Risorse culturali e multimedia
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Risorse culturali e multimedia

on

  • 420 views

IRAT – CNR presenta un metodo per l'individuazione e progettazione delle risorse culturali, il PlaceMaker, un software, il PlaceMaker+ in sviluppo, e una piattaforma interattiva, Div@ater, per ...

IRAT – CNR presenta un metodo per l'individuazione e progettazione delle risorse culturali, il PlaceMaker, un software, il PlaceMaker+ in sviluppo, e una piattaforma interattiva, Div@ater, per supportare amministrazioni, tecnici di settore e turisti nella conoscenza dei luoghi attenta alla sua identità. E’ stato presentato nelle Poster Session di FORUM PA 2013.

Statistics

Views

Total Views
420
Views on SlideShare
420
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

CC Attribution License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Risorse culturali e multimedia Risorse culturali e multimedia Presentation Transcript

  • DataPOSTER SESSION@ FORUM PA 2013POSTER SESSION@ FORUM PA 2013PlaceMaker+: un software interattivo e dinamico per il progetto sostenibileIstituto di ricerche sulle Attività Terziarie - CNR#poster #forumpa2013
  • Data2Titolo SlidePlaceMaker+software interattivo per il progetto sostenibileAutore Slide
  • Data3Titolo SlidetitoloAutore Slide
  • Data4Titolo SlidePlaceMaker è un metodo di analisi eprogettazione del paesaggio urbano per:- identificare gli elementi che non sonoindividuabili attraverso cartografie di tipotradizionale e che costituiscono l’identitàcontemporanea dei luoghi- identificare interventi di progetto per lasua tutela e valorizzazioneAutore Slide
  • Data5Titolo SlideCon PlaceMaker +software è possibilerappresentare e leggere i luoghi di unterritorio attraverso la realizzazione dimappe dinamiche, multimediali edinterattiveAutore Slide
  • Data6Titolo Slide• La rappresentazione dei luoghi vienerealizzata grazie all’inserimento in mappedi simboli ed elementi grafici• collegati a schede multimediali chepossono essere quando necessarioaggiornate.Autore Slide
  • Data7Titolo SlideI principali potenziali utilizzatori di PlaceMaker sono:amministratori, professionisti di settore, cittadini, utenti deiluoghiLe principali caratteristiche di PlaceMaker software in corso disviluppo sono:la flessibilità,la facilità e rapidità di uso,un forte effetto grafico,l’indicizzazione dei risultatiAutore Slide
  • Data8Titolo Slide• Divater• Lobiettivo del progetto è la realizzazione di unapiattaforma dinamica e interattiva per la gestionecomplessa-sensibile dei dati di un territorio.• Nel corso di due anni verrà progettato, sviluppatoe sperimentato un software che consentirà diacquisire dati territoriali di diversa provenienza,integrarli con informazioni fornite dagli utenti,calcolare indicatori e statistiche da rappresentarein maniera interattiva e immediatamentecomprensibile.Autore Slide
  • Data9Titolo Slide• Div@ter sarà anche una piattaforma che fornirà a sua volta datistrutturati e che permetterà lo sviluppo di nuovi servizi basati su diessi. Si può considerare Div@ter uno strumento di BusinessIntelligence dedicato alla ri/progettazione del territorio, pensato comepiattaforma unica ma con diversi entry points, riservati e pubblici: pergli enti locali, per le imprese, per i cittadini.• Div@ter è un software Open Source, si basa a sua volta suapplicazioni OS, e in questo senso interpreta anche le recentiindicazioni dellAgenda Digitale del Governo Italiano• Il progetto è realizzato da Lynx e da S2S in associazione temporaneadimpresa.• La consulenza scientifica è fornita dallIstituto di Ricerche sulleAttività Terziarie del Consiglio Nazionale delle Ricerche.Autore Slide
  • Data10Titolo Slide Autore Slide
  • Data11Titolo Slide Autore Slide
  • Data12Titolo Slide Autore Slide
  • Data13Titolo SlidetitoloAutore Slide