IL CONTESTO NORD – ESTROMEO PASTOREESPERTO IN RICAMBIO GENERAZIONALE
IL VENETO CAMBIA                                                1/2 Circa 3,3 milioni sono gli EMIGRATI tra il 1876 e il 1...
IL VENETO CAMBIA                                                 2/2Negli anni ‘60 PORTO MARGHERA era uno dei poli industr...
LA TECNOLOGIA CAMBIA                                         1/3  1881                   ANNI VENTI                ANNI NO...
LA TECNOLOGIA CAMBIA                               2/3       2001 APPLE LANCIA L’IPOD         2007 APPLE LANCIA L’IPHONE  ...
IL MERCATO CAMBIA                                              1/3       Sono vincenti i PRODOTTI DI       LUSSO, ma non p...
IL MERCATO CAMBIA                                                 3/3DOBBIAMO RIDURRE I TEMPI DI ATTRAVERSAMENTO, GLI SPRE...
IL CONSUMATORE CAMBIA                              Il 90 % della popolazione italiana possiede un CELLULARECirca 20 milion...
LA PROSSIMA SFIDA?  SFRUTTARE LE NUOVE TECNOLOGIE PER ESSERE SEMPRE PIÙ:                                            FLESSI...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Romeo pastore il contesto nord est

359 views

Published on

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
359
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Romeo pastore il contesto nord est

  1. 1. IL CONTESTO NORD – ESTROMEO PASTOREESPERTO IN RICAMBIO GENERAZIONALE
  2. 2. IL VENETO CAMBIA 1/2 Circa 3,3 milioni sono gli EMIGRATI tra il 1876 e il 1976 nel solo VENETO. Circa 0,5 milioni sono gli STRANIERI ufficialmente residenti nel 2012 nel solo VENETO. Nel Nord-est siamo passati :  da 67 persone ANZIANE (intese con età superiore a 64 anni) ogni 100 GIOVANI (sotto i 15 anni)  a 143 del 2009  e alle 202 previste nel 2030
  3. 3. IL VENETO CAMBIA 2/2Negli anni ‘60 PORTO MARGHERA era uno dei poli industrialipiù importanti d’Europa e arrivava ad occupare nel 1972oltre 32.000 OPERAI. Nel 2012 nel Comune di Venezia sono calcolati 28.000 PARTITE IVA individuali, co.co.co, co.co.pro, mentre gli OPERAI di Porto Marghera sono MENO DI 5.000 e, se per alcuni questa è la dimostrazione della decadenza del polo industriale, per altri è la conferma di come stia cambiando il tessuto sociale e produttivo (più terziario e meno primario o secondario).
  4. 4. LA TECNOLOGIA CAMBIA 1/3 1881 ANNI VENTI ANNI NOVANTA Il TELEFONO In Italia il TELEFONO In Italia si stima diventa da strumento di un apparecchio strumento di lavoro diviene PER OGNI ABITAZIONE LAVORO strumento di PIACERE E/O UFFICIO OLTRE 100 ANNI PER TRASFORMARE UN PRODOTTO AVVENIRISTICO IN UN PRODOTTO DI MASSA
  5. 5. LA TECNOLOGIA CAMBIA 2/3 2001 APPLE LANCIA L’IPOD 2007 APPLE LANCIA L’IPHONE nuovo strumento per leggere che non è altro che un Ipod con file multimediali che sostituisce il “mangianastri” schedina telefonica. successivamente evolutosi in La comunicazione da vocale “walkmen diventa di condivisione di foto, filmati, suoni. La parola si trasforma e diventa sempre più ideogramma. IL CAMBIAMENTO HA RICHIESTO MOLTO MENO TEMPO!
  6. 6. IL MERCATO CAMBIA 1/3 Sono vincenti i PRODOTTI DI LUSSO, ma non più il lusso sfrenato ma quello RIFLESSIVO. QUALITÀ e concetti “GREEN” fanno la differenza. Sono vincenti i PRODOTTI LOW COST, che non necessariamente ESTETICA e DESIGN sono acquistati da chi ha fanno la differenza, poche disponibilità indipendentemente che siano prodotti luxury o low cost.
  7. 7. IL MERCATO CAMBIA 3/3DOBBIAMO RIDURRE I TEMPI DI ATTRAVERSAMENTO, GLI SPRECHI, I “ TEMPI MORTI” COME?Oggi la sfida lanciata da grandi player mondiali che hanno fatto del WEB in generale laloro missione innovativa, ci può tornare utile.Infatti STRUMENTI inizialmente UTILIZZATI PER IL TEMPO LIBERO, per il divertimento,per comunicare con gli amici, posseduti già da una grande massa diconsumatori, possono consentire questi cambiamenti organizzativi.
  8. 8. IL CONSUMATORE CAMBIA Il 90 % della popolazione italiana possiede un CELLULARECirca 20 milioni di italiani posseggono uno SMARTPHONE Più di un milione di italiani possiede un TABLETGli ultimi dati Nielsen Mobile Media dimostrano come le principali categorie visitate da chiutilizza device mobili sono: i PORTALI, il SEARCH, lEMAIL, i SOCIAL MEDIA LE-COMMERCE è in NETTA CRESCITA in Italia tra le attività di chi utilizza device mobili anche se il fatturato generato è particolarmente inferiore a quello generato in altri paesi.
  9. 9. LA PROSSIMA SFIDA? SFRUTTARE LE NUOVE TECNOLOGIE PER ESSERE SEMPRE PIÙ: FLESSIBILI VELOCI MOBILE SIAMO PRONTI?

×