Business Intelligence: una guida per la media impresa
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Business Intelligence: una guida per la media impresa

on

  • 824 views

Che cos'è la Business Intelligence? In che modo può supportare i processi della tua piccola-media azienda? Scoprilo subito con questo white paper! ...

Che cos'è la Business Intelligence? In che modo può supportare i processi della tua piccola-media azienda? Scoprilo subito con questo white paper!

Scopri anche le ultime novità di SAP in ambito Business Intelligence: scrivi a SAP Italia su Twitter @SAPItalia

Statistics

Views

Total Views
824
Views on SlideShare
824
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
18
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Business Intelligence: una guida per la media impresa Business Intelligence: una guida per la media impresa Document Transcript

  • White Paper SAP Business intelligenceBusiness Intelligence:Una guida per la media impresaMIGLIORATE LEFFICIENZA E LEFFICACIA DELLAVOSTRA IMPRESA AL DI LÀ DELLE SUE DIMENSIONI
  • INDICE^ 4 Executive Summary 0 Vantantaggi della Business 1 Intelligence^ 5 Quando e perché la vostra azienda potrebbe aver bisogno ^ 1 Possibilità di limplementazione 1 di una soluzione di Business della BI Intelligence? 1 Trasformare i collaboratori 1 aziendali in consumatori^ 6 Cosè la Business Intelligence? di BI autosufficienti 6 In che modo la Business 1 Facilitare lanalisi con il data 1 Intelligence supporta oggi warehouse la media impresa? ^ 2 Caratteristiche essenziali 1^ 7 I componenti della BI dei prodotti di BI 7 Molto più di semplici Query 7 Funzioni di reportistica a tutti ^ 3 Caratteristiche essenziali 1 i livelli aziendali dei fornitori di BI 7 Analisi avanzate e facili da usare 8 Tecniche di visualizzazione ^ 4 Conclusioni 1 9 Distribuzione e controllo 9 Usare la BI con soluzioni di data warehouse e con i sistemi operativiMichael A. SchiffMichael A. Schiff, il fondatore e lanalista principale di MAS Strategies, puòvantare unesperienza trentennale nel settore IT, dove ha dato dimostrazionedi capacità di analisi e di intelligence di mercato, particolarmente importantiin settori come i servizi di data warehouse e di supporto decisionale avanzato.Schiff ha conseguito la laurea e il Master of Science in Management Studiespresso la MIT Sloan School of Management di Cambridge, specializzandosiin ricerche operative e in sistemi informatici.
  • Executive SummaryDecidere in modo più consapevolea ogni livello aziendaleLa vostra azienda ha puntato su snellimento delle opera­ ioni, zacquisizione di clienti, incremento dei ricavi e della redditivitàe controllo della concorrenza. E per quanto abbiate ottenutoottimi risultati sotto il profilo dellefficienza operativa (ancheimparando rapidamente da errori com­ iuti in passato), state ppensando che dovreste comunque occuparvi maggiormentedi analizzare lattività in corso e pianificare il futuro. In parti­colar modo, ciò che non vor­ este vedere più sono i vostri rdipendenti costantemente impegnati a risolvere i soliti pro­blemi operativi o a far fronte alle emergenze, sottraendo tem­ o ped energia preziosi al complesso del lavoro aziendale.È dunque fondamentale poter determi­ Siete ben consapevoli del fatto che Ricordate ancora la prima sede dellanare con maggior precisione quelle la vostra azienda non può disporre vostra azienda: il garage del suo fonda­aree su cui concentrare i vostri sforzi, delle risorse di unimpresa classificata to­ e. Bene, ora che avete fatto il salto rè inoltre necessario monitorare le attività fra le Fortune 500, ma sapete anche di qualità dal garage agli uffici veri e pro­in modo da identificare e risolvere poten­ che ogni vostro dipendente e collabo­ pri, non sarebbe ora di sostituire i fogliziali problemi e al tempo stesso ricono­ ratore ha una dedizione assoluta verso di calcolo con strumenti più potenti perscere e sfruttare nuove opportunità il suo lavoro e verso i propri clienti. Se le vostre analisi?nonostante la crisi economica globale. la vostra azienda è ancora relativamen­e tTutto ciò garantendo che le metriche piccola, non significa che non possie­ a d Questo white paper SAP vorrebbe perdel reparto e dei singoli dipendenti un elevato potenziale di crescita. lappunto dimostrarvi come poter utiliz­siano in sintonia con gli obiettivi stra­ Avete già sentito parlare di “Business zare la Business Intelligence per miglio­tegici globali. Intelligence” e sapete che le grandi rare nettamente efficienza ed efficacia aziende - e forse anche i vostri diretti della vostra azienda. concorrenti - se ne stanno servendo per ottenere un vantaggio competitivo sulle altre imprese del vostro settore. E, invece, il vostro principale strumento di analisi è ancora il foglio di calcolo.4 White Paper SAP – Business Intelligence: Una guida per la media impresa
  • Quando e perché la vostra azienda potrebbe averbisogno di una soluzione di Business Intelligence?LA BUSINESS INTELLIGENCE PUÒ AIUTARE LA VOSTRA AZIENDA?Ecco alcune tipiche situazioni aziendali • Tecnologia BI difficile da usare. • Incapacità nel distinguere i differentiin cui luso di soluzioni di Business Il direttore vendite della vostra azien­ problemi e assegnare a ognuno il giu­Intelligence (BI) porterebbe a grandi da utilizzava strumenti di analisi in sto grado di priorità. Sebbene alla finevantaggi: unaltra società e ora insiste che sia importante risolvere tutti i problemi, vengano utilizzati anche dalla vostra sarebbe importante poter indi­ idua­ e v r• Versioni discordanti dei fatti, cioè azienda. I vostri dipendenti, tuttavia, quali fra questi richiedono immediata dei dati. Le riunioni interdipartimentali si sono arresi dinanzi alle difficoltà attenzione. Molto spesso capita di pos­ ono spesso trasformarsi in s in­ ontrate nei tentativi di utilizzare c accorgersi che un determinato pro­ et­g ­ dispute perdendo tempo prezioso ques­ i strumenti (di cui lazienda ha t to è in ritardo sui tempi o che alcu­ i n discutendo animosamente su quale già acquistato le licenze duso) e ora reparti hanno superato il budget stan­ foglio di calcolo indichi i dati più fanno affidamento esclusivamente sui ziato quando è ormai troppo tardi. corretti. fogli di calcolo. • Nessun allineamento fra operazioni• Incapacità di eseguire unanalisi appro­ • Nessuna politica di archiviazione e obiettivi strategici. Nonostante lazien­ fondita. La vostra azienda sa quale e conservazione dei dati. Il reparto da abbia definito i suoi obiettivi stra­ dei suoi outlet vanta il maggior volume vendite sta effettuando un controllo te­ ici, non si è certi che questi siano g di vendite, ma non sa quali prodotti dei conti e per ogni singolo cliente in linea con le operazioni quotidiane. sono più venduti nelle singole stagioni. vorrebbe raffrontare le vendite dell’an­ Più di un direttore ha confessato che no corrente con quelle di un anno fa. sebbene sappia come ottimizzare il• Incapacità di localizzare informazioni Il foglio di calcolo con i dati dellanno lavoro del proprio reparto, vorrebbe importanti. Un dipendente dell’area in corso è a disposizione del reparto capire meglio in che modo il suo im­ ­ contabilità vi informa del fatto che vendite, ma la persona che sino allo peg­­ possa supportare gli obiettivi no sulla rete Intranet aziendale è stato scorso anno gestiva questi fogli di cal­ generali dellazienda. inserito un importante documento colo attualmente non lavora più presso sulla crescita annuale di ogni vostro al vostra azienda e nessuno degli altri • Incapacità di mantenersi conformi ai singolo cliente. Il problema è che vostri dipendenti ha idea di dove pos­ requisiti sulla reportistica. La vostra nessuno all’interno dell’azienda rie­ sano trovarsi adesso quei fogli. azienda è ancora relativamente giova­ sce a trovarlo e visualizzarlo. ne, ma spera ugualmente di essere • Flessibilità operativa limitata a causa quotata in futuro, o per lo meno di• Reportistica facile da usare. Il vostro di tecnologie BI insufficienti o assenti. di­ os­rarsi conforme per gli eventuali m t reparto contabilità crea le fatture dei La vostra azienda è cresciuta al punto scenari di business futuri. Il vostro clienti usando un normale programma da vedere la propria base clienti espan­ ruolo di direttore IT vi spinge ad adot­ di scrittura. I clienti si lamentano spes­ dersi a centinaia di unità. Benché tutti tare ora le misure del caso per garan­ so di aver ricevuto due volte la fattura i clienti siano ugualmente importanti tire audit trail affidabili in modo che i di uno stesso prodotto o spedizione. per lazienda, potrebbe essere utile CEO e CFO possano contare su dati conoscere quali sono ogni mese i primi di business sicuri. 10 per volume di vendita in modo da seguirli più da vicino e offrirgli incentivi. White Paper SAP – Business Intelligence: Una guida per la media impresa 5
  • COSÈ LA BUSINESS INTELLIGENCE?PERCHÈ LA MEDIA IMPRESA HA BISOGNODI BUSINESS INTELLIGENCE?In che modo la Business Intel­ligence supporta oggi la mediaimpresa? La Business Intelligence consente alle aziende di convertire i dati in informazioni utili e significativeLa Business Intelligence (BI) consentealle aziende di comprendere, analizzare e di distribuire tali informazioni a coloro che ne hannoe fare previsioni sulle dinamiche del mer­ bisogno, quando ne hanno bisogno, mettendolicato e del loro ambiente aziendale. LaBusiness Intelligence permette di con­ in grado di prendere decisioni tempestive e sullavertire i dati in informazioni utili e signi­ base di maggiori informazioni.ficative e di distribuire tali informazionia coloro che ne hanno bisogno, quandone hanno bisogno, mettendoli in gradodi prendere decisioni tempestive. Inoltre Le soluzioni BI vengono di norma • Monitorare gli ordini dei clienti e le datela Business Intelligence consente alle utilizzate dalle medie imprese per: di spedizione richieste rispetto alloaziende di combinare i dati provenienti • Determinare il livello di stock di stock delle merci finite e adattare ilda unampia varietà di fonti e di poter un prodotto o articolo ciclo produttivo e la logistica dellacosì disporre di una visione a tutto cam­ • Identificare i prodotti più venduti e veri­ supply chain per ridurre i costi dipo sempre integrata e aggiornata. ficare se ciò è valido nella stessa misu­ magazzino ra per tutti i canali di distribuzione • Integrare dati operativi, contenuti inCiò ha particolare rilevanza per le medie • Identificare i clienti che hanno ridotto fogli di calcolo e storici per eseguireimprese che, sebbene non dispongano gli acquisti in modo da offrirgli incen­ analisi – evitando la "confusione deidelle vaste risorse tipiche delle grandi tivi speciali per rinnovare la loro fedeltà fogli di calcolo" – garantendo coerenzaaziende, sono di solito in grado di imple­ ­ • Implementare dashboard e scorecard e una versione dei fatti unicamentare con maggiore rapidità le deci­ in modo che dirigenti e supervisori • Fornire agli utenti aziendali la possibi­sioni di business. Per questo genere di siano in grado di riconoscere rapida­ lità di eseguire le loro analisi ad hocimpresa la BI rappresenta la soluzione mente le eccezioni operative. senza dover impiegare per questovincente: il reparto IT sarà in grado di • Creare e monitorare le prestazioni le sempre limitate risorse ITsoddisfare con maggiore efficienza le e adottare azioni correttive nei casi • Allineare e misurare le attività gior­richieste specifiche degli utenti azien­ in cui ci sia il rischio che i risultati naliere rispetto agli obiettivi stra­dali che, a loro volta, potranno bene­ non vengano raggiunti tegici e individuare rapidamenteficiare di una maggiore autonomia. • Confrontare il ricambio del personale le discrepanzeTramite un’ottimizzazione della tecnologia a livello dipartimentale per individuareinformatica la BI consente di miglio­ are r possibili problemi di compatibilitàin modo significativo sia la produzione • Confrontare le vendite dellanno allache l’analisi, due elementi fondamentali data attuale con quelle dello scorsodella realtà aziendale. anno alla stessa data e fare una pre­ visione su ciò che potranno essere le vendite nellintero anno6 White Paper SAP – Business Intelligence: Una guida per la media impresa
  • I componenti della BIUNAMPIA SCELTA DI STRUMENTI E FUNZIONALITÀMolto più di semplici Query La reportistica a livello produttivo o azien­ mese di dicembre oppure i prodotti dale generalmente prevede la creazione acquistati dai singoli clienti duranteLa gamma di funzionalità della Business periodica di un numero elevato di report lanno precedente. Inoltre, le funziona­Intelligence è molto ampia, gli strumenti estremamente dettagliati. Un esempio lità di analisi avanzate consentono allee le funzionalità offerte, che vedono la potrebbe essere il report destinato al organizzazioni di definire gerarchie intradizionale creazione di report e analisi direttore delle vendite in cui vengono elen­ modo che, ad esempio, un utente vedacome nucleo centrale. A queste funzio­ cati i volumi di vendita mensili e le relative per prime le vendite relative alle singolenalità si aggiungono inoltre controllo della commissioni in base al commerciale aree e quindi le vendite nei singoli paesi.qualità e integrazione dei dati al fine di e quin­ i al cliente, oppure lo stato per d Approfondendo le singole voci, lutenteconsolidare in modo accurato e omoge­ eon singolo prodotto o magazzino. Con molta può vedere le vendite di ogni negozioi dati provenienti da più fonti. Dash­ oard b probabilità la distribuzione dei report per ogni paese. Ma è possibile vederee altre tecniche di visua­izzazione grafica l è controllata in modo da consentire ai anche le vendite di ogni prodotto in ogniconsentono agli utenti di compren­ ere d singoli direttori delle vendite o della pro­ negozio o le vendite realizzate da ognirapidamente i risultati delle analisi, un duzione di accedere esclusivamente ai commerciale per ogni prodotto. Questecomponente critico delle funzionalità di BI. dati dei propri commerciali, prodotti funzionalità di analisi avanzate consen­ o magazzini. Questi report possono tono un facile confronto dei risultatiGli altri strumenti BI comprendono: essere inviati per e-mail o visualizzati relativi a diversi periodi di tempo, in modo• Una funzione di ricerca per localizzare con un browser. I report aziendali pos­ che le vendite totali di un prodotto per informazioni e report sono essere utilizzati anche per gene­ questo mese (o per qualunque periodo)• Analisi predittiva per individuare rare rendiconti o fatture di clienti. possano essere confrontate con quelle model­i nascosti e attivare analisi l dello stesso mese dello scorso anno, basate su simulazioni Analisi avanzate e facili da usare e lutente possa inoltre approfondire le• Scorecard e gestione delle presta­ Grazie alle funzionalità di analisi avan­ voci eseguendo raffronti anno per anno zioni per monitorare meglio le met­ zata, gli utenti possono visualizzare a livello di negozio, cliente o commerciale. riche di business e i KPI quali soddis­ i dati in base a diverse classificazioni fazione del cliente, redditività, e vendite o dimensioni (ad esempio, prodotto, Altre funzionalità avanzate di analisi, per singolo dipendente, al fine di cliente, ubicazione, periodo temporale ad esempio lopzione di filtro, possono alline­ ­ e le metriche individuali e dipar­ ar e commerciale) e scomporre e analiz­ es­ ere utilizzate per includere o esclu­ s timentali agli obiettivi strategici zare in profondità i dati per creare dere specifici negozi, regioni, prodotti, dellazienda diverse combinazioni, quali le vendite commerciali o periodi temporali, nonché realizzate in ciascuna area durante il per consentire di visualizzare i primi o gliFunzioni di reportistica a tutti i livelliaziendaliMediante una semplice interrogazione Star Trac, con sede a Irvine in Cali­or­ f lisi e interrogazione ad hoc, dashboardè possibile accedere al patrimonio di nia, è un produttore di medie dimen­ interattivi e strumenti di analisi grafiche.informazioni aziendali per sapere, ad sioni di attrezzature per fitness di fascia "Lutilizzo di strumenti di Businessesempio: “Quali erano le vendite to­ ali t alta che si rivolge a un mercato globale. Intelligence veloci e facili da utilizzare cidel cliente ABC lo scorso dicembre?” Come molte altre aziende in rapida consente di risparmiare tempo, aumen­o “Qual è lo stipendio attuale del dipen­ crescita, i suoi dati erano sparsi in tare la produttività e raccogliere i datidente 157?” o ancora: “Quanto articolo diversi sistemi, rendendone difficile significativi per la crescita del business"123 abbiamo in stock in questo mo­ laggregazione e la riconciliazione afferma Jeff Kuckenbaker, direttoremen­­­ to?” La maggior parte degli strumenti necessarie per supportare i processi senior dei sistemi informatici. "Utiliz­di interrogazione forniscono funzionalità decisionali e lallineamento degli obiet­ zeremo SAP BusinessObjects Edgeelementari di reportistica e possono tivi chiave e dei processi aziendali. per distribuire le informazioni allinternoessere utilizzati anche per generare, ad Star Trac aveva bisogno di una suite dellazienda e migliorare così la com­esempio, semplici report sulle ferie matu­ di prodotti che offrisse funzionalità di prensione e lesecuzione delle strate­rate da ciascun dipendente, ordinate reportistica fless bili, funzionalità di ana­ gie di crescita".e calcolate in base ai reparti. White Paper SAP – Business Intelligence: Una guida per la media impresa 7
  • ultimi 25 (o altro numero) elencati e per Una Business Intelligence efficace deve i fattori (quali il reddito, listruzione, letà,individuare i prodotti, i negozi o i com­ essere un processo interattivo e gli stru­ limporto dellultimo acquisto di un clien­ ­merciali con le prestazioni migliori menti con funzionalità OLAP integrate te), che influenzano maggiormente lao peg­ iori. La possibilità di approfondire g devono consentire agli utenti aziendali ricezione più o meno positiva di unai risultati nelle loro singole dimensioni di eseguire analisi dinamiche dei dati. campagna di marketing.e di visualizzare subito chi ha le migliori Come molti addetti al settore IT confer­o peggiori prestazioni, combinata con meranno, gli utenti che richiedono report Tecniche di visualizzazionele funzioni di drill-down, slice-and-dice, statici generalmente finiscono con il Unimmagine vale più di mille cifre: lee filtri, assicura unanalisi potente richie­ ere anche modifiche e informazio­ d tecniche grafiche, tra cui i dashboard,e di facile utilizzo. ni aggiuntive; gli strumenti consentono complementano perfettamente la gammaI report semplici sono stati concepiti agli utenti aziendali di formulare interro­ di funzionalità della Business Intelligence.a suo tempo per offrire una visualizza­ gazioni generiche e quindi analizzare in Grazie a strumentazioni simili a quellezione passiva, mentre i prodotti più avan­ dettaglio e separatamente le informazioni disponibili nel cruscotto di unautomobilezati consentono di eseguire analisi sottostanti. e a icone quali un semaforo rosso perinter­ ttive. Molte di queste funzionalità a indicare situazioni di pericolo e gialloavanzate erano un tempo disponibili solo Le componenti BI di base, quali le funzio­ per indicare situazioni di allerta, gli utentiin prodotti OLAP (Online Analytical Pro­ nalità di reportistica e analisi interattiva possono riconoscere rapidamente le con­cessing) specialistici che prevedevano sono utilizzate per visualizzare o analiz­ dizioni eccezionali.luso di database proprietari e lassistenza zare la situazione corrente o passata,di personale tecnico specializzato. mentre lanalisi predittiva o il data mining Spesso si dice che se qualcosa nonLa funzionalità OLAP è ora spesso incor­ consentono agli utenti di simulare scenari può essere misurato, non può essereporata negli strumenti di analisi, per futuri, una funzione essenziale in un nemmeno gestito. Scorecard e altriconsentire agli utenti aziendali di ese­ periodo di crisi economica. La tecno­ strumenti di gestione delle prestazioniguire analisi dinamiche dei dati; si può logia BI utilizza sofisticate tecniche di consentono di stabilire parametri azien­fare per esempio, clic su un numero in un statistica per individuare le relazioni dali, aggiornare e monitorare i risultatireport per eseguire il drill down e analiz­ nascoste o meno ovvie. Può essere e comunicarli alle persone interessatezare i dettagli di quella voce. Spesso utilizzata per identificare i fattori che in modo da identificare sul nascere i pro­ciò consente di individuare la causa di influenzano maggiormente le affinità blemi e intraprendere le azioni correttiveun problema. e i motivi di contrasto con i clienti oppure del caso. I dashboard sono spesso utiliz­ zati per visualizzare i parametri presta­ zionali e consentono di visualizzare nelMarcus & Millichap Real Estate Invest­ del repar­o Finance di Marcus & Millichap, t dettaglio le informazioni sottostantiment Services Inc. è una società “Lintermediazione è un gioco che si basa a partire da immagini grafiche. Altrespecializzata nellintermediazione per sulle informazioni, e il tipo e la qualità tecniche di visualizzazione includonoinvestimenti in beni immobili, che offre delle informazioni che vengono fornite i "dispositivi di scorrimento" che possonoservizi di vendita, finanziamento, ricer­ a c ai propri clienti con­ en­ iranno loro di s t essere utilizzati per eseguire analisi whate consulenza per investimenti nel settore distribuire con maggiore efficienza i loro if, mostrando, ad esempio, come i marginiimmobiliare. Con Iimplemen­ azione del t asset e massi­ iz­ are il ritorno econo­ m z di profitto aumenterebbero proporzional­software SAP® Business-Objects™ Edge, mico. Con limple­ en­ azione di SAP m t mente ai ricavi derivanti da manutenzionela società è stata in grado di distribuire BusinessObjects Edge, siamo in grado o in modo inversamente proporzionalein modo efficiente ai propri agenti le di aggregare i dati rapidamente e quindi alle spese di distribuzione.informazioni aggior­ ate sui mercati. Come n di distri­ uirli a tutti i nostri agenti bha dichiarato Marty Louie, vice presidente e team dirigenziali.”8 White Paper SAP – Business Intelligence: Una guida per la media impresa
  • La qualità dei dati è particolarmente importante sia per i sistemi operativi Sebbene per molte aziende di piccole e medie dimen­ che per i data warehouse. In un ambien­ sioni i fogli di calcolo costituiscano lo strumento di BI te operativo, lultima cosa che si desidera fare è spedire lordine sbagliato allindi­ principale, la maggior parte di esse è ora dellopinione rizzo sbagliato, consegnare 50 chili di che si tratti di una soluzione a breve termine che un prodotto anziché 5, fornire a un pazien­ te la medicina sbagliata oppure trasferire peraltro crea confusione e genera risultati di analisi fondi a un conto bancario errato. In un non uniformi. ambiente di data warehouse, nessuno vuole prendere decisioni basate su dati incompleti, errati o discordanti. Lutilizzo di strumenti per la qualità dei dati puòDistribuzione e controllo Usare la BI con soluzioni di data fare in modo che tutto questo non accada.La Business Intelligence non si limita warehouse e con i sistemi operativiallapplicazione di determinati strumenti Lutilizzo della BI, in ogni caso, non Utilizzando la Business Intelligencema riguarda anche la distribuzione e il è strettamente limitato agli ambienti in combinazione con i sistemi operativicontrollo. Le aziende devono essere in di data warehouse nei quali le istan­ e i data warehouse, unazienda puògrado di pubblicare report sul Web e farli tanee di dati provenienti da più sistemi migliorare le operazioni di routine e con­pervenire agli utenti mediante il disposi­ vengono consolidate ai fini dellanalisi. frontare i risultati correnti con i valoritivo portatile che preferiscono. È anche Infatti si può utilizzare la BI anche con storici al fine di identificare le tendenzevero però che non tutti i dipendenti pos­ i sistemi operativi. ed eliminare i problemi prima cheso­ o avere accesso a qualsiasi report n diventino seri.o analisi: lamministrazione e il controllo In questi casi, la Business Intelligencefanno parte dellambiente di Business può essere utilizzata per mostrare valoriIntelligence. correnti, quali livelli di magazzino, saldi di clienti non pagati, salari o frequenzaLutilizzo di prodotti di BI di largo con­ degli studenti. Se utilizzata in connes­sumo non esclude necessariamente sione al data warehouse, i cui dati rela­quello dei fogli di calcolo. Al contrario, tivi a precisi momenti temporali vengonola Business Intelligence può collegare di frequente prelevati da diversi sistemiin modo controllato i fogli di calcolo ai operativi grazie a tecnologie di integra­dati più aggiornati e allo stesso tempo zione e di qualità dei dati, la Businessgarantirne una distribuzione e un con­ Intelligence prevede il raffronto deitrollo appropriati, in modo da eliminare risultati relativi a diversi periodi di tempo.situazioni caotiche, ad esempio in occa­ Un uso tipico potrebbe essere il con­sione di riunioni aziendali, in cui laccu­ fronto delle vendite realizzate nel trime­ratezza dei fogli di calcolo non sarà più st­ e corrente con quelle dello stesso run problema. Anche la capacità di indi­ trimestre nei tre anni precedenti. Alcunividuare e ricercare report pertinenti fa fornitori di sistemi per lintegrazione deiparte del panorama della Business dati offrono connettori o kit di integra­Intelligence: un report di cui nessuno zione che facilitano laccesso al softwareconosce lesistenza o lubicazione è di applicativo commerciale.ben poca utilità. White Paper SAP – Business Intelligence: Una guida per la media impresa 9
  • Vantaggi della Business IntelligenceCOME RENDERE PIÙ EFFICIENTI E PIÙEFFICACI LE ATTIVITÀ AZIENDALI più strategiche come luso della giusta tecnologia per garantire analisi di alto Quando si sceglie un prodotto di Business Intelligen­ livello agli utenti aziendali. Ciò ha fornito agli utenti aziendali tempi di risposta più ce, oltre alle specifiche caratteristiche del prodotto rapidi nonché la capacità di approfondi­ è importante considerare anche altri fattori quali: facilità re le singole voci ed eseguire analisi interattive, consentendo al reparto IT duso, facilità di implementazione e amministrazione, di prestare un servizio più efficace ed scalabilità, opzioni di interfaccia e capacità di integra­ efficiente allintera azienda. zione nellambiente operativo dellattuale e futura piatta­ Sebbene molti manager e supervisori forma aziendale. siano orgogliosi delle proprie capacità intuitive, la Business Intelligence offre gli strumenti per mettere alla prova le loro intuizioni e perfino scoprirne diPrendere decisioni è uno degli aspetti problemi quando si verificano condizioni nuove. Consente agli utenti aziendalipiù importanti del ruolo del manager. anomale, come nel caso di un calo delle di visualiz­ are i risultati partendo da un zMigliorando la qualità generale dei pro­ vendite del 20% rispetto alle previsioni livello gene­ ale e procedendo nei parti­ rcessi decisionali non solo si rende più o di una riduzione dello stock al di sotto colari in modo da analizzare le informa­efficace lattività aziendale in senso del valore soglia. zioni sottostanti. La Business Intelligencegenerale, ma si ottiene anche una mag­ è una delle chiavi fondamentali pergiore efficienza a tutti i livelli aziendali. Poiché le suite di prodotti di BI compren­ migliorare lefficienza dei processiLa Business Intelligence migliora le dono una varietà di opzioni funzionali, le decisionali.capa­ ità decisionali in seno allazienda c organizzazioni possono scegliere quellie vi aiuta non solo a svolgere le vostre più idonei allattività in corso e al livello Quando si sceglie un forni­attività ma anche a gestirle con maggio­ di esperienza dei singoli dipendenti –re efficienza ed efficacia. implementando le funzioni che sono subito tore di Business Intelligen­ e, c necessarie e aggiungendone altre quando è importante valutareLa Business Intelligence consente agli richiesto. Sebbene in passato gli stru­utenti aziendali di analizzare e compren­ menti di BI fossero utilizzati solo da tec­ diversi fattori, compresedere meglio i piani e i risultati della propria nici specializzati, ora la maggior parte del la sua esperienza, reputa­organizzazione. Fornisce una panora­ personale è in grado di utilizzarli profi­mica su ciò che funziona correttamente cuamente, contribuendo così a diffonde­ zione e stabilità – oltre allae identifica tempestivamente le aree re luso della Business Intelligence a tutti sua capa­ ità di fornire cproblematiche consentendo di intrapren­ i livelli dellorganizzazione. Il ruolo dellIT,dere le necessarie azioni correttive. che in passato prevedeva attività quali il servizi professionali e allaPuò essere utilizzata per individuare mantenimento di nomi utente e password qualità e forza delle suetanto le opportunità quanto i problemi o laggiornamento dei report, ha cono­e fornisce un alert rispetto ai potenziali sciuto unevoluzione positiva verso attività partnership.10 White Paper SAP – Business Intelligence: Una guida per la media impresa
  • APPROCCI PER LIMPLEMENTAZIONE DELLA BIUNA PICCOLA AZIENDA PUÒMUOVERSI MOLTO IN FRETTAAvviare uniniziativa di implementazione In generale, una volta che unorganizza­ Dopo aver utilizzato la BI per scopidella BI non deve essere per forza dispen­­ zione scopre i vantaggi della BI, è molto semplicemente operativi, le aziendesioso, soprattutto se si sceglie un forni­ probabile che ne diffonda rapidamente puntano a utilizzarla per analisi più appro­tore in grado di offrire una suite di pro­ lutilizzo allinterno di tutta lazienda. fondite, confrontando fra loro i dati chedot­i che consenta di ampliare facilmente t Limplementazione di strumenti di BI di fanno riferimento a diversi periodi temporali.luso della BI, implementando gli strumenti largo consumo non esclude lutilizzo dei Questa operazione è facilitata dallusonecessari contemporaneamente alla fogli di calcolo. Al contrario, il reparto IT di un data warehouse che contiene i daticrescita del business. deve stabilire procedure di distribuzione storici e rende pertanto possibile questi e controllo adeguate e acquisire strumenti raffronti. Il data warehouse, infatti, contieneTrasformare gli utenti aziendali di BI in grado di interfacciarsi con essi. di norma dati raccolti da diverse fonti.in consumatori di BI autosufficienti Questi dati possono essere caricati grazie alluso di un software per lintegra­ ione zPer effettuare il passaggio (dalluso Facilitare lanalisi con dei dati, mentre è a sua volta il softwarein genere poco disciplinato) dei fogli il data warehouse per la qualità dei dati che li rende accuratidi calcolo, è spesso consigliabile iniziare e uniformi. Molte aziende hanno tentatocon piccoli passi, magari implementando Gli utenti della BI sono sempre molto di costruire dei data warehouse neiuno strumento di BI per attività di query eterogenei, da coloro che la usano per quali, per scopi pratici, accumulare tuttie reportistica allinterno di un solo sistema. la prima volta ai più esperti. Il reparto IT i loro dati. Luso dei software per la qualitàIn seguito si può quindi introdurre luso può configurare e applicare politiche per dei dati serve appunto ad evitare questodi BI in altri sistemi e utilizzare un numero definire chi può accedere a determinati tipo di approccio. Un vecchio adagio deimaggiore di funzionalità via via che lorga­ report e chi può creare report personaliz­ reparti IT recita: "spazzatura che entra,nizzazione acquista padronanza della zati. I pacchetti software di largo consumo spazzatura che esce", e vale tanto per i datatecnologia. Il sistema che presenta il sono talvolta integrati con gli strumenti warehouse quanto per i sistemi operativi.maggior numero di backlog di report di BI più diffusi, e pertanto la vostraè un buon punto di partenza. Sebbene azienda potrebbe avere già avuto la possi­il reparto IT possa ridurre il backlog uti­ bilità di utilizzarli.lizzando gli strumenti di BI, lobiettivofinale deve essere quello di rendere gliutenti aziendali autonomi, riducendone FreshDirect, azienda che opera i trend in corso e comprendendo qualila dipendenza dal reparto IT per lesecu­ online nella consegna di generi alimen­ conseguenze avevano sul business,zione delle analisi necessarie. tari, ha utilizzato il software SAP® e riuscendo anche a capire quali prodotti BusinessObjects™ Edge per avere mag­ avevano effetti negativi o positivi sullaIl reparto IT può assistere gli utenti azien­ giori informazioni su reclami e riscon­ fidelizzazione dei clienti. Grazie a talidali mediante la funzionalità di "analisi tri dei clienti, in modo da individuare informazioni, i dirigenti hanno potutoguidata" disponibile in alcuni strumenti i problemi chiave della propria catena riesaminare i processi dei loro impiantidi BI; tale funzionalità consente di ese­ di valore, comprendere meglio i trend che avevano evidenziato problemi – siaguire analisi personalizzate mediante la aziendali e quindi valutare in che misura per le operazioni di prelievo che che percreazione di report basati su parametri tutto ciò ha conseguenze sullattività. la linea di assemblaggio – eliminandoe criteri di filtro selezionati dallutente. Con SAP BusinessObjects Edge, i report i problemi alla fonte. In conseguenza di ciò,Gli utenti che acquisiscono più espe­ sui riscontri dei clienti sono diventati FreshDirect ha potuto migliorare la qualitàrien­ a possono addirittura generare report z unautentica miniera doro. Utilizzando del prodotto e delle sue spedizioni, conpersonalizzati e aggiungerli alla biblioteca le informazioni dei report, FreshDirect forti risparmi sugli sconti accordatidi report dellazienda. Spetta alle singole è stata in grado di scavare nei dati dei ai clienti per compensare ai problemiaziende scegliere la strategia migliore. clienti prodotto per prodotto, individuando di imballaggio o consegna. White Paper SAP – Business Intelligence: Una guida per la media impresa 11
  • Caratteristiche essenzialidei prodotti di BIGUARDARE OLTRE LE FUNZIONI DEL PRODOTTOE PENSARE AI PROPRI UTENTIQuando si sceglie un prodotto di dati e con la capacità di visualizzare tramite abbonamento che su richiesta.Business Intelligence, oltre alle specifiche i dati come se questi provenissero da Anche la possibilità di avvisare glicaratteristiche del prodotto è importante una singola fonte permette di ottenere utenti quando si verificano determinaticonsiderare anche altri fattori quali: facilità questo risultato. eventi o vengono superati determinatiduso, facilità di implementazione valori di soglia ha la sua importanza.e amministrazione, scalabilità, opzioni di • Integrazione con il software utilizzato,interfaccia e capacità di integrazione in particolare con Microsoft Office. • La capacità di distribuire i report suallambiente operativo dellattuale e futura Ciò consente agli utenti di integrare unampia varietà di computer e dispo­piattaforma aziendale. luso della BI con quello dei loro abituali sitivi mobili, con i contenuti formattati strumenti, riducendo i requisiti di forma­ in modo adeguato per le funzionalitàIndichiamo di seguito alcune delle principali zione in seno allazienda. di tali dispositivicaratteristiche da considerare: • Supporto di più sistemi operativi. Avrete • Potenti funzionalità di ricerca che facili­• La scelta di una suite di prodotti inte­ sempre più opzioni disponibili in futuro tano il reperimento delle informazioni grata con una gamma di funzioni che senza limitare lazienda alluso di un e la localizzazione delle analisi e dei la vostra azienda può usare quando singolo sistema operativo. Ad esempio, report desiderati lo ritiene necessario. La capacità di limportanza di Linux sta crescendo crescita della vostra azienda non deve rapidamente ed è consigliabile scegliere • Una suite di pro­ otti che contiene uno d superare quella del vostro fornitore un prodotto BI che lo supporti. strato semantico mette gli utenti al di BI. Inoltre, utenti diversi richiedono riparo dalle comples­ ità tecniche in s funzionalità diverse e una suite di pro­ • Facilità di installazione e distribuzione modo non intrusivo, consentendo dotti integrata è in grado di offrirvi la iniziali, e facilità duso per aggiungere loro di concentrarsi sui problemi aziendali flessibilità di implementazione migliore. nuovi utenti. Ciò non permette solo di anziché su dettagli tecnici del software. aggiungere nuovi utenti in modo facile, Gli utenti che invece hanno bisogno• Funzionalità di qualità dei dati per ma aumenta la produttività del reparto IT. di conoscere lorigine dei dati e le garantire una base dati solida in modo formule sottostanti, ad esempio il metodo che lazienda possa analizzare dati • Strumenti amministrativi potenti ma di di calcolo dei profitti lordi e netti, devono sempre accurati, uniformi e completi. facile utilizzo. Il vostro reparto IT deve poter accedere prontamente alle La disponibilità di dati di alta qualità poter controllare "chi accede a cosa" informazioni sulla provenienza dei dati. consente di prendere decisioni corrette e garantire quindi quel livello di sicurezza ed elimina i problemi legati alla presenza e privacy che non è semplicemente di versioni discordanti dei fatti. possibile se si utilizzano fogli di calcolo. I vostri dati rappresentano un bene• La capacità di accedere e integrare dati aziendale che i prodotti BI devono proteg­ provenienti da unampia varietà di fonti. gere e allo stesso tempo rendere Sebbene inizialmente molte aziende accessibile in modo efficiente agli utenti preferiscano eseguire le analisi in che ne hanno bisogno. singoli sistemi, prima o poi si presenterà la necessità di analizzare i dati pro­ • La potente funzionalità di catalogazione venienti da diverse fonti come se fossero e distribuzione dei report consente un unico insieme. Una suite di prodotti agli utenti aziendali autorizzati di ricevere con una tecnologia di integrazione dei le proprie analisi sia periodicamente12 White Paper SAP – Business Intelligence: Una guida per la media impresa
  • Caratteristiche essenzialidei fornitori di BICapire bene chi vi fornisce il prodottoQuando si sceglie un fornitore di di reagire tempestivamente alle nuove Web. Il modello SaaS può avere unoBusiness Intelligence, è importante valu­ domande del mercato e di mettere speciale appeal per le piccole impresetare diversi fattori, comprese la sua a disposizione della vostra azienda la che desiderano minimizzare i costi diesperienza, reputazione e stabilità – oltre tecnologia di cui ha bisogno. startup garantendosi la possibilità dialla sua capacità di fornire servizi pro­ avere il software in-house in un secondofessionali e alla qualità è forza delle sue • Una tradizione di visione e innovazione. tempo nel quale siano mature miglioripartnership. Un fornitore con una comprovata atti­ condizioni economiche. tudine allinnovazione e alla leadershipIndichiamo di seguito alcune delle princi­ di settore non è solo in grado di soddi­ • Una vasta rete di partner, sia di fornitoripali caratteristiche da considerare: sfare le esigenze attuali dei suoi clienti, di software che di consulenti. Un crite­ ma anche di prevedere quelle che rio per misurare il "grado di apertura"• La preparazione del fornitore e le sue saranno le loro necessità future. è il numero di prodotti software di terze capacità di formazione. Sebbene nume­ parti con cui è compatibile lo strumento rosi fornitori offrano formazione presso • Reputazione e capacità come fornitore di BI. Un fornitore che incoraggia attiva­ la loro sede e in azienda, alcuni hanno specializzato in prodotti di BI. Man mente la formazione di partnership sviluppato corsi di formazione che pos­ mano che nellazienda si diffonde luti­ difficilmente avrà problemi a integrare sono essere eseguiti al computer in lizzo della Business Intelligence, la sua tecnologia con i vostri ambienti modo autonomo; questi corsi assistono è probabile che questa venga applicata software correnti e futuri. I fornitori i nuovi utenti nelle fasi iniziali e aiutano a un numero crescente di sistemi con una solida base di partner consu­ gli utenti esperti ad acquisire rapida­ e database. Anche se il vostro fornitore lenti renderà più semplice il compito mente padronanza delle funzionalità di database è in grado di offrirvi tecno­ di ottenere consulenze esterne nei casi più avanzate del prodotto. logia BI proprietaria, che cosa accadrà in cui la vostra organizzazione avesse se la vostra organizzazione decide di necessità particolari.• Una reputazione comprovata di suc­ utilizzare un altro database? Ciò che cessi e di crescita – sia in termini di vi occorre è uno specialista del settore • Un fornitore con un set di prodotti che ricavi che di capacità. Una crescita e una BI che sia in grado di gestire unampia gli garantisce un percorso di crescita redditività solide indicano di solito una varietà di fonti dei dati. sicuro. La vostra organizzazione ha gestione attenta e una buona accetta­ necessità di una soluzione che fun­ zione del prodotto. Ciò permette al • Più opzioni di vendita. Molti fornitori zioni bene in diversi sistemi operativi fornitore di servire meglio i propri clienti concedono in licenza prodotti che e in diversi ambienti di data warehouse, investendo nel futuro. verranno eseguiti sui vostri server in modo da disporre della massima aziendali, mentre altri offrono anche flessibilità in fase di implementazione.• Unattività passata che annovera lacqui­ servizi "su richiesta" o SaaS sizione di tecnologie complementari (Software as a Service). In questo • Una reputazione costruita sui successi e la loro eccellente integrazione con secondo caso, il fornitore ospita il e unesperienza estensiva con aziende le proprie. Un fornitore con queste software sui propri server e autorizza di tutte le dimensioni. È molto proba­ caratteristiche ha maggiori probabilità i clienti a utilizzarlo tramite un browser bile che la vostra azienda vada incon­ tro a una crescita e a unespansione. Può non essere un colosso oggi, maAvviare uniniziativa di implementazione della BI non deve potrebbe diventarlo domani. Scegliete un fornitore con il quale crescere diessere per forza dispensioso, soprattutto se si sceglie un pari passo.fornitore in grado di offrire una suite di prodotti che con­ • Una presenza multinazionale. Se pre­senta di ampliare facilmente luso della BI, implementando vedete di arrivare a operare su scalagli strumenti necessari contemporaneamente alla crescita internazionale, vi occorre un fornitore che sia in grado di fare altrettanto.del business. White Paper SAP – Business Intelligence: Una guida per la media impresa 13
  • ConclusioniMigliorare i risultati aziendalicon la Business Intelligence La Business Intelligence consente agli utenti aziendali di analizzare e comprendere meglio i piani e i risultati della propria organizzazione. Fornisce una panoramica su ciò che funziona correttamente e identifica tempe­ stivamente le aree problematiche consentendo di intra­ prendere le necessarie azioni correttive. Può essere utilizzata per individuare tanto le opportunità quanto i pro­ blemi e fornisce un avviso rispetto ai potenziali problemi quando si verificano condizioni anomale.Tutti i dipendenti hanno la responsabilità Sebbene per molte aziende di piccoledi prendere le migliori decisioni possibili e medie dimensioni i fogli di calcolo costi­basandosi sui dati a loro disposizione in tuiscano lo strumento di BI principale,quel determinato momento. Poter disporre la maggior parte di esse è ora dellopi­di una migliore capacità di analizzare i dati nione che si tratti di una soluzionee di convertirli in informazioni utili consente a breve termine che peraltro crea con­di prendere decisioni di qualità superiore. fusione e genera risultati di analisi non uniformi. Ciò non significa che luso deiLa Business Intelligence offre una gamma fogli di calcolo debba essere abbando­di strumenti e soluzioni che supportano nato, ma deve essere integrato nel setil raggiungimento di questo obiettivo La di strumenti di BI dellazienda, soprat­BI è infatti la tecnologia che opera die­ tutto se utilizzato unitamente a una suitetro le quinte, ed è un componente chiave di prodotti BI commerciali che si integranoper garantirsi maggiore efficacia nellas­ ai fogli di calcolo.sunzione delle decisioni. Poiché consentedi allineare gli sforzi delle persone Non sarebbe bene che la vostra aziendae dellazienda alle strategie aziendali, per­ utilizzasse la Business Intelligence per gesti­mette di ottenere risultati migliori a tutti re la sua attività in modo più intelligente?i livelli dellorganizzazione.14 White Paper SAP – Business Intelligence: Una guida per la media impresa
  • 50 093 208 itIT (09/04)© 2009 SAP AG.Tutti i diritti riservati. SAP, R/3, SAP NetWeaver, Duet, PartnerEdge, ByDesign,SAP Business ByDesign e altri prodotti e servizi SAP qui menzionati, comeanche i relativi logo, sono marchi o marchi depositati di SAP AG in Germaniae in altri paesi.Business Objects e il logo Business Objects, BusinessObjects, Crystal Reports,Crystal Decisions, Web Intelligence, Xcelsius e altri prodotti e serviziBusiness Objects menzionati nel presente documento nonché i rispettivi logosono marchi o marchi registrati di Business Objects S.A. negli Stati Uniti e inaltri paesi. Business Objects è una società SAP.Tutti gli altri nomi di prodotti e servizi qui menzionati sono marchi di proprietàdei rispettivi titolari. Questo documento ha finalità prettamente informative.Le specifiche nazionali dei prodotti possono variare di caso in caso.SAP si riserva il diritto di modificare tutti i materiali senza preavviso. I materialisono forniti da SAP AG e dalle affiliate (“Gruppo SAP”) a solo scopoinformativo, senza alcun fine illustrativo o di garanzia di qualsiasi natura; ilGruppo SAP si astiene da una qualsiasi responsabilità conseguente ad eventualierrori o omissioni riscontrati nei materiali. Le uniche garanzie applicabili ai prodottie ai servizi del Gruppo SAP sono quelle espressamente menzionate nelleapposite garanzie rilasciate per i singoli prodotti o servizi. Nessuna parte dellapresente nota scritta è da interpretarsi quale garanzia accessoria. www.sap.com /italy/contactsap