Power systems express

197
-1

Published on

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
197
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Power systems express

  1. 1. IBM Systems and TechnologyIBM Power Systems Expressle medie imprese sono il motore di un pianeta più intelligente
  2. 2. 2 IBM Power Systems ExpressCaratteristiche principali●● ● ● Servizi più rapidi, qualità superiore e straordinaria convenienza●● ● ● Soluzioni per ambienti operativi IBM® AIX, IBM i e IBM Linux®●● ● ● Uso della tecnologia dei processori POWER●● ● ● Consolidamento e riduzione dei costi con la virtualizzazione scalabile PowerVM, integrazione e gestione con IBM Systems Director per Power Systems●● ● ● Resilienza senza tempi di fermo con PowerHA e IBM Storage●● ● ● Ambiente virtualizzato conforme e sicuro con PowerSC●● ● ● Opzioni di implementazione che includono blade, nodi di calcolo e server Prestazioni ridefinite grazie a Power In passato, il termine prestazioni; riferito al settore IT indicava laSmarter Computing combinazione di potenza di elaborazione e benchmark. I sistemiQuattro anni fa, IBM ha avviato un programma di enterprise, i sistemi entry-level e i sistemi con expertise integratacollaborazione con i clienti per lo sviluppo di uno smarter basati sui processori POWER continuano a eccellere neiplanet, ovvero di un pianeta più intelligente. Da allora, numerosi benchmark tradizionali che misurano le prestazioni.clienti hanno trasformato le proprie attività e, in molti casi,hanno contribuito a ridefinire interi settori infondendo Nell’era dello Smarter Computing, le aziende orientate al futurointelligenza nei sistemi e nei processi che fanno funzionare il non basano la scelta di una piattaforma destinata ai nuovi carichimondo. di lavoro delle applicazioni solo su prestazioni dei server, capacità esistenti e facilità di gestione, ma valutano anche la capacità dellaPer cogliere le opportunità offerte da uno smarter planet, piattaforma di aiutarle a conseguire i tre principali obiettivioccorre adottare un nuovo approccio all’infrastruttura IT, aziendali:chiamato Smarter Computing. A seguito della collaborazionecon clienti, analisti e leader del settore, siamo giunti alla Fornire i servizi più rapidamente per battere la concorrenzaconclusione che il mondo, di fatto, è cambiato. Siamo nel ●● ● Fornire servizi di qualità superiore, per differenziarsi in unbel mezzo di un importante cambiamento tecnologico che ●● ● mercato affollatopromuove la crescita e l’innovazione con la confluenza di Assicurare costi estremamente contenuti per trasformare ibig data, cloud, dispositivi mobili e social business. I sistemi ●● ● costi operativi in opportunità di investimento.su cui poggia questa rivoluzione sono basati sempre più sulleinformazioni vitali e sul cognitive computing. Il successo diun’organizzazione in questa nuova era dipende dalla suacapacità di:●● ● sbloccare il valore dei dati, in modo sicuro e in tempo reale, per poter acquisire conoscenze e vantaggi competitivi:●● ● ridefinire l’esperienza del cliente fornendo interazioni personalizzate con il front-office esattamente quando, dove e come i clienti desiderano, favorendo la crescita e l’espansione in nuovi mercati:●● ● Gestire le informazioni essenziali e i processi aziendali, riducendo al contempo i costi, agevolando un cambiamento degli investimento dalla manutenzione all’innovazione e alla crescita.
  3. 3. IBM Systems and Technology 3Erogazione più veloce di nuovi servizi La piattaforma IBM Power Systems e lo storage e il softwareTra le metriche chiave per la valutazione delle prestazioni IBM offrono una base infrastrutturale sicura e resiliente per lodegli attuali ambienti IT ci sono la disponibilità e la continuità smarter computing. Oltre alle caratteristiche RAS integrate deidell’accesso alle informazioni critiche, che le imprese di successo server Power Systems e dei sistemi storage IBM System Storagefanno crescere sfruttando il proprio marchio, la supply chain e DS8000 e IBM Storwize V7000 Unified, il software di clusteringofferte estese a molteplici rami d’attività aziendale. Le imprese IBM PowerHA SystemMirror è anche profondamente integratohanno bisogno di un’infrastruttura di dimensioni appropriate, con i sistemi operativi AIX e IBM i, per garantire una soluzionedotata della capacità di collegare i dati provenienti da svariate completa per la resilienza aziendale.fonti, interne ed esterne, tra cui database transazionali e nuovefonti non strutturate quali testi, immagini e social network. Erogazione di servizi in modoLa piattaforma IBM Power Systems assicura la disponibilità estremamente convenientecontinua dei servizi mission-critical, evitando i tempi di fermo Le prestazioni IT attuali vengono misurate in base alla lorocon avanzate funzionalità di resilienza e componenti hardware capacità di gestire i servizi esistenti e di erogare i nuovi senzaridondati, integrati come funzioni di serie, e operazioni sforare i budget piuttosto stringati. Per riuscire a produrresimultanee di manutenzione e aggiornamento dei sistemi. maggiori risultati con meno risorse, le aziende hanno bisognoLa soluzione assicura l’integrazione e l’ottimizzazione di tutto di erogare i servizi in modo estremamente conveniente.lo stack di hardware, firmware, hypervisor, sistemi operativi,database e middleware, per un’erogazione dei servizi più Il consolidamento dei carichi di lavoro sulla piattaforma Powersemplice e flessibile. Ottimizzata con la funzione di Systems con le funzioni di virtualizzazione del server PowerVMvirtualizzazione del server PowerVM per un rapido provisioning è una caratteristica centrale per la distinzione dei server Powerdel cloud, consente di accelerare la fornitura e l’implementazione Systems dai server x86. La tecnologia PowerVM è progettata perdelle nuove applicazioni e dei processi per supportare le garantire una virtualizzazione più sicura e scalabile rispetto ainiziative strategiche delle aziende. VMware sui server x86 e consente un controllo economico della proliferazione dei server e delle immagini virtuali. InoltreGli ambienti IBM Power Systems sono ottimizzati per PowerVM permette ai server Power Systems di assicurare tassil’integrazione di processi analitici con applicazioni transazionali. di utilizzo del server più elevati rispetto a VMware su x86.Questa caratteristica consente a migliaia di utenti di sfruttare lenuove capacità di analisi operativa per applicare in tempo reale leconoscenze acquisite dalle informazioni grazie ai processitransnazionali.Servizi di qualità superioreLe prestazioni dei reparti IT attuali vengono misurate inbase alla loro capacità di offrire un’infrastruttura in grado disoddisfare le richieste di livelli di servizio applicativi più elevati edi bilanciare i cambiamenti rapidi gestendo al contempo i rischiaziendali. Le aziende hanno bisogno di un approccio integratoper gestire la sicurezza, la conformità, la resilienza e il rischioaziendale e offrire servizi di qualità superiore.
  4. 4. 4 IBM Power Systems ExpressIBM Watson, analytics dei big data e Architettura Powersistemi ottimizzati I processori POWER prevedono un’architettura RISC (ReducedL’intelligenza oggi permea sempre più ogni processo operativo, Instruction Set Computer) in grado di gestire un’ampia serie didalla gestione della catena di distribuzione alle risorse umane, applicazioni, dall’elettronica di consumo ai supercomputer. Laalle retribuzioni, agli aspetti finanziari, alla sicurezza e alla tecnologia di processore POWER si basa su un’architetturagestione dei rischi. E con la sempre maggiore digitalizzazione aperta che lo rende un ecosistema aperto capace di sostenere ladel mondo, le aziende devono poter analizzare in tempo reale libertà di progettazione. Ulteriori informazioni sul mondoenormi quantità di dati provenienti da qualsiasi fonte: strade, POWER sono disponibili all’indirizzo www.power.orgpower grid, beni di consumo, alimenti, aziende e così via. Inmisura sempre maggiore saranno progettati sistemi ottimizzati I processori POWER costituiscono la base per la progettazionevolti a soddisfare le esigenze specifiche di determinati carichi di di sistemi ottimizzati per i carichi di lavoro in concomitanza conlavoro e analisi di big data, combinando server e software con software e conoscenze settoriali approfondite. Per garantire lecapacità critiche e competenze settoriali. massime prestazioni, i sistemi basati su processori POWER sono dotati di tecnologie di ottimizzazione dei carichi di lavoro.IBM Watson è emblematico di questo nuovo approccio Ad esempio, la nuova tecnologia Intelligent Threads cambiabasato sulla progettazione di sistemi ottimizzati nell’era dinamicamente la modalità di threading del processore, perdell’elaborazione intelligente. Il sistema combina software assicurare prestazioni ottimali per carichi di lavoro differenti.analitico IBM DeepQA, server con processore POWER e AME (Active Memory Expansion) consente di ridurre i costile competenze innovative di IBM Research. Watson è stato della memoria permettendo di espandere logicamente laprogettato per rispondere in meno di tre secondi alle domande memoria fisica fino al 100% per alcuni carichi di lavoro, comedi Jeopardy! poste in linguaggio naturale, utilizzando i quelli SAP.processori POWER per eseguire simultaneamente migliaiadi complesse operazioni di analisi. IBM Watson, però, non èun supercomputer. IBM Watson ha utilizzato server IBM Power750 disponibili in commercio, che sono stati utilizzati da migliaiadi aziende su sistemi ottimizzati per eseguire svariate attività, daanalisi complesse all’elaborazione di transazioni.Ma l’aspetto rivoluzionario di IBM Watson non consiste solonella capacità di elaborare il linguaggio naturale. IBM Watsonrappresenta un grandissimo passo avanti nella progettazione enell’analisi dei sistemi. Il software IBM DeepQA di cui è dotatointroduce un nuovo tipo di analisi dei testi non strutturati edei big data. Dotato di processori IBM POWER7 e software Alcuni server Power Systems selezionati sfruttano la più recentePowerLinux, IBM Watson è un esempio dei complessi sistemi tecnologia di processore POWER7+ e prestazioni massime dianalitici che stanno diventando sempre più comuni e importanti scalabilità e disponibilità del sistema e di efficienza IT. La nuovaper il successo e la competitività delle aziende nell’odierno tecnologia è perfetta per le aziende che desiderano livelliambiente a elevato utilizzo di dati. La tecnologia IBM Watson straordinariamente alti di prestazioni e affidabilità ma, nelviene già utilizzata da WellPoint, la più grande azienda sanitaria contempo, necessitano di flessibilità e crescita non-disruptive perin America, con 34 milioni di membri, che collabora con carichi di lavoro altamente disponibili.IBM per offrire servizi e risultati migliori ai pazienti.
  5. 5. IBM Systems and Technology 5Progettazione e sviluppo integrati Instruction Retry, Alternate Processor Recovery, PartitionUn approccio totalmente integrato alla progettazione, allo Availability priority, Live Application Mobility e Live Partitionsviluppo e al testing di ogni singolo server Power garantisce la Mobility (LPM). Queste funzionalità sono concepite perresilienza necessaria per le infrastrutture IT di oggi. Tutti i consentire alle aziende di eliminare interruzioni del servizioserver Power Systems prevedono innovative caratteristiche RAS correlate ai sistemi pianificate e non.che consentono di evitare i tempi di fermo non pianificati. Server, nodi di calcolo e blade modulari eI server Power Systems sono inoltre ottimizzati per l’esecuzione scalabilisicura di più applicazioni su AIX, IBM i e Linux in un unico IBM propone una gamma completa di server Power Systems daserver, per consentire di gestire meno sistemi con costi più blade, nodi di elaborazione e sistemi rack 2U a uno dei sistemibassi e maggiore utilizzo. Non dovrete più gestire server enterprise più potenti e scalabili del settore, IBM Power 795, efarm complesse e inefficienti, con i server dedicati a al supercomputer IBM Power 775, in assoluto il più grande alsingole applicazioni o ambienti operativi. Ora potete mondo. Ciascuno di questi sistemi garantisce le miglioriconsolidare i carichi di lavoro e ridurre notevolmente i costi prestazioni e la massima scalabilità della categoria.dell’infrastruttura, migliorando di molto la vostra capacità dirispondere ad esigenze di elaborazione mutevoli. Enterprise systems IBM Power 795: il sistema più potente mai costruito, conLe opzioni Power Systems Software vi consentono di gestire 256 core di processore e 16 TB di memoria, consente diambienti fisici e virtuali, assicurandovi anche la possibilità di consolidare fino a 1.000 macchine virtuali.controllare i consumi energetici del data center e di orchestrarele risorse di elaborazione per meglio centrare gli obiettivi IBM Power 780: sistema modulare di fascia alta con 128 core eaziendali. Inoltre, le soluzioni Power sono progettate per quattro TB di memoria in quattro nodi garantisce flessibilità,offrirvi una roadmap per la disponibilità continua delle scalabilità e resilienza. Migliorato grazie alla più recenteapplicazioni mission-critical, anche in caso di interruzioni, tecnologia di processore POWER7+.previste o impreviste. IBM Power 770: innovativo server modulare che garantisce unaGli attuali server Power Systems combinano prestazioni, crescita modulare non-disruptive da quattro a 64 core discalabilità e modularità senza rivali, per consentirvi di ottenere processore, tutto con RAS di livello enterprise. Migliorato grazie il massimo dai vostri investimenti e realizzare un’infrastruttura alla più recente tecnologia di processore POWER7+.f lessibile e reattiva, che si adatti facilmente e cresca in base alleesigenze del business. Con l’hypervisor di virtualizzazione Sistemi HPC (High Performanceintegrato in ogni Power System, tutti i benchmark prestazionalivengono ottenuti in un ambiente virtualizzato, diversamente dai Computing)sistemi della concorrenza che sono soggetti a un abbassamento IBM Power 775: supercomputer che condivide il DNA didelle prestazioni quando utilizzano software di virtualizzazione Watson e che grazie a prestazioni senza rivali e a unadi terze parti. straordinaria efficienza energetica riduce drasticamente i tempi nelle complesse attività di natura scientifica.Questi sistemi sfruttano anche l’eredità e l’esperienza deimainframe IBM nella costruzione dei sistemi UNIX®, IBM i e IBM Power 755: un nodo di calcolo HPC in cluster conLinux più disponibili del settore. I sistemi basati su processori prestazioni elevate e certificazione ENERGY STAR, progettatoPOWER sono da sempre famosi per le caratteristiche RAS per un’avanzatissima elaborazione parallela con 32 core ditipiche dei mainframe, quali FFDC (First Failure Data Capture). processore.Questa capacità è stata ampliata in modo da includere Processor
  6. 6. 6 IBM Power Systems ExpressSistemi Power Express, Entry e Expert Power è uno stack softwareIntegrated Systems IBM ottimizzatoIBM Power 750 Express: con certificazione ENERGY STAR L’implementazione delle tecnologie ottimizzate Power Systemsper progetti di virtualizzazione e consolidamento, include da 1 a Software consentono alle aziende di sfruttare al massimo i server4 socket di processore e da 6 a 32 core di processore. Il server Power Systems. Realizzate i vantaggi della virtualizzazioneutilizzato da IBM Watson. IBM PowerVM con i sistemi operativi AIX, IBM i e Linux su un solo server, sfruttando anche IBM PowerHA per laIBM Power 740 Express: per database di piccole e medie disponibilità, PowerSC per la sicurezza e la conformità edimensioni o come piattaforma di consolidamento con uno o IBM Systems Director per l’efficienza energetica, la sicurezza edue socket processore, da quattro a 16 core di processore e la gestione della piattaforma. L’approccio integrato di IBM allo512 GB di memoria. sviluppo di sistemi e di software per sistemi consente vantaggi unici che consentono il maggiore utilizzo dei sistemi, l’elevataIBM Power 730 Express: progettato per consolidamenti da rack disponibilità e la grande flessibilità che i clienti hanno imparatoa rack in ambienti IT a elevata densità, include due socket di ad apprezzare con i Power Systems.processore e da 8 a 16 core di processore. PowerVM: virtualizzazione senza limitiIBM Power 720 Express: progettato per server applicativi Le aziende sfruttano la virtualizzazione e il cloud non solo perdistribuiti o soluzioni aziendali integrate, include un socket ridurre i costi e massimizzare gli investimenti nell’infrastrutturadi processore e da 4 a 8 core di processore. IT, ma anche per fornire maggiore flessibilità, livelli più elevati di disponibilità delle applicazioni e migliori tempi di risposta alleIBM Power 710 Express: server infrastrutturali e applicativi necessità del business. Le eccellenti funzionalità di PowerVMcon un socket di processore e da 4 a 8 core di processore. permettono ai clienti di raggiungere livelli estremamente elevati di utilizzo continuato, in alcuni casi dall’80 al 90%, garantendoIBM PowerLinux 7R1: economico e ottimizzato per ambienti al tempo stesso maggiore flessibilità nell’implementazione delleLinux, è la soluzione complementare a un socket e otto core macchine virtuali, il tutto caratterizzato da un’avanzata resilienzache abbassa il costo iniziale di analisi dei big data. Le soluzioni a e da prestazioni senza compromessi tipiche della piattaformainfrastruttura aperta e i tradizionali carichi di lavoro scale-out di Power Systems.Linux.IBM PowerLinux 7R2: economico e ottimizzato per ambientiLinux, un server rack 2U a due socket, a basso consumoenergetico e dalle prestazioni elevate, con 16 core POWER, èideale per l’esecuzione di più applicazioni e carichi di lavoroinfrastrutturali in un ambiente virtualizzato.IBM BladeCenter PS700, PS701, PS702, PS703, PS704 Express:blade efficienti nei costi e nel risparmio energetico per lavirtualizzazione dei carichi di lavoro delle applicazioni cheincludono da 4 a 32 core di processore.
  7. 7. IBM Systems and Technology 7PowerVM include la tecnologia Micro-Partitioning, che offre la IBM di middleware e software, che include IBM DB2,possibilità di gestire fino a 20 partizioni per core di processore e IBM WebSphere Application Server e i compilatorispostare dinamicamente risorse del processore, della memoria e IBM Rational.di input/output (I/O) tra le partizioni, per supportare requisiti dicarichi di lavoro mutevoli. PowerVM LPM consente di spostare La nuova release AIX 7.1 offre un’integrazione cluster-awarele partizioni attive tra i server, indipendentemente dalle con PowerHA, nonché la possibilità di gestire partizioni condimensioni della partizione, eliminando i tempi di fermo delle AIX 5.2 e AIX 5.3, per facilitare la migrazione e il riutilizzoapplicazioni causati dalla manutenzione pianificata dei sistemi. delle applicazioni. Il sistema operativo AIX è disponibile in treLPM può essere utilizzata inoltre per aggiornare i carichi di edizioni, per garantire capacità e flessibilità alle medie e grandilavoro tra i server con processore POWER6, POWER7 e imprese.POWER7+ senza interruzione delle applicazioni.VMControl completa PowerVM assicurando la gestioneautomatica della virtualizzazione, che riduce al minimo i tempidi provisioning delle immagini delle macchine virtuali e consentela gestione di pool di sistemi. VMControl permette inoltre digestire la virtualizzazione in modo coerente e completo su piùpiattaforme hardware e hypervisor, semplificando la gestione deiserver, dello storage e delle risorse di rete virtualizzati. ConPower Systems, PowerVM e il software di virtualizzazioneVMControl è possibile creare fino a 1.000 Virtual Machine(VM) su un unico sistema, per capacità di consolidamentomassicce ed eccezionali risparmi sui costi. AIX 7 e la versione precedente, AIX 6, sono compatibili in modalità binaria con le versioni precedenti di AIX, inclusa AIXAIX: il futuro di UNIX 5L. Le applicazioni in esecuzione sulle versioni precedentiSecondo IDC, la piattaforma IBM Power Systems con potranno quindi continuare ad essere eseguite su AIX 7 o 63.tecnologia AIX è ai primi posti nel mercato mondiale dei serverUNIX.1 L’introduzione del processore POWER7 ha permessodi accelerare le migrazioni verso Power Systems e AIX da Oracle IBM i: un sistema progettato per ilSolaris e HP-UX. Il software IBM AIX, per il sistema operativo businessUNIX basato su open standard, sfrutta decenni di innovazione IBM i su server IBM Power Systems offre un’architettura solidatecnologica IBM. Secondo il sondaggio ITIC per gli anni 2010 – e altamente scalabile, con una reputazione consolidata di2011, il sistema operativo IBM AIX ha ottenuto il punteggio più eccezionale resilienza aziendale e bassi costi operativi. Lealto per l’affidabilità tra 19 diverse piattaforme di sistemi applicazioni basate su IBM i hanno permesso alle aziende dioperativi per server, compresi Linux e altri sistemi operativi ottenere migliori risultati nel corso degli anni, concentrandosiUNIX.2 sull’innovazione anzichè sulla gestione operativa dei data center.La tecnologia AIX offre solida integrazione e ottimizzazione conla virtualizzazione PowerVM. Il software per l’alta disponibilitàPowerHA, nonché ottimizzazione mediante il più ampio stack
  8. 8. 8 IBM Power Systems ExpressIBM i fornisce un database relazionale, un modello affidabile PowerLinux: una soluzione Linux standarddi sicurezza basato su profili e oggetti e capacità integrate di di settore, regolata per attività specifichegestione di rete e storage in una combinazione completamenteintegrata e ottimizzata per l’utilizzo delle applicazioni aziendali.Un SQL (Structured Query Language) integrato, conforme aglistandard DB2 di IBM i , offre utilità avanzate di gestione deldatabase. IBM i comprende inoltre componenti middlewareintegrati quali ad esempio file system multipli, directory, unserver Web HTTP per Apache, un server di applicazioni Web eun ambiente di servizi Web.Oltre 150.000 aziende di medie dimensioni sfruttano lasemplicità, la resilienza e la convenienza di IBM i per eseguiremigliaia di applicazioni di fornitori di software indipendenti(ISV) di tutti i settori. La reputazione di IBM i in termini Linux, in entrambe le versioni Red Hat e SUSE, viene eseguitodi sicurezza, resilienza e semplicità di utilizzo deriva in modalità nativa su sistemi basati sui processori POWER,dall’integrazione di IBM i con i database DB2, i servizi Web e le offrendo un’alternativa PowerLinux scalabile per le applicazionifunzioni di networking e di gestione dello storage. ITG segnala open source. Ridurre la proliferazione dei server con ilche i costi di utilizzo di Power Systems e IBM i 6.1 sono in consolidamento e la virtualizzazione è oggi tra le principalimedia del 41% più bassi rispetto a quelli dei server x86 e priorità di molte aziende e PowerLinux con PowerVMMicrosoft® Windows®4. rappresenta un’alternativa scalabile ed economicamente concorrenziale per l’esecuzione di Linux su server x86.L’ultima versione IBM i 7.1 include il supporto DB2 avanzatoper XML (eXtensible Markup Language) e la crittografia a I processori POWER assicurano prestazioni ottimali per ilivello di colonna, miglioramenti per estendere le applicazioni ai progetti di analisi dei big data che prevedono l’uso di softwaredispositivi mobili e servizi Web, più opzioni avanzate di IBM. PowerLinux permette alle aziende di ottenere nuovevirtualizzazione e resilienza. conoscenze dai big data con soluzioni quali IBM InfoSphere BigInsights, che analizza i dati a riposo (data at rest), e InfoSphere Streams, che analizza i dati in transito (data in motion). Utilizzando IBM PowerLinux Big Data Solution for Apache Hadoop, gli sviluppatori di applicazioni possono sfruttare le ottimizzazioni progettate dai tecnici IBM per consentire ad Hadoop di fornire risultati eccellenti con Power. Le eccezionali funzioni di integrazione e ottimizzazione delle prestazioni dei carichi di lavoro di analisi su PowerLinux consentono alle aziende di erogare più velocemente i servizi di analisi Linux.
  9. 9. IBM Systems and Technology 9Sempre più aziende utilizzano Linux per le applicazioni aziendali Lo smarter computing richiede per natura di migliorare idi settore personalizzate in base alle specifiche esigenze del livelli di erogazione dei servizi, alimentando le richieste dibusiness. PowerLinux offre uno stack sicuro, resiliente e HA continua per le applicazioni e l’infrastruttura IT. Laperfettamente ottimizzato per le applicazioni di settore. combinazione di PowerHA SystemMirror per AIX e IBM iGrazie ai sistemi ottimizzati con PowerLinux, le aziende offre una soluzione di clustering HA per la resilienza dei datapossono erogare servizi Linux di qualità superiore rispetto ai center e multi-sito, progettata per proteggere le applicazioniserver x86 di fascia bassa. aziendali da interruzioni di qualsiasi tipo, per assicurare operazioni 24 ore su 24.Oggi Linux è la piattaforma preferita per l’implementazione abasso costo di applicazioni essenziali, quali il Web, la posta Oggi i migliori piani di HA e DR (Disaster Recovery) prevedonoelettronica e i servizi di collaborazione dei social media. un approccio di resilienza integrato tra le applicazioni, i sistemiPowerLinux offre i server POWER7 a un prezzo vantaggioso e, operativi, i server e lo storage. È per questo che il softwarecon PowerVM, assicura una virtualizzazione del server più PowerHA offre l’integrazione e l’ottimizzazione tra PowerHAefficiente rispetto ai server x86 di fascia bassa. Grazie alla SystemMirror e i sistemi operativi AIX e IBM i. PowerHA èvirtualizzazione PowerVM, sicura e scalabile, PowerLinux integrato nei dispositivi IBM System Storage, quali DS8000consente alle aziende di erogare i servizi applicativi Linux in (per le imprese) e V7000 (per le aziende di medie dimensioni),modo estremamente conveniente. nelle soluzioni software storage IBM Metro Mirror, Global Mirror, IBM System Storage SAN VC (SAN VolumePowerHA: resilienza senza tempi di Controller) e nelle tecnologie IBM FlashCopy.inattività PowerSC: sicurezza e conformità integrate e svincolate La sicurezza e la conformità sono elementi intrinseci dei processi aziendali, dello sviluppo e delle operazioni quotidiane e devono essere prese in considerazione durante la fase di progettazione iniziale di qualsiasi infrastruttura IT o soluzione infrastrutturale importante, senza essere vincolate dopo all’ambiente esistente. Integrando la sicurezza e la conformità nella progettazione globale di un sistema, un’applicazione o un modello di erogazione cloud, è possibile creare soluzioni agili, in grado di ridurre i rischi aziendali soddisfacendo al contempo i requisiti di verifica in modo economico.
  10. 10. 10 IBM Power Systems Express IBM Active Energy Manager Molte aziende sono attualmente alle prese con problemi di spazio e di energia all’interno dei loro data center dato l’enorme aumento dei dati e la crescita delle applicazioni IT. Secondo le previsioni degli analisti, il 70% dei clienti con imprese di grandi dimensioni si troveranno a dover modificare radicalmente i propri data center nei prossimi anni. Sta diventando sempre più importante per questi clienti iniziare a creare un’infrastruttura IT più sostenibile ed economicamente conveniente. Inoltre, essere socialmente responsabili produce vantaggi tangibili. I sistemi con tecnologia POWER garantiscono nuoveIBM offre strumenti per proteggere i dati da minacce e accessi straordinarie funzionalità in grado di espandere la capacitànon autorizzati su sistemi Power in ambiente AIX, IBM i e IT di un’azienda senza richiedere ulteriore spazio o consumoLinux. Le funzionalità di crittografia dei dati, per proteggere file di energia.system, dati e backup, sono parte integrante dei sistemi operativiAIX e IBM i, che supportano entrambi il controllo degli accessi Ad esempio, Power 795 offre una capacità quadruplicatabasato sui ruoli. Sia che vogliate gestire la sicurezza dei vostri rispetto a Power 595, con ingombro e consumi analoghi.server Power o che desideriate includere elementi nella vostra La tecnologia POWER7 può potenzialmente quadruplicareinfrastruttura, le soluzioni IBM assicurano funzioni di le funzionalità di un data center senza dover cambiare leamministrazione intuitive che vi aiuteranno a definire, dimensioni, la configurazione o l’infrastruttura di alimentazioneapplicare e controllare i vostri criteri di sicurezza aziendali. o raffreddamento. Efficienze in termini di spazio, consumi, costi e forza lavoro, oltre a nuove opportunità di mercato, aspettano leInoltre, il software IBM PowerSC offre una soluzione di aziende che si concentrano sulla realizzazione di un’infrastrutturasicurezza e conformità ottimizzata per gli ambienti virtualizzati IT e commerciale più sostenibile. Oggi potete renderesui server Power Systems in esecuzione su PowerVM e AIX. sostenibile il vostro business aumentando l’efficienza diPowerSC automatizza le operazioni di conformità agli standard operazioni, risorse e persone e riducendo al contempo i costi,normativi e include funzioni di reporting per la misurazione e migliorando la vostra immagine pubblica e aprendo le porte ala verifica della conformità. Le funzionalità di automazione nuove occasioni.della conformità includono profili di sistema preintegrati consvariati standard di settore, quali il Payment Card Industry Le soluzioni di gestione dell’energia Power SystemsData Security Standard (PCI-DSS). Tra le ulteriori funzionalità monitorano e controllano l’uso dell’energia, per aiutarvi aPowerSC sono inclusi il monitoraggio della conformità in tempo gestire i consumi nel data center. Ogni server Power integrareale e Trusted Surveyor, per l’analisi della conformità sulle reti la tecnologia EnergyScale nel processore POWER7. Grazievirtuali. al consolidamento e alla virtualizzazione con PowerVM, le aziende hanno realizzato notevoli risparmi in termini energetici. Inoltre, con IBM Systems Director Active Energy Manager, è possibile identificare tendenze nell’uso dell’energia e nel profilo termico, disattivare core di processore, limitare i consumi su uno o più server Power e tenere traccia dei dati ambientali delle applicazioni usate per monitorare le unità di raffreddamento, i gruppi di continuità e le unità di distribuzione intelligente dell’energia.
  11. 11. IBM Systems and Technology 11IBM Systems Director: gestione soluzione di gestione dei sistemi unificata che può migliorareautomatica l’erogazione dei servizi. VMControl assicura la gestioneCon le tecnologie di gestione delle piattaforme su server Power automatica della virtualizzazione e riduce al minimo il tempoSystems, le aziende otterranno non solo un quadro completo dei necessario per il provisioning delle macchine virtuali e lapropri sistemi e delle loro prestazioni, ma anche gli strumenti gestione dei pool di sistemi.per distribuire, ottimizzare e gestire questi sistemi con ilmassimo dell’efficienza e dell’efficacia. Ne conseguirannoprestazioni ottimizzate dei carichi di lavoro, efficienza energeticae controllo dei costi. Sui server Power Systems, la gestione dellavirtualizzazione dei server è integrata con la gestione della rete edello storage, per un controllo completo delle risorse.IBM System Director Edition per Power sono dimensionati perogni data center. Ora è più semplice che mai per un solooperatore gestire sia le risorse fisiche che quelle virtuali. ConIBM Systems Director per la gestione delle piattaforme e Tivoliper la gestione dei servizi enterprise, Power Systems offre una Guida di riferimento rapido sulla famiglia di sistemi IBM POWER7 Systems Express Blades ottobre 2012 BladeCenter PS700 BladeCenter PS701 BladeCenter PS702 BladeCenter PS703 Express Express Express Express Package di sistema Server blade/ Server blade/ Server blade/ Server blade/ BladeCenter BladeCenter BladeCenter BladeCenter Num. di socket di processore Uno Uno Due processori Due processori Opzioni del processore - GHz (core/ 3,0 GHz (4 core) 4 3,0 GHz (8 core) 8 3,0 GHz (8 core) 16 2,4 GHz (8 core) 16 socket) - Num. di core Memoria min. – max 8 - 64 GB (1066) 16 - 128 GB (1066) 32 - 256 GB (1066) 16 - 128 GB (1066) (freq. di clock in MHz) Num. max di comparti disco CEC/ Due/1,2 TB Uno/600 GB Due/1,2 TB Uno/600 GB storage in GB/TB Num. massimo di slot PCI (Peripheral Schede di espansione Schede di espansione Schede di espansione Schede di espansione Component Interconnect) CEC Una PCI express (PCIe) Due PCIe CIOv Due PCIe CIOv Due PCIe CIOv CIOv Una PCIe CFFh Due PCIe CFFh Due PCIe CFFh Una PCIe CFFh Num. max di slot per adattatori GX N/D N/D N/D N/D
  12. 12. 12 IBM Power Systems Express Guida di riferimento rapido sulla famiglia di sistemi IBM POWER7 Systems Express Blades ottobre 2012 (continua) BladeCenter PS700 BladeCenter PS701 BladeCenter PS702 BladeCenter PS703 Express Express Express Express Num. max di drwr 12X I/O PCIe N/D N/D N/D N/D N. max di drwr 12X I/O PCI-X N/D N/D N/D N/D Num. max di comparti disco con 2 + 12 comparti in 1 + 12 comparti in 2 + 12 comparti in 1 + 12 comparti in drawer di I/O BladeCenter S BladeCenter S BladeCenter S BladeCenter S Range AIX rPerf 45,13 81,24 154,36 134,11 Range IBM i CPW 21.100 42.100 76.300 64.000 Garanzia Tre anni, giorno lavorativo Tre anni, giorno lavorativo Tre anni, giorno lavorativo Tre anni, giorno lavorativo successivo, dalle successivo, dalle successivo, dalle successivo, dalle 9.00 alle 17.00 9.00 alle 17.00 9.00 alle 17.00 9.00 alle 17.00 Num. massimo di partizioni (10/core) 40 80 160 160 Livello IBM i 6.1.1, 7.1 Small P05 6.1.1, 7.1 Small - P10 6.1.1, 7.1 Small - P10 6.1.1, 7.1 Small - P10 Livello e gruppo AIX 6.1, 7.1 Small 6.1, 7.1 Small 6.1, 7.1 Small 6.1, 7.1 Small Supporto Linux SLES (SUSE Linux SLES 10 SP3 SLES 10 SP3 SLES 11 SP1 RHEL 6.0 Enterprise Server) SLES 11 SP1 SLES 11 SP1 10 SP3 RHEL 5.5 RHEL 5.5 SLES 11 SP1 RHEL (Red Hat Enterprise Linux) 5.5 PowerVM Express Opzionali Opzionali Opzionali Opzionali PowerVM Standard Opzionali Opzionali Opzionali Opzionali PowerVM Enterprise Opzionali Opzionali Opzionali Opzionali Systems Director Editions Opzionali Opzionali Opzionali Opzionali (con VMControl) Tipo/modello di macchina 8406-70Y 8406-71Y 8406-71Y 7891-73X
  13. 13. IBM Systems and Technology 13Guida di riferimento rapido sulla famiglia di server IBM POWER7 Express - ottobre 2012 (continua) Power 710 Power 720 PowerLinux PowerLinux Power 730 Power 740 Power 750 Express Express 7R1 7R2 Express Express Express utilizzato per WatsonPackage di Rack 2 U da 19" 4 U, rack o Rack 2 U da 19" Rack 2 U da 19" Rack 2 U da 19" 4 U, rack o 4 U, rack osistema tower da 19" tower da 19" tower da 19"Num. di socket Uno Uno Uno Due processori Due processori Uno o due Uno, due, tre,di processore quattroOpzioni del 3,0 GHz 3,0 GHz 3,55 GHz 3,3 GHz 3,0 GHz 3,3 GHz (4 core) 3,2 GHz (8 core)processore (4 core) 4 (4 core) 4 (8 core) (8 core) (4 core) 8 4, 8 8, 16, 24, 32- GHz (core/ 3,7 GHz 3,0 GHz 8 16 3,7 GHz 3,7 GHz (4 core) 3,6 GHz (8 core)socket) - (6 core) 6 (6 core) 6 3,55 GHz (4 core) 8 4, 8 8, 16, 24, 32Num. di core 3,55 GHz 3,0 GHz (8 core) 3,7 GHz 3,7 GHz (6 core) 3,7 GHz (4 core) (8 core) 8 (8 core) 8 16 (6 core) 12 6, 12 4, 8, 12, 16 3,55 GHz 3,55 GHz 3,7 GHz (6 core) (8 core) 16 (8 core) 8, 16 6, 12, 18, 24Memoria min. 4 - 128 GB Quattro core 32 - 128 GB 8 - 256 GB 8 - 256 GB Un socket 8 - 512 GB– max (freq. di (1066) 4 - 64 GB (1066) (1066) (1066) (1066) 8 - 256 GB (1066)clock in MHz) Sei o otto core Due socket 4 - 256 GB 8 - 512 GB (1066) (1066)Num. max di Sei/3,6 TB Otto/4,8 TB Sei/3,6 TB Sei/3,6 TB Sei/3,6 TB Otto/4,8 TB Otto/4,8 TBcomparti discoCEC/storagein TBNum. massimo Cinque PCIe LP Cinque PCIe + Cinque PCIe LP Cinque PCIe LP Cinque PCIe LP Cinque PCIe + Tre PCIe edi slot PCI quattro PCIe LP quattro PCIe LP due PCI-XCEC5 (opz.) (opz.)
  14. 14. 14 IBM Power Systems Express Guida di riferimento rapido sulla famiglia di server IBM POWER7 Express - ottobre 2012 (continua) Power 710 Power 720 PowerLinux PowerLinux Power 730 Power 740 Power 750 Express Express 7R1 7R2 Express Express Express utilizzato per Watson Num. max di 1 GX++6 1 GX++6 (solo 1 GX++ 2 GX++ 2 GX++ Un socket Un socket slot per sistemi a sei o 1 GX++ 1 GX+ Due o adattatori GX otto core) Due socket più socket 2 GX++ 1 GX++ e1 GX+ Num. max di N/D Due7 N/D Due processori Due processori Quattro Quattro drwr 12X I/O PCIe5 Num. max di N/D Quattro7 N/D N/D N/D Otto Otto drwr 12X I/O PCI-X5 Num. max di 102 380 N/D 378 378 416 584 comparti disco con drawer di I/O5 Num. max di 5 PCIe LP e 0 Cinque PCIe e 5 PCIe LP e 5 PCIe LP e Cinque PCIe e 0 Cinque PCIe e Una PCIe e 50 slot PCI con PCI-X 24 PCI-X 0 PCI-X 0 PCI-X PCI-X 48 PCI-X PCI-X drawer di I/O 12X PCI-X Num. max di Cinque PCIe LP 25 PCIe Cinque PCIe LP 5 PCIe LP e 5 PCIe LP e 20 45 PCIe 41 PCIe e 2 slot PCI con 20 PCIe PCIe PCI-X drawer di I/O 12X PCIe Range AIX rPerf 45,1 - 91,9 45,1 - 81,2 N/D N/D 86,6 - 176,5 48,3 - 176,5 52,2 - 334,9 Range IBM i 23.800 - 51.800 23.800 - 46.300 N/D N/D 44.600 - 97.700 25.500 - 97.700 27.300 - 183.200 CPW Opzioni N/D N/D N/D N/D N/D N/D N/D Capacity on Demand (CoD) Garanzia Tre anni, giorno Tre anni, giorno Tre anni, giorno Tre anni, giorno Tre anni, giorno Tre anni, giorno Un anno, giorno lavorativo lavorativo lavorativo lavorativo lavorativo lavorativo lavorativo successivo, successivo, successivo, successivo, successivo, successivo, successivo, dalle 9.00 alle dalle 9.00 alle dalle 9.00 alle dalle 9.00 alle dalle 9.00 alle dalle 9.00 alle dalle 9.00 alle 17.00 17.00 17.00 17.00 17.00 17.00 17.00
  15. 15. IBM Systems and Technology 15Guida di riferimento rapido sulla famiglia di server IBM POWER7 Express - ottobre 2012 (continua) Power 710 Power 720 PowerLinux PowerLinux Power 730 Power 740 Power 750 Express Express 7R1 7R2 Express Express Express utilizzato per WatsonNum. massimo 80 80 80 160 160 160 320di partizioni (10/core)Livello IBM i 6.1.1, 7.1 6.1.1, 7.1 N/D N/D 6.1.1, 7.1 6.1.1, 7.1 6.1.1, 7.1 Small - P05 Small - P05 Small - P20 Small - P20 Small - P20 (4 core) (4 core) P10 (6 o 8 core) P10 (6 o 8 core)Livello e gruppo 6.1, 7.1 Small 6.1, 7.1 Small N/D N/D 6.1, 7.1 Small 6.1, 7.1 Small 6.1, 7.1 SmallAIXSupporto Linux SLES 10 SP3 SLES 10 SP3 SLES 11 SP2 SLES 10 SP3 SLES 10 SP3 SLES 10 SP3 SLES 10 SP3 SLES 11 SP1 SLES 11 SP1 RHEL 5.8, 6.2 SLES 11 SP1 SLES 11 SP1 SLES 11 SP1 SLES 11 RHEL 5.7, 6.1 RHEL 5.7, 6.1 RHEL 5.7, 6.1 RHEL 5.7, 6.1 RHEL 5.7, 6.1 RHEL 5.7, 6.1PowerVM Opzionali Opzionali IBM PowerVM IBM PowerVM Opzionali Opzionali OpzionaliExpress for IBM for IBM PowerLinux PowerLinuxPowerVM Opzionali Opzionali N/D N/D Opzionali Opzionali OpzionaliStandardPowerVM Opzionali Opzionali N/D N/D Opzionali Opzionali OpzionaliEnterpriseSystems Opzionali Opzionali Opzionali Opzionali Opzionali Opzionali OpzionaliDirectorEditions (conVMControl)Tipo/modello di 8231-E1C 8202-E4C 8246-L1C 8246-L2C 8231-E2C 8205-E6C 8233-E8Cmacchina
  16. 16. Servizi e opzioni di finanziamentoIBM per progetti di smarter computingGrazie a strumenti di autovalutazione online, workshop,valutazioni complete e servizi di migrazione, team IBM addettiai servizi ed esperti Business Partner IBM di tutto il mondo IBM Italia SpApossono aiutarvi a stabilire da dove cominciare e come rendere Circonvallazione Idroscalopiù dinamiche le vostre attuali soluzioni Power Systems. 20090 Segrate ItaliaAffidatevi a IBM Global Finance per esplorare le opzioni di La home page di IBM Italia si trova all’indirizzo ibm.com/itfinanziamento più adeguate alla vostra azienda. Per maggiori IBM, il logo IBM, ibm.com, ibm.com, Active Memory, AIX, AIX 5L,informazioni su tassi speciali, sui piani di pagamento flessibile, BigInsights, BladeCenter, DB2, DS8000, EnergyScale, Express, FlashCopy,sui finanziamenti, sul riacquisto delle risorse e sullo smaltimento, IBM PowerLinux, IBM Systems Director Active Energy Manager, IBM Watson, InfoSphere, Micro-Partitioning, Power, POWER, POWER6,visitare: ibm.com/financing/it POWER7, POWER7+, Power Systems, Power Systems Software, PowerHA, PowerVM, Rational, Smarter Planet, Storwize, System Storage,Ulteriori informazioni SystemMirror, Tivoli e WebSphere sono marchi di International Business Machines Corporation negli Stati Uniti e/o in altri Paesi. Se, alla loro primaPer saperne di più sui server IBM Power Systems Express, ricorrenza, questi o altri termini sono accompagnati dal marchiocontattate il rappresentante IBM o il Business Partner commerciale (® o ™) significa che sono marchi registrati negli Stati Uniti oIBM di vostra fiducia oppure visitate il seguente sito Web: marchi basati sul diritto consuetudinario, appartenenti a IBM alla data di pubblicazione del presente documento. È possibile che questi marchi sianoibm.com/power marchi registrati o previsti dalla common law anche in altri Paesi. Un elenco dei marchi IBM è disponibile sul Web nella sezione delleIBM Global Financing può aiutarvi ad acquisire le soluzioni informazioni sul copyright e sui marchi, all’indirizzoIT di cui la vostra azienda ha bisogno nel modo più conveniente ibm.com/legal/copytrade.shtmle strategico possibile. Collaboreremo con clienti qualificati per Linux è un marchio registrato di Linus Torvalds negli Stati Uniti e in il credito per personalizzare una soluzione di finanziamento altri Paesi.IT adatta ai vostri obiettivi, consentire un’efficace gestione di Microsoft, Windows e Windows NT sono marchi di Microsoft Corporationcassa e migliorare il costo totale di proprietà. Per ulteriori negli Stati Uniti e/o in altri Paesi.informazioni, visitate il sito Web disponibile al seguente UNIX è un marchio registrato di The Open Group negli Stati Uniti e inindirizzo: ibm.com/financing/it altri Paesi. È possibile che i nomi di altre società, prodotti e servizi siano anch’essi marchi o marchi di servizio di terzi. 1IDC Ogni riferimento a prodotti, programmi o servizi IBM presente in questa Quarterly Server Tracker, versione Q210, agosto 2010. pubblicazione non implica la volontà, da parte di IBM, di rendere tali 2ITIC 2009 Global Server Reliability Report: ibm.com/common/ssi/ prodotti, programmi o servizi disponibili in tutti i Paesi in cui IBM opera. fcgi-bin/ssialias?infotype=SA&subtype=WH&appname= STGE_PO_PO_USEN&htmlfid=POL03058USEN&attachment= Ogni riferimento a un prodotto, programma o servizio IBM non implica POL03058USEN.PDF l’uso esclusivo del medesimo. In alternativa è possibile utilizzare qualsiasi 3Ulteriori prodotto, programma o servizio funzionalmente equivalente. informazioni sulla compatibilità binaria di AIX sono disponibili all’indirizzo ibm.com/systems/power/software/aix/compatibility/ Questa pubblicazione è fornita esclusivamente a titolo informativo. guarantee/index.html Le informazioni sono soggette a modifiche senza preavviso. Per informazioni 4Ulteriori più aggiornate sui prodotti e i servizi IBM contattare l’ufficio vendite informazioni sui costi di Power Systems e IBM i 6.1 sono IBM locale o un rivenditore IBM di fiducia. disponibili all’indirizzo ibm.com/common/ssi/fcgi-bin/ssialias?infotype= SA&subtype=WH&appname=STGE_PO_PO_USEN&htmlfid= Questa pubblicazione contiene indirizzi Internet non legati a IBM. POL03062USEN&attachment=POL03062USEN.PDF IBM non è responsabile delle informazioni contenute in tali siti Web. 5Oltre ai cinque slot di sistema PCIe Gen2, è disponibile uno slot IBM non fornisce assistenza legale, contabile o consulenziale, né alcuna aggiuntivo PCIe dedicato da utilizzare con ladattatore LAN dichiarazione o garanzia che i suoi prodotti o servizi siano conformi alla (Local Area Network) legge. I clienti sono responsabili dell’osservanza di ogni legge ed obbligo 6Lo slot GX++ sul server Power 720 Express e il primo slot GX++ sul normativo applicabile, comprese le leggi e le norme nazionali. server Power 740 Express non sono disponibili se vengono utilizzati i quattro slot di basso profilo PCIe opzionali. Le immagini potrebbero mostrare dei prototipi. 7Non supportato sulle configurazioni Power 720 Express 4 core. © Copyright IBM Corporation 2012 Si prega di riciclare POB03030-ITIT-05

×