Your SlideShare is downloading. ×
Presentazione riola
Presentazione riola
Presentazione riola
Presentazione riola
Presentazione riola
Presentazione riola
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Presentazione riola

282

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
282
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. SCUOLA DELL’INFANZIA
    RIOLA “PONTE”
    La Scuola dell’Infanzia di Riola “Ponte” accoglie bambini provenienti da diverse zone limitrofe, essendo situata in un luogo di confine tra tre Comuni diversi: Grizzana Morandi, Vergato, Gaggio Montano.
  • 2. Alcuni bambini provengono da piccole frazioni. Altri da abitazioni più decentrate e lontane rispetto al paese di Riola in cui è inserita la scuola.
    Le realtà familiari di provenienza dei bambini sono caratterizzate, per la maggior parte dei casi, dal pendolarismo lavorativo.
    Vivono moltissime realtà di immigrazione dal sud, anche di recente o dall’estero.
  • 3. L’orario scolastico e l’organizzazione interna per sezioni “aperte”, con un orario di compresenza dalla ore dieci del mattino con quattro insegnanti e quindi la formazione di quattro gruppi di lavoro.
  • 4. Ci siamo poste il problema di come costruire itinerari didattici permettendo, ad ogni bambino/a, di continuare a camminare verso la ricerca di Sé, l’identità, l’autonomia e l’acquisizione di competenze.
  • 5. Per questi motivi, abbiamo ritenuto indispensabile adattarsi a queste nuove esigenze predisponendo tutte le risorse possibili utili a ridurre l’impatto di queste molteplici problematiche al fine di migliorarne l’accoglienza e il livello di integrazione dei soggetti in difficoltà, cercando di favorire il loro “star bene a scuola” con la convinzione che integrare significa accogliere pienamente e a tutti gli effetti un nuovo individuo al di là delle sue peculiarità fisiche o psichiche adeguando l’ambiente alle sue necessità.
  • 6. La scuola dell’infanzia accoglie n. 76 bambini. I bambini che frequentano per la prima volta la scuola dell’infanzia provengono sia dalla famiglia che dall’Asilo Nido.
    Sono suddivisi in tre sezioni secondo il criterio dell’età.

×