogni Project Work aziendale il team di ogni progetto sarà composto da:  Blogger (1 o più alunni)  Consulente esperto  Referente aziendale  Tutor di classe LEARNING EDUCATION NETWORK
  4. 4. Cosa devono fare le Aziende – Part 1www.gruppolen.it Part 1 - Ogni rappresentante dellazienda dovrà quindi preparare un "brief" di presentazione completando le seguenti informazioni: 1. Breve storia dellazienda 2. Specializzazioni in breve 3. Target di riferimento in breve 4. Obiettivo Progetto generale (Project Work) 5. Eventuali informazioni che meglio definiscano l’area progettuale (ad esempio in caso di evento) LEARNING EDUCATION NETWORK
  5. 5. Esempio di Presentazione - Part 1:www.gruppolen.it Cosa fa la “SQcuola di Blog” SQcuola di Blog è il primo Master online gratuito su Social Media Marketing in Italia. “La SQcuola di Blog” è un master a distanza in Social Media Marketing il cui obiettivo è dare una risposta di tipo professionalizzante a esigenze nate in tempi recenti sul mercato in ambito comunicativo. Dopo il progetto pilota partito a Maggio e conclusosi a Dicembre 2011, e la seconda Edizione partita ad Febbraio 2012, ad Aprile 2012 si apriranno le iscrizioni per la Edizione III del Master online in Social Media Marketing. Specializzazioni in Breve social media, marketing, formazione, e-learning, SEO, formazione a distanza, consulenza aziendale Target di riferimento in breve: 1) Potenziali candidati al Master e potenziali aziende per “Borse di Studio” Obiettivo Progetto: Identificare una strategia digitale opportuna per il lancio della Terza edizione della SQcuola di Blog. LEARNING EDUCATION NETWORK
  6. 6. Esempio di Presentazione - Part 1:www.gruppolen.it Eventuali informazioni che meglio definiscano l’area progettuale (ad esempio in caso di evento) Programma indicativo III Edizione:  Apertura iscrizioni alla IV Edizione SQcuola di Blog avverrà il 13 ottobre 2012 (live all’Evento)  Le iscrizioni alla IV Edizione SQcuola di Blog chiuderanno orientativamente in Dicembre 2012  Nel mese di Gennaio 2013 test ingresso e selezioni con medesimi criteri del precedente  A fine Gennaio 2013 prevista selezione e scelta componenti Classe IV  A Febbraio 2013 inizio lezioni  Termine II Edizione prevista per Luglio 2013 Sulla base delle vostre raccomandazioni, la SQcuola di Blog proporrà delle strategie digitali per pianificare le attività e gli investimenti strategici per la promozione della IV Edizione. LEARNING EDUCATION NETWORK
  7. 7. Cosa devono fare le Aziende – Part 2www.gruppolen.it Ogni rappresentante dellazienda dovrà inserire nel "brief" di presentazione le azioni che si aspettano il Blogger intraprenda: Alcuni esempio tra cui scegliere: 1. Fare una valutazione sulla propria presenza online e stilare una serie di raccomandazioni per interventi di miglioramento per i canali online istituzionali 2. Fare una valutazione sulla presenza online di 3 concorrenti e stilare una serie di raccomandazioni 3. Monitorare l’attività all’interno delle comunità online nel settore e proporre delle strategie di “engaging” (ingaggio) sui canali “socials” nuovi od esistenti 4. Analizzare il mercato online “globale” del cliente e fornire “insights” (dettagli e dati statistici) e raccomandazioni pratiche per inserirsi eseguendo esempi di successo 5. Fornire suggerimenti su come con gli utenti interessati (prospects) con esempi concreti si muovono in rete, in quali canali attingere e partecipare e quali contenuti possono meglio attirare attenzione 6. Fare un’analisi della Reputazione online dell’azienda committente e proporre strategie per migliorarla e proteggerla. 7. Monitorare e misurare sia i livelli di influenza (opinion leader) che il sentiment (opinioni positive, negative o neutre) e suggerire una strategia di ingaggio “social” 8. Analizzare ed Organizzare le informazioni sul sito e stilare una riorganizzazione su più canali “Socials” (video, immagini, interazioni, relazioni, referenziazioni) 9. Proporre alcuni esempi per la creazione di contenuti per creare e rafforzare una relazione “emozionale” , (emozionali, story-telling, informativi, educativi, controversi , divertenti, testuali, video, immagini) LEARNING EDUCATION NETWORK
  8. 8. Esempio di Presentazione - Part 2:www.gruppolen.it Attività richieste in breve: 1. Monitorare l’attività all’interno delle comunità online nel settore social media, marketing, formazione, e-learning, SEO, formazione a distanza 2. Fornire suggerimenti su come con gli utenti interessati (prospects) con esempi concreti si muovono in rete, in quali canali attingere e partecipare e quali contenuti possono meglio attirare attenzione 3. Fornire suggerimenti su come creare e rafforzare una relazione “emozionale” con gli utenti interessati (prospects) 4. Proporre delle strategie di “engaging” (ingaggio) sui canali sotto descritti. Puntare su creazione contenuti, (emozionali, story-telling, e divertenti). Il cliente si considera soddisfatto se attraverso questa strategia si riesca ad arrivare ad un numero di iscritti attorno ai 1,000! LEARNING EDUCATION NETWORK
  9. 9. Cosa devono fare le Aziende – Part 3www.gruppolen.it Part 3 - Cosa mette a disposizione il cliente: Ogni rappresentante dellazienda dovrà inserire nel "brief" di presentazione le seguenti informazioni: 1. Indirizzo sito istituzionale (www.azienda.it) 2. Eventuali altri canali comunicativi attivi 1. Pagina Facebook 2. Profilo Facebook 3. Profilo Twitter 4. Account YouTube 5. Profilo aziendale LinkedIN LEARNING EDUCATION NETWORK
  10. 10. Esempio di Presentazione - Part 3:www.gruppolen.it Part 3 - Cosa mette a disposizione il cliente: La SQcuola di Blog è presente online con i seguenti siti/canali: • Sito istituzionale www.sqcuoladiblog.it • Blog www.sqcuoladiblog.it/blog • Pagina Istituzionale https://www.facebook.com/sqcuoladiblog • Gruppo SQcuola di Blog Academy https://www.facebook.com/groups/sqcuoladiblogacademy/ • Canale Twitter https://twitter.com/#!/SQcuoladiBlog • Canale Flickr http://www.flickr.com/photos/sqcuoladiblog/ • Canale YouTube http://www.youtube.com/user/SQcuoladiBlog • Canale Slideshare http://www.slideshare.net/SQcuoladiBlog/ • Pagina aziendale LinkedIN http://www.linkedin.com/company/sqcuola-di-blog LEARNING EDUCATION NETWORK
  11. 11. Cosa devono fare le Aziende – Part 4www.gruppolen.it Part 4 – Benchmarking su concorrenti: Ogni rappresentante dellazienda potrà inserire nel "brief" di presentazione le seguenti informazioni: Concorrenza Listening: Il cliente richiede un’analisi di Listening per verificare quali “lezioni” si possano imparare da come si muovono alcuni “competitors”: Concorrente 1 Concorrente 2 Concorrente 2 Lo studente dovrà evidenziare suggerimenti strategici sulla base delle attività svolte dai suddetti: quali leve utilizzano? Emozionali? Autoreferenziali o referenziati da studenti? Pillole video? Brand molto forte? Community numerosa e molto partecipativa? In quali canali/gruppi partecipano? Linkedin, Facebook, Twitter e cosa fanno di particolarmente efficace? Cosa fanno invece che non da risultati e sarebbe da evitare? (spreco di risorse e tempo). LEARNING EDUCATION NETWORK
  12. 12. Esempio di Presentazione - Part 4:www.gruppolen.it Part 4 – Concorrenza Listening: Il cliente richiede un’analisi di Listening per verificare quali “lezioni” si possano imparare da come si muovono alcuni “competitors”: 1. http://www.youngdigitallab.com/young-digitals/corso-social-media-marketing- milano/ 2. http://formazione.ninjamarketing.it/ 3. http://www.sdabocconi.it/it/programmi_di_formazione/8103/ Lo studente potrà comunque suggerire/segnalare ed analizzare anche altri potenziali concorrenti dell’azienda committente. LEARNING EDUCATION NETWORK
  13. 13. Cosa devono fare le Aziende – Part 5www.gruppolen.it Part 5 – Eventuali Approfondimenti Ogni rappresentante dellazienda potrà inserire nel "brief" di presentazione informazioni che possano agevolare lo studente nello svolgimento del progetto: Alcuni esempi di Approfondimento: 1. Analisi delle “Tags o Parole Chiave” più importanti nel settore: 2. Suggerimento specifici su quali strumenti/canali social interessano maggiormente 3. Segnalazione di alcuni siti (anche non concorrenti) al quale il committente vorrebbe ispirarsi 4. Altro… LEARNING EDUCATION NETWORK
  14. 14. Esempio di Presentazione - Part 5:www.gruppolen.it Part 5 – Eventuali Approfondimenti: Parole chiavi (Tags) Da una prima analisi svolta dal cliente sono emerse le seguenti parole chiavi tra le più ricercate in Google, insieme al numero di volte che vengono cercate in Italia. Keyword Ricerche mensili locali a corrispondenza esatta [e-learning] [corsi online] [corsi on line] [master on line] social marketing social media marketing viral marketing socialmediamarketing LEARNING EDUCATION NETWORK
  15. 15. Domande?www.gruppolen.it Il Preside e lo Staff SDB sono a disposizione delle aziende “borsiste” per assistervi nella fase di elaborazione del Brief in oggetto: Contattateci e fissiamo un incontro: chiara.zantelli@gruppolen.it andrea.alfieri@gruppolen.it
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×