Your SlideShare is downloading. ×
0
1FONDAMENTI DI ANALISI TECNICA 1This document contains proprietary information and is legally protected and subject to for...
2Market Action Discounts EverythingQuanto avviene nello svolgersi deiprezzi di borsa include ogni altroeventoIl razionale ...
ATdal concetto Alla PraticaTrend E StrutturaCostruzione del ChartDow TheoryMERCATIPercorso3
4“Ammetti che il tuo ultimo successo deriva spessoda una azione “un po’ grossolana ” eopportunistica che –per definizione-...
o5
1. AT dal concetto alla Pratica• Cosa non è la AT e cosa non è un Trade• Comportamento e aspettative o divinazione ?• Conc...
4. Concetto di TREND e STRUTTURAa. Definizioneb. Strutturac. Direzioni e classificazionid. Supporti e resistenzee. Massimi...
IV8
9ANALSI TECNICA NON E’ DIVINAZIONETRADARE I MERCATI NON E’ CASINO’AT E’ (SOPRATUTTO) RAPPRESENTAZIONEGRAFICA DEI COMPORTAM...
10AT e AF E Fair ValueAT e Analisi Fondamentale sonoprincipale strumento per lo studiofinalizzato a supportare uninvestime...
11AT tende alla ricerca di un Livello eTempificazione corretti nell’acquisto evendita e dei corsi futuri, basandosi suaspe...
12la AF nasce con il preciso intento di individuarele forze economiche che attraverso i diversimeccanismi determinano il p...
13la AF si occupa delle CAUSEfondamentalisticheLa AT degli EFFETTIKEY: Al tecnico non interessano le causefondamentalistic...
14Analista:•Rarmente è un è un trader.•Cosa rischia un Analista?.•La propensione al rischio nel suo caso è...irrilevante.A...
15Azione: e’ uno strumento finanziario che rappresenta ilpossesso di una quota del capitale sociale della impresa edei suo...
161. Nei Charts si formano dei PATTERNS ripetitivi e chepossono essere identificati. Casualità ma non totale2. PATTERNS si...
IV17
18Costruzione del ChartATTIVITA’ SULLA QT III•Tipi di Charts•Time Frames•Abc del Candelstick•Scaling Del Chart•Volume• Fut...
19Bar Charts
20Bar Charts e Trend
21Abc Del Candlestick
22Massimo (H)Chiusura (C)Apertura (O)Minimo (L)Wick (orShadow/ombra)Wick (orShadow/ombra)Se il Real body è ROSSO =Chiusura...
23Candle Chart
24Formazioni di CandlestickLong Day Short Day MarubozuNero/BiancoMarubozu inChiusuraSpinning TopsReversal patternsBLACKmar...
25Formazioni di CandlestickDOJI DOJI gamba lunga Gravestone DOJI DragonflyHarami Doji +morningStar e abandoned baby
26Formazioni di Candlestick
27Formazioni di Candlestick
28Formazioni di Candlestick
29Formazioni di CandlestickBullish Engulfing
30Formazioni di Candlestick
31Formazioni di Candlestick
32Formazioni di CandlestickL’Impiccato ( Hanging Man)
33Martello ( HAMMER)Formazioni di Candlestick
IV34
35La DOW THEORYIl complesso e la tendenza espressa dalle transazioni nelloExchange rappresentano la somma di tutta la cono...
36TrendUptrend: ogni successivoimpulso rialzista chiude a unlivello maggiore del massimodel precedente rally:Downtrend : o...
37Trend e Struttura: tre fasiACCUMULAZIONE: chi è“informato” acquista...PARTECIPAZIONE: i trend followeracquistano...DISTR...
Trend e Struttura: 3 fasi38ACCUMULAZIONE PARTECIPAZIONEDISTRIBUZIONENuovo trend123abc4
39Trend e StrutturaMAGGIORE (lungo termine)BREVEOgni trend è diviso in 3 categorie, classificabiliinoltre in diversi gradi...
Trend eStruttura: 3 fasi e gradi e…40ACCUMULAZIONE PARTECIPAZIONEDISTRIBUZIONENuovo trendw1w2w3w4w5ABC
41Trend eStruttura: 3 fasi e gradiQui vi sono molte strutture...Etichettare lastruttura blueGiallaRossa...TF weekly Choppy
42
43•SWING punto dove il prezzo inverte nel trend•S/R  i livelli di prezzo che definiscono un livello di reazione•S/R resp...
CADEFBSUPPORTORESISTENZARESISTENZASUPPORTOBreak!Break!44S/RSWINGS
45ResistenzaSupporto divenuto resistenzaSupportoSupporto
46Massimi, Minimi, TDL, PVT
47- MASSIMI- MINIMI- TREND LINES /CANALI- PIVOTLivelli di resistenza: (R1, R2 e R3)misuracrescente di ipercomprato. Linee ...
48LHPivotsH-L,Canali,TDL, PVT
493 vpunti : TDLvalida123
50Calcolo Pivot
CADEFBSE TIRIAMO UN CANALE (IN AZZURRO) VEDIAMO CHE ILTREND E VERSO LA CRESCITA DEI PREZZI:Canali51
52POC=50%
53RitracciamentiPrice Action si sviluppa all’interno di un trend in movimenti:•Impulsivi semplici o complessi ( o in esten...
54Percentuali riferite alla Struttura0.236 ; 0.386(0.33) 0.500.618(0.66) 0.786; 100.0141.4 161.8 261.8
55RITRACCIAMENTI700600500400300200100050% ritracciamento38.6% ritracciamento61.8% ritracciamento100 % ritracciamento
56Ritracciamenti estensioni e altroCHARTING SULLA QT III
57POC=50%
IV58
59Price GapsBreakwayRunawayExaustionLap...
60
61Breakway: In genere in seguito ad unmovimento molto impulsivo. Es: inrottura di S/R o cont. Importante di unpattern. Opp...
62Breakway:In genere in seguito ad unmovimento molto impulsivo. Es: inappoggio e seguente rottura di S/R ocompletamento d...
63Runaway:movimento è in corso a meta’ delrun (su o giu’) si forma rapidamente ilgap o una serie di gaps. Volumi legger...
64Price GapsExaustion:Vicino al termine dellla azione.E’naturale conclusione dei due gapprecedenti. Dopo il gap il prezz...
65
66
67
68Price GapsTragitto concluso con:ISLAND REVERSAL
69
70
71Fondamenti di Analisi Tecnica IConclusioni , Q&A
o72Grazie per l’attenzione
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

I wbank evento fat 16022013 final to use

67

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
67
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • Quello che conta è che la price action rifletta lo shift nella domanda e nella offerta , in supply and demanding . Se la domand asupera l’offerta pi prezzi dovrebbero salire altrimenti scendere Come regola il chartist non si preoccupa del perchè i prezzi salgono o scendono. All’inizio del trend quasi sempre è difficile comprendere il perchè di una crescita o del perchè ad uno swing il mercato performi in un certo modo..Non è un approccio semplòicistico come pèuo’ apparire. Se dentro lo svolguimento dei prezzi c’è tutto, la maggiore capacità nell’analizzarne lo svolgimento ci farà comprendere che qualsiasi cosa che “interessa” il mercato è all’interno dei prezzi ovvero all’interno dei comportamnenti umanio che vi sono dietro le decisioni di acquisto e venmdita.Il chartista non cerca di essere piu’ intelligente del mercato o predirlo ...quel che conta è querl che succede ,
  • PARLEREMO DI: (ILLUSTRARE BREVEMENTE I TEMI)
  • Long marubozu puo’ avere no wick ( pelata) Long black senz ashadow e’laBALCK MAROBOZU è consideratroun wieak indicator  BEARISH CONTINUATIONMA ANCHE UN REVERSE AT THE END OF THE TREND,LAFINE DI UN MAJOR SELLOFf major yin marubozu yin
  • Quello che conta è che la price action rifletta lo shift nella domanda e nella offerta , in supply and demanding . Se la domand asupera l’offerta pi prezzi dovrebbero salire altrimenti scendere Come regola il chartist non si preoccupa del perchè i prezzi salgono o scendono. All’inizio del trend quasi sempre è difficile comprendere il perchè di una crescita o del perchè ad uno swing il mercato performi in un certo modo..Non è un approccio semplòicistico come pèuo’ apparire. Se dentro lo svolguimento dei prezzi c’è tutto, la maggiore capacità nell’analizzarne lo svolgimento ci farà comprendere che qualsiasi cosa che “interessa” il mercato è all’interno dei prezzi ovvero all’interno dei comportamnenti umanio che vi sono dietro le decisioni di acquisto e venmdita.Il chartista non cerca di essere piu’ intelligente del mercato o predirlo ...quel che conta è querl che succede ora,
  • Quello che conta è che la price action rifletta lo shift nella domanda e nella offerta , in supply and demanding . Se la domand asupera l’offerta pi prezzi dovrebbero salire altrimenti scendere Come regola il chartist non si preoccupa del perchè i prezzi salgono o scendono. All’inizio del trend quasi sempre è difficile comprendere il perchè di una crescita o del perchè ad uno swing il mercato performi in un certo modo..Non è un approccio semplòicistico come pèuo’ apparire. Se dentro lo svolguimento dei prezzi c’è tutto, la maggiore capacità nell’analizzarne lo svolgimento ci farà comprendere che qualsiasi cosa che “interessa” il mercato è all’interno dei prezzi ovvero all’interno dei comportamnenti umanio che vi sono dietro le decisioni di acquisto e venmdita.Il chartista non cerca di essere piu’ intelligente del mercato o predirlo ...quel che conta è querl che succede ora,
  • Quello che conta è che la price action rifletta lo shift nella domanda e nella offerta , in supply and demanding . Se la domand asupera l’offerta pi prezzi dovrebbero salire altrimenti scendere Come regola il chartist non si preoccupa del perchè i prezzi salgono o scendono. All’inizio del trend quasi sempre è difficile comprendere il perchè di una crescita o del perchè ad uno swing il mercato performi in un certo modo..Non è un approccio semplòicistico come pèuo’ apparire. Se dentro lo svolguimento dei prezzi c’è tutto, la maggiore capacità nell’analizzarne lo svolgimento ci farà comprendere che qualsiasi cosa che “interessa” il mercato è all’interno dei prezzi ovvero all’interno dei comportamnenti umanio che vi sono dietro le decisioni di acquisto e venmdita.Il chartista non cerca di essere piu’ intelligente del mercato o predirlo ...quel che conta è querl che succede ora,
  • Quello che conta è che la price action rifletta lo shift nella domanda e nella offerta , in supply and demanding . Se la domand asupera l’offerta pi prezzi dovrebbero salire altrimenti scendere Come regola il chartist non si preoccupa del perchè i prezzi salgono o scendono. All’inizio del trend quasi sempre è difficile comprendere il perchè di una crescita o del perchè ad uno swing il mercato performi in un certo modo..Non è un approccio semplòicistico come pèuo’ apparire. Se dentro lo svolguimento dei prezzi c’è tutto, la maggiore capacità nell’analizzarne lo svolgimento ci farà comprendere che qualsiasi cosa che “interessa” il mercato è all’interno dei prezzi ovvero all’interno dei comportamnenti umanio che vi sono dietro le decisioni di acquisto e venmdita.Il chartista non cerca di essere piu’ intelligente del mercato o predirlo ...quel che conta è querl che succede ora,
  • Market èpartecipants long shorts uncommited. Uncommitted are out of the market and want to decide. Market moves higher from a support where was fluctuating . LONG are OK but regret not having bough more, Short no. If market dip close to the support long will add. Shorts are squezed. The undecided are either ex long out but mnmad for closing to early or undecided recvognizing the long and strat buiyng. The morte partecipants the more significant beciomes . If volumes is high on support and not movig prices mean that support is even more important.The reversal applies. For future traders ... A ring from the broker for a margin call will be souight. And now , waht was a cluster of buy orders is now a cluster of sell orders so Support became a resistancve...
  • IOgni giorno, un certo numero di commercianti di iniziare la giornata di trading con plans a “FADE THE Trade” o vendere a questi livelli. Le linee di resistenza sono generalmente disegnata in rosso. Pivot è sinonimo di 'fair value'. Questa è la zona neutra prezzo o valore atteso. Pivot linea è disegnata in giallo. 
  • Analisi
  • BREAK SULLA TREND LINE
  • I TOOLS
  • CCOME SOPRA: ...
  • Ecco cosa significa: Comprendere se stessi: I DUE ELEMENTI BASE SONO : FEAR & GREEDHANNO VISTO IL DOPPI MINIMO E L’ECCESSO OLTRE Sigma 3Hanno comprato-HANNO CREDUTO NEL RISE IMPULSIVO. HANNO MANTENUTO ANCHE AL REVERSE.- NON SI SONO FATTI INGANNARE: AL 50% SONO USCITI DI CORSA. POTEVA ANDARE Su ancora piu’ su . E COSI’ HA FATTO in un primo momento- ma poteva andare molto piu’ giu’ anche oltre la entry. E cosi’ ha fatto. ACCONTENTARSI. IL VALORE DI QUESTO RISE IN SDALLE 10 ALLE 13? 5K EURO CON 1 CONTRATTO .
  • Transcript of "I wbank evento fat 16022013 final to use"

    1. 1. 1FONDAMENTI DI ANALISI TECNICA 1This document contains proprietary information and is legally protected and subject to formal copyright .Use , reproduction or citation of the its contents - intotal or part it- is not permitted without written consent of the Author; all rights reserved to the Author. This Document Has not contractual or bindingvalue; this document is intended only as an educational , academically conceived tool with no other purposes.--IWBank Alta Formazione , Torino 16 Febbraio 2013
    2. 2. 2Market Action Discounts EverythingQuanto avviene nello svolgersi deiprezzi di borsa include ogni altroeventoIl razionale della AT
    3. 3. ATdal concetto Alla PraticaTrend E StrutturaCostruzione del ChartDow TheoryMERCATIPercorso3
    4. 4. 4“Ammetti che il tuo ultimo successo deriva spessoda una azione “un po’ grossolana ” eopportunistica che –per definizione- non puo’essere pianificata...”Henry Kravys ;Kravys Kohlberg Roberts & Co. (KKR)“Nella arena competitiva ogni azione degli attorimodifica l’ambiente mercato. Nello scorrere degliscambi ogni prezzo battuto lascia una improntache segna il proseguio dell’asta...” FJF ,2000Materiale per riflettere
    5. 5. o5
    6. 6. 1. AT dal concetto alla Pratica• Cosa non è la AT e cosa non è un Trade• Comportamento e aspettative o divinazione ?• Concetti di base• Analisi T. e Analisi F.; differenze tra Analista, Investitore e Trader• Azioni e derivati. Definizioni2. Costruzione del Chart:i. Tipi di Charts : Line; OHLC; CS; Equivolume; P&F;RENKO,ii. Time Framesiii. ABC del Candlestickiv. Lo scaling del Chartv. Volumevi. Open Interest3. Dow Theoryi. Cenni e aspetti negativiii. Stocks come indicatori economici6Workshop agenda .
    7. 7. 4. Concetto di TREND e STRUTTURAa. Definizioneb. Strutturac. Direzioni e classificazionid. Supporti e resistenzee. Massimi e minimif. Pivotg. Trendlines e inclinazionih. Canali: Paralleli e di Regressionei. I Ritracciamentia. RIFERIMENTI ALLA STRUTTURA E PERCENTUALIj. I Gapk. Island Reversala. Di reversalb. Di Continuazionel. Applicazioni5. Conclusioni , Q& A7Workshop agenda..
    8. 8. IV8
    9. 9. 9ANALSI TECNICA NON E’ DIVINAZIONETRADARE I MERCATI NON E’ CASINO’AT E’ (SOPRATUTTO) RAPPRESENTAZIONEGRAFICA DEI COMPORTAMENTIAT E’(ANCHE) ANALISI ASPETTATIVE
    10. 10. 10AT e AF E Fair ValueAT e Analisi Fondamentale sonoprincipale strumento per lo studiofinalizzato a supportare uninvestimento.
    11. 11. 11AT tende alla ricerca di un Livello eTempificazione corretti nell’acquisto evendita e dei corsi futuri, basandosi suaspetti formali dello svolgersi dei prezzi.AT e AF E Fair Value
    12. 12. 12la AF nasce con il preciso intento di individuarele forze economiche che attraverso i diversimeccanismi determinano il prezzo GIUSTOTEORICO di un titolo obiettivo ovvero ilFAIR VALUE.AT e AF E Fair Value
    13. 13. 13la AF si occupa delle CAUSEfondamentalisticheLa AT degli EFFETTIKEY: Al tecnico non interessano le causefondamentalisticheAT e AF E Fair Value
    14. 14. 14Analista:•Rarmente è un è un trader.•Cosa rischia un Analista?.•La propensione al rischio nel suo caso è...irrilevante.Analista, Investitore, TraderL’investitore non professionista• visioni temporali di medio o lungo.•Rischia i suoi soldi•Propensione al rischiofunzione di condizionamenti e dimeccanismi codificati in finanza comportamentale.Il trader :....
    15. 15. 15Azione: e’ uno strumento finanziario che rappresenta ilpossesso di una quota del capitale sociale della impresa edei suoi beni. Fungibile, negoziabile ha valore....(in genere..)Azioni e DerivatiDerivato:una security il cui prezzo “deriva”, dipende dalprezzo di un sottostante.•È un contratto tra le parti che obbliga o da facoltà• E’ caratterizzato in genere da una leva finanziaria.
    16. 16. 161. Nei Charts si formano dei PATTERNS ripetitivi e chepossono essere identificati. Casualità ma non totale2. PATTERNS similari esistono in diversi Time Frames (TF)3. I prezzi , il “consensus” , la mean reverting action ele Medie Mobili.4. Supporti e resistenze:fenomeni concreti e misurabili5. I TF dei charts sono correlati uno con l’altro evisualizzabili e si sviluppano in diversi gradi6. I Charts illustrano i comportamenti dei vari gruppisocialiExtra! Analisi tecnica in 6 puntiKey
    17. 17. IV17
    18. 18. 18Costruzione del ChartATTIVITA’ SULLA QT III•Tipi di Charts•Time Frames•Abc del Candelstick•Scaling Del Chart•Volume• Futures e Open Interest
    19. 19. 19Bar Charts
    20. 20. 20Bar Charts e Trend
    21. 21. 21Abc Del Candlestick
    22. 22. 22Massimo (H)Chiusura (C)Apertura (O)Minimo (L)Wick (orShadow/ombra)Wick (orShadow/ombra)Se il Real body è ROSSO =Chiusura < Apertura= ribassistaAbc Del Candlestick
    23. 23. 23Candle Chart
    24. 24. 24Formazioni di CandlestickLong Day Short Day MarubozuNero/BiancoMarubozu inChiusuraSpinning TopsReversal patternsBLACKmarubozuWHITEmarubozu
    25. 25. 25Formazioni di CandlestickDOJI DOJI gamba lunga Gravestone DOJI DragonflyHarami Doji +morningStar e abandoned baby
    26. 26. 26Formazioni di Candlestick
    27. 27. 27Formazioni di Candlestick
    28. 28. 28Formazioni di Candlestick
    29. 29. 29Formazioni di CandlestickBullish Engulfing
    30. 30. 30Formazioni di Candlestick
    31. 31. 31Formazioni di Candlestick
    32. 32. 32Formazioni di CandlestickL’Impiccato ( Hanging Man)
    33. 33. 33Martello ( HAMMER)Formazioni di Candlestick
    34. 34. IV34
    35. 35. 35La DOW THEORYIl complesso e la tendenza espressa dalle transazioni nelloExchange rappresentano la somma di tutta la conoscenza diWall Street riguardo al passato immediato e remoto e entrano ingioco per “scontare” il futuro” Null’altro è necessario(Hamilton,pp 40-41)The (Dow) Average discounts everything.“Tutti gli eventi sono scontati nei prezzi”
    36. 36. 36TrendUptrend: ogni successivoimpulso rialzista chiude a unlivello maggiore del massimodel precedente rally:Downtrend : ogni successivoimpulso ribassista chiude a unlivello minore del minimo delprecedente movimento alribasso
    37. 37. 37Trend e Struttura: tre fasiACCUMULAZIONE: chi è“informato” acquista...PARTECIPAZIONE: i trend followeracquistano...DISTRIBUZIONE: chi era informatoincomincia a “distribuire”(vendere)Il susseguirsi delle fasi definiscestruttura RIALZISTA o RIBASSISTA
    38. 38. Trend e Struttura: 3 fasi38ACCUMULAZIONE PARTECIPAZIONEDISTRIBUZIONENuovo trend123abc4
    39. 39. 39Trend e StrutturaMAGGIORE (lungo termine)BREVEOgni trend è diviso in 3 categorie, classificabiliinoltre in diversi gradi tra loro coerentiINTERMEDIO (medio termine)
    40. 40. Trend eStruttura: 3 fasi e gradi e…40ACCUMULAZIONE PARTECIPAZIONEDISTRIBUZIONENuovo trendw1w2w3w4w5ABC
    41. 41. 41Trend eStruttura: 3 fasi e gradiQui vi sono molte strutture...Etichettare lastruttura blueGiallaRossa...TF weekly Choppy
    42. 42. 42
    43. 43. 43•SWING punto dove il prezzo inverte nel trend•S/R  i livelli di prezzo che definiscono un livello di reazione•S/R respingono o supportano i movimenti di prezzo•S/R sono generalmente oltrepassati con IMPULSIVITA’•Un S oltrepassato ( rotto) diventa una R e viceversa•Psicologia dei S/R spiegata e l’importanza dei numeri pieni!S/R
    44. 44. CADEFBSUPPORTORESISTENZARESISTENZASUPPORTOBreak!Break!44S/RSWINGS
    45. 45. 45ResistenzaSupporto divenuto resistenzaSupportoSupporto
    46. 46. 46Massimi, Minimi, TDL, PVT
    47. 47. 47- MASSIMI- MINIMI- TREND LINES /CANALI- PIVOTLivelli di resistenza: (R1, R2 e R3)misuracrescente di ipercomprato. Linee in rossoLivelli di supporto (S1, S2 e S3) misuracrescente di ipervenduto. Linee in verde.Massimi, Minimi, TDL, PVT
    48. 48. 48LHPivotsH-L,Canali,TDL, PVT
    49. 49. 493 vpunti : TDLvalida123
    50. 50. 50Calcolo Pivot
    51. 51. CADEFBSE TIRIAMO UN CANALE (IN AZZURRO) VEDIAMO CHE ILTREND E VERSO LA CRESCITA DEI PREZZI:Canali51
    52. 52. 52POC=50%
    53. 53. 53RitracciamentiPrice Action si sviluppa all’interno di un trend in movimenti:•Impulsivi semplici o complessi ( o in estensione)•Correttivi semplici o complessi•La dimesione dei movimenti non è casuale ma è ARMONICA•L’armonia si identifica in livelli precisi di azione/reazione•I livelli sono misurabili con valore Pct predefiniti•Serie di Fibonacci, potenze, Sqrt e reciproci individuano i livelli•I livelli permettono di “orientarsi” agevolmente nella struttura
    54. 54. 54Percentuali riferite alla Struttura0.236 ; 0.386(0.33) 0.500.618(0.66) 0.786; 100.0141.4 161.8 261.8
    55. 55. 55RITRACCIAMENTI700600500400300200100050% ritracciamento38.6% ritracciamento61.8% ritracciamento100 % ritracciamento
    56. 56. 56Ritracciamenti estensioni e altroCHARTING SULLA QT III
    57. 57. 57POC=50%
    58. 58. IV58
    59. 59. 59Price GapsBreakwayRunawayExaustionLap...
    60. 60. 60
    61. 61. 61Breakway: In genere in seguito ad unmovimento molto impulsivo. Es: inrottura di S/R o cont. Importante di unpattern. Oppure di una importanteTDL = reverse Appare con volumi importantiPrice Gaps
    62. 62. 62Breakway:In genere in seguito ad unmovimento molto impulsivo. Es: inappoggio e seguente rottura di S/R ocompletamento di un pattern basico.Se su una major TDL = reverse Appare con volumi importantiPrice Gaps
    63. 63. 63Runaway:movimento è in corso a meta’ delrun (su o giu’) si forma rapidamente ilgap o una serie di gaps. Volumi leggeri e azione “senzasforzo”. Tra tutti segnala una marcataforza in rialzo o debolezza in ribasso.Price Gaps
    64. 64. 64Price GapsExaustion:Vicino al termine dellla azione.E’naturale conclusione dei due gapprecedenti. Dopo il gap il prezzo“stalla” e reversa. Volumi leggeri e azione “senzasforzo”. Tra tutti segnala una marcataforza in rialzo o debolezza in ribasso.
    65. 65. 65
    66. 66. 66
    67. 67. 67
    68. 68. 68Price GapsTragitto concluso con:ISLAND REVERSAL
    69. 69. 69
    70. 70. 70
    71. 71. 71Fondamenti di Analisi Tecnica IConclusioni , Q&A
    72. 72. o72Grazie per l’attenzione
    1. A particular slide catching your eye?

      Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

    ×