Your SlideShare is downloading. ×
0
La scuola media statale “ B. Capasso” presenta: Anno scolastico 2010/11 Dirigente Scolastico prof. Capasso Francesco Il P....
<ul><li>Presentazione </li></ul><ul><li>La  Mission  della scuola </li></ul><ul><li>La Vision della scuola </li></ul><ul><...
INDICE SALVE !!! Vi presentiamo il  POF   (Piano dell’Offerta formativa) che possiamo considerare un po’ come  la carta d’...
La Mission della scuola <ul><li>La nostra scuola si pone nei confronti della comunità scolastica come: </li></ul><ul><li>S...
La Vision della scuola al centro INDICE L' a l u n n o dell'azione formativa
<ul><li>La nostra scuola si trava a Frattamaggiore, una graziosa cittadina a Nord di Napoli famosa in passato per la prese...
INDICE Bartolommeo Capasso La nostra scuola è intitolata all’insigne storico meridionalista  Bartolommeo Capasso.  Egli fu...
La  nostra  comunita’ scolastica  è formata da: <ul><li>Alunni </li></ul><ul><li>Genitori </li></ul><ul><li>Insegnanti </l...
Il P.O.F. racchiude la progettazione P.O.F. DIDATTICO-EDUCATIVA EXTRACURRICULARE CURRICULARE ORGANIZZATIVA INDICE
Tutte le attività hanno i seguenti Obiettivi Educativi primari Educare  al rispetto di sé e degli altri Educare  al rispet...
PROGETTAZIONE DIDATTICA OBIETTIVI COGNITIVI TRASVERSALI <ul><li>Consolidare la capacita’ di comprendere, riflettere, riela...
L’ORGANIZZAZIONE DIDATTICA <ul><li>Nella nostra scuola si studia per n °30 ore settimanali con il seguente orario: </li></...
LE STRUTTURE SCOLASTICHE La nostra scuola dispone delle seguenti strutture e materiali <ul><li>n ° 1 Laboratorio multimedi...
<ul><li>Giochi sportivi studenteschi </li></ul><ul><li>  Educazione alla Legalità </li></ul><ul><li>Educazione alla Salute...
<ul><li>All’inizio di ogni anno scolastico, prende il via un progetto extracurriculare di avviamento alla pratica sportiva...
Nell’ambito della Educazione alla Legalità, vengono attivati ogni anno, progetti extracurriculari di Educazione stradale i...
EDUCAZIONE ALLA SALUTE <ul><li>La nostra scuola privilegia l’attività di Continuità e realizza, in ogni anno </li></ul><ul...
Destinatari:  alunni delle classi I e II della scuola Capasso e alunni delle classi V della scuola primaria. Obiettivi:  -...
Destinatari:  alunni delle classi I della Scuola Capasso e alunni delle classi V della  Scuola  Primaria. Obiettivo  Valor...
Destinatari:  alunni delle classi I della Scuola Capasso e alunni delle classi V della  Scuola  Primaria. Obiettivo Analiz...
<ul><li>Anche per l’anno scolastico 2009/10, ha preso il via il progetto regionale “Scuole Aperte” </li></ul><ul><li>in re...
<ul><li>La  scuola “ B. Capasso” partecipa alla programmazione dei Fondi Strutturali Europei, PON-FSE 2007 IT 05 1 PO 007 ...
PROGETTI La nostra scuola è inserita anche nel Progetto nazionale “Qualità e Merito” (PQM) per il potenziamento degli appr...
<ul><li>È  un ‘attività,  unica nel suo genere, in quanto pone l’attenzione alla storia,  </li></ul><ul><li>alla tradizion...
<ul><li>Accoglienza </li></ul><ul><li>    </li></ul><ul><li>Orientamento </li></ul><ul><li>Recupero  </li></ul><ul><li>   ...
<ul><li>Viene privilegiata l’attività di Accoglienza che si snoda </li></ul><ul><li>attraverso: </li></ul><ul><li>Progetti...
<ul><li>L’attività di orientamento in uscita, per gli alunni </li></ul><ul><li>delle classi terze, prevede: </li></ul><ul>...
Attività di recupero <ul><li>La scuola attiva ogni anno percorsi disciplinari extracurriculari </li></ul><ul><li>per il </...
Per i nostri alunni sono previste anche uscite sul territorio di carattere: <ul><li>Storico-Artistico-Letterario </li></ul...
<ul><li>Nel nostro Istituto si effettua anche un’attività di Cineforum che si snoda attraverso </li></ul><ul><li>sulle seg...
<ul><li>Noi realizziamo, nel mese di Luglio, un campo estivo intitolato “ Progetto Aurora”. </li></ul><ul><li>Esso si conf...
Rapporti scuola- famiglia <ul><li>Tutta l’organizzazione scolastica sin qui illustrata ha come obiettivo principale  quell...
Servizio sms per le famiglie <ul><li>La scuola effettua la rilevazione telematica delle assenze ed offre  </li></ul><ul><l...
<ul><li>La valutazione costituisce la condizione indispensabile affinché il processo  </li></ul><ul><li>di insegnamento/ap...
...e terminiamo il  P.O.F .  illustrandovi l’organigramma completo della nostra scuola Il nostro Organigramma INDICE INIZI...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Pof 2010 2011

4,870

Published on

Published in: Education, Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
4,870
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
10
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Pof 2010 2011"

  1. 1. La scuola media statale “ B. Capasso” presenta: Anno scolastico 2010/11 Dirigente Scolastico prof. Capasso Francesco Il P.O.F.
  2. 2. <ul><li>Presentazione </li></ul><ul><li>La Mission della scuola </li></ul><ul><li>La Vision della scuola </li></ul><ul><li>Cenni storici su Frattamaggiore </li></ul><ul><li>Bartolommeo Capasso </li></ul><ul><li>La comunità scolastica </li></ul><ul><li>Il POF </li></ul><ul><li>La progettazione educativa </li></ul><ul><li>La progettazione didattica </li></ul><ul><li>L’organizzazione scolastica </li></ul><ul><li>Le strutture scolastiche </li></ul><ul><li>I nostri progetti </li></ul><ul><li>Le nostre attività </li></ul><ul><li>I rapporti scuola famiglia </li></ul><ul><li>Servizio sms per le famiglie </li></ul><ul><li>La valutazione </li></ul><ul><li>L’organigramma della scuola </li></ul>INDICE INIZIO
  3. 3. INDICE SALVE !!! Vi presentiamo il POF (Piano dell’Offerta formativa) che possiamo considerare un po’ come la carta d’identità della nostra scuola. Conoscerete le nostre attività formative, la nostra organizzazione didattica e i tanti progetti che realizziamo... insomma tutto ciò che vorrete sapere sulla nostra scuola lo troverete in questa mini-guida creata per voi: E allora... Buona visione !
  4. 4. La Mission della scuola <ul><li>La nostra scuola si pone nei confronti della comunità scolastica come: </li></ul><ul><li>Scuola del ben...essere </li></ul><ul><li>Scuola dell’ integrazione </li></ul><ul><li>Scuola della partecipazione attiva </li></ul><ul><li>Scuola della valorizzazione dell’ Io </li></ul>INDICE
  5. 5. La Vision della scuola al centro INDICE L' a l u n n o dell'azione formativa
  6. 6. <ul><li>La nostra scuola si trava a Frattamaggiore, una graziosa cittadina a Nord di Napoli famosa in passato per la presenza di numerosi canapifici che le consentirono una fiorente industria tessile a livello europeo. A partire dagli anni “70 la città ha cambiato la sua economia ed ha modernizzato i suoi servizi fino a diventare uno dei centri più importanti dell’hinterland napoletano. Frattamaggiore ha dato i natali al musicista Francesco Durante e allo storico Bartolommeo Capasso. La chiesa di S. Sossio, che vediamo nell’immagine, è il punto centrale della città e conserva le relique dei santi Sossio e Severino. </li></ul>INDICE
  7. 7. INDICE Bartolommeo Capasso La nostra scuola è intitolata all’insigne storico meridionalista Bartolommeo Capasso. Egli fu direttore dell’Archivio storico di Napoli e scrisse numerose opere sulle origini della città partenopea. Noi ragazzi lo abbiamo conosciuto più da vicino attraverso un progetto realizzato nell’anno 2000 per il centenario della sua morte. In quell’occasione abbiamo anche composto l’inno della scuola che cantiamo per dare il benvenuto ai nostri nuovi compagni.
  8. 8. La nostra comunita’ scolastica è formata da: <ul><li>Alunni </li></ul><ul><li>Genitori </li></ul><ul><li>Insegnanti </li></ul><ul><li>dalle cui esigenze è nato il </li></ul><ul><li>P.O.F </li></ul>INDICE
  9. 9. Il P.O.F. racchiude la progettazione P.O.F. DIDATTICO-EDUCATIVA EXTRACURRICULARE CURRICULARE ORGANIZZATIVA INDICE
  10. 10. Tutte le attività hanno i seguenti Obiettivi Educativi primari Educare al rispetto di sé e degli altri Educare al rispetto dell’ambiente Educare ad una consapevole ed attiva partecipazione alla vita sociale Far acquisire una personalità matura ed equilibrata Educare al ben...essere INDICE
  11. 11. PROGETTAZIONE DIDATTICA OBIETTIVI COGNITIVI TRASVERSALI <ul><li>Consolidare la capacita’ di comprendere, riflettere, rielaborare </li></ul><ul><li>Consolidare la capacita’ di comunicare nei linguaggi verbali e non verbali </li></ul><ul><li>Sviluppare le abilita’ logico-operative nei vari contesti </li></ul>INDICE
  12. 12. L’ORGANIZZAZIONE DIDATTICA <ul><li>Nella nostra scuola si studia per n °30 ore settimanali con il seguente orario: </li></ul><ul><li>dal lunedì al venerdì dalle ore 8.15 alle ore 13.15 </li></ul><ul><li>E queste sono le discipline che ci accompagnano: </li></ul>Musica Storia Italiano Scienze Inglese Matematica Geografia Tecnologia Arte e immagine Francese Scienze motorie Religione Cittadinanza e Costituzione Sostegno       INDICE
  13. 13. LE STRUTTURE SCOLASTICHE La nostra scuola dispone delle seguenti strutture e materiali <ul><li>n ° 1 Laboratorio multimediale corredato di n° 13 postazioni fisse e di software didattici( sede centrale) </li></ul><ul><li>n ° 1 Laboratorio multimediale corredato di n° 13 postazioni fisse e di software didattici( sede succursale) </li></ul><ul><li>n ° 2 Stampanti in sede centrale e n° 1 in sede succursale </li></ul><ul><li>n ° 1 Scanner in sala informatica sede centrale </li></ul><ul><li>n ° 2 PC con relative stampanti nelle sale docenti delle rispettive sedi </li></ul><ul><li>n ° 1 PC in aula per diversamente abili sia in sede centrale che in sede succursale </li></ul><ul><li>n ° 2 Sale video attrezzate con maxi-schermo, videoproiettore, lettore CD e videoregistratore </li></ul><ul><li>n ° 2 Laboratori scientifici corredati di microscopi per esperimenti in chimica e biologia </li></ul><ul><li>n ° 1 Palestra coperta </li></ul><ul><li>n ° 2 Spazi esterni attrezzati per attività sportive ( calcetto e pallavolo ) </li></ul><ul><li>n ° 1 Fotocopiatrice per i docenti in sede centrale </li></ul><ul><li>Pianoforte, tastiera, casse, microfoni </li></ul>I NDICE
  14. 14. <ul><li>Giochi sportivi studenteschi </li></ul><ul><li> Educazione alla Legalità </li></ul><ul><li>Educazione alla Salute </li></ul><ul><li> Educazione Ambientale </li></ul><ul><li>Progetti in Rete </li></ul><ul><li>Progetti Informatica </li></ul><ul><li>Progetto “Scuole Aperte” </li></ul><ul><li>Progetto “PON” </li></ul><ul><li>Progetto “Qualità e merito“(PQM) </li></ul><ul><li>Il Presepe vivente </li></ul><ul><li> </li></ul><ul><li> </li></ul>I NOSTRI PROGETTI INDICE
  15. 15. <ul><li>All’inizio di ogni anno scolastico, prende il via un progetto extracurriculare di avviamento alla pratica sportiva e </li></ul><ul><li>giochi sportivi studenteschi. </li></ul><ul><li>Si praticano le seguenti discipline sportive: </li></ul><ul><li>atletica leggera </li></ul><ul><li>pallavolo maschile e femminile </li></ul><ul><li>calcio a cinque maschile </li></ul><ul><li>palla tamburello </li></ul><ul><li>minibasket </li></ul><ul><li>minivolley </li></ul><ul><li>La Scuola partecipa ai giochi sportivi studenteschi con le seguenti discipline sportive: </li></ul><ul><li>Pallavolo maschile e femminile </li></ul><ul><li>Calcio a 11 maschile </li></ul><ul><li>Palla tamburello </li></ul><ul><li>Obiettivi: </li></ul><ul><li>- Valorizzare la valenza interdisciplinare dello sport </li></ul><ul><li>- Creare motivazioni durature verso la pratica sportiva </li></ul><ul><li>- Diffondere una corretta cultura sportiva </li></ul><ul><li>- Favorire e diffondere una pratica sportiva non seletiva </li></ul><ul><li>Destinatari: </li></ul><ul><li>Alunni delle classi I II e III della Scuola Capasso e alunni delle classi V dei Circoli didattici </li></ul><ul><li>“ G. Mazzini “ e “G. Marconi “ </li></ul><ul><li>Tempi : Ottobre- Maggio </li></ul>Avviamento alla pratica sportiva e giochi sportivi studenteschi PROGETTI
  16. 16. Nell’ambito della Educazione alla Legalità, vengono attivati ogni anno, progetti extracurriculari di Educazione stradale in rete con la Scuola Primaria “G. Marconi”. Nell’ambito di tali percorsi, è prevista, per gli alunni che compiranno 14 anni entro Giugno 2010, la partecipazione a corsi per il rilascio del certificato di idoneità alla guida del ciclomotore. EDUCAZIONE STRADALE PROGETTI SVOLGIMENTO DEI CORSI I corsi per il conseguimento del certificato d’idoneità per la guida dei ciclomotori,si svolgono presso la scuola a titolo gratuito e hanno la durata di 20 ore,così ripartite      a) 4 ore da destinare alle norme di comportamento; b)      6 ore da destinare alla segnaletica e alle altre norme di circolazione; c)      2 ore da destinare all’educazione al rispetto della legge; d)      8 ore ulteriori di educazione alla convivenza civile. Il certificato d’idoneità per la guida dei ciclomotori è rilasciato a coloro che dimostrino, previo superamento di esame, la conoscenza degli argomenti del programma Ehi ragazzi!! Nella nostra scuola potrete prendere il patentino per guidare il ciclomotore. Uhaooo!
  17. 17. EDUCAZIONE ALLA SALUTE <ul><li>La nostra scuola privilegia l’attività di Continuità e realizza, in ogni anno </li></ul><ul><li>scolastico, progetti extracurriculari di Educazione alla Salute, che sono </li></ul><ul><li>rivolti sia agli alunni delle classi appartenenti alla nostra comunità scolastica </li></ul><ul><li>sia ai discenti delle classi V della Scuola Primaria. </li></ul><ul><li>Destinatari: </li></ul><ul><li>alunni delle classi II e III della Scuola Capasso e alunni delle classi V della Scuola Primaria </li></ul><ul><li>Obiettivi: </li></ul><ul><li>- esser consapevoli dell’importanza della alimentazione nella nostra vita </li></ul><ul><li>- favorire la conoscenza della relazione tra alimentazione e salute </li></ul><ul><li>- far emergere le motivazioni che sono alla base delle scelte alimentari </li></ul><ul><li>- essere consapevoli dell’importanza di un’alimentazione bilanciata </li></ul><ul><li>Metodologia </li></ul><ul><li>Si alterneranno: lezioni frontali e discussioni guidate </li></ul><ul><li>Cc Tempi: </li></ul><ul><li>Novembre – Febbraio </li></ul><ul><li>n° 40 ore extracurriculari </li></ul><ul><li>c Spazi </li></ul><ul><li>Aula scolastica </li></ul><ul><li>Produzioni </li></ul><ul><li>Cartelloni </li></ul><ul><li>Ricettario </li></ul><ul><li>Opuscolo con lezioni di bon ton a tavola </li></ul>Progetto &quot; Grasso o Magro?... Parliamone insieme &quot; PROGETTI
  18. 18. Destinatari: alunni delle classi I e II della scuola Capasso e alunni delle classi V della scuola primaria. Obiettivi: - partecipare attivamente alla vita della città e ai problemi ambientali ad essa connessi - migliorare le modalità di smaltimento e recupero dei rifiuti - saper riparare e quindi riutilizzare vari oggetti - stimolare la creatività Metodologie Si alterneranno momenti di studio e di ricerca sul territorio ( raccolta differenziata) Tempi: Novembre – Curricolare Genaio –Febbraio Extracurriculare n° 5 incontri di due ore Febraio- Marzo Extracurriculare n° 5 incontri di due ore Spazi Aula scolastica Uscite sul territorio Produzioni Realizzazione di un opuscolo Oggetti ottenuti con materiale di riciclo <ul><li>Sempre nell’ottica della Continuità, si privilegiano progetti extracurriculari </li></ul><ul><li>di Educazione Ambientale che vedono la partecipazione dei nostri alunni delle </li></ul><ul><li>classi I e II e degli allievi delle classi quinte della Scuola Primaria. </li></ul>EDUCAZIONE AMBIENTALE PROGETTI Raccogliamo...differenziamo...e ricicliamo insieme
  19. 19. Destinatari: alunni delle classi I della Scuola Capasso e alunni delle classi V della Scuola Primaria. Obiettivo Valorizzazione del territorio locale e nazionale Metodologie Didattica laboratoriale Tempi: Gennaio –Maggio Spazi Aula scolastica Uscite sul territorio Produzioni Balli, canti , cartellonistica Esposizione prodotti tipici <ul><li>L’Educazione Ambientale, viene svolta anche attraverso </li></ul><ul><li>progetti curriculari in rete con la Scuola Primaria “G. Marconi” . </li></ul>Progetti in Rete La Campania abbraccia...l'Italia PROGETTI
  20. 20. Destinatari: alunni delle classi I della Scuola Capasso e alunni delle classi V della Scuola Primaria. Obiettivo Analizzare il linguaggio dei fumetti Utilizzare il linguaggio dei fumetti Metodologie Apprendimento attraverso la decodifica e la produzione Tempi: n°20 ore Spazi Laboratorio informatica Produzioni Sarà realizzato un giornalino a fumetti avvalendosi delle tecnologie multimediali <ul><li>La nostra scuola concede ampio spazio ad attività che utilizzano le tecnologie </li></ul><ul><li>multimediali e realizza progetti extracurriculari di Informatica,anch’essi </li></ul><ul><li>in continuità con la Scuola Primaria. E’ previsto infatti,il coinvolgimento dei </li></ul><ul><li>nostri alunni delle classi prime e degli allievi delle classi V delle Scuole Primarie. </li></ul>Progetti Informatica La storia a fumetti PROGETTI
  21. 21. <ul><li>Anche per l’anno scolastico 2009/10, ha preso il via il progetto regionale “Scuole Aperte” </li></ul><ul><li>in rete con il Circolo Didattico “ G. Mazzini” di Frattamaggiore. </li></ul><ul><li>Alunni, genitori, adulti, anziani, giovani del territorio, minori a rischio, diversamente abili </li></ul><ul><li>ed extracomunitari, provenienti dal territorio, potranno dedicarsi alle seguenti attività </li></ul><ul><li>laboratoriali che si snoderanno in un arco di tempo che va Ottobre a Maggio, in diversi </li></ul><ul><li>giorni della settimana. </li></ul><ul><li>AZIONE A - FORME DI SAPERE </li></ul><ul><li>L’Officina della Musica ( musica popolare, balli latinoamericani, tango) </li></ul><ul><li>L’Officina dell’Informatica </li></ul><ul><li>L’Officina della Comunicazione </li></ul><ul><li>L’Officina del Découpage </li></ul><ul><li>MODULI </li></ul><ul><li>Dal latino a... </li></ul><ul><li>Numeri e figure </li></ul><ul><li>AZIONE B - LEGO </li></ul><ul><li>Musica </li></ul><ul><li>Manualità: ceramica e ricamo </li></ul><ul><li>Canto corale </li></ul>PROGETTI Progetto Scuole Aperte 2009/10
  22. 22. <ul><li>La scuola “ B. Capasso” partecipa alla programmazione dei Fondi Strutturali Europei, PON-FSE 2007 IT 05 1 PO 007 </li></ul><ul><li>al fine di rafforzare il curricolo dei discenti con interventi che mirano al RECUPERO, al CONSOLIDAMENTO e al </li></ul><ul><li>POTENZIAMENTO delle competenze relative alle discipline di Italiano, Matematica, Scienze e Lingua Inglese. </li></ul><ul><li>Per la Lingua Inglese è prevista una certificazione finale. </li></ul><ul><li>Caratteristica peculiare del Progetto PON è l’utilizzo di metodologie didattiche innovative al fine di stimolare gli alunni </li></ul><ul><li>ad apprendere in modo stimolante e coinvolgente. </li></ul><ul><li>Il progetto si articolerà nei seguenti percorsi formativi: </li></ul>Progetto PON - FSE &quot; Competenze per lo sviluppo &quot; Competenze in Lingua madre “ Leggere per...comunicare” Consolidamento abilità di lettura Alunni I e II “ Leggere per...recitare” Potenziamento abilità di lettura Alunni I e II “ Leggere per...capire” Recupero abilità di lettura Alunni I e II Competenze in Lingua inglese Competenze in matematica Work in ...progress” Potenziamento abilità di base Alunni III “ Matematica...mente” Potenziamento abilità di base Alunni II Competenze in Scienze Competenze sociali e civiche “ Osserviamo fino a 1000x” Potenziamento abilità di base Alunni I eII “ Il cantiere della multiculturalità” Consolidamento abilità di base Alunni I e II N° 50 ore N°50 ore N°30 ore N°30 ore N°30 ore PROGETTI
  23. 23. PROGETTI La nostra scuola è inserita anche nel Progetto nazionale “Qualità e Merito” (PQM) per il potenziamento degli apprendimenti nell’area logico-matematica, in vista delle rilevazioni internazionali OCSE-PISA e TIMMS. Questo progetto è realizzato con il contributo dl Fondo Sociale Europeo – PON “ Competenze per lo sviluppo”. Progetto nazionale&quot;Qualità e Merito &quot; (PQM-PON) Obiettivi Migliorare la qualità dell’insegnamento e dell’apprendimento, utilizzando diversi strumenti e diffondendo competenze professionali e best-practices. Aumentare la responsabilizzazione delle scuole sull’apprendimento attraverso la misurazione dello stesso con esami nazionali standard, una maggiore trasparenza sui risultati e il collegamento fra risultati e incentivi. Sviluppare e diffondere nelle scuole un sistema di misurazione e di valutazione mirato al miglioramento del sistema educativo, costruendo un sistema di test nazionali standard in linea con le migliori pratiche internazionali. Destinatari Classi prime
  24. 24. <ul><li>È un ‘attività, unica nel suo genere, in quanto pone l’attenzione alla storia, </li></ul><ul><li>alla tradizione e ai costumi di Frattamaggiore, in virtù di una reale continuità </li></ul><ul><li>tra passato presente e futuro tra la scuola e la comunità territoriale locale. </li></ul><ul><li>Il presepe vivente è in realtà il prodotto finale di un progetto extracurriculare che viene </li></ul><ul><li>attivato ogni anno scolastico, ed è destinato agli allievi delle classi I II e III della Scuola </li></ul><ul><li>Capasso e agli allievi delle classi V della Scuola Primaria. </li></ul><ul><li>OBIETTIVI </li></ul><ul><li>Realizzare e attuare capacità organizzative </li></ul><ul><li>Stimolare la creatività </li></ul><ul><li>Recuperare e potenziare le abilità linguistico-espressive </li></ul><ul><li>Coinvolgere e responsabilizzare gli alunni in un progetto </li></ul><ul><li>METODOLOGIE </li></ul><ul><li>Didattica laboratoriale </li></ul><ul><li>TEMPI </li></ul><ul><li>Ottobre- Dicembre </li></ul><ul><li>SPAZI </li></ul><ul><li>Aula scolastica </li></ul><ul><li>Uscite sul territorio </li></ul>IL PRESEPE VIVENTE PROGETTI
  25. 25. <ul><li>Accoglienza </li></ul><ul><li> </li></ul><ul><li>Orientamento </li></ul><ul><li>Recupero </li></ul><ul><li> </li></ul><ul><li>Visite guidate </li></ul><ul><li>Cineforum </li></ul><ul><li>Campo estivo </li></ul><ul><li> </li></ul>LE NOSTRE ATTIVITA' INDICE
  26. 26. <ul><li>Viene privilegiata l’attività di Accoglienza che si snoda </li></ul><ul><li>attraverso: </li></ul><ul><li>Progetti in rete ed in continuità </li></ul><ul><li>Incontri tra docenti, genitori e alunni delle classi ponte </li></ul><ul><li>Visita degli ambienti della scuola d’ingresso </li></ul><ul><li>Rilevazione iniziale dei prerequisiti </li></ul>ACCOGLIENZA ATTIVITA’
  27. 27. <ul><li>L’attività di orientamento in uscita, per gli alunni </li></ul><ul><li>delle classi terze, prevede: </li></ul><ul><li>Somministrazione di test psico-attitudinali </li></ul><ul><li>Incontri con docenti delle Scuole Superiori </li></ul><ul><li>Visite guidate presso gli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore del territorio frattese </li></ul>ATTIVITA' DI ORIENTAMENTO ATTIVITA’
  28. 28. Attività di recupero <ul><li>La scuola attiva ogni anno percorsi disciplinari extracurriculari </li></ul><ul><li>per il </li></ul>RECUPERO ATTIVITA’ delle COMPETENZE in ITALIANO INGLESE MATEMATICA
  29. 29. Per i nostri alunni sono previste anche uscite sul territorio di carattere: <ul><li>Storico-Artistico-Letterario </li></ul><ul><li>Geografico </li></ul><ul><li>Scientifico-Ambientale </li></ul>ATTIVITA ’
  30. 30. <ul><li>Nel nostro Istituto si effettua anche un’attività di Cineforum che si snoda attraverso </li></ul><ul><li>sulle seguenti tematiche : </li></ul><ul><li>Legalità </li></ul><ul><li>Ambiente </li></ul><ul><li>Salute </li></ul><ul><li>Intercultura </li></ul><ul><li>s </li></ul>FILM INCONTRI DIBATTITI Cineforum ATTIVITA’
  31. 31. <ul><li>Noi realizziamo, nel mese di Luglio, un campo estivo intitolato “ Progetto Aurora”. </li></ul><ul><li>Esso si configura come un modo diverso di stare a scuola, quattro settimane di spensieratezza </li></ul><ul><li>e di svago all’insegna dell’educazione e della formazione. </li></ul><ul><li>Le attività sono rivolte ad un numero di cinquanta alunni, (25 del nostro Istituto e 25 delle classi </li></ul><ul><li>V della Scuola Primaria) e si svolgono dalle ore 8.30 alle ore 12.30 dal lunedì al venerdì. </li></ul><ul><li>Esse comprendono: </li></ul><ul><li>giochi </li></ul><ul><li>corsi di nuoto </li></ul><ul><li>cineforum </li></ul><ul><li>attività laboratoriali </li></ul><ul><li>attività sportive </li></ul>Progetto Aurora ATTIVITA’
  32. 32. Rapporti scuola- famiglia <ul><li>Tutta l’organizzazione scolastica sin qui illustrata ha come obiettivo principale quello di costruire </li></ul><ul><li>ambienti di apprendimento ed un sistema di relazioni volte al proseguimento del successo scolastico. </li></ul><ul><li>Si privilegiano a tal fine i rapporti con le famiglie attraverso: </li></ul><ul><li>Le famiglie, all’inizio dell’anno scolastico, firmano il Patto Educativo di Corresponsabilità , con il quale si </li></ul><ul><li>impegnano a collaborare con la scuola per dare continuità al percorso didattico- educativo dei propri figli. </li></ul>Incontri periodici scuola-famiglia Consigli di Classe Comunicazioni scuola-famiglia INDICE
  33. 33. Servizio sms per le famiglie <ul><li>La scuola effettua la rilevazione telematica delle assenze ed offre </li></ul><ul><li>ai genitori degli alunni frequentanti, un servizio gratuito di sms sul </li></ul><ul><li>cellulare, per segnalare in tempo reale le assenze dei loro figli. </li></ul>INDICE
  34. 34. <ul><li>La valutazione costituisce la condizione indispensabile affinché il processo </li></ul><ul><li>di insegnamento/apprendimento sia efficace. </li></ul><ul><li>Essa si snoda nelle seguenti fasi: </li></ul><ul><li>INTERNA </li></ul><ul><li>In ingresso con funzione diagnostica </li></ul><ul><li>In itinere con funzione formativa </li></ul><ul><li>Finale sommativa con carattere certificativo </li></ul><ul><li>ESTERNA </li></ul><ul><li>Sistema Nazionale di Valutazione ( INVALSI ) </li></ul>La Valutazione INDICE
  35. 35. ...e terminiamo il P.O.F . illustrandovi l’organigramma completo della nostra scuola Il nostro Organigramma INDICE INIZIO PROF. FRANCESCO CAPASSO DIRIGENTE SCOLASTICO COLLABORATORI DEL DIRIGENTE SCOLASTICO VICE PRESIDE PROF.SSA MANNA FULVIA FUNZIONI STRUMENTALI DIPARTIMENTI RESPONSABILI DI SETTORE AMBIENTE PROF.SSA CASERTA TERESA SALUTE PROF.SSA DEL PRETE A. LEGALITA’ (sicurezza stradale) PROF.SSA COSTANZO A. SICUREZZA PROF.SSA MARINO R. SIG. ORSO ANTONIO COLLEGIO DEI DOCENTI AREA 1 PROFF.SSE LA CRETA PEZZELLA AREA 2 PROFF. CANCIELLO SALAMONE AREA 4 QUALITA’ PROFF.SSE MOSTI MOCCIA AREA 3 CONTINUITA ’ DEL PRETE C. 2°COLLABORATORE PROF.SSA ZULLO FILOMENA ORGANIZZAZIONE E COORDINAMENTO SEDE SUCCURSALE CONSIGLI DI CLASSE COORDINATORI DI CLASSE SERVIZI AMMINISTRATIVI UFFICIO TECNICO SEGRETERIA UFFICIO DIDATTICO UFFICIO PERSONALE UFFICIO PROGETTI UFFICIO MULTIMEDIA E PROTOCOLLO UFFICIO CONTABILITA’ UFFICIO MAGAZZINO GRUPPO DI LAVORO PROF. AMATO PROF.SSA BARRETTA PERROTTA GRUPPO DI LAVORO PROF. TAGLIALATELA PROF.SSA MATURI GRUPPO DI LAVORO PROFF.SSE MARINO DANIELA SCARANO INCENZO TROPEA GRUPPO DI LAVORO PROFF. LUZZA SCHIAVO DISPERSIONE E ORIENTAMENTO DI CATERINO M. VISITE GUIDATE PROF.SSA COMPAGNONE R. PROF.SSA DEL PRETE C. SOSTITUZIONE DOCENTI SEDE CENTRALE PROF. IMBIMBO ALFONSO SOSTITUZIONE DOCENTI SEDE SUCCURSALE
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×