UN’AZIENDA INTERNAZIONALE•   Società di proprietà familiare•   Marchio internazionale con sedi a Parma, Londra, Parigi, Ci...
LA FAMIGLIA                   BOLLATINel 1983, la famiglia Bollati fonda il Gruppo Davines aParma, Italia. Inizia come lab...
UN’AZIENDA DI SUCCESSO•   24% di tasso di crescita annuo composto, crescita annua media 1992-2011•   Crescita industriale ...
I FATTORI CHIAVE                                           del nostro successo•   Tanta passione, creatività e sensibilità...
LA NOSTRA MISSIONEIspirare e migliorare la qualità della vita lavorativa dei professionisti della bellezza in tutto il mon...
BELLEZZA                       +    SOSTENIBILITÀDa quando ha iniziato a realizzare i propri prodottitricologici nel 1993,...
DAVINES       RICERCA E SVILUPPO               LaboratorioI principi ispiratori dei Laboratori di Ricerca e Svilupposono r...
DAVINES                               CARTA DI RICERCA                 •   Davines privilegia l’utilizzo di ingredienti di...
ESSENTIAL HAIRCAREIl concetto ispiratore alle spalle di Essential Haircare è sicuramente lo spirito proprio del Rinascimen...
ESSENTIAL HAIRCARE                                                      Contenitori riutilizzabili per usoIl packaging è d...
AUTHENTIC  Gioco di trasparenze ed uso  di materiali puri (alluminio,  pet, vetro, …)                                     ...
STAND FIEREL’orientamento di Davines al design si esplica in scelte strutturali di estremo pregio. Dal 2003 il progetto de...
STAND COSMOPROF / Herzog & De Meuron
STANDDal 2006 il progetto dello stand è stato affidato allo studio Shigeru Ban con due distinti progetti. Il primo nel 200...
STAND COSMOPROF / Shigeru Ban
STAND COSMOPROF / Shigeru BanT orna al menu
PROGETTI DI                                        SOSTENIBILITÀ                           •   Energia rinnovabile        ...
ENERGIA RINNOVABILEEnergia rinnovabile100% energia pulita Qualsiasi attività umana produce emissioni di anidridecarbonica....
CARTA DI RICERCA                                  all’origine della nostra sostenibilitàLa Carta di Ricerca Davines è una ...
IMPATTO ZEROSei anni fa, con la collaborazione di LifeGate, Davinesha adottato una politica ad impatto zero (anidridecarbo...
IMPATTO ZERODAVINES / ESSENTIAL HAIRCAREDal 2011 è stato inserita nel progetto diricompensazione anche la famiglia OI con ...
SALONE A IMPATTO ZERO  Il programma pioneristico si propone di aiutare a  divulgare la sensibilità ecologica all’interno d...
PACKAGING ECOLOGICO                        Quando la sostenibilità si tocca con manoAnche l’involucro è un fattore signifi...
PACKAGING ECOLOGICO •Prediligere inchiostri da stampa non tossici;•Ridurre al massimo l’impiego di materiali compositi in ...
RESPONSIBLE CARE ®R e s p o n s i b l e C a r e ® rappresenta l’impegno volontario dell’industria chimica mondiale basato ...
GIORNATA DELLA BELLEZZA SOSTENIBILE                                             Giornata nazionaleNel 2010 l’impegno azien...
GIORNATA DELLA BELLEZZA SOSTENIBILEDopo il grande successo dell’edizione italiana, la giornata della bellezza sostenibile ...
GIORNATA DELLA BELLEZZA SOSTENIBILE
Presentazione Davines
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Presentazione Davines

1,198 views
1,087 views

Published on

Davines partecipa al progetto "Adotta un blogger" della SQcuola di Blog

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,198
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
14
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Presentazione Davines

  1. 1. UN’AZIENDA INTERNAZIONALE• Società di proprietà familiare• Marchio internazionale con sedi a Parma, Londra, Parigi, Città del Messico,New York City.• Marchio distribuito in 76 paesi.• Personale multiculturale di 20 diverse nazionalità.• Progettazione, formulazione e realizzazione dei prodotti presso la sede ed i laboratori di Parma.• Società dedicata al mercato professionale• Società dedicata alla bellezza globale: divisione tricologica & cosmetica [comfort zone].
  2. 2. LA FAMIGLIA BOLLATINel 1983, la famiglia Bollati fonda il Gruppo Davines aParma, Italia. Inizia come laboratorio di ricercaspecializzato nella realizzazione diprodotti di eccellenza per la cura dei capelli e dellapelle per case cosmetiche di fama mondiale.Nel 1993 inizia a creare il proprio marchio Davines perprodotti per capelli destinati esclusivamente ai saloni enel 1996 fonda la linea cosmetica [ comfort zone ] perle spa ed i centri estetici più qualificati.Il Nome Davines nasce dalla combinazionedei nomi Davide (il presidente della società) e Stefania,sua sorella.
  3. 3. UN’AZIENDA DI SUCCESSO• 24% di tasso di crescita annuo composto, crescita annua media 1992-2011• Crescita industriale : ~3% Davines sta aumentando la sua quota di mercato
  4. 4. I FATTORI CHIAVE del nostro successo• Tanta passione, creatività e sensibilità verso il mercato cosmetico• Robuste fondamenta di ricerca e sviluppo nel settore della bellezza• Dal concetto al prodotto finito
  5. 5. LA NOSTRA MISSIONEIspirare e migliorare la qualità della vita lavorativa dei professionisti della bellezza in tutto il mondo attraverso concetti, prodotti e servizi che permettono di offrire esperienze uniche ai loro clienti.. LA NOSTRA VISIONE Essere la società nel settore della bellezza più ammirata e più avanzata per concept e design, essere all’avanguardia, guidata dalla scienza nella R&S, etica e sostenibile.
  6. 6. BELLEZZA + SOSTENIBILITÀDa quando ha iniziato a realizzare i propri prodottitricologici nel 1993, Davines ha proseguito nellapropria evoluzione quale marchio internazionaleimpegnata soprattutto a trovare l’equilibrio tra bellezzae sostenibilità.Questa armonia è il concetto ispiratore di tutti i nostriprogetti, dalla formulazione e concezione dei prodotti,all’etica aziendale e formazione presso i saloni.
  7. 7. DAVINES RICERCA E SVILUPPO LaboratorioI principi ispiratori dei Laboratori di Ricerca e Svilupposono raccolti nella Carta di Ricerca Davines, una seriedi linee guida per assicurareche tutte le formulazioni Davines siano in armonia conil suo Concetto di Bellezza Sostenibile.
  8. 8. DAVINES CARTA DI RICERCA • Davines privilegia l’utilizzo di ingredienti di origine naturale, possibilmente biologici e con un buon profilo di biodegradabilità, ottenuti da fonti rinnovabili; in produzione vengono utilizzati processi eco-compatibili • La ricerca si estende in tutto il mondo per trovare ingredienti tipici della tradizione popolare dei paesi d’origine, ma anche innovativi ed accattivanti • In particolare, questi devono essere prodotti rispettando gli standard di etica ambientale e garantendo l’assenza di discriminazioni o sfruttamento delle persone. • Scegliendo se possibile processi a freddo e semplificando le fasi industriali, la R&S, che monitora i processi di realizzazione dei prodotti, contribuisce a ridurre l’impatto ambientale di Davines.T orna al menu
  9. 9. ESSENTIAL HAIRCAREIl concetto ispiratore alle spalle di Essential Haircare è sicuramente lo spirito proprio del Rinascimento Italiano, dove laspeculazione scientifica era perseguita con ardore.L’espressione artistica, nella sua sublimità desiderava compenetrarla e asservirvisi liberamente, dove l’amore per il divino, perla natura, o per ciò che semplicemente è, non è stato mai svilito dall’uomo.L’immagine dell’uomo al centro del mondo, non come dominatore solido ed aggressivo, ma come portatore di intelligenzascientifica, di sensibilità artistica moderna e del passato, di civiltà e umanità.Essential Haircare rappresenta il concetto intrinseco di Davines. Essential Haircare stabilisce una relazione intima edemozionale, tra scienza e natura, tra passato e presente, tra prodotto e cliente, tra contenuto e contenitore.Essential Haircare si spoglia da ogni possibile accessorio, perché sia il contenuto, e niente altro, a parlare a chi lo utilizza imateriali utilizzati per il packaging di Essential Haircare sono di tipo alimentare per garantire al consumatore una maggioresicurezza in termini di inerzia del contenitore e per offrire la possibilità di riutilizzare contenitori in diverse attività casalinghe.
  10. 10. ESSENTIAL HAIRCARE Contenitori riutilizzabili per usoIl packaging è di grado alimentare domestico Il 25% in meno di plastica per ridurre l’impatto ambientale ed avvicinare ilContenitori utilizzabili nel freezer e nel prodotto al consumatore forno a microonde
  11. 11. AUTHENTIC Gioco di trasparenze ed uso di materiali puri (alluminio, pet, vetro, …) Etichetta chiara e descrittiva La seconda etichetta è un dipinto di donna circondata Nome distintivo di ciascun prodotto da un trionfo di fiori, frutti, che ne sottolinea l’unicità animali Dichiarazione della % di ingredienti di origine naturale contenuta in ciascun prodottoT orna al menu
  12. 12. STAND FIEREL’orientamento di Davines al design si esplica in scelte strutturali di estremo pregio. Dal 2003 il progetto dello stand è stato affidatoad architetti di fama mondiale, quali Herzog e De Meuron e Shigeru Ban.Dal 2003 al 2005 Davines vede nei famosi architetti svizzeri la soluzione per la giusta espressione al proprio essere. Herzog e DeMeuron sono maestri nel progettare spazi utilizzando materiali ad alto valore tecnologico, in grado di creare fortissime suggestioninaturali.Il concetto trainante di Davines: Natura + Uomo + Tecnologia era stato interpretato creando uno stand materico di fortesuggestione. Le pareti erano interamente realizzate in maglia metallica sbalzata ad arte, per rappresentare la naturaconcettualizzata attraverso il pensiero, la tecnologia e la tecnica umana. All’interno tutto pareva fluttuare nell’aria. I prodotti eranodistribuiti su tavoli interamente realizzati in plexiglass, le sedute erano delle bolle gonfiate in pvc trasparente. Ogni oggetto opersona seduta sembravano galleggiare sospesi. L’uomo e i suoi prodotti, tra la natura e la tecnologia.
  13. 13. STAND COSMOPROF / Herzog & De Meuron
  14. 14. STANDDal 2006 il progetto dello stand è stato affidato allo studio Shigeru Ban con due distinti progetti. Il primo nel 2006 ed il secondo nel2011. La scelta dell’architetto Ban è avvenuta naturalmente per la grande affinità valoriale con Davines.Riciclo e tutela dell’ambiente, come sperimentazione e sostenibilità sono parole caratteristiche del lavoro di Shigeru Ban, ecco perchéil primo stand realizzato per noi, nel 2006 è stato interamente dedicato alla sostenibilità, tema particolarmente caro a Davines. Lostand era interamente realizzato con tubi di cartone riciclato, affiancati in maniera sinuosa e continua, lungo tutto il perimetro. Nel suointerno, i particolari espositivi erano realizzati in carta, cartone, legno e plexiglass, riprendendo il motivo dei tubi (sgabelli, poltroncinee tavoli) oppure creando tramature suggestive (lampade e espositori triangolari).Lo Stand Davines 2011 trae ispirazione dai templi Shintoisti giapponesi, strutture sacre realizzate in legno, paglia e cortecciacollocate in boschi o giardini, in stretta connessione con la natura. In passato questi templi non ricevevano neppure manutenzioneper consentire al tempo e ai fenomeni atmosferici di compiere il proprio corso e trasformarli insieme ad esso.Lo stand Davines 2011, proprio come un tempio scintoista è aperto a chiunque voglia entrare. Non guida e non si impone, permettedi vagare, liberi.Avvolge nella sua lieve struttura e permette di ascoltare il suo palpitare. Perché nascendo da uomini, vive.Animato di umanità e permeato di natura, lo Stand Davines è progettato con materiali di derivazione naturale. Il soffitto, un intreccioche ricorda i cesti di vimini, proietta sui visitatori luci e forme mutevoli come le diverse ore del giorno attraverso le fronde degli alberi.Le pareti vivono attraverso le piante ed i prodotti, tributo alla ‘’vita’’ che riconosciamo in essi, nonché memoria del nostro rispetto per
  15. 15. STAND COSMOPROF / Shigeru Ban
  16. 16. STAND COSMOPROF / Shigeru BanT orna al menu
  17. 17. PROGETTI DI SOSTENIBILITÀ • Energia rinnovabile • Carta di ricerca • Impatto Zero CAMBIARE IMMAGINE? • Packaging ecologico • Cura Responsabile • Giornata per la bellezza sostenibile • Eco-pillole per i saloni • Eco Salon Contest • Eco Salon BookB ack to menu
  18. 18. ENERGIA RINNOVABILEEnergia rinnovabile100% energia pulita Qualsiasi attività umana produce emissioni di anidridecarbonica. Secondo i dati più recenti, nel prossimo ventennioil consumo energetico crescerà del 40 per cento e già ora ilpianeta non riesce a sostenerlo: il consumo delle risorsenaturali da parte degli esseri umani supera la capacità dellaterra di rinnovarle. è fondamentale che l’uomo inizia aguardare ad energie e risorse rinnovabili per il propriofabbisogno energetico e per alimentare le pratiche diproduzione e creazione di servizi. Attualmente le energieprovenienti da fonti rinnovabili costituiscono solo il 19% dellaproduzione mondiale, ed è oltremodo essenziale aspirare adavere uno stile di vita che elimini le emissioni di CO2.Per compensare l’impatto sull’ambiente, Davines da diversianni utilizza per i propri stabilimenti ed uffici energiarinnovabile proveniente da sole, vento, acqua e terra. Questefonti di energia inesauribili non rilasciano CO2, non inquinano
  19. 19. CARTA DI RICERCA all’origine della nostra sostenibilitàLa Carta di Ricerca Davines è una raccolta di linee guida per la sostenibilità cui si ispira il Laboratorio di Ricerca Davines per lacreazione di formule altamente efficaci ed innovative operando in uno sforzo continuo di attenzione che riguarda la scelta degliingredienti, la formulazione di nuovi prodotti e il loro sviluppo.In vigore dal 2009, rappresenta la concretizzazione dell’ambizioso ideale di conciliare qualità e prestazioni eccellenti con il rispettodell’uomo e dell’ambiente. ­­­­La Carta di Ricerca privilegia ingredienti di origine naturale, organici o eco-certificati; ottenuti da fonti rinnovabili, ecosostenibili, nondi origine petrolchimica; ottenuti con processi rispettosi dell’ambiente; possibilmente biodegradabili e con bassa tossicità acquatica;derivanti da coltivazioni conformi agli standard internazionali di eco-eticità, per assenza di discriminazione e di sfruttamentodell’uomo e dell’ambiente; internazionali e tipici delle tradizioni dei diversi paesi e di quella italiana; rispettosi della biodiversitàterritoriale; commercializzati secondo i principi del fair trade; innovativi, peculiari e specifici, di elevatissima qualità e purezza; ingrado di garantire piena tracciabilità al prodotto finito; testati per la loro efficacia in collaborazione con università e centri di ricercainternazionali; non testati su animali.L’impegno nella riduzione dell’impatto ambientale prevede la minimizzazione delle temperature durante la produzione mediante l’utilizzo di processi a freddo; la riduzione del consumo di acqua grazie cicli produttivi semplificati; l’impiego di energia pulita provieneda fonti rinnovabili quali sole, vento e acqua, ed infine la selezione di fornitori certificati o aderenti a progetti di sostenibilitàambientale.
  20. 20. IMPATTO ZEROSei anni fa, con la collaborazione di LifeGate, Davinesha adottato una politica ad impatto zero (anidridecarbonica-neutrale) per il pack la nostra linea diprodotti Essential Haircare a cui in seguito è stataaffiancata anche la famiglia dei prodotti solari SŪ.Aderendo al progetto Impatto Zero di LifeGate leemissioni di anidride carbonica generate dallaproduzione del packaging di queste linee vengonocompensate dalla salvaguardia e dalla riforestazionedelle riserve naturali in Italia e in Costa Rica, secondoquanto stabilito dal Protocollo di Kyoto. In questomodo, si contribuisce allo sviluppo della vegetazionenecessaria per ripristinare l’ossigeno che vienesottratto all’ambiente.
  21. 21. IMPATTO ZERODAVINES / ESSENTIAL HAIRCAREDal 2011 è stato inserita nel progetto diricompensazione anche la famiglia OI con il suoprimo prodotto OI/OIL. Davines ha già contribuitoa compensare le emissioni di 1.859.064 kg(40.983.93 lb) di CO2.
  22. 22. SALONE A IMPATTO ZERO Il programma pioneristico si propone di aiutare a divulgare la sensibilità ecologica all’interno del mondo dei saloni. Con questo obiettivo Davines si fa promotore della campagna per i Saloni a Impatto Ambientale Zero come parte integrante del proprio impegno verso la sostenibilità. La campagna offre aiuto agli stilisti che desiderano compensare le emissioni di CO2 derivate dalla loro attività lavorativa quotidiana, trasformando a piccoli passi il salone in un ambiente a zero impatto ambientale. Dopo una prima fase di sperimentazione sul territorio Italiano il progetto è stato esportato all’estero dove Davines supporta i parrucchieri a intraprendere azioni di consapevolezza ambientale attraverso iniziative sostenibili, concrete oltre a trasmettere il messaggio ai propri clienti. Cerchiamo così di “contagiare” coloro che ci stanno
  23. 23. PACKAGING ECOLOGICO Quando la sostenibilità si tocca con manoAnche l’involucro è un fattore significativo per la sostenibilità ecco perché Davines ha stilato un insieme di principi guida cheambiscono a creare confezioni il più possibile ecosostenibili.I punti cardine su cui basiamo la scelta del packaging sono tre: Utilizzo di meno materia prima possibile, impiego di materialeriutilizzabile, Ottimizzazione della logistica. Sono molte e concrete le azioni intraprese quotidianamente per rispettare le linee guida in materia di packaging: •Usare quando possibile plastica a bassa densità (ad es. la linea Davines / Essential Haircare), in modo da impiegare solamente il quantitativo minimo richiesto per contenere e proteggere il prodotto. •Usare solo il packaging primario in modo da eliminare le confezioni esterne in cartone; quando ciò non è possibile preferire materiali riciclati o compostabili;   •Applicare quando possibile etichette multi-pagina con le istruzioni per l’uso in diverse lingue per evitare l’impiego di confezioni esterne;
  24. 24. PACKAGING ECOLOGICO •Prediligere inchiostri da stampa non tossici;•Ridurre al massimo l’impiego di materiali compositi in quanto difficilmente riciclabili, scegliendo tra quelli agevolmente separabilicon processi automatici, o meglio ancora, realizzare imballaggi mono materiale;•Appoggiarsi a fornitori che si avvalgono di risorse rinnovabili, aziende che certificano la qualità dei propri prodotti e modid’operare, attivi nel recupero delle acque;•-Intensificare i controlli qualità per evitare rilavorazioni e resi di prodotto che rappresentano uno spreco di risorse;•Compensare annualmente la CO2 emessa per la produzione del packaging della nostra linea più venduta, Essential Haircare, acui abbiamo aggiunto quella della linea solare SU e della nuova famiglia OI, rendendoli di fatto a Impatto Zero®;•Mantenere uno studio attento sulle nuove regolamentazioni internazionali in materia di riciclo dei materiali e una vigileosservazione delle innovazioni in termini di packaging.
  25. 25. RESPONSIBLE CARE ®R e s p o n s i b l e C a r e ® rappresenta l’impegno volontario dell’industria chimica mondiale basato sull’attuazione di principi ecomportamenti riguardanti la salute, la sicurezza e la protezione ambientale e l’impegno a comunicare agli stakeholder i risultatiraggiunti in termini di prodotti e processi.L’iniziativa Responsible Care® è stata avviata in Canada (1985). Attualmente è adottata in 53 paesi in tutto il mondo.Rientra in questa casistica il progetto ECOMILLE per cui Davines ha ricevuto il premio “Product Stewardship del 2011” dallaFederazione Nazionale dellIndustria Chimica (Federchimica);R e s p o n s i b l e C a r e ® significa occuparsi:Responsible Care® started in Canada (1985) Now it involves 53 countries world wide. • della salute e sicurezza del personale; • della tutela dell’ambiente; • della sicurezza dei processi; • della sicurezza della gestione del prodotto.
  26. 26. GIORNATA DELLA BELLEZZA SOSTENIBILE Giornata nazionaleNel 2010 l’impegno aziendale Davines si è arricchito di un progetto ideato per generare sinergie virtuose tra business e ambiente,con riflessi positivi concreti sia per il pianeta che per i saloni: la Giornata della Bellezza Sostenibile. Nel giorno canonico dichiusura, i saloni aderenti sono rimasti eccezionalmente aperti per offrire alle proprie clienti i servizi di taglio e/o piega il cuiricavato, liberamente offerto, ha permesso la creazione e la tutela di di aree boschive nel Parco del Ticino Italia, attraverso ilprogetto Impatto Zero® LifeGate.
  27. 27. GIORNATA DELLA BELLEZZA SOSTENIBILEDopo il grande successo dell’edizione italiana, la giornata della bellezza sostenibile è sbarcata anche in tutti gli Stati uniti ed inCanada. Il primo Sustainable Beauty Day, ha riconfermato il grande appeal dell’evento e ha permesso alla catena di solidarietàdi proseguire con la piantumazione di alberi da frutto in Mozambico, Africa, grazie alla collaborazione con l’ente internazionalesenza scopo di lucro The Fruit Tree Planting Foundation. Una catena di solidarietà ambientale che continua anche nel 2012 con la Seconda Giornata della Bellezza Sostenibile in italia ilcui intero ricavato sarà devoluto a progetti di riqualificazione urbana in Italia e di riforestazione in Madagascar. La secondaedizione dell’iniziativa porta con se una nuova sinergia con [ comfort zone ], co-sponsor insieme a LifeGate e un forte spontaneocoinvolgimento comunicativo da parte dei blogger green e degli opinion leader in rete.Il prossimo anello di sostenibilità toccherà invece la Francia pronta ad organizzare la propria versione dell’evento nel 2012abbracciando la filosofia Davines di bellezza ecosostenibile.
  28. 28. GIORNATA DELLA BELLEZZA SOSTENIBILE

×