Comune di centola procollo d'intesa per il microcredito fse campania

  • 333 views
Uploaded on

Il Comune di Centola ha dato l'ok al protocollo d'intesa con Sviluppo Campania Spa per sostenere i cittadini intenzionati ad accedere ai micro prestiti del Fondo per il Microcredito FSE …

Il Comune di Centola ha dato l'ok al protocollo d'intesa con Sviluppo Campania Spa per sostenere i cittadini intenzionati ad accedere ai micro prestiti del Fondo per il Microcredito FSE Campania.
Questa misura consente di usufruire di micro prestiti agevolati per un ammontare compreso tra i 5.000 e 10.000 euro. Tutti i dettagli su www.campaniaeuropa.it

More in: News & Politics
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
333
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
1
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. COMUNE DI CENTOLA PARCO NAZIONALE DEL CILENTO E VALLO DI DIANO Prov. SA ORIGINALE DELIBERAZIONE N° 183 DEL 10/10/2012Oggetto : Istituzione Sportello Informativo e approvazione Protocollo D’Intesa tra il Comune diCentola e Sviluppo Campania S.P.A. VERBALE di DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALELanno duemiladodici addì dieci del mese di ottobre alle ore 14,00 , nella sala delleadunanze del comune suddetto, si è riunita la Giunta Comunale con lintervento delle seguentipersone: Cognome e nome Presente Assente CARMELO STANZIOLA X D’ANGELO SILVERIO X LUONGO ANDREA X MESSINEO MARIO XE con la partecipazione del segretario capo Dott.ssa Giuseppa Vairo .Constatata la legalità delladunanza, il Vice Sindaco Silverio D’Angelo dichiara aperta la seduta epassa alla trattazione dellargomento in oggetto. 1
  • 2. LA GIUNTA MUNICIPALEUdita la relazione del Sindaco;Premesso--che la Giunta della Regione Campania, con deliberazione n. 733 del 19 dicembre 2011 ha affidato a SviluppoCampania la gestione di un Fondo con dotazione di 65 milioni di euro per il sostegno alle micro, piccole e medieimprese della Campania. Il Fondo Microcredito FSE, attinge a risorse a valere sugli assi I, II e III del ProgrammaOperativo Regionale Fondo Sociale Europeo 2007-2013. Obiettivo dello strumento finanziario è di sostenerel’avvio e l’investimento di attività imprenditoriali, con particolare riferimento alle micro, piccole e medie impreseed a favorire i soggetti in condizione di svantaggio economico, sociale e occupazionale, i giovani, le donne, gliimmigrati, i disoccupati e i lavoratori a rischio di espulsione dal mercato del lavoro. Il prestito, dell’ammontareminimo di 5.000 euro e massimo di 25.000 euro, sarà concesso con un tasso di interesse nullo e una rateizzazione acadenza mensile;- -che questo comune intende avviare con Sviluppo Campania, una collaborazione sinergica finalizzata alleattività di informazione e promozione del Fondo Microcredito FSE istituendo uno Sportello informativo pressoquesto Comune quale strumento di supporto e orientamento ai potenziali beneficiari;- -che a tal fine si rende opportuna l’approvazione di un Protocollo di Intesa tra questo Comune e SVILUPPOCAMPANIA S.p.A., con sede in Napoli, Via Santa Lucia 81, rappresentata dall’Amministratore Unico dr.Alessandro Gargani, al fine di istituire uno Sportello Informativo;Dato Atto-Che sulla presente non necessita parere di regolarità contabile o impegno di spesa , non essendo fonte di spesa perl’Ente;-che il Segretario comunale ha espresso parere favorevole di regolarità tecnica;con voti unanimi DELIBERAIstituire uno Sportello informativo presso questo comune quale strumento di supporto e orientamento ai potenzialibeneficiari del sostegno alle micro, piccole e medie imprese della Campania - Fondo Microcredito FSE-.Approvare l’unito Protocollo di Intesa tra questo Comune e SVILUPPO CAMPANIA S.p.A., con sede in Napoli,Via Santa Lucia 81, rappresentata dall’Amministratore Unico dr. Alessandro Gargani, autorizzando il Sindacodelegato alla sottoscrizione.Con voti unanimi separatamente espressi la presente viene resa immediatamente esecutiva 2
  • 3. PROTOCOLLO D’INTESA TRASVILUPPO CAMPANIA S.p.A., con sede in Napoli, Via Santa Lucia 81, rappresentata dall’Amministratore Unico dr. AlessandroGargani ECOMUNE di Centola con sede in Centola, Via Tasso, rappresentato, dal Vicesindaco Sig. SilverioD’Angelo, nel seguito denominate parti.Premesso che-Sviluppo Campania, società soggetta alla direzione e al controllo della Regione Campania, ha l’obiettivo di concorrere, sulla base degliindirizzi emanati dal socio unico, allattuazione di piani, programmi, progetti e strumenti finalizzati a favorire, promuovere e rafforzare lacompetitività e lo sviluppo economico del sistema territoriale regionale;-Con deliberazione n. 733 del 19 dicembre 2011 la Giunta della Regione Campania ha affidato a Sviluppo Campania la gestione di unFondo con dotazione di 65 milioni di euro per il sostegno alle micro, piccole e medie imprese della Campania. Il Fondo MicrocreditoFSE, attinge a risorse a valere sugli assi I, II e III del Programma Operativo Regionale Fondo Sociale Europeo 2007-2013. Obiettivodello strumento finanziario è di sostenere l’avvio e l’investimento di attività imprenditoriali, con particolare riferimento alle micro, piccolee medie imprese ed a favorire i soggetti in condizione di svantaggio economico, sociale e occupazionale, i giovani, le donne, gliimmigrati, i disoccupati e i lavoratori a rischio di espulsione dal mercato del lavoro. Il prestito, dell’ammontare minimo di 5.000 euro emassimo di 25.000 euro, sarà concesso con un tasso di interesse nullo e una rateizzazione a cadenza mensile.-Per l’attuazione del Fondo Microcredito FSE, Sviluppo Campania ha concordato, con la Regione Campania, un’efficace strategia dicomunicazione e promozione in linea con gli attuali modelli di comunicazione adottati per il POR FSE, con l’obiettivo fondamentale digarantire la conoscenza e la diffusione trasparente, capillare e puntuale delle informazioni;-Sviluppo Campania, per raggiungere gli obiettivi sopra enunciati, ritiene strategico il coinvolgimento attivo e la collaborazione deiComuni capoluoghi della Regione Campania per le attività di animazione, sensibilizzazione e promozione; i Comuni attraverso glisportelli informativi, costituiscono un importante momento di contatto tra l’istituzione e le esigenze dalla cittadinanza e, quindi, unfondamentale strumento di veicolo delle informazione e di orientamento del Fondo Microcredito FSE;-Il Comune di Centola, manifesta il proprio interesse a prendere parte al progetto di animazione e promozione. Tutto ciò premesso si conviene quanto segueLe parti intendono avviare una collaborazione sinergica finalizzata alle attività di informazione e promozione del Fondo MicrocreditoFSE e convengono di istituire uno Sportello informativo presso il Comune di Centola .come strumento di supporto e orientamento aipotenziali beneficiari sullo strumento . Art. 1Con il presente Protocollo d’intesa le parti, ciascuna nell’ambito delle proprie competenze, intendono: • promuovere, favorire e stimolare la nascita di microimprese sul territorio; • informare i potenziali beneficiari diretti e l’opinione pubblica sul ruolo del Fondo e le modalità di accesso; • avviare azioni congiunte di animazione e promozione coinvolgendo anche gli stakeholders locali per massimizzare l’efficacia dei risultati attesi. Art. 2Per realizzare le finalità di cui all’art. 1 le parti si impegnano in modo condiviso e coordinato a fornire un supporto per l’attivazione e ilfunzionamento dello Sportello informativo.In particolare Sviluppo Campania si impegna a: 1. formare, con una giornata di formazione, il personale dell’amministrazione impegnato nelle attività di infopoint, sullo strumento Microcredito FSE e sulle modalità di attivazione; 2. inviare il materiale informativo (locandine, brochure, etc.) da utilizzare presso lo Sportello informativo ed in occasione di convegni e seminari che saranno organizzati; 3. supportare l’operatore di infopont del Comune nella risoluzione di problematiche ricorrenti legate all’attivazione del Microcredito FSE, prevedendo un contatto telematico dedicato;Il Comune di Centola si impegna a:1. individuare le risorse e le strutture da destinare alle attività di info point per le date e gli orari stabiliti oltre ad una postazione presso i propri locali e tutti gli ausili tecnici ed informatici necessari all’espletamento del servizio;2. collaborare per l’attuazione delle attività di promozione provvedendo ad individuare risorse e strutture idonee per l’organizzazione congiunta di convegni e/o seminari del Fondo Microcredito FSE e “facilitare” il coinvolgimento di ulteriori soggetti attivi sul territorio che possano contribuire a massimizzare l’efficacia delle azioni di promozione e la diffusione dei risultati.Le parti si impegnano a pubblicizzare congiuntamente le iniziative che verranno attuate e i risultati conseguiti attraverso i propri mezzi dicomunicazione istituzionale. Art. 3Il presente Protocollo d’intesa ha durata di un anno a decorrere dalla data di sottoscrizione ed è rinnovabile sulla base di successiveintese tra le parti. Art. 4Il presente protocollo garantirà l’ossequio del trattamento dei dati personali, ai sensi del D.Lgs. 196/2003 Testo Unico – Codice Privacy.Letto, confermato e sottoscritto. Sviluppo Campania S.p.A. Comune di Centola Amministratore unico Il Vicesindaco Alessandro Gargani Silverio D’Angelo 3
  • 4. Il presente verbale viene così sottoscritto: IL VICE SINDACO IL SEGRETARIO COMUNALE ( Silverio D’Angelo) ( Dott.ssa Giuseppa Vairo) Per quanto riguarda la Regolarità Tecnica Parere Favorevole Il Responsabile del Servizio __________________________ Per quanto riguarda la regolarità contabile Parere Favorevole Il Responsabile del Servizio _________________________ Per quanto riguarda l’Impegno di Spesa Il Responsabile del Servizio _________________________ COMUNICAZIONE AI CAPIGRUPPO CONSILIARI (art. 125 - comma 1 - decreto legislativo n° 267/2000)Si dà atto che del presente verbale viene data comunicazione oggi ________________________ prot. n._____________________ giorno di pubblicazione - ai capigruppo consiliari, ai sensi dell’art. 125 - comma 1 - decretolegislativo n° 267/2000. IL SEGRETARIO COMUNALE ( Dott.ssa Vairo Giuseppa) Certificato di PubblicazioneCertifico che la presente deliberazione è stata pubblicata all’albo pretorio comunale oggi ________E vi rimarrà pubblicata per quindici giorni consecutivi ai sensi dell’art. 124 primo comma decreto lgs n.267/2000 Il SEGRETARIO COMUNALE ( Dott.ssa Vairo Giuseppa) Certificato di esecutivitàCertifico che la presente deliberazione è divenuta esecutiva il decimo giorno dopo la pubblicazione comesopra ai sensi del successivo art. 134 comma 3 del decreto lgs n. 267/2000La presente è divenuta immediatamente esecutiva al momento della sua adozione espressa dichiarazionedella Giunta Comunale IL SEGRETARIO COMUNALE ( Dott.ssa Vairo Giuseppa)La presente è copia conforme all’originale IL SEGRETARIO COMUNALE ( Dott.ssa Vairo Giuseppa) 4