COMUNE DI CENTOLA                   PARCO NAZIONALE DEL CILENTO E VALLO DI DIANO                                      Prov...
Introduce l’argomento il presidente del Consiglio, arch. Ciccariello;Relaziona il Sindaco dott. Carmelo Stanziola , Il “pr...
IL CONSIGLIO COMUNALEPreso Atto di quanto innanzi relazionato e proposto;con voti unanimi                                 ...
Il presente verbale viene così sottoscritto:IL SINDACO                                                 IL SEGRETARIO COMUN...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Comune di Centola - Il protocollo trasparenza.

462

Published on

Il consiglio comunale di Centola ha approvato il protocollo trasparenza.
Con questo atto sapremo qual sono le concessioni ed altre utilità ottenute dal Comune. In quali società gli amministratori hanno partecipazioni, le associazioni di cui fanno parte.
Conosceremo i contratti e gli atti da cui derivano obbligazioni per il Comune di Centola. Sapremo a chi e quali sono gli incarichi conferiti.

Published in: News & Politics
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
462
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Comune di Centola - Il protocollo trasparenza.

  1. 1. COMUNE DI CENTOLA PARCO NAZIONALE DEL CILENTO E VALLO DI DIANO Prov. SAORIGINALE DELIBERAZIONE N° 50 DEL 30/10/2012Oggetto : Approvazione Protocollo Trasparenza “pt12”.VERBALE di DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALELanno duemiladodici addì trenta del mese di ottobre alle ore 10,40 nella sala delleadunanze del comune suddetto, si è riunito il Consiglio Comunale con lintervento delle seguentipersone: Cognome e nome Presente Assente CARMELO STANZIOLA X D’ANGELO SILVERIO X CICCARIELLO GIANFRANCO X MESSINEO MARIO X MANGIA RAFFAELE X MELUCCIO CRISTIANO X SPERANZA ROMANO X RINALDI ANTONIO XE con la partecipazione del segretario capo Dott.ssa Giuseppa Vairo .Constatata la legalità delladunanza, il Sindaco Dr. Carmelo Stanziola dichiara aperta la seduta epassa alla trattazione dellargomento in oggetto.
  2. 2. Introduce l’argomento il presidente del Consiglio, arch. Ciccariello;Relaziona il Sindaco dott. Carmelo Stanziola , Il “protocollo” consiste in una serie di prescrizioni, intesecome un sistema di “trasparenza rinforzata”, che il Comune sceglie di adottare per rendere la propriaamministrazione “aperta” ai cittadini, allo scopo di promuovere la fiducia nelle istituzioni e nei confrontidegli organi di direzione politica e amministrativa. Le prescrizioni riguardano, in particolar modo,informazioni relative alla posizione degli amministratori nei confronti dei benefici e delle utilità chevengono erogate dallo stesso Ente, sia nei loro confronti, sia nei confronti dei congiunti e prevedel’informazione su alcuni aspetti della gestione che (benché sia già obbligatoriorendere pubblici) se sottoposti al “vincolo” della trasparenza o della regolarità, consentono l’esercizio di unpresidio attivo sull’azione amministrativa dal punto di vista della opportunità e della convenienza, primaancora che in relazione ad ambiti di maggiore gravità. Il protocollo si articola nei seguenti punti:1. Ogni amministratore, una volta eletto, si impegna a comunicare, sia riguardo alla propria persona, siariguardo a parenti diretti o congiunti, la titolarità di autorizzazioni, concessioni, provvidenze economiche outilità di qualunque genere ricevute dall’amministrazione comunale. Tale comunicazione non vienepubblicata, ma resa accessibile a qualunque cittadino che ne faccia richiesta.2. Ogni amministratore, una volta eletto, si impegna a comunicare la propria partecipazione a società,associazioni o altri enti e questi dovranno rendere pubblici eventuali benefici o utilità conseguitidirettamente dal Comune o da altre istituzioni pubbliche. Tale comunicazione non viene pubblicata, maresa accessibile a qualunque cittadino che ne faccia richiesta.3. Nella sezione del sito web istituzionale dedicata alla trasparenza, l’ente si obbliga a pubblicare l’elencodei contratti e degli atti da cui derivino obbligazioni per l’amministrazione comunale per la fornitura di benio servizi, specificando l’oggetto, la durata, il compenso ed eventuali casi di subappalto, a pena di nullità delcontratto, lo stato delle prestazioni e dei pagamenti, con riferimento alle attestazioni riguardanti lacongruità e la conformità della prestazione alle prescrizioni contrattuali.4. Nella sezione del sito web istituzionale dedicata alla trasparenza l’Amministrazione comunale rende notoil costo dei lavori e delle manutenzioni, specificandone il responsabile del procedimento, le ditte a cui vieneassegnata la realizzazione, le voci di costo, i tempi e l’oggetto degli interventi.5. A conclusione di ogni prestazione che comporti l’obbligo di un corrispettivo, la liquidazione delcorrispettivo è subordinata alla dichiarazione di regolare esecuzione resa dal responsabile del servizio. Taledocumentazione viene resa accessibile a qualunque cittadino che ne faccia richiesta.6. In una sezione specifica del sito web istituzionale l’Amministrazione comunale pubblica tutte leinterrogazioni consiliari e le risposte fornite al riguardo.7. L’Amministrazione istituisce il “garante della trasparenza e dell’accesso” a cui sono rivolte le istanze deicittadini e al quale viene attribuito il compito di inoltrare le richieste all’amministrazione e curarne ilregolare espletamento.8. in una sezione specifica del sito web l’Amministrazione rende noti i criteri di attribuzione del salarioaccessorio, nonché le somme percepite da ciascun dipendente, per ogni anno di riferimento.9. L’Amministrazione pubblica sul proprio sito istituzionale eventuali incarichi conferiti, a qualunque titolo,a pubblici dipendenti di altre amministrazioni, precisando la natura dell’incarico, il compenso e la durata.10. l’Amministrazione costituisce un fascicolo per ogni amministratore in cui viene riportato l’elencointegrale degli incarichi attribuiti, la partecipazione alle sedute dell’organo a cui appartiene e di eventualicommissioni, gli emolumenti percepiti dall’ente a qualunque titolo, eventuali altri incarichi conferitidall’ente o in ragione dell’incarico esercitato, eventuali condanne subite dai propri amministratori,dipendenti o collaboratori, relativamente ai reati contro la pubblica amministrazione. Tale documentazioneviene resa accessibile a qualunque cittadino che ne faccia richiesta.11. Nella sezione denominata “trasparenza e valutazione”, l’Amministrazione rende nota la composizione, ilcompenso spettante e l’attività svolta dall’Organismo di valutazione, nel rispetto delle norme in materia ditutela della riservatezza, il compenso attribuito e le relazioni prodotte. 2
  3. 3. IL CONSIGLIO COMUNALEPreso Atto di quanto innanzi relazionato e proposto;con voti unanimi DELIBERAApprovare come approva, il Protocollo Trasparenza, così come proposto dal Sindaco, ed inparticolare impegnare il Comune di Centola al rispetto delle seguenti regole:1. Ogni amministratore, una volta eletto, si impegna a comunicare, sia riguardo alla propria persona, siariguardo a parenti diretti o congiunti, la titolarità di autorizzazioni, concessioni, provvidenze economiche outilità di qualunque genere ricevute dall’amministrazione comunale. Tale comunicazione non vienepubblicata, ma resa accessibile a qualunque cittadino che ne faccia richiesta.2. Ogni amministratore, una volta eletto, si impegna a comunicare la propria partecipazione a società,associazioni o altri enti e questi dovranno rendere pubblici eventuali benefici o utilità conseguitidirettamente dal Comune o da altre istituzioni pubbliche. Tale comunicazione non viene pubblicata, maresa accessibile a qualunque cittadino che ne faccia richiesta.3. Nella sezione del sito web istituzionale dedicata alla trasparenza, l’ente si obbliga a pubblicare l’elencodei contratti e degli atti da cui derivino obbligazioni per l’amministrazione comunale per la fornitura di benio servizi, specificando l’oggetto, la durata, il compenso ed eventuali casi di subappalto, a pena di nullità delcontratto, lo stato delle prestazioni e dei pagamenti, con riferimento alle attestazioni riguardanti lacongruità e la conformità della prestazione alle prescrizioni contrattuali.4. Nella sezione del sito web istituzionale dedicata alla trasparenza l’Amministrazione comunale rende notoil costo dei lavori e delle manutenzioni, specificandone il responsabile del procedimento, le ditte a cui vieneassegnata la realizzazione, le voci di costo, i tempi e l’oggetto degli interventi.5. A conclusione di ogni prestazione che comporti l’obbligo di un corrispettivo, la liquidazione delcorrispettivo è subordinata alla dichiarazione di regolare esecuzione resa dal responsabile del servizio. Taledocumentazione viene resa accessibile a qualunque cittadino che ne faccia richiesta.6. In una sezione specifica del sito web istituzionale l’Amministrazione comunale pubblica tutte leinterrogazioni consiliari e le risposte fornite al riguardo.7. L’Amministrazione istituisce il “garante della trasparenza e dell’accesso” a cui sono rivolte le istanze deicittadini e al quale viene attribuito il compito di inoltrare le richieste all’amministrazione e curarne ilregolare espletamento.8. in una sezione specifica del sito web l’Amministrazione rende noti i criteri di attribuzione del salarioaccessorio, nonché le somme percepite da ciascun dipendente, per ogni anno di riferimento.9. L’Amministrazione pubblica sul proprio sito istituzionale eventuali incarichi conferiti, a qualunque titolo,a pubblici dipendenti di altre amministrazioni, precisando la natura dell’incarico, il compenso e la durata.10. l’Amministrazione costituisce un fascicolo per ogni amministratore in cui viene riportato l’elencointegrale degli incarichi attribuiti, la partecipazione alle sedute dell’organo a cui appartiene e di eventualicommissioni, gli emolumenti percepiti dall’ente a qualunque titolo, eventuali altri incarichi conferitidall’ente o in ragione dell’incarico esercitato, eventuali condanne subite dai propri amministratori,dipendenti o collaboratori, relativamente ai reati contro la pubblica amministrazione. Tale documentazioneviene resa accessibile a qualunque cittadino che ne faccia richiesta.11. Nella sezione denominata “trasparenza e valutazione”, l’Amministrazione rende nota la composizione, ilcompenso spettante e l’attività svolta dall’Organismo di valutazione, nel rispetto delle norme in materia ditutela della riservatezza, il compenso attribuito e le relazioni prodotte.Trasmettere la presente a tutti i Responsabili di servizio dell’Ente e al responsabile del sito webIstituzionale, con l’obbligo di uniformarsi a quanto deliberato, nel compimento di ogni atto dipropria competenza.Con voti unanimi separatamente espressi, la presente viene resa immediatamente esecutiva. 3
  4. 4. Il presente verbale viene così sottoscritto:IL SINDACO IL SEGRETARIO COMUNALEF.to ( Dott. Carmelo Stanziola) F.to ( Dott.ssa Giuseppa Vairo)Per quanto riguarda la Regolarità Tecnica Parere FavorevoleIl Responsabile del Servizio __________________________Per quanto riguarda la regolarità contabile Parere FavorevoleIl Responsabile del Servizio _________________________Per quanto riguarda l’Impegno di SpesaIl Responsabile del Servizio _________________________Certificato di PubblicazioneCertifico che la presente deliberazione è stata pubblicata all’albo pretorio comunale oggi ________E vi rimarrà pubblicata per quindici giorni consecutivi ai sensi dell’art. 124 primo comma decreto lgs n.267/2000 Il SEGRETARIO COMUNALE F.to ( Dott.ssa Vairo Giuseppa)Certificato di esecutivitàCertifico che la presente deliberazione è divenuta esecutiva il decimo giorno dopo la pubblicazione comesopra ai sensi del successivo art. 134 comma 3 del decreto lgs n. 267/2000La presente è divenuta immediatamente esecutiva al momento della sua adozione espressa dichiarazione delConsiglio Comunale IL SEGRETARIO COMUNALE F.to ( Dott.ssa Vairo Giuseppa)La presente è copia conforme all’originale IL SEGRETARIO COMUNALE ( Dott.ssa Vairo Giuseppa) 4

×