Your SlideShare is downloading. ×
Associazioni Dati e Tariffe Pubblicitarie
Associazioni Dati e Tariffe Pubblicitarie
Associazioni Dati e Tariffe Pubblicitarie
Associazioni Dati e Tariffe Pubblicitarie
Associazioni Dati e Tariffe Pubblicitarie
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Associazioni Dati e Tariffe Pubblicitarie

2,898

Published on

Associazioni Dati e Tariffe Pubblicitarie

Associazioni Dati e Tariffe Pubblicitarie

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
2,898
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
14
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. {lavori}emap/dati_tariffe/ROMANE/assocat.3d - 3/12/2010 XII ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA DATI E TARIFFE PUBBLICITARIE Associazioni di Categoria Trade Associations 02/2010 ` Coordinatore e legale rappresentante e Marco Rossignoli, avvo- b) concorrere a promuovere con le Istituzioni, le Organizzazioni cato, patrocinante in Cassazione, revisore contabile, presidente economiche, politiche, sociali, culturali e tecniche del Paese ed Aeranti, consigliere DGTVi e vicepresidente ARD. estere spirito e forme di collaborazione che consentano di per- Aeranti Aeranti-Corallo rappresenta complessivamente, alla data del 1 ` ` seguire in comune piu vaste finalita di progresso e sviluppo; 60100 Ancona, casella postale 360. Tel. 071/2075048. Fax 071/ ` settembre 2009, n. 985 imprese cosı suddivise: c) svolgere, fra le altre, le seguenti funzioni: 2075098. Internet: http://www.aeranti.it e-mail: aeranti@aeran- - n. 607 imprese radiofoniche locali; - studiare, trattare e dibattere problemi di interesse generale e ti.it - n. 313 imprese televisive locali; specifico che, sul piano sociale, culturale, economico, sindaca- Presidente: Marco Rossignoli. - n. 6 syndications di emittenti locali che effettuano trasmissioni ` le, tecnico e scientifico, si ricolleghino alle attivita del settore; in contemporanea sul territorio nazionale; - tutelare ed assistere, sempre ed in qualsiasi sede, le Aziende Segretario generale: Fabrizio Berrini. - n. 9 agenzie di informazione radiotelevisiva; associate nell’ambito dei compiti che le sono assegnati all’inter- Coordinatore della Giunta esecutiva: Elena Porta. - n. 32 imprese radiotelevisive via satellite; ` ` no delle finalita sopra enunciate, nonche assolvere tutti quegli Giunta esecutiva: Marco Rossignoli, Fabrizio Berrini, Elena incarichi che, nell’interesse della categoria, le venissero affidati Porta, Franco Allegretti, Virgilio Baresi, Flavio Bighinati, Fiora- - n. 7 imprese radiotelevisive via internet; - n. 1 impresa radiofonica via cavo; dall’Assemblea o, per essa, dai propri Organi direttivi; vante Cavarretta, Serafino De Paris, Giuseppe Di Masa, Enzo - fornire informazioni ed erogare servizi ai propri associati. Galante, Giovanni Piccolo, Gianni Prandi, Claudio Rampazzo, ` - n. 9 concessionarie di pubblicita del settore radiotelevisivo; Soci effettivi: Possono essere Soci effettivi dell’ANES le impre- Sergio Serafini, Umberto Tersigni, Paolo Torino. - n. 1 altra impresa del settore televisivo. ` se editoriali, con sede in Italia o proprietarie di unita operative in Consiglio nazionale: Marco Rossignoli, Fabrizio Berrini, Elena Le imprese Aeranti-Corallo danno complessivamente occupa- Italia, iscritte all’Albo delle Imprese istituito presso le Camere di Porta, Franco Allegretti, Virgilio Baresi, Arturo Benasciutti, Da- zione a oltre 6.000 lavoratori dipendenti e a oltre 10.000 colla- ` Commercio e che provvedano con attivita continuativa alla pub- niele Benini, Flavio Bighinati, Vasco Bonci, Filippo Busolini, Fio- boratori. blicazione di prodotti editoriali. ravante Cavarretta, Claudio Cegalin, Marta De Marchi, Serafino ` Aeranti-Corallo e presente con propri rappresentanti nei se- I Soci vengono iscritti al Registro delle Imprese, tenuto dalla De Paris, Antonio De Simone, Giuseppe Di Masa, Marcus Do- ¨ guenti organismi: Confindustria, il quale certifica ufficialmente e ad ogni effetto or- ring, Carlo Alberto Faustini, Enzo Galante, Fabrizio Gastaldo, -Comitato Nazionale Italia Digitale presso il Ministero delle co- ganizzativo l’appartenenza di ciascuna impresa al sistema ed il Riccardo Giovannetti, Remo Mariani, Sandra Mariani, Roberto municazioni dello sviluppo economico-comunicazioni; suo inquadramento in esso. Melis, Marco Migli, Franco Mignani, Walter Miscioscia, Giusep- -Commissione per le provvidenze editoria alle imprese radiofo- Organi e cariche associative: pe Orobello, Luigi Orsi, Gianluca Padovani, Patrizia Palladino, niche presso la Presidenza del Consiglio; Presidente: Gisella Bertini Malgarini. Bruno Petrosino, Giovanni Piccolo, Gianni Prandi, Claudio -Commissione per le provvidenze editoria alle imprese televisi- Vice Presidenti: Matteo Bacchetti,Alessandro Cederle. Rampazzo, Gianluca Riva, Silvano Roma, Marco Sciscione, ve locali presso la Presidenza del Consiglio; Tesoriere: Barbara Marabelli Roberto Secci, Sergio Serafini, Paolo Serretiello, Mauro Silve- -Comitato per il credito agevolato all’editoria presso la Presiden- Consiglio Direttivo: Matteo Bacchetti, Gisella Bertini Malgari- strini, Bruno Sofia, Bruno Suzzi, Giovanni Tajani, Paolo Tambi- za del Consiglio, Dipartimento Informazione ed Editoria; ni, Alessandro Cederle, Giovanni Cerrina Feroni, Antonio Gre- ni, Luciano Tarricone, Umberto Tersigni, Paolo Torino. -Comitato di applicazione del Codice di autoregolamentazione co, Ivo Alfonso Nardella, Sergio Porro, Barbara Marabelli. Collegio dei revisori dei conti: Tv e minori presso il Ministero dello sviluppo economico - comu- Giunta: Presidente: Stefano Sandroni. nicazioni; Gisella Bertini Malgarini,Solly Cohen, Giuseppe Nardella, Mat- Componenti: Luigino Bucosse, Eugenio Patassi. -Comitato di controllo previsto dal Codice di autoregolamenta- teo Bacchetti, Alessandro Cederle,Andrea Aiello, Arnaldo Bene- L’Aeranti, nata dall’unificazione tra l’Aer e l’Anti deliberata il 5 zione in materia di televendite di astrologia, cartomanzia e pro- detti, Emile Blomme, Giovanni Cerrina Feroni, Massimiliano Do- giugno 2001, rappresenta alla data del 12 maggio 2009, 678 im- nostici presso il Ministero dello sviluppo economico - comunica- nati, Simona Finessi, Armando Garosci, Antonio Greco, Barba- ` prese cosı suddivise: 370 imprese radiofoniche locali; 244 im- zioni; ra Marabelli, Ivo Alfonso Nardella, Paolo Amedeo Pegoraro, prese televisive locali; 3 imprese radiofoniche nazionali; 5 syn- -Consiglio Direttivo e Commissione di Studio dell’Istituto dell’Au- Roberto Pissimiglia, Sergio Porro, Giuseppe Reali, Claudio dication radiofoniche; 8 agenzie di informazione; 29 imprese te- todisciplina Pubblicitaria. Rossi, Alberto Taddei, Fernanda Vicenzi. levisive via satellite; 1 impresa radiofonica via satellite; 7 impre- -Consiglio di amministrazione di DGTVI, Associazione per lo Probiviri: Giovanni Mirulla, Nadia Musso, Stefania Rossi. se radiotelevisive via internet; 1 impresa radiofonica via cavo; 9 sviluppo e la promozione del digitale terrestre; Revisori Contabili: Salvatore Braiotta, Marco Monti, Giancarlo ` concessionarie di pubblicita; 1 associato aderente. Consiglio di Amministrazione della ARD - Associazione per la Zanini. L’Aeranti, nata dall’unificazione tra l’Aer e l’Anti, deliberata il 5 Radiofonia Digitale in Italia. Regolamento della sezione CSST Certificazione Editoria giugno 2001, rappresenta alla data del 20 gennaio 2010, 685 Aeranti-Corallo ha stipulato con la Fnsi il ccnl 27 gennaio 2010 Specializzata e Tecnica. ` imprese cosı suddivise: 371 imprese radiofoniche locali; 252 im- per il lavoro giornalistico nelle imprese radiotelevisive locali e lo- Il presente Regolamento disciplina: prese televisive locali; 3 imprese radiofoniche nazionali; 5 syn- ro syndication. a) l’attribuzione e l’uso del marchio di certificazione: "CSST ai dication radiofoniche; 8 agenzie di informazione; 28 imprese te- sensi dell’art. 2, secondo comma lettera b), dello Statuto dell’A- levisive via satellite; 1 impresa radiofonica via satellite; 7 impre- NES - Associazione Nazionale Editoria Periodica Specializzata, se radiotelevisive via internet; 1 impresa radiofonica via cavo; 8 !!! LISTING MODIFICATO !!! proprietaria dello stesso. ` concessionarie di pubblicita; 1 associato aderente. L’Aeranti, 04/2010 b) i poteri ed il funzionamento della Sezione denominata "Sezio- unitamente ad Aeranti-Corallo, ha stipulato con la Fnsi il Ccnl ne CSST" costituita, ai sensi dell’art. 9 dello Statuto associativo 27 gennaio 2010 per il lavoro nelle imprese di radiodiffusione e composta dalle Case Editrici associate ad ANES che richiedo- ´ sonora e televisiva in ambito locale, nonche nelle imprese forni- trici di contenuti informativi operanti in ambito locale con tecno- ANES no la certificazione volontaria secondo le regole CSST e dell’ap- ` posita "Commissione Certificazione" cui e conferita la funzione logia digitale e/o operanti attraverso canali satellitari in chiaro che non rappresentino ritrasmissione di emittenti nazionali, nei Associazione Nazionale di tutelare il marchio CSST Commissione Certificazione: La Commissione Certificazione e ` gruppi di emittenti e nei consorzi che effettuano trasmissioni di programmi in contemporanea (syndication) e agenzie di infor- Editoria Periodica presieduta dal Presidente della Sezione CSST ed e composta ` mazione radiofonica e televisiva. Specializzata da 11 Membri, di cui 6 (Editori) nominati al proprio interno dagli Associati Anes che usufruiscono del marchio CSST, 2 (Utenti) Aeranti aderisce ad Aeranti-Corallo, facente parte di Confcom- Via Pantano 9, 20122 Milano. Sede operativa: Via Pantano 2. ` nominati al proprio interno dagli utenti di Pubblicita che utilizza- mercio - Imprese per l’Italia. Tel. 02/8057777. Fax 02/8054815. no le testate certificate e dalle loro Associazioni, 2 (Agenzie) no- ` Scopi e finalita dell’ANES ` minati al proprio interno dalle Agenzie di Pubblicita e dalle loro 02/2010 ` E costituita, con Sede in Milano, l’Associazione Nazionale Edi- ` Associazioni. Il Presidente della Sezione CSST e in aggiunta ai toria Periodica Specializzata, in forma abbreviata ANES. 6 Membri Editori. Essa aderisce alla Confindustria, ne adotta il logo ed assume il Aeranti-Corallo ruolo di componente del sistema della rappresentanza delle im- Membri della Commissione Certificazione sono: Presidente: Armando Garosci. 60100 Ancona, casella postale 360. Tel. 071/2075048. Fax 071/ prese produttrici di beni e/o servizi quali risulta delineato nello Membri Interni: Giorgio Albonetti, Giusi Arcolace, Gisella Bertini 2075098. Internet: http://www.aeranticorallo.it e-mail: aerantico- Statuto Conferedale. Malgarini, Alessandro Cederle, Alberto Lupini, Andrea Notard- rallo@aeranticorallo.it ` L’Associazione e indipendente, apartitica e non persegue fini di barolo. Coordinatore: Marco Rossignoli (presidente Aeranti); Luigi lucro. Membri Esterni: Maurizio Meschiari, Luca Pedrotti Dell’Acqua, Bardelli (presidente Corallo). In particolare essa, si propone di: Silvia Torso Ufficio stampa e relazioni esterne: Fabio Carera. e-mail: ca- a) rappresentare unitariamente le aziende italiane della indu- Definizione di certificazione: rera@aeranticorallo.it stria editoriale periodica specializzata, tecnico-professionale, Con il termine "certificazione" si intende sia la verifica dei dati di ` Aeranti-Corallo, aderente alla Confcommercio, e composta dal- scientifica, culturale, elettronica e d’informazione nei confronti tiratura e diffusione che ogni qualsiasi altra indagine quantitativa le seguenti associazioni di categoria: ` delle Autorita ed Amministrazioni Pubbliche, Enti, Organizzazio- ` e/o qualitativa effettuata da Societa di Revisione indipendenti e Aeranti ` ni ed Associazioni in Italia ed all’estero, nonche delle Organiz- ratifica della Commissione Certificazione secondo regole appro- Corallo zazioni Sindacali dei lavoratori; vate dall’Assemblea dei Soci Membri della Sezione CSST.
  • 2. {lavori}emap/dati_tariffe/ROMANE/assocat.3d - 3/12/2010 N. 4 DICEMBRE 2010 ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA XIII Ammissione alla certificazione tramite marchio CSST: A partire dal gennaio 2008 l’Associazione FCP-Assoradio rac- Membri ad personam su proposta del Presidente: Sono ammesse alla certificazione CSST tutte le testate, edite coglie i dati di fatturato e di n. di avvisi del mezzo radio. Tali dati Carlo De Benedetti, Antonello Perricone, Andrea Monti Riffeser, ` dagli associati ANES, purche non siano distribuite prevalente- vengono poi diffusi sul mercato da parte di FCP-Assoradio. Francesco Gaetano Caltagirone, Piergaetano Marchetti, Gian- mente in edicola e per le quali sia stata presentata una specifica carlo Cerutti, John Elkann, Mario Ciancio Sanfilippo; Maurizio ` istanza nei tempi e con le modalita determinate dalla Commis- Costa, Urbano Cairo. ` !!! LISTING MODIFICATO !!! Presidente uscente: Boris Biancheri Chiappori. sione Certificazione. Le Societa di Revisione e gli associati che richiedono la certificazione devono attenersi al Regolamento di 04/2010 Tesoriere: Carlo Alberto Tregua. attuazione e di gestione per marchio CSST. ` Attivita della F.I.E.G. La Federazione Italiana Editori Giornali stipula il contratto nazio- 02/2010 Federpubblicita` nale di lavoro per i dipendenti di aziende editrici e stampatrici di giornali quotidiani ed agenzie di stampa; stipula il contratto na- Associazione Corallo Federazione Operatori zionale di lavoro giornalistico; stipula l’accordo e regolamento nazionale per la disciplina della rivendita dei quotidiani e dei pe- Via Aurelia 796, 00165 Roma. Tel. 06/66512698. Fax 06/ ` della Pubblicita riodici; ha un suo rappresentante in seno al Consiglio Nazionale 66410315. Via Nazionale 60, 00184 Roma. Tel. 06/4725423. Internet: dell’Economia e del Lavoro (C.N.E.L.); ha i suoi rappresentanti http://www.associazionecorallo.it e-mail: info@corallo.org ` http://www.federpubblicita.it e-mail: federpubblicita@confeser- in seno alla Commissione Tecnica Consultiva prevista dalla leg- Consiglio di amministrazione: centi.it ge dell’editoria (L. n. 416 del 5/8/1981); ha i suoi rappresentanti ` Finalita e scopi: in seno agli enti assistenziali e previdenziali del settore ed in tut- Presidente: Luigi Egidio Bardelli. e-mail: lbardelli@tvl.it ` La Federpubblicita nasce nel 1989 nell’ambito della Confeser- ` ` ti gli altri organismi il cui fine e connesso all’attivita editoriale; Consiglieri: Massimo Porfiri (tesoriere), don Domenico Pompi- ` partecipa alle attivita connesse al controllo della diffusione della li, Alessia Caricato, Stefano De Martis, Piergiorgio Franceschi- centi con l’obiettivo di estendere la rappresentanza sindacale anche in un settore cardine del terziario innovativo, come orga- stampa quotidiana e periodica (Istituto per l’Accertamento Diffu- ni, Fiorella Girardo, Enrico Viviano, padre Salvatore Giardina. sione Stampa - A.D.S.), della lettura della stampa quotidiana e Collegio Revisori dei Conti: nizzazione professionale al servizio degli imprenditori. ` Questo ha significato la reale disponibilita di accesso al sistema periodica (Audipress) ed a quelle miranti ad un corretto uso del- Presidente: Francesco De Strobel. lo strumento pubblicitario (codice di Autodisciplina pubblicitaria confederale, garantendo alla base associativa l’utilizzo dei ser- Consiglieri: Claudio Cagnoni, Don Attilio Giorgio Cibolini. ` e Commissione Nazionale per la pubblicita); partecipa ad una vizi collegati di consulenza fiscale e finanziaria, legale, assicura- Il Corallo associa 225 radio e 61 televisioni ecclesiali di tutte le tiva. ampia serie di Commissioni in sede ministeriale ed interministe- regioni italiane, 2 canali satellitari e 1 Agenzia di informazione a riale (Lavoro, Poste e Telecomunicazioni, Trasporti, Industria, ` ` La Federpubblicita e stata nel 1992 tra le associazioni promotri- ` diffusione nazionale ed e in stretto rapporto con l’Ufficio Nazio- Finanze, Presidenza del Consiglio dei Ministri) preposte all’esa- ci dell’ICI (Interassociazione della Comunicazione d’Impresa) e nale Comunicazioni Sociali della C.E.I. me dei diversi problemi del settore editoriale. dal 1995 aderisce all’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria al cui Fondata nel 1981, l’associazione si propone di "essere punto di codice i soci sono chiamati a conformarsi. ` La F.I.E.G. e associata: riferimento dell’emittenza radiotelevisiva privata che dichiari ` - alla World Association of Newspapers (WAN). La Federpubblicita, attraverso la sua capillare presenza sul ter- adesione ai principi cristiano sociali". - all’Association Europeenne des Editeurs de Journaux - ENPA; ritorio, oltre 300 soci, diviene un concreto riferimento sia per la Il Corallo, unitamente ad Aeranti-Corallo, ha stipulato con la piccola e media impresa sia per le amministrazioni pubbliche, ´ ´ - alla Federation Internationale de la Presse Periodique -´ Fnsi il Ccnl 27 gennaio 2010 per il lavoro nelle imprese di radio- ponendosi a garanzia professionale della propria base associa- F.I.P.P. ´ diffusione sonora e televisiva in ambito locale, nonche nelle im- tiva direttamente sul territorio. - alla European Federation of Magazine Publishers (Faep) prese fornitrici di contenuti informativi operanti in ambito locale Presidente Nazionale: Stefano Baldassarri. Tel. 06/4725423. con tecnologia digitale e/o operanti attraverso canali satellitari in Fax 06/4741204. chiaro che non rappresentino ritrasmissione di emittenti nazio- !!! LISTING MODIFICATO !!! Segretario Nazionale: Carmine Lucciola. Tel. 06/4725151. Fax nali, nei gruppi di emittenti e nei consorzi che effettuano tra- 04/2010 06/4741204. smissioni di programmi in contemporanea (syndication) e agen- Giunta di Presidenza: Claudio Aloisio - Roberto Pizzorno + (in zie di informazione radiofonica e televisiva. ordine alfabetico) Claudio Varetto, Settimo Tedesco. Il Corallo aderisce ad Aeranti-Corallo, facente parte di Conf- commercio - Imprese per l’Italia. USPI 02/2010 !!! LISTING MODIFICATO !!! Unione Stampa 04/2010 Periodica Italiana Viale Battista Bardanzellu 95, 00155 Roma. Tel. 06/4065941 - F.C.P. 4071388. Fax 06/4066859. Federazione Concessionarie F.I.E.G. Federazione Italiana Internet: http://www.uspi.it e-mail: uspi@uspi.it ` Pubblicita Editori Giornali ` Scopi e finalita dell’USPI Sede legale ed uffici di Roma: Via Piemonte 64, 00187 Roma. Costituita nel 1953 con atto pubblico l’Unione Stampa Periodica Sede ed uffici: Via Cerva 1, 20122 Milano. Tel. 02/794961. Fax Tel. 06/4881683. Fax 06/4871109. Uffici di Milano: Via Petrarca ` Italiana (USPI), e disciplinata ai sensi dell’art. 36 del Codice Ci- 02/780368. e-mail fcp@confcommercio.it - Internet: http:// 6, 20123 Milano. Tel. 02/4692451. Fax 02/48013232. vile. Non persegue fini di lucro ma svolge prevalentemente atti- www.fcponline.it e-mail: info@fieg.it ` vita di assistenza ai propri iscritti (circa 3.000 testate periodiche, Presidente: Michele Muzii (Piemme). Internet: http://www.fieg.it anche telematiche, edite da medie e piccole imprese editoriali e Vice Presidenti: Paola Venegoni (Presidente FCP-AssoQuoti- ` Scopi e finalita della F.I.E.G.: da enti e associazioni no profit) e di loro rappresentanza in tutte diani), Giorgio Grassi (presidente FCP-AssoPeriodici), Alessan- Alla F.I.E.G. sono associati Editori di giornali quotidiani e perio- le sedi pubbliche e private nelle quali tale rappresentanza e ri- ` dro Buda(presidente FCP-AssoRadio), Ivan Ranza (presidente dici che chiedono di farne parte e ne accettano lo Statuto. ` chiesta o prescritta. Tra le altre finalita dell’USPI: rappresentare FCP AssoTv), Carlo Pross (presidente FCP-AssoInternet), Or- ` Scopi della Federazione sono: la tutela della liberta di infor- la stampa periodica italiana nella tutela dei diritti e degli interessi lando Langs (presidente FCP-AssoCinema). ` mazione in tutte le forme nelle quali essa puo esplicarsi e per- professionali, morali e materiali dell’intera categoria; organizza- Segretario Generale: Billy Frateschi. tanto attraverso l’utilizzazione di tutti i mezzi di comunicazione re ricerche e studi, dibattiti e convegni su temi che riguardano la SCOPI ED ATTIVITA’: ` tecnicamente disponibili; la tutela della economicita delle azien- ` stampa periodica ed i suoi rapporti con la realta sociale; svolge- ` La Federazione Concessionarie di Pubblicita - F.C.P. - raggrup- de editrici quale condizione essenziale per l’esercizio di tale li- re in campo interno e internazionale tutte le azioni connesse al pa le aziende, sia concessionarie che gestori diretti, che opera- ` berta; lo sviluppo della diffusione dei mezzi di comunicazione conseguimento dei suoi scopi, assumendo ogni iniziativa che, a no nel settore della vendita di spazi pubblicitari di quotidiani, pe- ` come strumenti di informazione e veicoli di pubblicita; la difesa ` tal fine, riterra idonea; coordinare, nei limiti dello Statuto, l’attivi- riodici, radio, televisioni, internet e cinema. dei diritti e degli interessi morali e materiali degli associati. ` ta professional e degli associati nei loro rapporti con le ammini- Gli associati operano sull’intero territorio nazionale e costitui- Organi sociali della F.I.E.G.: strazioni e gli istituti, sia pubblici che privati, a carattere econo- ` scono una garanzia di professionalita e di presenza incisiva Assemblea Generale dei Soci; mico, politico, culturale, sindacale e sociale; difendere ed eleva- sul mercato. Categoria editori giornali quotidiani re il prestigio della categoria. Insieme con la CONFAPI-UNI- ` Gli scopi e le attivita fondamentali di FCP sono: - a diffusione nazionale ` GEC, l’USPI e firmataria del C.C.N.L. del settore dei Grafici- -tutelare e rappresentare gli interessi degli associati; - a diffusione regionale ` Editoriali-Periodici. L’USPI e anche firmataria, insieme con la -conseguire il riconoscimento e la valorizzazione della loro fun- - a diffusione provinciale FIEG, dell’"Accordo Nazionale sulla vendita dei giornali quoti- zione; diani e periodici" con tutti i Sindacati dei giornalai, al quale han- Categoria editori periodici -elaborare progetti volti allo sviluppo ed al potenziamento dell’ no aderito le associazioni di categoria dei distributori nazionali e - grandi imprese ` attivita pubblicitaria e dei mezzi gestiti; ` ` locali. In virtu di tale Accordo, l’USPI e presente con un proprio - medie imprese -intervenire presso gli organismi istituzionali per la risoluzione rappresentante in tutte le Commissioni Nazionali istituite dall’an- - piccole imprese zidetto Accordo. delle problematiche del settore; Categoria Agenzie Nazionali di Stampa ` Possono far parte dell’USPI in qualita di Soci ordinari: 1) Le -collaborare con le organizzazioni e associazioni che operano Consiglio Federale, Comitato di Presidenza. testate periodiche italiane, edite o trasmesse con qualunque nel mondo della pubblicita. ` Presidente: Carlo Malinconico Castriota Scanderbeg. mezzo, rappresentate dall’Editore o da persona da questi dele- FCP aderisce a: Direttore Generale: Alessandro Brignone. gata. 2) Le Associazioni o i Gruppi affini per materia, indipen- CONFCOMMERCIO - Confederazione Generale Italiana del Comitato di Presidenza: dentemente dal fatto che tutte o parte delle pubblicazioni stesse Commercio, del Turismo, dei Servizi e delle piccole e medie im- Presidenti delle categorie: siano associate all’USPI. prese Monica Mondardini (Quotidiani nazionali); Carlo Perrone (Quo- ` L’USPI e rappresentata nelle seguenti Commissioni della FIEG - Federazione Italiana Editori Giornali tidiani regionali e Vicepresidente Fieg); Pierpaolo Camadini Presidenza del Consiglio dei Ministri: Commissione Tecnica IAP - Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria (Quotidiani provinciali); Stefano De Alessandri (Grandi Periodici consultiva per l’editoria (art. 54 legge 5/8/81 n. 416); Commis- ADS - Accertamenti Diffusione Stampa e Vicepresidente Fieg); Pietro Boroli (Medi periodici); Luigi Ran- sione paritetica Governo-Editori (art. 29 legge 25/2/87 n. 67); L’Associazione promuove l’OSSERVATORIO degli investimenti dello (Piccoli periodici). Comitato per il credito agevolato (art. 7, c. 4, legge 7/3/2001 pubblicitari sulla stampa quotidiana e periodica, rilevati, con ca- Consiglieri incaricati dei diversi settori di attivita: ` n. 62); Osservatorio per il monitoraggio del Mercato Editoriale denza mensile. Alberto Donati (Problemi sindacali); Azzurra Caltagirone (Proble- (art. 8, D.lgvo 170/2001). A partire dal 2005 l’Associazione raccoglie i dati di fatturato net- mi economici, legislativi e ufficio studi); Flavio Biondi (Problemi ` L’USPI e, inoltre, attiva presso le seguenti Commissioni del Mi- to degli Associati FCP-ASSOINTERNET e fornisce tali dati a ` della pubblicita); Massimo Cincera (Problemi della vendita e della nistero per i Beni Culturali: Commissione per le riviste di elevato NMR Nielsen Media Research che li utilizza per le proprie ban- distribuzione); Roberto Briglia (Relazioni internazionali); France- valore culturale (art. 25 legge 5.8.81 n. 416). che dati. Tali dati vengono poi diffusi sul mercato da parte di sco Dini(Convergenza multimediale); Roberto Amodei (Editoria ` In campo regionale, e prevista la consultazione dell’USPI, quale FCP - Assointernet. specializzata); Gianni Vallardi (Promozione della lettura). ` piu rappresentativa associazione degli editori di periodici, nell’e-
  • 3. {lavori}emap/dati_tariffe/ROMANE/assocat.3d - 3/12/2010 XIV ` ASSOCIAZIONI DI PUBBLICITA E PR DATI E TARIFFE PUBBLICITARIE laborazione da parte delle Giunte e dei Consigli Regionali degli Organi dell’USPI: Segretario Generale: Vetere Francesco Sa- Neri Sergio, Pansini Luigi, Polli Fabio, Quilici Maurizio, Rondina indirizzi in tema di predisposizione dei piani di localizzazione di verio; Presidente Onorario: Negri Mario; Presidente: Barbierato Paola, Rotondo Cesare, Sacco Federica, Satolli Romano, Tozzi punti ottimali per la vendita delle pubblicazioni, mentre le Ammi- Antonio; Vice Presidente Vicario: Frugiuele Umberto; Vice Pre- ` Maria Elisa, Vetere Francesco Saverio, Vigano Gianluigi, Volpi nistrazioni Comunali sono tenute a chiedere il parere dell’Unio- ` sidenti: Garofalo Carmelo, Cederle Alessandro, Giuffre Giusep- Domenico. ne nella concessione delle nuove licenze per le edicole. Nella ` pe, Cesare Rotondo, Vigano Gianluigi. Componenti cooptati ai sensi dell’art. 12, comma 2º, dello ` Regione Sicilia l’USPI e rappresentata in seno al Consiglio Giunta esecutiva: Presidente: Vetere Francesco Saverio. statuto: Cacciapuoti Pasquale. per l’informazione presso la Giunta di Governo, in Campania Componenti: Cinoglossi Giancarlo, Colombo Sergio, Corigliano Collegio dei Revisori dei Conti: Membri effettivi: Domenica nell’Osservatorio per la Stampa del Consiglio Regionale, in Ba- Ernesto, Dradi Manuela, Lorenti Francesco, Lorusso Michele, Cucinotta (Presidente), Luigi Baglio, Concetto Pallante. Membri silicata nella Commissione tecnica per l’informazione della Re- Massimo Roberto, Quilici Maurizio, Rondina Paola, Satolli Ro- supplenti: Luciano Longaretti, Arturo Pansini. gione, e nelle Marche nella Commissione Tecnica per l’informa- mano. Collegio dei Probiviri: Membri effettivi: Ettore Rubcich (Presi- zione e l’editoria della Giunta Regionale. In campo internaziona- Consiglio nazionale: Segretario: Vetere Francesco Saverio. dente), Nicola Paglietti. Membri supplenti: Lorenza Mazzeo, ` le, l’USPI, gia aderente alla FIPP (Federazione Internazionale Compomenti: Amendolagine Francesco, Barbierato Antonio, Alessandro Olschki. della Stampa Periodica) e alla FAEP (Federazione Europea de- Cacciapuoti Renato, Caricato Luigi, Cederle Alessandro, Cino- Fiduciari Regionali: Calabria: Vetere Aldo; Emilia Romagna: gli Editori di periodici), ha anche autonomamente intrapreso ac- glossi Giancarlo, Colombo Sergio, Corigliano Ernesto, Di Meo Dradi Manuela; Lombardia: Colloca Silvio; Piemonte: Reale cordi con associazioni similari di altri numerosi Paesi per scam- Elviro, Dradi Manuela, Fantauzzi Brunetto, Ferro Corrado, Fru- Giuseppe; Puglia: Lorusso Michele; Sardegna: Satolli Romano; bi culturali, tecnici e professionali, taluni dei quali recepiti nei ` giuele Umberto, Garofalo Carmelo, Giuffe Giuseppe, Lorenti Sicilia: Mazzeo Lorenza; Toscana: Massimo Roberto; Trentino- protocolli ufficiali intergovernativi. Francesco, Lorusso Michele, Massimo Roberto, Negri Mario, Alto Adige: Brigadoi Guido; Veneto: Rondina Paola. ` Associazioni di Pubblicita e PR 04/2010 ottimale ritorno del proprio investimento in comunicazione e de- vere il rispetto di questi valori e contribuire all’aggiornamento gli ambiziosi traguardi in termini di crescita e di immagine azien- ed alla valorizzazione delle strutture associate. dale. Il consulente ACPI offre all’azienda o all’ente un patrimo- Direttore Generale: ACPI nio di esperienza e competenze determinanti per il successo della comunicazione. Fidelio Perchinelli. Associazione Consulenti Consiglio direttivo: Presidente: Diego Masi (Presidente G2 PROMOTIONS ITALIA) Pubblicitari Italiani Presidente: Fernando Schinelli. Vice Presidente: Luigi Rinaldi. Consiglieri: Enrico Olmari,Nicola Orlando, Hanns G.Zagler Presidente ASSAP Servizi: Comunicatori dell’Impresa Pubblica e Privata - Viale Gramsci Collegio dei Sindaci: Paolo Torchetti (Consigliere WLF). 293, 20099 Sesto San Giovanni (MI). Tel e Fax 02/89075491. Presidente: Miriam M. Forte, Francesco S. Porcino,Giulio Pozzi. Presidente Centro Studi AssoComunicazione: e-mail: acpi@acpi.it - Internet: http://www.acpi.it Attilio Redivo (Amministratore Delegato MEDIACOM). ` Cos’e l’ACPI Vice Presidenti: ` ACPI e un’associazione senza scopo di lucro che si propone !!! LISTING MODIFICATO !!! Peter Michael Grosser (Presidente e Amministratore Delegato prioritariamente la tutela dei principi etici, la tutela degli interessi 04/2010 CAYENNE), Gianna Tarzani (Amministratore MONTANGERO e la qualificazione professionale degli associati a livello nazio- e MONTANGERO). ` nale e comunitario. L’obiettivo primario e perseguire il riconosci- Consiglio direttivo: Alessandro Barbieri (Vice Presidente JA- mento giuridico della professione. Attiva dal 1967, associa i consulenti professionisti di comunicazione pubblicitaria che AssoComunicazione KALA), Eugenio Bona (Presidente e Amministratore Delegato TAILOR MEDIA), Marcello Cividini (Presidente CUSTOMER ` operano con ampie responsabilita professionali nell’impresa sia pubblica che privata. ACPI riunisce professionisti affermati Associazione delle Imprese CENTRIC), Giorgio Mameli (Managing Directore ONE FOUR ONE/Italia), Marzia Curone (Amministratore Delegato RELA- con documentata carriera di almeno cinque anni, consulenti a di Comunicazione TA), Stefano Del Frate(Amministratore Delegato CEO servizio completo o specialisti nelle varie discipline della comu- Via Larga 31, 20122 Milano. Tel. 02/58307450 - 7426. Fax 02/ DRAFTFCB), Pietro Dotti (Presidente e Amministratore Delega- nicazione, siano essi operatori singoli o responsabilmente inse- 58307147.Internet: http://www.assocomunicazione.it e-mail: in- to EGGZ.O LET’S DO IT/TOGETHER), Rossella Gasparini riti in strutture operative. ACPI nel 1992 ha promosso la costitu- fo@assocomunicazione.it (Executive Vice Presidente PUBLICIS), Enrico Gasperini (Pre- zione dell’ICI (Interassociazione della Comunicazione d’Impre- Scopi e finalita ` sidente LIVEXENTION), Marco Gualdi (Amministratore Delega- sa) sotto l’egida del CNEL (Consiglio Nazionale Economia e La- AssoComunicazione - Associazione delle Imprese di Comuni- to INVENTA), Walter Hartsarich (Presidente CEO CARAT ITA- voro). Per il socio ACPI significa, quindi, essere accreditato ai ` cazione e stata fondata nel 1949, ha sede in Milano - Via Larga, LIA), Alessandra Lanza (Direttore Marketing e Comunicazione/ massimi livelli professionali nell’esercizio della comunicazione ` 31. Attualmente rappresenta 167 tra le piu importanti imprese di PR PIANO B), Pietro Masi (Amministratore Delegato EM- d’impresa pubblica e privata. comunicazione, nazionali e multinazionali, operanti in Italia. Il ME3W), Enrico Montangero (Presidente MONTANGERO & ` Chi e il Consulente professionista di comunicazione ACPI ` compito principale dell’Associazione non e solo quello dello stu- MONTANGERO), Marco Muraglia (Amministratore Delegato ` Il consulente ACPI e un professionista di Marketing Communi- dio e soluzione dei problemi comuni alle imprese associate, ma STARCOM ITALIA), Mario Ronchetti (Presidente PUBLIS- cations qualificato, competente, capace di analizzare, proporre, anche lo sviluppo e il miglioramento della comunicazione in ogni HOW), Rossella Sobrero (Presidente KOINETICA), Fiorenzo motivare ed affiancare i manager imprenditori delle aziende pri- ` suo aspetto. Gli scopi e le finalita dell’Associazione sono conte- Tagliabue (Presidente e Amministratore Delegato SEC - RELA- vate e delle imprese pubbliche. Egli opera personalmente ed in ` nuti nello Statuto Associativo; parte integrante dello Statuto e il ZIONI PUBBLICHE ISTITUZIONALI). prima linea al fianco del proprio cliente, azienda o ente, per ot- Codice Deontologico ai cui principi di comportamento gli Asso- Tesoriere: Ezio Castiglioni. tenere l’ottimizzazione dell’investimento di comunicazione. Es- ciati devono attenersi. AssoComunicazione ha costituito la so- Revisori dei conti: sere in ACPI significa appartenere ad una categoria di impren- ` ` cieta AssAP Servizi S.r.l., di cui detiene la totalita delle quote. Collegio dei Provibiri: Adriano Cipolla, Umberto Galli Zugaro ditori specialisti e creativi; significa essere un professionista ` Questa societa fornisce agli Associati di AssoComunicazione esperto, qualificato e riconosciuto. diversi servizi quali: consulenza legale/fiscale, amministrativa,- 03/2010 L’Albo dei Comunicatori professionisti ACPI consulenza normative promozionali, monitoraggio normativo ACPI intende proporsi quale alternativa operativa e come inter- istituzionale, depositi presso IAP,bandi di gara, contratto cliente ` locutrice delle istituzioni e l’elenco dei suoi iscritti e praticamente l’Albo del settore e punto di riferimento dei consulenti professio- agenzia, Albo di presentazione delle imprese associate ed i loro ` clienti, banca dati pubblicita/internet/market report, formazione ASSOREL nisti di comunicazione dell’impresa pubblica e privata. ACPI ha normativa e guida alle tariffe per le prestazioni dei propri asso- professionale, scenario dei mezzi. Associazione Agenzie Inoltre tramite il Centro Studi costituito in seno ad AssAP Servizi ciati; la guida rappresenta un punto di riferimento per il mercato vengono sviluppate ricerche nel campo della comunicazione. di Relazioni Pubbliche alla corretta remunerazione, senza pretesa di limitazione della ` concorrenza. ACPI ha altresı recepito i requisiti a livello europeo AssoComunicazione aderisce a: Confindustria, Servizi Innovati- vi e Tecnologici, Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, EACA a servizio Completo per il riconoscimento giuridico della professione (in linea con la (European Association of Communications Agencies), Pubblici- Via G. Mameli, 4 - 20129 Milano. Tel. 02/70100704. Fax 02/ legge 146/1994 sul riconoscimento giuridico delle professioni ` ta Progresso e tramite AssAP Servizi S.r.l. partecipa ad Auditel, 70105414. Internet: http://www.assorel.it e-mail: segrete- non regolamentate e delle Associazioni professionali) Audiradio, Audiweb, Audiposter, Audimovie, Audipress. Mission ria@assorel.it Come opera il Consulente professionista di comunicazione di AssoComunicazione: Il ruolo delle imprese associate ad As- ` ASSOREL e l’Associazione italiana delle Agenzie di Relazioni ACPI ` soComunicazione e quello di porsi quale partner del Cliente allo ` Pubbliche a servizio completo, che rappresenta le piu importanti Le caratteristiche professionali del consulente ACPI sono rico- scopo di contribuire a farne crescere il business attraverso la ` societa, nazionali e internazionali, che operano nel settore e si nosciute mediante periodiche verifiche operate dall’Associazio- costruzione nel tempo del valore della marca. Questo obiettivo ` ` conferma come una delle realta piu dinamiche del panorama ne nei suoi confronti. Il consulente professionista di comunica- ` puo essere raggiunto da imprese competenti, preparate e strut- associativo italiano. ` zione ACPI e quanto di meglio l’azienda moderna possa richie- turate per ottimizzare i processi di comunicazione in armonia Fondata nel 1982 per impulso di alcuni tra i maggiori protagoni- dere per finalizzare le risorse investite al conseguimento di un ` con gli obiettivi del Cliente. Ruolo dell’Associazione e promuo- sti del settore delle Relazioni Pubbliche, Assorel oggi conta soci
  • 4. {lavori}emap/dati_tariffe/ROMANE/assocat.3d - 3/12/2010 N. 4 DICEMBRE 2010 ` ASSOCIAZIONI DI PUBBLICITA E PR XV presenti a Milano, Roma, Bologna, Torino, Brescia, Udine, Fer- 04/2009 04/2010 rara e Pescara. Nel 2008, le agenzie associate ad Assorel hanno sviluppato un volume di affari pari a circa 134 milioni di Euro in puri onorari FERPI ` Fondazione Pubblicita professionali, impiegando quasi 1.000 professionisti (tra dipen- denti e collaboratori). Federazione Relazioni Progresso ` ASSOREL e associata a Confindustria Servizi Innovativi e Tec- nologici, ad ICCO International Communications Consultancy Pubbliche Italiana Via Mercalli 11, 20122 Milano. Tel. 02/58304448. Fax 02/ 58307430. ` Organisation e a Pubblicita Progresso. Via Annibale Caretta 3, 20131 Milano. Tel. 02/58312455. Fax Scopi e finalita: ` ` Finalita di ASSOREL: 02/58313321. Internet: http://www.ferpi.it e-mail: info@ferpi.it ` Scopo dell’Istituto (fondazione senza fini di lucro) e porre la pub- Diffondere la cultura della comunicazione d’impresa e delle Re- FERPI nasce nel 1970 e da allora rappresenta i professionisti ` ` blicita a diretto servizio della collettivita tramite l’ideazione e l’at- lazioni Pubbliche, partecipando attivamente ai processi e ai pro- ` ` che operano nelle Relazioni Pubbliche, la cui attivita e definita tuazione di campagne di pubblica utilita. ` gressi culturali in atto nel settore. ` dalla finalita di creare, sviluppare e gestire sistemi di relazione ` Nel contempo l’Istituto si propone di dimostrare l’utilita di un in- Costituire un punto di riferimento e orientamento professionale con i pubblici influenti sul raggiungimento degli obiettivi perse- tervento pubblicitario professionale per promuovere una comu- per l’utenza privata e pubblica. guiti da singoli, da imprese, da enti, da associazioni, da ammi- nicazione sociale corretta e stimolare la coscienza civile ad agi- nistrazioni pubbliche e da altre organizzazioni. re per il bene comune. Rappresentare le agenzie associate presso Istituzioni, enti, as- Gli obbiettivi principali dell’associazione: Consiglio di Amministrazione: sociazioni nazionali e internazionali. - promuovere iniziative che elevino e approfondiscano sul piano Presidente: Alberto Contri. Promuovere l’osservanza delle norme etiche e deontologiche ` professionale la conoscenza del ruolo delle attivita di relazioni Consiglieri: Francesco Celentano - Franco Meroni (AAPI); Fran- sviluppate al proprio interno, in armonia con quelle adottate dal- pubbliche in Italia; co Moretti - Marco Cremona (ADCI); Luigi Ferrari - Nando Pa- le massime organizzazioni internazionali della comunicazione - valorizzare l’identificazione propria e specifica della professio- gnoncelli (ASSIRM); Rossella Sobrero - Fidelio Perchinelli (As- d’impresa. ne di relazioni pubbliche; soComunicazione); Alessandro Costella - Rosanna D’Antona Tutelare gli interessi morali e professionali delle associate. (Assorel); Ennio Mazzei (Fieg; Giorgio Floridia - Vincenzo Gug- - rappresentare gli iscritti nell’analisi, nella discussione e nella Fornire servizi alle associate. gino (IAP); Marco Ainio - Massimo Ciampa (Publitalia’80); Fran- soluzione degli aspetti attinenti allo sviluppo delle relazioni pub- In questo ambito, ASSOREL svolge un attento e costante mo- cesco De Vescovi - Carlo Romeo (RAI); Antonio Margoni - Bia- bliche; nitoraggio delle tendenze in atto e delle evoluzioni del mercato gio Vanacore (TP); Donatella Consolandi - Alessandro Ubertis - tutelare attraverso i propri codici di etica e di autoregolamen- italiano della comunicazione e delle Relazioni Pubbliche. Pro- (UNICOM); Giovanna Maggioni (UPA). tazione la tutela e gli interessi dei terzi (datori di lavoro, commit- prio per contribuire a dare riferimenti precisi sia al mondo delle Revisori dei conti: tenti e interlocutori esterni) e, quando non in conflitto con questi, agenzie, sia al mercato, ASSOREL ha redatto e diffuso un do- Renato Pedrazzoli, Luigi Rinaldi, Roberto Reyneri. gli interessi professionali degli iscritti; cumento che contiene i "Principi professionali e codici di com- Segretaria: Marcella Colombo. portamento delle Relazioni Pubbliche in Italia" ed ha anche va- Attivita ` rato alcune linee guida e suggerimenti su "Come scegliere un’a- ` FERPI svolge una decisa attivita informativa per far conoscere genzia di Comunicazione e Relazioni Pubbliche" oltre ad un de- e valorizzare le Relazioni Pubbliche presso le Istituzioni e l’opi- !!! LISTING MODIFICATO !!! ` calogo su "Le regole della qualita nelle Relazioni Pubbliche"; nione pubblica. Gli strumenti di cui dispone sono l’house organ FERPI Notizie e il sito internet (www.ferpi.it) che viene aggior- 04/2010 documenti che sono stati discussi ed approvati all’unanimita ` ` dall’Assemblea dei Soci e dall’Autorita Garante della Concor- nato tutte le settimane, con informazioni e notizie dal mondo ` renza e del Mercato. La necessita di disporre di questi docu- ´ delle RP nonche la rubrica "Cerco/Offro lavoro". ` menti e diretta conseguenza delle trasformazioni che il mercato Un evento particolarmente rilevante, organizzato dalla FERPI ri- I.A.A. - International guarda la seconda edizione del World PR Festival che, dopo il ha subito in questi ultimi anni ed ha lo scopo di contribuire allo sviluppo di una maggiore consapevolezza sia tra i professionisti successo della prima edizione (Roma - giugno 2003), si e tenu- ` Advertising Association e le imprese che operano nella comunicazione, sia tra i commit- ta ancora in Italia a Trieste dal 27 al 30 giugno 2005. Capitolo Italiano della International Advertising Association. tenti privati e pubblici che le impiegano, sia per le terze parti de- ` Tra le priorita della FERPI figurano: Segreteria: c/o GTI S.r.l., Via L. Marchetti 2, 20141 Milano. Tel. ` stinatarie delle attivita di comunicazione e Relazioni Pubbliche. - L’Aggiornamento professionale obbligatorio per tutti i soci 02/87282800. Fax 02/89534027. Sig.ra Michela Nencini. Quindi, non solo per gli associati ASSOREL. professionisti. e-mail: gtisegreteria@gtitv.it ASSOREL promuove ogni anno il Premio per le Relazioni Pub- - Il dialogo con le universita ` ` Scopi e finalita della I.A.A.: contribuire a sviluppare i rapporti in- bliche a cui possono avere accesso sia agenzie socie, sia i non ` ternazionali nel campo della pubblicita e del marketing mediante Particolare attenzione viene riservata al dialogo con le universi- soci, sia le imprese clienti. scambi di idee, di informazioni e di esperienze: favorire questi ` ta italiane che contemplano corsi di laurea in Scienze della Co- scambi fra le persone operanti professionalmente in tale cam- Molti documenti, analisi e informazioni relative al mercato ed al- municazione e in Relazioni Pubbliche la FERPI rappresenta un po, anche allo scopo di accrescerne l’efficienza nell’esercizio la professione sono presenti sul sito: www.assorel.it importante punto di riferimento per la stesura dei piani di studio ` ` della loro attivita; cooperare al raggiungimento del piu alto livello Scheda ASSOREL 2010 e per il reclutamento dei docenti. In questo ambito opera la ` etico nello svolgimento dell’attivita pubblicitaria e di marketing e Numero agenzie associate: 47. Consulta Education FERPI - Assorel. In questo ambito FER- quindi all’eliminazione degli abusi che possano verificarsi; colla- Fatturato complessivo in puri onorari professionali: euro PI promuove il Master in Relazioni Pubbliche d’Impresa in borare all’incremento e al miglioramento qualitativo della pubbli- 134.000.000,00 (consolidato 2008) ` collaborazione con l’universita IULM e Assorel, l’Associazione ` cita mediante azioni coordinate con altre Associazioni che pari- Totale addetti: 948 (dato 2008) delle agenzie di relazioni pubbliche, e il Master in Marketing e ` menti svolgono senza fini di lucro attivita nel campo della pub- Comunicazione Interculturale in collaborazione con l’univer- Organismi Associativi ASSOREL ` blicita e dei settori con essa collegati. ` sita di Pavia, Unicom Unione Nazionale Imprese di Comuni- Consiglio Direttivo: Presidente: Edoardo T. Brioschi. cazione ed Etnica - Scuola per l’economia interculturale. Presidente: Beppe Facchetti - Eprcomunicazione. Tesoriere: Enrico Torrini. - I Servizi ai soci. Past President: Furio Garbagnati - Weber Shandwick Italia Vice Presidente: Attilio Redivo, Domenico Zambarelli Oltre ai corsi e seminari di aggiornamento professionale, la Past President: Roberto Conforti. Vice Presidenti: Andrea Cornelli - Ketchum; Filomena Rosato - FERPI offre ai propri soci consulenza in campo contrattuale, as- FiloComunicazione. Consiglio direttivo: ` sicurativo e normativo e la possibilita di ricorso al Collegio dei Roberto Madona, Claudio Anselmi, Sergio Tonfi, Enrico Torrini, Tesoriere: Massimo Gargiulo - Burson-Marsteller. Probiviri dell’associazione in caso di conflitti in ambito professio- Luigi Ferrari, Roberto Carcano, Daniela Canegallo, Paolo Du- Consiglieri: Lucio Bergamaschi -Below Communication; Diego nale o di violazione del codice etico. ranti. Biasi - Business Press; Giorgio Cattaneo - MY PR behin repu- - I Collegamenti internazionali. Collegio dei Probiviri: Dino Betti Van Der Noot, Lucio Chiap- tation; Monica Mailander - Mailander; Omer Pignatti - Homina ` ´ ´ La FERPI e socio fondatore della CERP - Confederation Euro- pa, Anton Peter Margoni. PDC; ´ peenne des Relations Publiques e del Global Alliance for Public Collegio dei Revisori dei Conti: Riccardo Tagliabue, Lucio Collegio dei Probiviri: Relations and Comnunication Management. Chiappa, Giovanni Brunazzi. ` Comunicazione d’Impresa e membro Consiglio Giurı di Autodi- Iniziative promosse da FERPI Ufficio Stampa: Elisabetta Spinelli (MSeL) sciplina Pubblicitaria Il Premio Nazionale "Oscar di Bilancio" che, giunto alla sua 52ª elisabetta.spinelli@mslworldwide.com ` Renato Fiocca - Universita Cattolica edizione, negli anni ha contribuito in modo decisivo ad afferma- Giovanna Maggioni - U.P.A. Utenti Pubblicitari Associati re la cultura della trasparenza. Oggi rappresenta un ambito rico- Direttore Generale: Alessandro Costella. noscimento per le organizzazioni che abbiano attuato la miglio- !!! LISTING MODIFICATO !!! Conulente di Direzione: Daniela dal Pio Luogo re comunicazione finanziaria in modo continuativo, efficace e in- 04/2010 Segreteria: Elena Boni. novativo verso tutti i pubblici di riferimento. Revisori: Dario Iannucci - Edelman; Mauro Isidori - Mn Manuale della comunicazione della responsabilita sociale ` Elenco Soci ASSOREL 2010 (Aggiornato a luglio 2010): FERPI ha promosso e realizzato un "manuale" sulla comunica- ` zione della responsabilita sociale ( "Comunicare la responsabi- TP - Associazione Italiana ad MIRABILIA - APCO Worldwide - BARABINO & PARTNERS - BELOW COMMUNICATION AND MEDIA RELATIONS - BUR- ` lita sociale" a cura di Nicoletta Cerana - Franco Angeli Editore ) Pubblicitari Professionisti SON-MARSTELLER - BUSINESS PRESS - COHN & WOLFE - che illustra le linee guida e le migliori pratiche della comunica- Segreteria: Via Salaino 7, 20144 Milano. Tel. 02/655841. Fax CONCA E DELACHI - CONNEXIA - D’ANTONA&PARTNERS - zione in questo ambito in base ad una ricerca affidata all’Univer- 02/48578250. Direttore Generale: Maurizio Rompani. ECHO Comunicazione d’Impresa - EDELMAN - EIDOS - EPR- ` sita Bocconi. e-mail: tp@associazione-tp.it COMUNICAZIONE - EXTRA - FB & ASSOCIATI - FILOCOMU- Ferpisocial Internet: http://www.associazione-tp.it NICAZIONE - FLEISHMAN-HILLARD ITALIA - GIUFFRIDA- FERPI, insieme a Unicom (Unione Nazionale Imprese di Comu- ` Finalita e scopi della T.P. BRAGADIN - GLEBB & METZGER - HOMINA PDC - INC-Isti- nicazione) e a Etnica (Scuola per l’economia interculturale), ha ` La TP - Associazione Italiana Pubblicitari Professionisti - e una tuto Nazionale per la Comunicazione - KETCHUM - LEAD dato avvio ad un progetto che si propone di promuovere una Associazione di persone costituita nel 1945, non ha fini di lucro COMMUNICATION - LIFONTI & COMPANY - LUISA RUMOR maggiore conoscenza e consapevolezza nei confronti delle ed ha sede a Milano in Via Salaino 7. Fanno parte della TP oltre Consulenza nella Comunicazione - MAILANDER - MN - ` ` realta migranti elevando il livello di qualita del dialogo intercultu- 2000 Soci, tra Pubblicitari Professionisti TPP e Pubblicitari TP, MS&L ITALIA - MY PR BEHIND REPUTATION - NOESIS - rale. che operano su tutto il territorio nazionale. L’accesso all’Asso- ORANGE PR-Divisione Gruppo REM - PARINI ASSOCIATI - ` Progetto Ferpi/Maggioli Promuovere identita e professio- ` ciazione e possibile con un titolo di studio di livello universitario PELITI ASSOCIATI - PHCG ITALY-Div. Multimedia Healthcare nalita ` o riconosciuto dalla Associazione o attraverso un rigoroso esa- Communication - PLEON - POMILIO BLUMM - PRAGMATIKA - Si tratta di un progetto formativo promosso dalla Ferpi e dalla me; il passaggio dall’elenco dei Pubblicitari a quello dei Profes- PRP Pepe, Rossi e Partner - PUBLICIS CONSULTANTS ITA- Maggioli Spa, con il contributo della Scuola di specializzazione ` sionisti e vincolato al superamento di un ulteriore esame di qua- LIA - SAY WHAT? - SECI - SEGEST - SLALOM - SOLUZIONE per la formazione di funzionari e dirigenti pubblici dell’Universita ` lificazione. L’Associazione ha come scopo preminente la tutela GROUP - TRANSFERASE-Divisione di Sudler & Hennessey - ` di Siena, allo scopo di contribuire alla formazione dell’identita e dei principi etici e della qualificazione professionale degli Opera- WEBER SHANDWICK ITALIA. ` della professionalita del comunicatore pubblico. ` tori della Pubblicita e della Comunicazione, promuovendo istitu-
  • 5. {lavori}emap/dati_tariffe/ROMANE/assocat.3d - 3/12/2010 XVI ` ASSOCIAZIONI DI PUBBLICITA E PR DATI E TARIFFE PUBBLICITARIE zionalmente la formazione e soprattutto l’aggiornamento dei So- ´ Presidente: Ferdinando Alde. Membri: Giuseppe Carlini, Mario ` l’Associazione piu rappresentativa del comparto oltre che l’uni- ci, obbligatorio per i Pubblicitari Professionisti. Il rispetto di que- Borrelli, Angelo Buonumori, Mauro Covino. ca capillarmente presente sul territorio nazionale. sta regola e l’osservanza delle norme deontologiche e del Codi- Collegio dei Revisori dei Conti: Cariche sociali (biennio 2009/2011). ce di Autodisciplina Pubblicitaria sono requisiti fondamentali e Presidente: Giorgio di Martino, Membri: Alfio Occhi, Marco Ros- Consiglio Direttivo: vincolanti per l’appartenenza All’Associazione. si. Presidente: Lorenzo Strona. Nel luglio 2002 TP ha ottenuto il Certificato di Qualita UNI EN ` Vice Presidenti: Alessandro Colesanti, Donatella Consolandi, ` ISO 9001:2000, ed e stata la prima associazione di professioni- Consiglieri: Claudio Capovilla, Rosaria Coppola, Angelo D’A- sti della comunicazione ad ottenere questo prestigioso ricono- !!! LISTING MODIFICATO !!! melio,Francesco Giostra Reitano, Giorgio Maresca, Pietro Sait- scimento. In particolare TP ha chiesto ed ottenuto la certificazio- 04/2010 ta, Nino Salemme, Alberto Scotti, Paolo Spinelli, Alessandro ne delle procedure di ammissione e di quelle di aggiornamento, Ubertis. degli esami di ammissione e di qualificazione, dei corsi di forma- Collegio dei Probiviri: Roberto Amarotto, Roberto Cantiani, ` zione, dell’attivita associativa nazionale e regionale e soprattut- ` to della propria attivita a tutela e rappresentanza degli iscritti. UNICOM Michelangelo Tagliaferri. Collegio dei Revisori dei Conti: Franco Favettini, Paolo Da- Con questo passo TP si pone definitivamente come uno dei ` maggiori e piu qualificati protagonisti del settore, interlocutore Unione Nazionale grada. Direttore: Juma Jannelli. fondamentale nel riconoscimento e nella valorizzazione delle Imprese di Comunicazione Responsabile Centro Studi: Donatella Consolandi ` ` molteplici professionalita presenti. TP promuove attivita di ricer- Piazza Bertarelli 1, 20122 Milano. Tel. 02/863815 (r.a). Fax 02/ ca e di insegnamento volte all’evoluzione teorica ed operativa 809636. 01/2010 ` della pubblicita e delle connesse strategie di comunicazione, Internet: http://www.unicomitalia.org ` svolgendo la sua attivita a favore dei Soci ed a tutela dei loro e-mail: info@unicomitalia.org interessi professionali in modo coordinato a livello sia comunita- rio, sia nazionale, sia locale. In un mercato che ha finalmente Scopi e finalita: ` U.P.A. Costituita nel 1977 con la denominazione di OTEP, divenuta individuato nelle risorse umane il valore essenziale ed insostitui- ` Unicom nel 1998, l’Associazione e andata progressivamente ` Utenti Pubblicita Associati ` bile per lo sviluppo delle aziende in una realta sempre piu com- ` ` Via Larga 13, 20122 Milano. Tel. 02/58303741. L’U.P.A. e l’or- ` acquisendo crescente rappresentativita, peso politico e forza petitiva, l’Associazione punta sulla formazione professionale: ` operativa confermando nei fatti la validita del progetto strategico ` ganismo associativo che rappresenta le principali e piu qualifi- corsi di diversi livelli articolati su tutto il territorio nazionale sono che vede tra i suoi principali obiettivi quelli di: cate Aziende industriali, commerciali e di servizi che investono occasione di aggiornamento professionale costante. Da sempre in pubblicita. ` -Tutelare in ogni sede gli interessi delle Associate, favorendo la particolarmente sensibile alla formazione giovanile, TP ha deci- ` Scopo dell’U.P.A. e di tutelare gli interessi di queste Aziende in ` crescita professionale della loro attivita; so, a partire dal 2002, di promuovere offerte formative rivolte campo pubblicitario e di fornire loro una serie di servizi di infor- -Erogare tramite il proprio Centro Studi e Servizi un pacchetto di espressamente ai giovani. TP organizza inoltre workshop e se- mazione, di supporto e di consulenza, in funzione della ottimiz- servizi,in larga misura gratuiti e convenzionati mirati a soddisfa- ` minari tematici in varie localita italiane. ` zazione del loro investimento nelle attivita di comunicazione. re le esigenze professionali delle Associate; TP ritiene inoltre che alla base di un vero sviluppo professionale -Proporsi come interlocutore qualificato e autorevole delle Istitu- L’Associazione comprende circa 600 Aziende fra piccole, medie ci sia anche e soprattutto l’associazionismo, comprendendo in zioni pubbliche e private e dell’utenza in generale, attivandosi e grandi. L’investimento pubblicitario dei Soci dell’U.P.A. corri- questo termine il concetto di corporativismo, quello utile e co- ` per proporre e sollecitare in tutte le sedi piu opportune adeguati sponde all’80% dell’intero investimento pubblicitario nazionale. ` struttivo che e sempre stato alla base dello sviluppo delle pro- interventi che favoriscano lo sviluppo della Comunicazione Nel Consiglio Direttivo sono rappresentate Aziende di ogni di- ` fessioni. Grazie ad un’intensa attivita di promozione, il sito inter- d’Impresa e della Comunicazione Pubblica. mensione e settore economico. L’U.P.A. ha improntato la pro- ` net www.associazione-tp.it e ormai per la quasi totalita dei Soci` -Interagire con il "sistema dei media" e con le istituzioni prepo- ` ` pria attivita principalmente in quattro diversi campi: Attivita di il punto di incontro virtuale dove scambiare pareri e opinioni in ste al controllo della concorrenza e del mercato, al fine di favo- ` carattere generale: ampio e impegnativo e il campo delle attivita ` ´ tempo reale, nonche la fonte costante di aggiornamento su tutte rire l’accesso ai mezzi di comunicazione di massa da parte delle ` svolte dall’U.P.A. in difesa della pubblicita nelle diverse sedi po- le iniziative proposte dall’Associazione. Dal 1991 anche i servizi Imprese Italiane, con particolare riguardo alle Pmi. litiche, da quelle parlamentari a quelle governative, e nei vari or- di consulenza ai soci utilizzano il sistema di posta elettronica di- -Operare per l’affermazione di un "sistema di comunicazione" ganismi che legiferano o hanno competenza normativa in que- ` ventando sempre piu veloci e atti a soddisfarne le aspettative. italiano e favorire la ricerca, la sperimentazione, la qualificazio- sto campo. TP si pone come punto di riferimento operativo per l’elaborazio- ne e l’affermazione della comunicazione "italiana". ` Attivita nei confronti dei mezzi: l’U.P.A. rappresenta i suoi Asso- ne di Leggi e di Regolamenti concernenti lo specifico settore Nel perseguimento degli obiettivi statutari, il Consiglio Direttivo ` ciati anche nei rapporti con i diversi mezzi e fornisce i piu impor- professionale, come ambito di confronto fra le parti coinvolte eletto nel Febbraio 209 ha proposto un articolat programma di tanti ed aggiornati strumenti conoscitivi riguardanti i veicoli pub- nel processo di comunicazione al fine di favorirne l’armonico ` lavoro ispirato a continuita, concretezza, impegno e responsabi- blicitari e le loro condizioni economiche e contrattuali. sviluppo a livello professionale, economico e sociale; si propone ` lita ed incentrato su una serie di proposte pensate come sup- ` Attivita nei confronti delle Agenzie e dei Fornitori. inoltre come organismo promotore di rapporti con analoghe As- sociazioni operanti in Italia, nell’Unione Europea ed in altri Pae- porto allo sviluppo delle Imprese Associae.In particolare, nel ` Attivita internazionali. si. Questi valori hanno portato la TP ad essere uno dei Soci fon- corrente biennio unicom ha accentuato il proprio impegno nell’a- Presidente: Lorenzo Sassoli de Bianchi (Valsola S.p.A.). datori sia dell’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria che di Pub- rea della formazione, sia di carattere specialistico (connessa al- Direttore Generale: Giovanna Maggioni. ` blicita Progresso. L’appartenenza all’Associazione e regolata ` le aree di servizio rivolte direttamente ai clienti finali) che tran- Direttore Studi e Ricerche: Raffaele Pastore dallo Statuto Sociale, dalle Norme Deontologiche e dai Regola- ` scontestuale (volta a sviluppare abilita trasversali finalizate al Consiglio Direttivo: in ordine alfabetico. menti che racchiudono l’essenza normativa della TP e sono ` miglioramento della competitivita delle Imprese), al fine di forni- Lorenzo Sassoli de Bianchi - (Presidente Valsoia), Alberto Bauli ` ` ` simbolo di professionalita, serieta e qualita, tali da assicurare re agli Associati strumenti di conoscenza che possano imple- (Presidente Bauli), Paolo Bertoluzzo (Amministratore Delegato a tutti i propri Soci i migliori risultati professionali. Il recente ot- mentare la propria offerta sia sotto il profilo qualitativo che quan- Vodafone Italia), Marcello Binda (Amministratore Delegato Bin- ` ` tenimento della Certificazione di Qualita ne e segno tangibile titativo. E’ stato anche implementato il portale con l’obiettivo di da Italia), Francesca Catelli (Communication and Image Direc- e reale. ` migliorare l’interativita e somministrare servizi anche per via te- tor Gruppo Artsana S.p.A.), Gianluca Comin (Direttore Relazio- TP fa parte delle consulte delle associazioni professionali, ordini lematica (e-learning in particolare). E’ anche in corso un poten- ni Esterne Enel S.p.A.), Valerio Di Natale (Presidente e Ammi- e collegi nelle regioni che hanno provveduto alla loro costituzio- ` ziamento del Centro Studi che sara presto corredato di un os- nistratore Delegato Kraft Foods Italia), Jean-Jacques Dubau ne: Lombardia, Friuli e Toscana per prime. servatorio in grado di erogare un flusso di informazioni costante (Presidente e Amministratore Delegato Campari Italia), Rodolfo Giunta Esecutiva: ` agli Associati sulle piu diverse tematiche di carattere professio- Echeverria (Amministratore Delegato Coca-Cola Italia), Carlo Presidente: Biagio Vanacore. Vicepresidente Vicario: Nevio ` nale. Dal punto di vista istituzionale Unico rafforzera la propria Fornaro (Responsabile External Relations Telecom Italia), Aldo Ronconi. Vicepresidenti: Carlo Cioni, Cristiana Gandini, Massi- azione a tutela delle Imprese di Comunicazione con iniziative Fumagalli (Presidente Gruppo Candy), Luigi Galassi (Vice Pre- mo Guastini, Luca Targa. Vicepresidente Tesoriere: Tiziana Pit- ` a livello nazionale e comunitario e si adoperera per promuovere sidente Bolton Manitoba), Giorgina Gallo (Presidente e Ammini- tia. ` ` un piu stretto rapporto di collaborazione con le altre realta asso- stratore Delegato L’Oreal Italia), Luigi Gubitosi (Amministratore Comitato di Garanzia: ciative del momdo della Comunicazione. Delegato Wind Telecomunicazioni), Lorenza Guerra Seragnoli Presidente: Anton Peter Margoni. Membri: Giorgio Bonifazi ` -Tra le piu recenti e significative iniziative dell’Associazione ri- (Consigliere d’Amministrazione Montenegro), Andrea Imperiali Razzanti, Edoardo T. Brioschi, Paolo Paoletti, Luigi Rinaldi. cordiamo: (Direttore Group Image & Brand Communication Pirelli & C.), Consiglio Nazionale: -La Campagna con testimonial Maurizio Costanzo (Novembre Sami Kahale (Presidente e Amministratore Delegato Procter & Marcello Spagnolo (Presidente del Consiglio Nazionale e Rap- 2007-Marzo 2008) volta a stimolare gli imprenditori ad investire Gamble Italia), Giuseppe Lavazza (Vice Presidente e Direttore presentante regionale membro del Consiglio Nazionale - Cala- ` in attivita di comunicazione. Marketing Luigi Lavazza), Stefano Leonangeli (Amministratore bria), Giuseppe Ardizzone (Rappresentante regionale membro -Le Ricerche di rilevante contenuto innovativo su "GLI ITALIANI Delegato e Direttore Generale Martini &#38 Rossi S.p.a.), Ste- del Consiglio Nazionale Lazio), Aldo Brigaglia (Rappresentante E LA PUBBLICITA’", "LE IMPRESE DI COMUNICAZIONE IN fano Lucchini (Direzione Relazioni Istituzionali e Comunicazio- regionale membro del Consiglio Nazionale - Sardegna), Vittorio ITALIA","LA COMUNICAZIONE DELLA PMI IN ITALIA", "LA ne ENI), Gino Lugli (Amministratore Delegato Ferrero S.p.A.), Campolmi (Rappresentante regionale membro del Consiglio COMUNICAZIONE DEGLI ENTI LOCALI IN ITALIA", "LA CO- Giulio Malgara (Presidente Malgara Chiari & Forti), Maurizio Nazionale - Toscana), Maurizio Capponi (Rappresentante re- MUNICAZIONE DELLE ASSOCIAZIONI IN ITALIA", "LA CO- Manca (Presidente Unilever Italia), Vittorio Meloni (Direttore Re- gionale membro del Consiglio Nazionale - Marche), Gaby De MUNICAZIONE DEI PRODOTTI TIPICI IN ITALIA". lazioni Esterne Intesa San Paolo), Xavier Mitjavila (Presidente e Martini (Rappresentante regionale membro del Consiglio Nazio- -La proposta di regolamentazione sulle "Gare Private" e sulle Amministrazione Delegato Danone S.p.A.), Mario Moretti Pole- nale - Liguria),Enzo Alfonso Dossi De Gregoris (Rappresentan- "Gare Pubbliche" ambedue reperibili sul sito Unicom gato (Presidente Geox S.p.A.), Umberto Paolucci (Senior Chair- te regionale membro del Consiglio Nazionale -Abruzzo/Molise), -La Carta dei Valori Unicom con cui l’Associazione ha definito man Microsoft EMEA Vice President Microsoft Corporation), Lu- Diego Illetterati (Rappresentante regionale membro del Consi- formalmente i principi condivisi che rappresentano le motivazio- dovico Passerin D’Entreves (Senior Advisor Fiat S.p.A.), Anto- glio Nazionale - Veneto/Trentino Alto Adige), Giuseppe Lamar- ni dello stare insieme associativo e gli orientamenti concreti che nio Posa (Amministratore Delegato Kellogg’s), Massimo Poten- ca (Rappresentante regionale membro del Consiglio Nazionale devono guidare le scelte politiche, strategiche ed operative del- za (Amministratore Delegato Barilla G. e R. F.lli), Mario Preve - Piemonte/Valle D’Aosta), Paolo Laudati (Rappresentante re- l’organizzazione. (Presidente Riso Gallo S.p.A.), Lucio Scaratti (Amministratore gionale membro del Consiglio Nazionale - Campania), Paolo ` ` -Unicom e SOCIO FONDATORE dei piu prestigiosi Istituti Inte- ´ Delegato e Direttore Generale Nestle Purina), Vincenzo Tassi- Pescuma (Rappresentante regionale membro del Consiglio Na- rassociativi del comparto quali lo IAP - Istituto dell’Autodiscipli- nari (Presidente Coop Italia), Ubaldo Traldi (Amministratore De- zionale - Basilicata)Luigi Aco (Rappresentante regionale mem- ` na Pubblicitaria e Fondazione Pubblicita Progresso ed e Socio ` legato Perfetti Van Melle S.p.A.), Luigi Vianello (Direttore Rela- bro del Consiglio Direttivo - Sicilia), Daniela Salina (Rappresen- Istituzionale di Auditel, Audiradio, Audipress, Audimovie, Audin- zioni Esterne Mediobanca), Vincenzo Vitelli (Presidente e Am- tante regionale membro del Consiglio Nazionale - Lombardia), store, Csst. ministratore Delegato Henkel Italia). Renzo Schiratti (Rappresentante regionale membro del Consi- ` -Dal 2010 Unicom aderisce a Confindustria ed e la prima e tut- Collegio dei Revisori dei Conti: Effettivi: Umberto Accoman- glio Nazionale - Friuli Venezia Giulia), Roberto Valentini (Rap- tora la sola Associazione di Imprese del comparto ad avere ot- no (Kraft Foods), Fabio Rapetti (Heinz Italia), Adelia Torti (Rec- presentante regionale membro del Consiglio Nazionale - Emilia ` tenuto la Certificazione di Qualita UNI EN ISO 9001:2008. kitt Benckiser). Romagna), Raffaele Valletta (Rappresentante regionale mem- -Ulteriore conferma del crescente apprezzamento per le politi- Collegio dei Probiviri: Effettivi: Luigi Asperges (Philips), Ivana bro del Consiglio Nazionale - Puglia), ` che e le strategie operative messe in atto e infine il trend estre- Rocchi (Elah Dufour), Corrado Spotti (Eni).Supplenti: Marco Collegio dei Probiviri: mamente lusinghiero della base associativa che fa di Unicom Nuvoloni (Esso).

×