Your SlideShare is downloading. ×
Presentazione Prof.ssa Giovanna Morini
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Presentazione Prof.ssa Giovanna Morini

1,343

Published on

Convegno "Analogici o Digitali? La sfida delle nuove tecnologie nella relazione scolastica e nella costruzione degli apprendimenti" …

Convegno "Analogici o Digitali? La sfida delle nuove tecnologie nella relazione scolastica e nella costruzione degli apprendimenti"
Modena - 16 Aprile 2009

Published in: Technology
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
1,343
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. La didattica con la LIM: dalla tecnologia ai modelli pedagogici Giovanna Morini ITI Corni - Modena LIM 16/4/2009 - p.1 © G.Morini
  • 2. Dato di fatto 1 La proposta di uso didattico delle LIM sta crescendo esponenzialmente negli ultimi anni in Europa ed in Italia. In realtà si tratta di una tecnologia i cui risvolti educativi sono sotto studio da una decina di anni, dalla fine degli anni '90. Una ricerca su un portale specializzato in testi scientifici restituisce oltre 2000 citazioni, segno dell’interesse che la comunità scientifica dell’area educational attribuisce al tema. LIM 16/4/2009 - p.2 © G.Morini
  • 3. Dato di fatto 2 LIM 16/4/2009 - p.3 © G.Morini
  • 4. nativi digitali (i nostri studenti) versus immigranti digitali (noi prof!) (Marc Prensky, 2001) •apprendimento multitasking •comunicazione piuttosto che riflessione •esternalizzazione dell'apprendimento •no all'autorità del testo scritto •multicodalità... LIM 16/4/2009 - p.4 © G.Morini
  • 5. Abdichiamo al ruolo educativo rispetto alle tecnologie, perché ci riteniamo inadeguati o perché pensiamo che comunque i nativi siano… nativamente competenti in virtù della loro appartenza generazionale?? LIM 16/4/2009 - p.5 © G.Morini
  • 6. LIM 16/4/2009 - p.6 © G.Morini
  • 7. Come la lavagna di ardesia... O la LIM aggiunge qualcosa? I concetti si visualizzano non uno alla volta, ma in rete, a mappa, in una dimensione sincronica e diacronica LIM 16/4/2009 - p.7 © G.Morini
  • 8. Come una presentazione di Power Point.. O la LIM aggiunge qualcosa? La forte interattività ha effetti positivi sugli stili di apprendimento, (in particolare quello cinestetico) sull'attenzione, sulla motivazione LIM 16/4/2009 - p.8 © G.Morini
  • 9. Tre scelte di campo 1 un approccio costruttivista alla conoscenza , per cui: Disegnare, scrivere, salvare sulla LIM è un modo per costruire conoscenza interiorizzata e condivisa all'interno del gruppo classe (anche per i nativi digitali!) LIM 16/4/2009 - p.9 © G.Morini
  • 10. Tre scelte di campo 2 l'idea che quot;si impara solo quello che già si saquot;, nel senso che: Richiamare e integrare prodotti digitali sulla LIM, facilmente realizzabili in modo ipertestuale, è un modo per stabilizzare un apprendimento a rete invece che sequenziale LIM 16/4/2009 - p.10 © G.Morini
  • 11. Tre scelte di campo 3 un modello di tipo cooperativo Tutti possono scrivere sulla LIM favorendo una “circolazione orizzontale” del sapere, “a più voci” LIM 16/4/2009 - p.11 © G.Morini
  • 12. Come si trasforma la didattica con la LIM ?? facilita l'integrazione stimola delle ICT nella didattica le interazioni in classe consente di costruire migliora l'efficienza del conoscenze condivise docente favorisce diversi stili cognitivi salva il processo oltre che i contenuti LIM 16/4/2009 - p.12 © G.Morini
  • 13. E’ in gioco una sorta di  circolo ermeneutico tra educazione e  tecnologie:  l’educazione sfida la tecnologia chiedendo  strumenti di facile utilizzo per imparare  meglio,  ma questa relazione non è a senso unico,  in quanto anche la tecnologia interroga  LIM 16/4/2009 - p.13 © G.Morini
  • 14. quot;Ci siamo divertiti un sacco a lavorare con la lavagna, perchè era tutto lìquot; Luca, IV superiore, 1metro e 80 di studente quot;Vorrei averla anche a casa per salvarci gli esercizi, così restano, o anche per giocarequot; Simone, V superiore LIM 16/4/2009 - p.14 © G.Morini

×