Vendere moda con social network

1,792 views
1,794 views

Published on

Vendere prodotti di moda con Twitter, LinkedIn, Facebook collegato al sito internet. Presentazione eseguita all'evento Fashion for Juliet del 17 settembre 2010 a Verona.

Published in: Social Media
0 Comments
3 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,792
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
6
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
3
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Vendere moda con social network

  1. 1. Vendere la moda con i social network Roberto Marmo Facoltà di Ingegneria, Pavia Centro di Competenza sui Media www.robertomarmo.net info@robertomarmo.net
  2. 2. E-commerce Social shopping Azienda Azienda Sito internet Sito internet Social Network Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 2
  3. 3. Vantaggi del social shopping per azienda • i clienti possono conversare con l’azienda con consigli, idee per nuovi prodotti, critiche • comunicazione con un cliente e con tutti i suoi amici • i clienti possono conversare sul prodotto con gli amici • l’azienda può conoscere le caratteristiche dei clienti • l’azienda può conoscere meglio il mercato • basso costo per creare la presenza online • dalla impresa individuale alla grande impresa Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 3
  4. 4. Svantaggi • molte persone non vogliono entrare nei social network e non sono raggiungibili • modelli non ancora maturi per calcolo ritorno investimento e analisi diffusione nei social network • serve nuova mentalità per gestire la conversazione tramite social network e per curare la presenza digitale nei social network • impiegare una persona con competenza specifica (social media manager) • modificare il sito internet per dialogare con i social Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 4
  5. 5. I social network • persone unite in rete da una relazione • ricreare la rete di amici su internet • chi c’è e chi non ci sarà mai Facebook divertimento Twitter generici LinkedIn Social Network business Viadeo specifici Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 5
  6. 6. Business Social Network • due casi: LinkedIn (USA) e Viadeo (Francia) • caratteristiche professionali di interfaccia grafica e funzioni per trovare: – partner per affari, creare reti di imprese – posizioni di lavoro – competenze professionali • utile per azienda e per il professionista • gruppi di discussione da seguire su LinkedIn: – Fashion Swash Biz, di Erika Isalberti – Moda Research Forum – Fashion Connections Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 6
  7. 7. Business Social Network - LinkedIn Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 7
  8. 8. Twitter diffusore di sms sul web per mandare aggiornamenti http://twitter.com/gucciofficial Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 8
  9. 9. Comprare pubblicità in Facebook • banner viene inserito nella colonna a destra • posso scegliere il destinatario in base a: – fascia di età, sesso – luogo di residenza e quello di lavoro – situazione sentimentale – interessi personali e parole chiave – in occasione del compleanno • posso comporre il messaggio con: – titolo – annuncio – una foto – link di destinazione (landing page) Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 9
  10. 10. Pagina fan in Facebook http://www.facebook.com/Levis Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 10
  11. 11. video video galleria immagini cartine geografiche Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 11
  12. 12. Applicazione quiz “Quanto sei fashion??” banner pubblicità http://apps.facebook.com/fashionornot Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 12
  13. 13. Applicazione gara “Walk the Line” di Miss Sixty • si allunga la propria coda grazie ai propri contatti • obiettivo è creare un lungo serpente che riprende il tema della nuova linea • il vincitore potrà lanciarsi in un’esperienza di shopping firmato Miss Sixty del valore di 1000 Euro http://www.facebook.com/MissSixty Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 13
  14. 14. Applicazione “Closet by Mango” utile per conoscere le preferenze nelle scelte Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 14
  15. 15. Applicazione LouisVuitton Mon Monogram http://apps.facebook.co m/mon_monogram/ posso scegliere i colori delle strisce verticali e le lettere per le iniziali posso condividere il risultato con gli amici Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 15
  16. 16. Applicazione gioco Mall World http://apps.facebook.com/mallworldgame gestire una boutique di moda: pulirla, decorarla, sistemare i vari espositori clienti di boutique sono i miei amici io posso visitare i negozi degli amici e comprare altri abiti 2 milioni utenti mese Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 16
  17. 17. Sistemi di pagamento in Facebook • Facebook Credits inventati per acquistare strumenti per giocare • esistono applicazioni Facebook per fare pagamenti – PayPal – Payvment E-Commerce Storefront oppure Ecwid creano una pagina fan con vendita oggetti, esempio http://www.facebook.com/pages/GIDDY- COSMETICS/271505881027?v=app_251458316228 Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 17
  18. 18. Rapporti Facebook sito internet il cliente clicca su un’immagine e passa al sito per: • completare un acquisto • far conoscere altri prodotti del catalogo • generare traffico nel sito Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 18
  19. 19. Rapporti sito internet Facebook sito personale fare arrivare subito al mio profilo sociale sito aziendale segnalo ad amici il link al sito Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 19
  20. 20. http://store.levi.com/ notizie da pagina fan Levi’s Facebook quantità di “Mi piace” scrivo commenti sul pantalone in compleanni Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 gli amici 2010 mia bacheca verso settembre amici 20
  21. 21. Ma serve a qualcosa tutto ciò? • ROI = Incremento vendite / Capitale investito • servono nuovi modelli per analisi della diffusione virale nel network di un messaggio • Facebook Insights per alcune statistiche di base Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 21
  22. 22. Riepilogo delle possibilità 1. profilo Twitter con interfaccia personalizzata 2. Facebook a. gruppo di discussione b. pagina fan personalizzata c. applicazione per gioco, catalogo, quiz, vendita 3. far dialogare il sito con Facebook e Twitter 4. LinkedIn, Viadeo a. pagina aziendale b. gruppo di discussione Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 22
  23. 23. Il futuro prossimo: TV Connessa 1. canale televisivo per la televendita 2. social network per dialogare in diretta con gli amici sull’acquisto Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 23
  24. 24. Il futuro prossimo: camerino virtuale http://www.youtube.com/watch?v=ZnBcqV9POkY http://zugara.com/ Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 24
  25. 25. Conclusioni fattori chiavi del social shopping: • facilità d'uso • ambiente familiare • tempo ridotto tra la scelta dell’oggetto e il momento in cui lo si acquista • esperienza utente più intensa per far nascere il desiderio di acquistare o far conoscere il prodotto • numero maggiore di potenziali clienti l'importante è esserci: se non ci sei probabilmente nessuno ti potrà trovare e qualcun altro potrebbe prendere il tuo posto Ogni riferimento nelle slide a marchi realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale a soli fini didattici☺ Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 25
  26. 26. Riferimenti www.robertomarmo.net info@robertomarmo.net Libri pubblicati per editore FAG: • Creare applicazioni per Facebook • Promuoversi con i business social network • TV connessa tecniche e business Fashion for Juliet/Conference, Verona, 17 settembre 2010 26

×