Piattaforma softwareper l’integrazione tecnologica di sala operativa
E’ una piattaforma software, già in uso innumerose sale controllo, che permettel’integrazione di flussi informativieteroge...
ViMS è stato interamente ideato e progettato da Prassel, una software houseitaliana specializzata in sale operative e cent...
Integrazione delle informazioni in una unica consolleViMS consente di integrare in un’unica interfaccia utente la visualiz...
La grande flessibilità della piattaforma ha permesso di interfacciare numerosetecnologie e sistemi esterni, appartenenti a...
La piattaforma ViMS è adeguata a gestire grandi impianti di sicurezza, cheprevedano l’impiego di un Centro di Controllo o ...
Valorizzazione degli investimentiViMS permette di interconnettere i sistemi già presenti nelle sale operative e gliapparat...
Gli strumenti funzionali, utili per l’operatività e ladecisionalità, accessibili tramite l’interfacciautente semplice ed e...
ViMS mette a disposizione due diverse tipologie di client: desktop e Web.Il client desktop è quello utilizzato nelle sale ...
ViMS è in grado di gestire tipologie di architetture differenti.•    Architettura monosito: nella quale è previsto un unic...
Schema architettura monosito
Schema architettura multisito
Schema architettura multisito centralizzata
Personalizzazione funzionaleViMS è personalizzabile con facilità: è stato infatticompletamente ideato e realizzato da Pras...
Seguono alcuneimmagini del client     desktop
Interfaccia singolo monitor
Interfaccia doppio monitor
Interfaccia multi-monitor
Layout dinamico         Il pannello permette all’utente di         configurare completamente la propria         postazione...
Pannello di visualizzazione a matrice                 Il pannello di visualizzazione a matrice                 permette   ...
Cartografia/planimetria                Permette la georeferenziazione dei sensori,                degli allarmi e dei veic...
Risorse disponibili             Il pannello permette la visualizzazione             di tutte le fonti dati e i sistemi    ...
Eventi, messaggi e ricerche                 Coda degli eventi, messaggi di sistema e                         risultati del...
Amministrazione e ricerca               La toolbar di amministrazione e ricerca permette:                La gestione di t...
Seguono alcune immagini     del client web
Risorse Disponibili,cartografia e coda degli eventi
Visualizzazione a matricedi informazioni eterogenee
Ricerca informazioniStoriche negli archivi
PRASSEL SrlGestione tecnologicadei processi e delle decisioniVia Giacomo Peroni 442/44400131 - Roma – ItalyTel. +39 06 80 ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Vims presentazione generale ed utente

454 views
416 views

Published on

Presentazione piattaforma di integrazione tecnologica di sala operativa ViMS

Published in: Technology
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
454
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Vims presentazione generale ed utente

  1. 1. Piattaforma softwareper l’integrazione tecnologica di sala operativa
  2. 2. E’ una piattaforma software, già in uso innumerose sale controllo, che permettel’integrazione di flussi informativieterogenei in una unica consolle digestione, inclusi quelli provenienti davideosorveglianza, lettura delle targhe,controllo dei varchi, localizzazione deiveicoli sul territorio, impianti di allarmeed in generale dai sensori dimonitoraggio.
  3. 3. ViMS è stato interamente ideato e progettato da Prassel, una software houseitaliana specializzata in sale operative e centri di controllo, che attuando unintenso programma di ricerca ha realizzato ViMS, la prima piattaforma diintegrazione tecnologica di sala operativa. L’esperienza nella realizzazione di sale operative, di centri crisi e di sale situazioni ha permesso di realizzare attraverso ViMS l’integrazione di tecnologie diverse con un approccio innovativo: la centralità delle informazioni viene garantita attraverso un modello di integrazione ed una interfaccia uniforme verso i sistemi fonte delle informazioni.
  4. 4. Integrazione delle informazioni in una unica consolleViMS consente di integrare in un’unica interfaccia utente la visualizzazione delleinformazioni, in tempo reale o registrate, e la gestione degli eventi generati da tuttii sistemi disponibili.ViMS permette anche di integrare i sistemi pre-esistenti in sala operativa econsente di eliminare le consolle specializzate a vantaggio di postazioni integratemultifunzione.L’eccellenza tecnologica che ha permesso questo risultato, si fonde con unaprofonda conoscenza dei modelli operativi e decisionali applicati dalle Forze diPolizia nel presidio del territorio: ViMS ne è il risultato.
  5. 5. La grande flessibilità della piattaforma ha permesso di interfacciare numerosetecnologie e sistemi esterni, appartenenti a: videosorveglianza fissa e mobile, lettura delle targhe, controllo dei varchi, lettura e controllo documenti, localizzazione dei veicoli e delle persone sul territorio, sensori di monitoraggio, impianti di sicurezza, banche dati esterne, sistemi di analisi della scena, GIS cartografici, sistemi di eleborazione di terze parti.
  6. 6. La piattaforma ViMS è adeguata a gestire grandi impianti di sicurezza, cheprevedano l’impiego di un Centro di Controllo o la collaborazione di più SaleOperative dislocate sul territorio.ViMS trova naturale impiego nel presidio di aree urbane, aree industriali,direttrici extraurbane, aeroporti, porti, ferrovie, stadi, grandi centricommerciali ed in generale in quei contesti ove sia opportuno potenziare ilpresidio del territorio e la tutela dei beni con sensori di videosorveglianza esicurezza integrati, quali ad esempio: • telecamere analogiche dotate di • DVR; encoder; • matrici audio-video; • telecamere su IP; • sensori di prossimità; • lettori targhe e transiti; • sensori antintrusione; • decoder digitali; • etc. • NVR;
  7. 7. Valorizzazione degli investimentiViMS permette di interconnettere i sistemi già presenti nelle sale operative e gliapparati di campo già installati, in modo tale da valorizzare gli investimentisostenuti ed integrare in un’unica consolle sia i sistemi preesistenti, sia quelli dinuova installazione.I drivers di integrazione, qualora non siano già disponibili in ViMS, vengonorealizzati appositamente.
  8. 8. Gli strumenti funzionali, utili per l’operatività e ladecisionalità, accessibili tramite l’interfacciautente semplice ed ergonomica ne fanno unapiattaforma molto versatile. Le caratteristiche di scalabilità, supporto multipiattaforma, criptatura dei dati, alta affidabilità ed architettura distribuita rendono la piattaforma ViMS adeguata a soddisfare i più stringenti requisiti tecnici e normativi.
  9. 9. ViMS mette a disposizione due diverse tipologie di client: desktop e Web.Il client desktop è quello utilizzato nelle sale operative, e disponedell’intera suite di funzionalità di amministrazione, gestione econtrollo operativo.Il client web è utilizzato per la visualizzazione delle informazionie degli eventi, in tempo reale o registrati, su reti Internet, intraneto extranet. Mette a disposizione degli utenti abilitati le necessariefunzionalità di visualizzazione e di ricerca.
  10. 10. ViMS è in grado di gestire tipologie di architetture differenti.• Architettura monosito: nella quale è previsto un unico nodo di gestione e di registrazione dei segnali provenienti dagli apparati, ed una o più sale operative a cui il server (o i server) li distribuiscono.• Architettura multisito, quando sono presenti più nodi di gestione e di registrazione delle informazioni, ciascuno con la piena autonomia di gestione. Con tale architettura è inoltre possibile che le informazioni in tempo reale o registrate vengano rese disponibili anche alle sale operative gemelle, in modo tale che vi sia una condivisione delle informazioni per specifiche esigenze od eventi.• Architettura multisito centralizzata: quando sono necessari diversi nodi di gestione e di registrazione delle informazioni ed un nodo centralizzato che governa tutti gli altri. Alcuni nodi di gestione possono anche essere costituiti da sistemi di terze parti.Tali architetture posso essere anche tra di loro combinate per ottenere soluzioni ibride.
  11. 11. Schema architettura monosito
  12. 12. Schema architettura multisito
  13. 13. Schema architettura multisito centralizzata
  14. 14. Personalizzazione funzionaleViMS è personalizzabile con facilità: è stato infatticompletamente ideato e realizzato da Prassel,software house italiana, che avendo la pienaproprietà del codice sorgente può direttamente,facilmente e velocemente operare ogni modifica emiglioria tecnico-funzionale.
  15. 15. Seguono alcuneimmagini del client desktop
  16. 16. Interfaccia singolo monitor
  17. 17. Interfaccia doppio monitor
  18. 18. Interfaccia multi-monitor
  19. 19. Layout dinamico Il pannello permette all’utente di configurare completamente la propria postazione di lavoro in funzione delle attività specifiche cui è chiamato, semplicemente trascinando con il mouse i riquadri dell’applicazione e spostandoli come in una scacchiera.
  20. 20. Pannello di visualizzazione a matrice Il pannello di visualizzazione a matrice permette all’operatore di vedere numerosi riquadri contemporaneamente, anche di differenti tipologie per la visualizzazione ad esempio di:  flussi video in tempo reale;  video registrati;  targhe e transiti rilevati in tempo reale;  risultati delle ricerche transiti e targhe;  report e statistiche.
  21. 21. Cartografia/planimetria Permette la georeferenziazione dei sensori, degli allarmi e dei veicoli della flotta in movimento sul territorio attraverso GIS integrati nel sistema o planimetrie georeferenziate. La rappresentazione iconografica e il colore degli oggetti mostra il loro stato. Compatibile con cartografie commerciali (MSMapPoint, GoogleMaps, etc..) o cartografie vettoriali del cliente.
  22. 22. Risorse disponibili Il pannello permette la visualizzazione di tutte le fonti dati e i sistemi disponibili secondo un’organizzazione gerarchica, costituita da livelli e sottolivelli (Treeview). Tramite la toolbar del pannello è possibile:  filtrare la visualizzazione dei sensori;  contestualizzare geograficamente i sensori;  prendere in gestione i sensori;  configurare i parametri dei sensori.
  23. 23. Eventi, messaggi e ricerche Coda degli eventi, messaggi di sistema e risultati delle ricerche Permette la visualizzazione e la gestione degli eventi, dei messaggi di sistema e delle ricerche effettuate. Tramite i tab specifici è possibile:  gestire gli eventi visualizzati in tempo reale;  gestire i risultati delle ricerche effettuate: • visualizzare il dettaglio delle targhe e Inserirle in blacklist; • visualizzare, esportare e masterizzare filmati; • generare report statistici;  visualizzare notifiche del sistema e scambiare messaggistica fra utenti.
  24. 24. Amministrazione e ricerca La toolbar di amministrazione e ricerca permette:  La gestione di tutte le impostazioni di sistema: • configurazione utenti • configurazione sensori • configurazione di sistema • consultazione log  La ricerca di dati quali: • targhe • filmati • eventi
  25. 25. Seguono alcune immagini del client web
  26. 26. Risorse Disponibili,cartografia e coda degli eventi
  27. 27. Visualizzazione a matricedi informazioni eterogenee
  28. 28. Ricerca informazioniStoriche negli archivi
  29. 29. PRASSEL SrlGestione tecnologicadei processi e delle decisioniVia Giacomo Peroni 442/44400131 - Roma – ItalyTel. +39 06 80 36 89 59Fax +39 06 80 36 89 49www.prassel.itwww.vims.itinfo@prassel.it

×