• Save

Loading…

Flash Player 9 (or above) is needed to view presentations.
We have detected that you do not have it on your computer. To install it, go here.

Like this presentation? Why not share!

Intervento psicoterapeutico nella sterilità incurabile

on

  • 29,975 views

Intervento del Dr. Walter La Gatta al Terzo Convegno di andrologia medica del Conero 13-11-2010. ...

Intervento del Dr. Walter La Gatta al Terzo Convegno di andrologia medica del Conero 13-11-2010.
Per maggiori info:
www.psicolinea.it
www.airt.eu
www.clinicadellatimidezza.it
www.ilsessoelamore.it

Statistics

Views

Total Views
29,975
Views on SlideShare
2,130
Embed Views
27,845

Actions

Likes
2
Downloads
0
Comments
0

11 Embeds 27,845

http://clinicadellatimidezza.blogspot.com 27763
http://translate.googleusercontent.com 29
http://www.google.it 24
http://webcache.googleusercontent.com 19
http://www.clinicadellatimidezza.blogspot.com 4
http://www.google.com 1
http://www.google.de 1
http://it.search.yahoo.com 1
http://cc.bingj.com 1
https://s2-eu.ixquick-proxy.com 1
https://www.linkedin.com 1
More...

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Intervento psicoterapeutico nella sterilità incurabile Intervento psicoterapeutico nella sterilità incurabile Presentation Transcript

  • Intervento psicoterapeutico nella sterilità incurabile Dr. Walter La Gatta psicoterapeuta Ancona
  • Dati Statistici
  • Donne rimaste senza figli al termine del periodo riproduttivo secondo la generazione di nascita (dal 1920 al 1960) in Italia, Friuli Venezia Giulia, Sicilia e Toscana. (Dati ISTAT)
  • Childfree (Fonte: Tanturri e Mencarini 2004)
  • Childless
  • Stime dell’infertilità
    • I vari studi sulla popolazione danno un indice di fecondità (possibilità di concepire per ciclo) intorno al 25% in coppie giovani;
    • I calcoli prevedono che nelle nuove coppie il 19% avrà problemi riproduttivi dopo 2 anni e che di queste il 4% sarà sterile e le altre coppie saranno subfeconde. Dati: Istituto Superiore Sanità
  • Infertilità e Progressi Medici
    • Nonostante le numerose possibilità di interventi medici sofisticati (dalla fecondazione in vitro, agli embrioni crio-conservati, all’ICSI o la possibilità di donazione degli ovociti), circa il 4% delle coppie soffre di sterilità incurabile. Dato: Ist. Sup. Sanità
    • http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Arnold_B%C3%B6cklin_Coppia_di_amanti.jpg
  • La lettura della domanda
    • Prima di effettuare un trattamento psicoterapeutico, è essenziale anzitutto comprendere quali sono i motivi essenziali di sofferenza, che riducono la qualità della vita ed il senso di benessere fisico, psicologico e sociale della coppia sterile.
    Definizione di Salute (OMS): Non solo assenza di malattia, ma stato di completo benessere fisico, psicologico e sociale
  • Dati in Letteratura
  • L’importanza dei figli
    • Per la maggior parte delle persone, avere dei figli è immensamente importante e non essere in grado di avere un figlio biologico rappresenta un problema di vita molto significativo . (Gerrity, 2001a; van Balen & Bos, 2004)
    • In particolare, molte donne considerano l'infertilità “il più grave problema psicologico ” della loro vita, la cosa peggiore che potesse loro capitare. (Freeman et al. 1985)
    Immagine:http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Silhouette_of_Pregnant_Woman.png
  • Percezione Sociale
    • Nonostante l'aumento della percentuale di persone senza figli (sia per scelta che per problemi di infertilità) la genitorialità è tuttora considerata la norma.
    • Gli adulti senza figli sono generalmente considerati : - più solitari - meno felici - con problemi psicologici .
    • In particolare le donne che non hanno figli possono essere percepite come: - devianti - problematiche - egoiste , - immature , - irrealizzate , - sole (Gillespie, 2003; Letherby 2002; Park 2002).
    Immagine: http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Los_duques_de_Osuna_y_sus_hijos.jpg
  • Genitorialità
    • La genitorialità è stata descritta come un rito di passaggio verso l’età adulta (Erikson 1963; Gould 1978; Levinson 1978) anche se oggi è sentita soprattutto come un modo di promuovere la propria crescita personale, la maturità, e l’adattamento sociale. (Azar 2002; Morgan e Berkowitz, King 2001).
    • Inoltre, diventare genitori :
    • è legato al concetto di immortalità, per la trasmissione dei proprio geni
    • dà maggiore senso alla propria vita. (Astone et al. 1999; Edin eKefalas 2005; Erikson 1985).
    Immagine: http://commons.wikimedia.org/wiki/File:HumanNewborn.JPG
  • Ricerche Scientifiche
  • La vita dopo 2 anni dal fallimento di una FIVET
    • Campione:
    • Studio qualitativo su 8 donne e 8 uomini che si erano sottoposti a fecondazione in vitro due anni prima, senza successo.
    • Tutti i partecipanti avevano avuto ovociti fecondati con fecondazione in vitro (IVF) o iniezione intracitoplasmatica dello spermatozoo (ICSI) ed era stato eseguito il trasferimento di embrioni (ET)
    • Life after terminated IVF – experience and quality of life among men and women
    • Marianne Johansson
    • Institute of Health and Care Sciences, University of Gothenburg, Gothenburg, Sweden 2010
  • Risultati - Donne – La sterilità è…
    • un aspetto CENTRALE della propria vita: ciò che dà senso alla vita è infatti la possibilità di riprodursi e garantire così la continuazione alla propria famiglia.
    • Metafora utilizzata nei confronti del proprio apparato genitale : è come avere due gambe , che però non sono in grado di camminare.
    Immagine: http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Legs_in_london.jpg
  • Donne - Contatto con altre persone
    • Le donne ammettono di essersi ritirate dal proprio ambiente, di aver evitato il contatto con altre persone.
    • Consideravano il loro problema un fatto privato e non si aspettavano che altri le capissero. Per questo l’isolamento sociale non era sentito come un vero «problema»
    http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Chatfemme.JPG
  • La speranza
    • La speranza di restare incinte è diminuita con il tempo, ma le donne di questo campione dicono che terminerà davvero solo con la menopausa.
    • Altri valori sono stati cercati e nuove cose hanno occupato spazio nella loro vita. Tuttavia, questo è sentito come una « banalizzazione del problema ». Un nipote di cui occuparsi è considerato il modo migliore per avere la sensazione di garantire la continuazione della famiglia.
    Immagine: http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Calm.jpg
  • La vita-dolore
    • L’associazione "vita-dolore" è risultata una componente comune a tutte le donne.
    • Le donne hanno descritto sentimenti di vuoto esistenziale e rappresentato l'esperienza della sterilità come un grande dolore .
    http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Self_portrait_of_sadness.jpg
  • Gli uomini
    • Emarginazione
    • Gli uomini si sono sentiti emarginati perché la maggior parte dell’interesse era focalizzato sulla donna.
    • Desiderio di essere trattati come coppia
    • con un problema comune, che non riguarda solo la donna.
    • Sensazione di inadeguatezza
    • Gli uomini si sono sentiti sminuiti nella loro virilità, mettendo anche in dubbio la loro identità sessuale.
    http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Sad_man.jpg
  • Gli uomini
    • Condivisione empatica
    • Gli uomini si sono sentiti emotivamente vicini alle loro donne, ben sapendo che erano loro a soffrire di più della situazione. Hanno evitato di frequentare famiglie con bambini e si sono sentiti più vicini alla propria donna.
    • Vicinanza alla famiglia
    • Gli uomini hanno sentito l’esigenza di riavvicinarsi alla propria famiglia d’origine.
    http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Sad_man.jpg
  • Prospettiva di genere
    • Donne e uomini si trovano a dover affrontare nella società situazioni diverse e sviluppano interessi ed esigenze diversi derivanti da una specifica educazione di genere e da differenti esperienze di socializzazione.
    • La sterilità è un problema che riguarda sia gli uomini che le donne, ma per aspetti diversi e dunque l’approccio psicoterapeutico deve diversificarsi secondo una prospettiva di genere.
    Immagine: http://commons.wikimedia.org/wiki/File:A_Woman_and_Two_Man.jpg
  • Coping, Goal Adjustment, and Positive and Negative Affect in Definitive Infertility VIVIAN KRAAI J Leiden University Medical Center, Leiden, The Netherlands NADIA GARNEFSKI & MAYA J .SCHROEVERS Leiden University, Leiden,
    • Studio sulla relazione tra:
    • strategie di coping,
    • riformulazione degli obiettivi
    • emozioni negative e positive
    • in persone che sono sul punto di dover accettare la sterilità come dato acquisito (45 anni)
  • Studio su 83 soggetti di 45 anni (DS 5.95)
    • Campione - donne (71 per cento),; - quasi tutti sposati o conviventi; - con istruzione superiore (59%);
    • - avevano desiderato un figlio per 16 anni (DS 6,78);
    • - sapevano della loro infertilità da 12 anni (DS 6.43);
    • - sapevano della sterilità incurabile da 8 (DS 5,31) .
    • Metodo : Questionario per scoprire quali strategie avevano utilizzato per far fronte all’evento stressante e con quali esiti.
    • Cognitive Emotion Regulation Questionnaire (CERQ)
    Immagine: http://http://www.flickr.com/photos/rainerebert/3464499456/sizes/m/in/photostream/
  • La ricerca del benessere
    • Lo studio suggerisce che avevano effetti positivi sul benessere delle persone:
    • rivalutazione positiva della situazione.
    • sostegno psicologico ;
    • - riformulazione degli obiettivi;
    • Gli aspetti negativi erano correlati soprattutto a: - stato di stress; - sensi di colpa; - emozioni negative:
    • rabbia , disgusto , paura, nervosismo.
  • Strategie di coping
    • La capacità di identificare obiettivi di vita alternativi;
    • La combinazione dei nuovi obiettivi con il sistema valoriale della persona;
    • L’inizio di attività mirate all’ottenimento di questi obiettivi
    • Per fronteggiare la situazione di stress, le strategie cognitive e comportamentali efficaci in questo gruppo di 45enni sono state:
    Immagine: http://http://www.flickr.com/photos/rainerebert/3464499456/sizes/m/in/photostream/
  • Life 20 years after unsuccessful infertility treatment 2006 I. Wirtberg, A. Möller, L. Hogström, S-E. Tronstad, A. Lalos
  • I vissuti delle donne sterili
    • Sono state ricontattate delle donne che 20 anni prima avevano cercato un aiuto per problemi di infertilità.
    • Il campione originale consisteva in un gruppo di 151 donne che avevano subito la chirurgia tubarica in un ospedale svedese, nel periodo 1980-1984.
    • Delle 151 donne, 14 non avevano avuto figli, né li avevano adottati. Lo studio si è concentrato su di loro.
    • L’approccio metodologico è stato di tipo qualitativo , con interviste semi strutturate in profondità.
    Immagine: http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Mom_infiniti.jpg
  • Vivere da donna sterile
    • Adozione : non è stata vista come valida alternativa (paura del razzismo, coniuge contrario, costi finanziari e indagini sociali preliminari, ecc.)
    • Sensi di inferiorità Quasi tutte hanno riferito di essersi sentite: . inferiori alle altre donne, . di aver perso la stima di sé , . di aver sperimentato l'isolamento sociale.
    • Isolamento sociale : per molte donne l’isolamento sociale era durato nel tempo.
    • Si rinnovava però nel periodo dello studio, in quanto i coetanei con cui avevano stretto rapporti stavano diventando nonni e la vita sociale era di nuovo organizzata in base alle esigenze dei nipoti .
    Immagine: http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Bambino_con_dito_in_bocca.jpg
  • Sessualità
    • Tutte le donne hanno affermato che il loro desiderio sessuale si è spento per sempre , nel momento in cui hanno saputo che non vi erano possibilità di gravidanze.
    • 4 donne su 11 hanno ritrovato il desiderio, 2 con un nuovo partner, 2 con lo stesso marito.
    Tutte le donne hanno detto che sarebbe stato utile per loro ricevere una consulenza sessuale.
  • Riformulazione degli obiettivi di vita
    • La strategia più comune di coping : forte investimento nella qualità della vita , nei viaggi , negli hobby , nel lavoro.
    • Cani e gatti sono state le compagnie preferite .(Molte parlavano dei loro cani come dei loro 'bambini‘).
    Immagine:http://commons.wikimedia.org/wiki/File:John_Bourne._Aeroplane.jpg
  • Intervento psicoterapeutico
  • Supporto
    • La coppia infertile o sterile non riceve un sostegno sociale sufficiente per soddisfare le proprie esigenze.
    • Sono anzitutto essenziali dei colloqui di sostegno , individuali e alla coppia,
    • sia nella fase del trattamento (motivazione, trattamento dello stress),
    • sia dopo l’eventuale riconoscimento della sterilità incurabile (accettazione della perdita definitiva, soluzioni alternative alla propria vita senza figli).
  • La donna
    • Rispetto ai valori medi della popolazione, le donne sterili sperimentano problemi di salute più significativi, con maggiori sintomi di ansia e depressione. (Spinhoven et al., 1997)
    • L’intervento professionale dovrà concentrarsi in particolar modo sulla donna , anche se l’uomo deve essere comunque coinvolto, se non altro in qualità di partner.
    Immagine: http://commons.wikimedia.org/wiki/File:FIFA-WFC06-ArgentinaAlemania-178821705.jpg
  • Adattamento degli obiettivi di vita
    • Affrontare obiettivi irraggiungibili può provocare un ridotto stato di benessere e una maggiore sofferenza psicologica. (Wrosch & Scheier, 2003; Wrosch, Scheier, Miller, Schulz, & Carver, 2003b).
    Per migliorare la qualità della vita e il senso di benessere, occorre favorire e agevolare: - il perseguimento di obiettivi raggiungibili (fondendoli con i propri riferimenti valoriali ); - il disimpegno dagli obiettivi non raggiungibili (liberando energie, motivazioni, capacità).
    • Consulenza sessuale: per aiutare la coppia a scindere fra vita sessuale e vita riproduttiva.
    Immagine: http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Mandeville_Journeys_%28defloration_rite%29.png
  • La mancanza di qualcosa che si desidera è una parte indispensabile della felicità. Bertrand Russell
  • Riferimenti bibliografici
    • Marianne Johansson, Life after Terminated IVF - experience and quality of life among men and women, Göteborg 2010
    • Vivian Kraaij, Nadia Garnefski and Maya J. Schroevers, Coping, Goal Adjustment, and Positive and Negative Affect in Definitive Infertility, Journal of Health Psychology, 2009
    • Tanja Rothrauff Æ Teresa M. Cooney The Role of Generativity in Psychological Well-Being: Does it Differ for Childless Adults and Parents? ; journal of Adult Development, 2008
    • L. Lechner, C. Bolman A. van Dalen, Definite involuntary childlessness: associations between coping, social support and psychological distress, Human Reproduction, Oxford Journals 2006
    • I. Wirtberg, A. Möller, L. Hogström, S-E. Tronstad, A. Lalos, Life 20 years after unsuccessful infertility treatment; Human Reproduction, Oxford Journals 2006
    • Maria Letizia Tanturri Figli? No, grazie, Golem (sito web) 2006