Finalità, motivazioni e obiettivi

  • 324 views
Uploaded on

 

More in: Travel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
324
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
1
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. “ Il modo in cui siamo stati trattati da piccoli è il modo in cui trattiamo noi stessi per il resto della nostra vita”
    (ALICE MILLER)
  • 2. QUESTO PROGETTO VUOLE SVILUPPARE IL SENSO DI CITTADINANZA,
    L’OBIETTIVO È SCOPRIRE GLI ALTRI,
    E I LORO BISOGNI…
    LE ESPERIENZE GUIDATE CI AVVICINANO AL VISSUTO, ALLE EMOZIONI, E AL SENTIMENTO DEI BAMBINI
  • 3. CREARE UN CLIMA SCOLASTICO POSITIVO È L’IMPEGNO CHE CI SIAMO PROPOSTE PER UN’EDUCAZIONE AI DIRITTI UMANI…
    PURTROPPO OGGI CI ACCORGIAMO DELLA GRANDE DIFFICOLTÀ CHE HANNO I BAMBINI A GESTIRE I CONFLITTI, A RELAZIONARSI IN MODO COSTRUTTIVO CON GLI ALTRI, A CRESCERE NEL RISPETTO DELLE DIFFERENZE…
  • 4. DANZATERAPIA
    PER STAR BENE CON SE STESSI, CON GLI ALTRI, CON L’AMBIENTE
  • 5. LA DANZATERAPIA PER ENTRARE IN CONTATTO CON LE PROPRIE EMOZIONI E CONDIVIDERLE
  • 6. LA DANZA COME SCOPERTA DELL’ALTRO
  • 7. GLI OBIETTIVI SONO:
    • FAR VIVERE UNA ESPERIENZA
    EMOZIONANTE
    • STIMOLARE IL RISPETTO DI SE
    STESSI, DEGLI ALTRI E
    DELL’AMBIENTE PER VIVERE SU
    SE STESSI L’ESPERIENZA DELLA
    NASCITA, DELLA CRESCITA, DEI
    FIORI E DELL’ALBERO
  • 8.
  • 9. MA ANCHE STIMOLARE L’ASCOLTO, L’EMPATIA,LA CAPACITÀ DIRAPPORTO…
    L’APERTURA VERSO L’ALTRO
  • 10. PER CONDIVIDERE INSIEME UN PERCORSO DI CRESCITA
  • 11. SPERIMENTARE ED ESPRIMERE LA PROPRIA EMOTIVITÀ ATTRAVERSO IL LINGUAGGIO DEL CORPO
    FAVORIRE UNA VISIONE CONSAPEVOLE DI SÉ ATTRAVERSO DANZE LIBERE E INDIVIDUALI
    RICONOSCERE LE PROPRIE EMOZIONI E SAPERLE ESPRIMERE
  • 12. COSTRUIRE RAPPORTI INTERPERSONALI POSITIVI E RAFFORZAE
    LEGAMI DI AMICIZIA ATTRAVERSO CONDIVISIONI
    DI DANZE E GIOCHI MUSICALI (DIVERTIRSI INSIEME PER RAFFORZARE
    LO SPIRITO DI GRUPPO)
    SAPER ESPRIMERE ATTRAVERSO IL CORPO GESTI DI ACCOGLIENZA, AFFETTO,
    E COMPRENSIONE. PRENDERSI CURA DI SÉ E DELL’ALTRO
  • 13. FAVORIRE COMPORTAMENTI RELAZIONALI ALL’INTERNO DEL
    GRUPPO ATTRAVERSO DANZE DI GRUPPO O A COPPIE
  • 14. PRENDERE COSCIENZA DEI PROPRI SENTIMENTI E STATI D’ANIMO ATTRAVERSO IL RITMO MUSICALE, IL RITMO DELLE STAGIONI, DAL SINGOLO SEME AL GIARDINO DI ALBERI, DAGLI ANIMALI CHE VANNO IN LETARGO O SI RISVEGLIANO.
  • 15. SCARICARE TENSIONI IN ECCESSO E FAVORIRE
    MOMENTI DI CONCENTRAZIONE E RILASSAMENTO
  • 16. CONOSCERE IL SILENZIO COME MOMENTO DI ASCOLTO DI SÉ E DEL GRUPPO
  • 17.
  • 18. SENTIRSI ACCOLTI E RASSICURATI
  • 19. SAPER ESPRIMERE ATTRAVERSO IL CORPO GESTI ACCOGLIENZA, AFFETTO E COMPRENSIONE
  • 20. ESPRIMERE I PROPRI VISSUTI MEDIANTE CONVERSAZIONE E IL LINGUAGGIO GRAFICO
  • 21. E … ALLA FINE DI OGNI INCONTRO UN MOMENTO DI CONDIVISIONE E DI RIELABORAZIONE DELL’ESPERIENZA ATTRAVERSO IL DISEGNO PER FERMARE NELLA MEMORIA QUELLO CHE SI È VISSUTO