Your SlideShare is downloading. ×
  • Like
  • Save
Servizi Italia: con SAP una soluzione per razionalizzare le procedure applicative
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Now you can save presentations on your phone or tablet

Available for both IPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Servizi Italia: con SAP una soluzione per razionalizzare le procedure applicative

  • 154 views
Published

Servizi Italia adotta SAP per razionalizzare e omogeneizzare delle procedure applicative e delle piattaforme tecnologiche.

Servizi Italia adotta SAP per razionalizzare e omogeneizzare delle procedure applicative e delle piattaforme tecnologiche.

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
154
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
0
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. IN BREVE SERVIZI ITALIA UNA SOLUZIONE PER RAZIONALIZZARE LE PROCEDURE APPLICATIVE "Grazie al gestionale SAP si è ottenuta la razionalizzazione e omogeneizzazione delle procedure applicative e delle piattaforme tecnologiche, inoltre si è adottato un modello contabile flessibile quale standard per un centro servizi amministrativi di Gruppo societario. La standardizzazione dei processi operativi dei siti produttivi e degli uffici decentrati, ha creato qualità dei dati e delle informazioni." Giovanni Manti Responsabile Servizi Informativi, Servizi Italia   L'azienda Nome dell’azienda: Servizi Italia S.p.A. Sede principale: Castellina di Soragna (Parma) Settore: Industria Tipo di servizi/prodotti forniti: Lavanalo biancheria ospedaliera e Sterilizzazione di Dispositivi Medici Fatturato: 195,1milioni di euro Dipendenti: 1700 Sito web: www.si-servizitalia.com Soluzioni e/o servizi implementati: SAP ERP (moduli FI,CO,MM,SD,BW) Altre soluzioni SAP presenti in azienda: BPC Consolidato Database: sql server 2005 Hardware: HP Sistema Operativo: Windows server 2003 Sfide e opportunità • Supporto ai requisiti ed alle esigenze di una società quotata in borsa • Estensione del business come stabilimenti produttivi e come enti asserviti • Evoluzione dei sevizi di sterilizzazione verso servizi più articolati • Acquisizione e fusione con altre società • Controllo e miglioramento dell'efficienza operativa aziendale Obiettivi del progetto • Tracciabilità e controllo dei flussi amministrativi e finanziari • Efficienza ed affidabilità dei flussi logistici-produttivi dei servizi • Analisi e controllo dei costi e della reddittività dei servizi Obiettivi del progetto • Tracciabilità e controllo dei flussi amministrativi e finanziari • Efficienza ed affidabilità dei flussi logistici-produttivi dei servizi • Analisi e controllo dei costi e della reddittività dei servizi Perché SAP • Sistema ERP più diffuso nelle società multinazionali e quotate in borsa, scalabile ed estensibile, di supporto ai progetti di espansione dell'azienda • Best Practice incluse nel modello SAP in grado di strutturare le procedure aziendali secondo prassi comuni e consolidate Punti chiave dell'implementazione • Semplificazione processi di immissione ordine, spedizione e fatturazione • Integrazione con i sistemi dipartimentali che gestiscono la rintracciabilità di biancheria e Dispositivi Medici • Gestione ed approvvigionamento di biancheria e strumentario chirurgico a cespite • Modello di controlling per centri di responsabilità- commesse-siti produttivi SAP Customer Success Story SAP ERP
  • 2. Benefici • Gestione uniforme, articolata e flessibile di tutti i servizi di sterilizzazione • Controllo e tracciabilità dei servizi erogati e dei beni inviati ai reparti ospedalieri • Uniformità e facilità d'uso delle procedure logistiche dei siti produttivi • Ottimizzazione delle politiche di approvvigionamento • Valorizzazione puntuale dello stock a magazzino e del valore dei cespiti • Trasparenza ed affidabilità dei dati contabili per redazione dei bilanci • Analisi della produttività mensile e giornaliera per stabilimento • Analisi costi e redditività per linea di business Servizi Italia S.p.A. Il business del lavanoleggio della biancheria e sterilizzazione della biancheria e dei ferri chirurgici,è un mercato stabile, basato su gare d’appalto, con grandi quantità di beni/servizi, brevi tempi di consegna ed erogazione servizi, personale professionalemente formato e soggetto a rotazione. Queste considerazioni hanno condotto alla realizzazione di un modello del ciclo attivo lineare e semplificato (grazie all’introduzione di automatismi). Il ciclo attivo è governato a monte con la definizione dei contratti quadro che consentono: • Definizione uniformata, integrata ed accentrata di tutti i contratti quadro d’appalto (intestati alle Aziende Ospedaliere clienti) • Impostazione a monte, nei contratti, del flusso produttivo/logistico dei singoli servizi, dei prezzi dei beni/servizi, dei criteri di emissione delle fatture L’impostazione del restante modello del ciclo attivo ha consentito di perseguire i seguenti obiettivi strategici: • Stretta integrazione con il sistema dipartimentale di gestione dei guardaroba criteri di emissione delle fatture L’impostazione del restante modello del ciclo attivo ha consentito di perseguire i seguenti obiettivi strategici: • Stretta integrazione con il sistema dipartimentale di gestione dei guardaroba ubicati presso gli ospedali, a copertura dell’intero flusso logistico di movimentazione della biancheria • Tracciatura dei flussi di trasferimento delle giacenze dai magazzini degli stabilimenti ai guardaroba presso i clienti e quindi agli armadi di reparto ospedaliero • Emissione articolata e personalizzata delle fatture (suddivisioni o raggruppamenti, per presidio, reparto…) • Analisi della produttività mensile e giornaliera (quantità lavorata / ore lavorate) in base ai dati consuntivi di scarico e spedito. Nel business del lavaggio e sterilizzazione, gli acquisti sono inerenti a biancheria e ferri chirurgici monouso o multiuso, considerati come cespiti che escono e rientrano ciclicamente negli stabilimenti per il lavaggio e la sterilizzazione. Queste considerazioni hanno condotto ad un modello degli acquisti semplificato, in cui i materiali sono gestiti come dei cespiti. Il ciclo passivo è governato da un modello di gestione degli ordini d’acquisto che consente: • Inserimento centralizzato dei prezzi d’acquisto (ufficio acquisti) • Inserimento periferico (siti produttivi) degli ordini d’acquisto • Approvazione centralizzata degli ordini d’acquisto periferici L’impostazione del restante modello del ciclo attivo ha consentito di perseguire i seguenti obiettivi strategici: • Quadro prospettico ed unitario dello stato di disponibilità e dei valori storici di consumo di tutti i materiali per singolo stabilimento • Decisione e validazione puntuale, a ciclo attivo ha consentito di perseguire i seguenti obiettivi strategici: • Quadro prospettico ed unitario dello stato di disponibilità e dei valori storici di consumo di tutti i materiali per singolo stabilimento • Decisione e validazione puntuale, a livello del singolo stabilimento, di ogni nuovo approvvigionamento • Distinzione e coordinamento delle attività di ricevimento, effettuate dagli stabilimenti, e di registrazione delle fatture, in carico all’ufficio acquisti centrale • Statistiche ed analisi delle movimentazioni e rotazioni di magazzino. Il modello di controlling è stato impostato nell’ottica degli obiettivi tipici di un’azienda che opera nel business dei servizi ospedalieri; si possono individuare tre macro aree: • Determinazione del costo dei servizi considerando il costo degli articoli e delle tariffe delle attività impiegate, così da verificare se gli attori della filiera operino in linea con i benchmark di efficienza prefissati • Introduzione della logica organizzativa per centri di responsabilità e collegati centri di spesa e della strutturazione dei processi aziendali; strumenti di planning e forecasting, consentono di verificare gli obiettivi di rilevanza strategica • Introduzione della logica delle commesse, tramite gli Ordini Interni SAP, per monitorare l’andamento economico dei contratti facenti parte allo stesso cliente
  • 3. Partner Logo here © 2009 SAP AG. Tutti i diritti riservati. SAP, R/3, SAP NetWeaver, Duet, PartnerEdge, ByDesign, SAP Business ByDesign e altri prodotti e servizi SAP qui menzionati, come anche i rispettivi loghi, sono marchi o marchi depositati di SAP AG in Germania e in altri paesi. Business Objects e il logo Business Objects, BusinessObjects, Crystal Reports, Crystal Decisions, Web Intelligence, Xcelsius e altri prodotti e servizi Business Objects menzionati nel presente documento nonché i rispettivi loghi sono marchi o marchi registrati di Business Objects S.A. negli Stati Uniti e in altri paesi. Business Objects è una società SAP. Tutti gli altri nomi di prodotti e servizi qui menzionati sono marchi di proprietà dei rispettivi titolari. Questo documento ha finalità puramente informative. Le specifiche nazionali dei prodotti possono variare di caso in caso. SAP si riserva il diritto di modificare tutti i materiali senza preav- viso. I materiali sono forniti da SAP AG e dalle affiliate (“Gruppo SAP”) a solo scopo informativo, senza alcun fine illustrativo o di garanzia di qualsiasi natura; il Gruppo SAP si astiene da una qual- siasi responsabilità conseguente ad eventuali errori od omissioni riscontrati nei materiali. Le uniche garanzie applicabili ai prodotti e ai servizi del Gruppo SAP sono quelle espressamente menzionate nelle apposite garanzie rilasciate per i singoli prodotti o servizi. Nessuna parte della presente nota scritta è da interpretarsi quale garanzia accessoria. www.sap.com/italy/contactsap © 2011 SAP AG. Tutti i diritti riservati. SAP, R/3, SAP NetWeaver, Duet, PartnerEdge, ByDesign, Clear Enterprise, SAP BusinessObjects Explorer e altri prodotti e servizi SAP qui menzionati, nonché i rispettivi loghi, sono marchi o marchi depositati di SAP AG in Germania e in altri paesi. Business Objects e il logo Business Objects, BusinessObjects, Crystal Reports, Crystal Decisions, Web Intelligence, Xcelsius e altri prodotti e servizi Business Objects menzionati nel presente documento nonché i rispettivi loghi sono marchi o marchi registrati di SAP France, negli Stati Uniti e in altri paesi. Tutti gli altri nomi di prodotti e servizi menzionati sono marchi o marchi depositati delle rispettive società. Le informazioni fornite nel presente documento hanno finalità puramente informative. Le specifiche nazionali dei prodotti possono variare. SAP si riserva il diritto di modificare tutti i materiali senza preav- viso. I materiali sono forniti da SAP AG e dalle affiliate (“Gruppo SAP”) a solo scopo informativo, senza alcun fine illustrativo o di garanzia di qualsiasi natura; il Gruppo SAP si astiene da una qual- siasi responsabilità conseguente ad eventuali errori od omissioni riscontrati nei materiali. Le uniche garanzie applicabili ai prodotti e ai servizi del Gruppo SAP sono quelle espressamente menzionate nelle apposite garanzie rilasciate per i singoli prodotti o servizi. Nessuna parte della presente nota scritta è da interpretarsi quale garanzia accessoria. IT (11)