GUIDA VMWARE
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

GUIDA VMWARE

on

  • 1,123 views

Guida VMware

Guida VMware

Statistics

Views

Total Views
1,123
Views on SlideShare
1,123
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
20
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial LicenseCC Attribution-NonCommercial License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

GUIDA VMWARE GUIDA VMWARE Presentation Transcript

  • Introduzione:La virtualizzazionerisolve problemia realiLe aziende si aspettano dai propri reparti IT servizi affidabili, sicuri e reattivi.L’impegno loro richiesto non conosce soste, sia che si tratti di escogitare nuovetecnologie sofisticate, riconoscere e districarsi tra i richiami del marketing, o ge-stire soluzioni software concepite per aziende molto più grandi. Le piccole e me-die imprese (PMI) dispongono forse di risorse più limitate, ma le loro esigenze easpettative sono le stesse delle grandi aziende.Noi di VMware conosciamo a fondo e operiamo in realtà come queste. Le nostre soluzioni di virtualizzazioneoffrono i vantaggi di cui le aziende emergenti hanno bisogno, senza complessità o costi non necessari: Vantaggio concreto: Vantaggio concreto: Vantaggio concreto: Vantaggio concreto: Semplicità Velocità Protezione RisparmioVMware semplificalinfrastruttura aziendale per VMware garantisce livelli di VMware offre lautomazione VMware aiuta a ridurre i costiaiutare i clienti a ottenere sicurezza e business continuity necessaria per operare in e ad aumentare la disponibilitàrisultati superiori utilizzando unici, persino superiori a quelli modo più rapido ed efficace. per gli investimenti strategici.meno risorse e senza delle soluzioni fisiche.rinunciare alla sicurezza.In questa guida vengono illustrati i vantaggi concreti che la virtualizzazione riserva alle aziende di piccole emedie dimensioni e le soluzioni VMware con cui iniziare a cogliere questa opportunità. 2
  • Capitolo 1:Perché prendere in considerazionela virtualizzazioneLe piccole e medie imprese non possono permettersi lunghi cicli di sperimentazionecon le tecnologie IT, né l’impegno economico di soluzioni la cui implementazione egestione richiederebbero un’intera squadra di personale qualificato. Le aspettativeche queste realtà nutrono nei confronti delle nuove tecnologie vanno ben oltre irisparmi e i miglioramenti una-tantum. L’IT deve dimostrarsi in grado di apportarevantaggi concreti all’azienda: assicurare la crescita, la competitività e la redditivitànel lungo periodo.È noto che la virtualizzazione è una tecnologia Questo documento dimostra perché la tecnologiaradicalmente innovativa che ha permesso alle più VMware è la più scelta dalle PMI di tutto il mondo egrandi aziende del mondo di risparmiare miliardi perché è conveniente sceglierla.di dollari sui costi associati a impianti, hardware,alimentazione e raffreddamento ed ha aperto loro le Come funziona la virtualizzazioneporte del cloud computing. Non tutti sanno però che La virtualizzazione è sostanzialmente un softwarela virtualizzazione offre vantaggi di ordine pratico che consente di eseguire più macchine virtuali (VM)anche alle imprese IT di dimensioni più piccole: indipendenti su un unico server fisico, anche dettoinnovazioni che consentono di sfruttare al meglio host, ognuna dotata di un sistema operativo e dil’ambiente IT, la giornata lavorativa e il budget. applicazioni proprie. È un concetto semplice che haCon VMware la praticità e la concretezza della implicazioni rivoluzionarie.virtualizzazione sono finalmente alla portata dellepiccole e medie imprese. 3
  • La virtualizzazione è efficace in quanto presenta le Flessibilitàseguenti caratteristiche: Per continuare a supportare vecchie applicazioni mission-critical è possibile eseguire sistemi operativiStandardizzazione legacy nelle macchine virtuali senza dover utilizzareIl software di virtualizzazione può essere eseguito server obsoleti e lenti con sistemi operativi propri-su qualsiasi combinazione di sistemi operativi, senza etari, o sistemi non più supportati, o essere costrettialcun conflitto, su host x86 standard AMD e Intel. a riscrivere le applicazioni.Accessibilità RapiditàLa virtualizzazione consente di accedere a tutte le La virtualizzazione permette di eseguire rapidamenterisorse dei server fisici, dalla CPU alla memoria, dallo i test delle nuove applicazioni prima di distribuirle,storage alle reti e alle periferiche, anche quando si senza dover allestire un server fisico specifico pertrovano su server o dispositivi differenti. ognuna di esse.Efficienza La selezione delle tecnologie che consentanoPoiché più macchine virtuali vengono eseguite su all’azienda di competere nel mondo reale è com-un unico server, il tasso di utilizzo e il rendimento pito dei responsabili decisionali dei reparti IT delledell’hardware sono maggiori. piccole e medie imprese. La virtualizzazione offre soluzioni collaudate per aumentare la produttivitàMobilità dell’IT, reagire più rapidamente alle nuove opportu-Dal momento che sono contenute all’interno di un nità, proteggere le risorse e le informazioni azien-proprio “scompartimento” software, le macchine dali, risparmiare sui costi e aumentare la redditivitàvirtuali possono essere distribuite, copiate, duplicate dell’impresa. Nei successivi quattro capitoli verràtramite backup e ripristinate con la stessa facilità di illustrato in che modo la virtualizzazione permette diqualsiasi altro software, anche mentre i server stanno ottenere i vantaggi di business menzionati.eseguendo altri processi. 4
  • Capitolo 2:Semplificare l’infrastruttura,l’agenda, la vita quotidianaOggi più che mai, la virtualizzazione riduce la complessità dei sistemi IT. L’IT nondovrebbe essere sinonimo di complicazione. Ogni server, ogni sistema operativo, ogniapplicazione risponde a una concreta esigenza aziendale. Ma il volume di licenze,attività di manutenzione, patch, aggiornamenti, procedure di sicurezza e backup chene consegue comporta un tale impegno da lasciare poco tempo alle iniziative checonsentano di migliorare l’operatività, aggiungere nuove funzionalità e creare valoreper l’azienda.Il software di virtualizzazione svincola le applicazioni Budget—i costi delle licenze aziendali rendono la vir-aziendali dai limiti e dai requisiti dell’hardware su tualizzazione proibitiva per un’azienda che desidericui vengono eseguite e consente di condividere le iniziare su scala ridotta?risorse in modo da ridurre drasticamente la comp-lessità dei sistemi IT. Eppure, i professionisti IT che Storage—la mancanza di hardware di storage condi-operano all’interno di realtà aziendali di piccole e viso vanifica i tentativi di virtualizzazione?medie dimensioni, alle prese con budget e staff limi-tati, temono che manchino loro i requisiti essenziali Formazione—il personale IT mission-critical disporràper la virtualizzazione: del tempo necessario per apprendere una tecnologia così radicalmente nuova? 5
  • VMware ha dissolto queste barriere, introducendo duplicare, aggiornare, proteggere e ridistribuire lelicenze su misura per le aziende di qualsiasi macchine virtuali senza interrompere i servizi, nondimensione, una nuova tecnologia di storage, si è costretti a rimandare le operazioni essenzialidenominata vSphere, che permette di virtualizzare di manutenzione, fermare l’attività o pianificare illo storage direttamente nei server e una curva di downtime fuori orario.apprendimento che, in cicli di ore, permette diconseguire i vantaggi di seguito descritti. VMware vSphere Standard Acceleration Kit include tutto il necessario per gestire l’ambiente IT senzaSemplicità—VMware consolida l’infrastruttura su downtime pianificato.un numero inferiore di server e fornisce strumentiautomatici potenti per ottimizzare e gestire gli Uso iniziale con lo storage esistente—è possibileambienti IT virtuali e fisici da un’unica console iniziare utilizzando l’hardware di storage condivisotramite il browser web. esistente o implementare il nuovo software vSphere Storage Appliance (VSA) per ottenere tutti iVMware vSphere Standard Acceleration Kit include vantaggi della virtualizzazione, più l’alta disponibilità,strumenti per il thin provisioning, la gestione la migrazione live di vMotion e l’automazionedegli aggiornamenti, il ripristino dei dati, l’alta completa, direttamente sui dischi rigidi dei server.disponibilità, nonché vMotion per la migrazione“live” delle macchine virtuali. In aggiunta a queste Inserimento graduale, apprendimento rapido—lafunzionalità, la Enterprise Edition offre vMotion per virtualizzazione è più semplice di quanto si possalo storage, le zone di sicurezza con vShield e gli pensare. Per iniziare sono sufficienti due serverstrumenti per una gestione efficiente delle risorse. standard, il software in versione di prova gratuitaInfine, per coloro che desiderano massima semplicità e qualche ora di pratica. Le procedure guidate didi gestione, l’aggiornamento a Enterprise Plus installazione e le utilità di conversione rapida daEdition garantisce l’automazione completa del data macchina fisica a virtuale velocizzano le routine dicenter basata su policy. implementazione. E, una volta iniziato, è un piacere progredire su questa strada.Manutenzione senza downtime—dato che è possibile 6
  • Semplice da avviare e da gestirePer le piccole e medie imprese che desideranoconsolidare l’infrastruttura e le attività di gestione,VMware offre soluzioni mature, collaudate dalmercato e perfettamente commisurate ai lorobudget.Le intuitive procedure guidate di installazione e le utilità diconversione di VMware consentono un’implementazione rapidadella nuova tecnologia. 7
  • Capitolo 3:Accelerare la distribuzione delleapplicazioni e aumentare la produttivitàLa virtualizzazione velocizza le attività di routine moltiplicando la produttività delreparto IT. Non lasciarsi frenare dall’hardware. Gestire l’infrastruttura hardware è uncompito lungo e tedioso. Quando una sola applicazione è in esecuzione su ciascunserver, la maggioranza delle risorse di rete resta inattiva per gran parte del tempo. Mal’acquisto, la configurazione e la manutenzione dell’intero parco hardware, un sistemaalla volta, possono impegnare l’intera giornata, tutti i giorni.La virtualizzazione consente di liberare le applica- e pazienza, mentre gli utenti aziendali premono perzioni aziendali dai vincoli dell’hardware e di liberare una distribuzione in tempi rapidi.il personale IT dal peso di processi lenti e fortementedipendenti dall’hardware. Provisioning—la predisposizione dell’hardware, del sistema operativo, dei driver e delle applicazioni ral-Acquisti—il lungo processo che include proposta, ap- lenta le attività anche quando tutto si svolge senzaprovazione, valutazione delle offerte, acquisto, sped- problemi, per non parlare di quando le cose nonizione e consegna implica intere settimane di attesa vanno come ci si attende.prima di ottenere risultati concreti dal nuovo server. Distribuzione—passare a un ambiente di produzioneTest—la creazione di un ambiente di test e di staging significa spesso dover ripetere l’intero processo eche rifletta l’ambiente di produzione richiede tempo risolvere gli errori che inevitabilmente si presentano. 8
  • Espansione o riduzione di scala—quando si devono Lancio di nuove applicazioni—l’attivazione di unacreare rapidamente le nuove soluzioni, l’acquisto di nuova macchina virtuale per il lancio di una nuovahardware rallenta inevitabilmente le operazioni. applicazione in produzione richiede pochi minuti. È possibile configurare il numero desiderato diE l’eliminazione o il ridimensionamento di macchine virtuali, indipendentemente dall’hardwareun’applicazione provocano l’inattività di una quota sottostante.rilevante di dispositivi. Test antecedenti la distribuzione—è possibile creareRipristino—poiché i server vengono spesso a piattaforme di test pre-produzione in pochi minutimancare nelle ore più critiche, l’efficacia del ripristino e dismetterle una volta esaurite le loro funzioni.è un’assoluta priorità. Anche quando si dispone La virtualizzazione elimina i ritardi e gli sprechidell’hardware appropriato, non c’è tempo per processi degli ambienti di test hardware, nonché il rischio didi ripristino fisici. affrettare il rilascio in produzione senza un adeguato collaudo.Le piattaforme e gli strumenti di gestione dellavirtualizzazione di VMware rimuovono gli ostacoli Questa caratteristica, da sola, è in grado di cambiarelungo il percorso velocizzando il conseguimento radicalmente le modalità operative delle aziende.degli obiettivi elencati di seguito. Scalarità verso l’alto o verso il basso—l’ambienteOperatività immediata—duplicando le macchine virtualizzato è in grado di rispondere alle urgenzevirtuali sulla base di una “immagine gold” testata di business con la rapidità necessaria. È possibileed equipaggiata del sistema operativo, delle espandere rapidamente le capacità di elaborazioneapplicazioni e dei driver corretti è possibile ridurre senza dovere attendere l’arrivo di nuovo hardwareil tempo e l’impegno necessari per ridistribuire le e ridistribuire le risorse inutilizzate senza i ritardiapplicazioni nel nuovo ambiente virtuale. correlati alla modifica della configurazione hardware. 9
  • Ripristino dei server—se implementare le applica-zioni è veloce, ripristinarle lo è ancora di più. Quandosi verifica un guasto di un server, il riavvio automati-co riduce al minimo le interruzioni del servizio e lanecessità di intervento notturno o festivo da partedel personale addetto al DR. E in caso di disastro, èpossibile ripristinare i sistemi virtuali in un decimodel tempo richiesto quando le applicazioni vengonoeseguite separatamente su hardware fisico.Più rendimento da ogni risorsaLa virtualizzazione elimina gli sprechi di tempo e dicompetenze derivanti dalla necessità di gestire rou-tine lente e vincolate all’hardware. Il carico hardwarerisulta alleggerito dalla virtualizzazione e dagli stru-menti di gestione automatica, permettendo di opera-re al passo con il dinamismo del business. 10
  • Capitolo 4:Protezione per l’infrastruttura,per i dati e per il businessVirtualizzazione significa operatività ininterrotta. La realtà in cui operano le aziendeoggi è tutt’altro che facile. Più hardware si gestisce, più numerosi sono i guasti cui farefronte. Un evento disastroso che colpisca il territorio in cui si opera, o anche un singolodata center, può mettere a repentaglio l’intera azienda e tutti i dati sui quali poggiala sua attività. Hacker e criminali informatici stanno spostando la loro attenzionedalle grandi aziende alle imprese più piccole. Assicurare protezione a un data centerin espansione, equipaggiato con più piattaforme hardware, sistemi operativi eapplicazioni legacy può richiedere un impegno a tempo pieno. Ma i costi di un guastosono troppo alti per essere ignorati.VMware incorpora nelle sue soluzioni di diventa più semplice ed efficace.virtualizzazione funzionalità di business continuitye disaster recovery. Quando si verifica un guasto VMware include funzionalità consolidate dihardware, un disastro imprevisto o una violazione protezione totale nelle sue soluzioni, separando ledella sicurezza che provochi un’indisponibilità di macchine virtuali con firewall anche quando vengonoinfrastrutture critiche, la virtualizzazione permette eseguite nello stesso host. Opzioni avanzatedi riportare in servizio rapidamente i sistemi, consentono di rafforzare ulteriormente la sicurezzaassicurando così l’operatività dell’azienda. E, dato tramite l’integrazione con le soluzioni di terze partiche il consolidamento dell’hardware migliora la o l’applicazione delle funzionalità di protezione ecoerenza della piattaforma, gestire la sicurezza automazione di vShield Zones. 11
  • Business Continuity—funzionalità ad automazione Sicurezza e protezione dei dati—le soluzionitotale prevedono il riavvio automatico delle VMware garantiscono a ciascuna macchina virtualeapplicazioni in caso di errore del sistema. Con la sicurezza di rete e la protezione tramite firewall.l’apporto della protezione Fault-Tolerant è possibile Le API VMware VMsafe™ semplificano l’integrazioneinoltre eseguire una copia dell’applicazione in dei prodotti di sicurezza di terze parti per laremoto, garantendo la disponibilità continua dei realizzazione di qualsiasi configurazione, ancheservizi aziendali critici. quelle più specializzate.Storage RAID—la business continuity diventa alla Pianificazione, test, protezioneportata anche delle aziende prive di hardware Nessuna azienda è condannata a perderedi storage condiviso. Il nuovo vSphere Storage opportunità commerciali e clienti quando il sistemaAppliance (VSA) crea storage protetto ridondante subisce un arresto: non se dispone della protezionesulla base delle unità collocate nei server, eliminando del sistema e dei dati incorporata nella piattaformai punti critici di errore in grado di bloccare l’intera di virtualizzazione più matura e affidabile del settore,azienda. che riscuote la fiducia di multinazionali e di piccole e medie imprese in tutto il mondo.Failover multisito—la virtualizzazione semplifica leoperazioni di creazione, test ed esecuzione dei pianidi disaster recovery (DR) tramite:• Infrastrutture coerenti e semplificate e processi standardizzati per un ripristino affidabile e ripetibile.• La possibilità di testare i processi di DR ripristinando interi siti in ambienti virtuali senza interruzione delle attività, né rischi per gli ambienti di produzione.• AProcessi automatici che assicurano la protezione conforme agli obiettivi dei punti di ripristino (RPO) e dei tempi di ripristino (RTO). 12
  • Capitolo 5:Più risparmi, più produttività,più redditività.Le economie della virtualizzazione formano un ciclo virtuoso. La virtualizzazione con-sente di capitalizzare sulle risorse su cui si è investito. In effetti, l’origine stessa dellavirtualizzazione è la storia di un nuovo approccio volto a ridurre i costi. Il consolidam-ento delle applicazioni in un numero inferiore di server permette di ridurre drastica-mente le spese di capitale e i costi di esercizio.Hardware—riducendo il numero dei server e au- strumenti efficaci, solleva il personale IT dalle attivitàmentandone il tasso di utilizzo si migliora il rendi- di routine e ne dirige il talento verso attività strate-mento dell’hardware e si risparmia budget prezioso giche che aggiungono valore all’azienda.per investimenti a supporto della produttività e dellasicurezza. Le funzionalità di business continuity, sicurezza, pro- tezione dei dati e cloud computing possono avereImpianti, alimentazione e raffreddamento—riducen- messo in secondo piano le virtù della virtualizzazionedo i costi necessari a ospitare, alimentare e raffred- in termini di risparmi sui costi per le multinazionali,dare i server si aumenta la produttività quotidiana e ma alle piccole e medie imprese non sfuggirà di cer-si migliora la vivibilità e la sostenibilità dell’ambiente to l’importanza di un bilancio in positivo a fine eser-di lavoro. cizio. A un’azienda ambiziosa ma con disponibilità di cassa limitata, la virtualizzazione offre una riduzioneGestione—un numero inferiore di server, gestiti con immediata e permanente dei costi IT. 13
  • Produttività dei server—le applicazioni eseguite Implementato tramite VMware e la sua rete globalesingolarmente nei server fisici x86 consumano in di partner, vCloud Express consente di concentraregenere tra il 5% e il 15% delle risorse del processore. lo staff interno sui processi da tenere sotto controllo,La virtualizzazione innalza i livelli di utilizzo tra il 60% affidando invece quelli di routine, variabili oe l’80%. Inoltre, il thin provisioning automatizzato sperimentali a un provider di servizi cloud dotatopermette di assegnare le risorse alle applicazioni che di un’infrastruttura virtuale, procedure operative ehanno la massima priorità, armonizzando obiettivi di protocolli di sicurezza del tutto compatibili con ilproduttività ed esigenze di qualità del servizio. cliente. L’infrastruttura di cloud pubblico/privato che ne risulta permette di assegnare i carichi diSpese operative—il consolidamento consente di lavoro non più in relazione ai vincoli dell’hardware eridurre i costi di spazio, manutenzione, alimentazione alle barriere finanziarie, ma sulla base di principi die raffreddamento dei server, salvaguardare ragionevolezza ed economicità per l’azienda.l’organizzazione e il contenimento del data center erisparmiare risorse e budget a favore di impieghi più Fate i contiproduttivi. VMware offre la gamma più ampia e completa di soluzioni di virtualizzazione e cloud computing perPreparazione al cloud computing—la le aziende in crescita. Per un’analisi degli specificivirtualizzazione, infine, apre la strada verso un requisiti e una valutazione accurata del contributoulteriore traguardo nella realizzazione di un ambiente che la virtualizzazione può dare all’azienda,IT più economico, il cloud computing. Alcune contattare il rappresentante o il partner VMwareapplicazioni aziendali sono soggette a variazioni locale.stagionali significative, devono poter essere scalatein misura rilevante e in tempi brevi o, ancora, sonosemplicemente soggette all’imprevedibilità delbusiness. Soluzioni per l’infrastruttura cloud qualiVMware vCloud Express offrono la scalabilità versol’alto o il basso on demand, la produttività ininterrottae la flessibilità di servizi pagabili in base all’utilizzo. 14
  • Capitolo 6:Come iniziare.Cosa è necessario. Le aziende esistono per supportare i clienti e realizzare un profitto.La virtualizzazione si rivela nel tempo una scelta intelligente in quanto richiede un in-vestimento ridotto, permette di utilizzare l’infrastruttura corrente e supporta diretta-mente gli obiettivi aziendali. Ma per un’azienda in crescita, neanche i tempi e le spesedi avvio sono aspetti di poco conto. VMware si è impegnata a fondo per ridurre il piùpossibile la spesa che il cliente deve affrontare all’inizio e anticipargli al massimo il re-cupero dell’investimento.Quelli che seguono sono i requisiti minimi di Processori: 2 o più x86 Intel o AMD da almeno 2,0un’infrastruttura di virtualizzazione leggera, che GHz (consigliata architettura a 64 bit)la maggior parte delle aziende sarà in grado diimplementare con l’hardware di cui già dispone e Memoria: almeno 2 GB (consigliati 4 GB o più)il software in versione di prova gratuita. Vi sonoinclusi i componenti server, di rete e di storage, Storage su disco SAS/SATA: 2 GB per l’installazionenonché il software necessario o consigliato. Se più il totale richiesto dalle macchine virtuali ospitatel’azienda possiede già l’hardware richiesto, puòconsiderarsi a poche ore dal suo primo successo con Schede NIC: almeno 4 (velocità Gigabit fortementela virtualizzazione. consigliata)Server fisici: due o più, ciascuno equipaggiato con 15
  • Infrastruttura di rete: hardware di livello business con La virtualizzazione offre straordinari vantaggi, ma• Velocità Gigabit fortemente consigliata richiede anche una visione inedita dell’IT.• Supporto per il raggruppamento delle interfacce di rete fortemente consigliato La scelta di una soluzione non dovrà prescindere• Supporto VLAN consigliato dalla considerazione dei fattori di seguito elencati.Storage aggiuntivo consigliato, a scelta tra: Prestazioni delle applicazioni• Hardware SAN (Storage Area Network) con I carichi di lavoro con volumi elevati di input/output• Tecnologia SAN basata su iSCSI consigliata per che richiedono simultaneamente risorse condivise costi ridotti di memoria e di processo, ad esempio database• Supporto per il multipathing fortemente con volumi altissimi di transazioni, potrebbero consigliato non offrire prestazioni altrettanto soddisfacenti in• Accesso simultaneo agli host fortemente ambienti virtuali rispetto a quando vengono eseguiti consigliato su macchine dedicate. Il problema può essere• Supporto per la virtualizzazione dello storage aggirato facilmente, scegliendo una soluzione che consigliato includa strumenti di monitoraggio delle prestazioni• Supporto per backup a livello di storage del sistema che consentano di prevedere e ridurre i consigliato conflitti al minimo.• Il nuovo software vSphere Storage Appliance Proliferazione di macchine virtualiSoftware di virtualizzazione: La virtualizzazione riduce il carico amministrativo,• Software di gestione della virtualizzazione ma non lo elimina: la facilità con cui è possibile consigliato distribuire le nuove VM può favorirne la proliferazione• Software di monitoraggio esterno consigliato incontrollata sia all’interno che all’esterno del reparto• Software di backup virtuale (opzionale per il IT. Soluzioni di virtualizzazione come quella offerta ripristino dei dati VMware) da VMware offrono strumenti di monitoraggio che• Software di replica (per il disaster recovery) permettono di tenere sotto controllo il fenomeno e opzionale Fattori critici mantenere livelli adeguati di efficienza. 16
  • Gestione delle risorseLa virtualizzazione prevede l’esecuzione di più ap-plicazioni su uno stesso host hardware, che possonofinire per contendersi risorse quali i cicli di CPU e lamemoria dell’host, lo storage condiviso e la larghe-zza di banda della rete. Accertarsi che la soluzioneincluda strumenti di monitoraggio e di gestione checonsentano di identificare, isolare e risolvere tali con-flitti. Il software di virtualizzazione di VMware offresoluzioni di gestione incorporate che assicurano alleapplicazioni tutte le risorse di elaborazione, di rete edi storage necessarie.SicurezzaLa virtualizzazione riduce il numero dei server ealleggerisce l’infrastruttura IT, rendendo meno fre-quenti le vulnerabilità della sicurezza. Assicurarsi cheil software di virtualizzazione includa funzionalitàper la protezione dei dati aziendali, specialmente neitrasferimenti di rete. La famiglia di prodotti VMwarevShield offre sicurezza virtualization-aware completaper la protezione dell’ambiente virtuale dinamico.VMware garantisce soluzioni di virtualizzazione ma-ture e collaudate, dotate degli strumenti di monito-raggio e gestione necessari per affrontare questesfide e gestire in modo efficiente un data centeraziendale. 17
  • Appendice:Ulteriori informazioni• Pacchetti vSphere per le piccole e medie imprese a confronto• Glossario delle caratteristiche e della terminologia VMware• Risorse utili 18
  • Pacchetti vSphere per le piccole e medie imprese a confrontoI kit VMware vSphere© 5 includono un numero definito di licenze per vSphere più vCenter per la gestionecentralizzata, offrendo tutto il necessario per iniziare il percorso verso la virtualizzazione. Gli Essentials Kitsono pensati per gli ambienti più piccoli, mentre gli Acceleration Kit includono funzionalità più avanzate epossono essere scalati e adattati ad ambienti di tutte le dimensioni. Standard Enterprise Enterprise Plus Descrizione Essentials Kit Essentials Plus Kit Acceleration Kit Acceleration Kit Acceleration Kit Consolidamento Consolidamento dei Consolidamento dei Automazione del dei server scalabile Gestione efficienteOverview server e gestione server e business data center basata ed eliminazione dei delle risorse centralizzata continuity su policy downtime pianificati Componenti Della SoluzioneGestione vCenter for vCenter for vCenter vCenter vCentercentralizzata Essentials Essentials Standard Standard Standard 3 server con un 3 server con un 8 processori inclusi 6 processori inclusi 6 processori inclusiDiritti di licenza massimo di 2 massimo di 2 - aumentabili con - aumentabili con - aumentabili coninclusi processori ciascuno processori ciascuno licenze aggiuntive licenze aggiuntive licenze aggiuntiveDiritto di licenza 32 GB 32 GB 32 GB 64 GB 64 GB per vRAM (19GB total) (19GB total) Diritto di licenza 8-vie 8-vie 8-vie 8-vie 32-vieper vCPUSUSE LinuxEnterprise Server 3 3 3for VMware 19
  • Standard Enterprise Enterprise Plus Descrizione Essentials Kit Essentials Plus Kit Acceleration Kit Acceleration Kit Acceleration Kit Componenti Della SoluzioneThinProvisioning 3 3 3 3 3UpdateManager 3 3 3 3 3API vStorage per laprotezione dei dati 3 3 3 3 3Data Recovery 3 3 3 3HighAvailability 3 3 3 3vMotion 3 3 3 3Virtual Serial PortConcentrator 3 3Hot Add 3 3 20
  • Standard Enterprise Enterprise Plus Descrizione Essentials Kit Essentials Plus Kit Acceleration Kit Acceleration Kit Acceleration Kit Componenti Della SoluzionevShield Zones 3 3FaultTolerance 3 3Storage APIsfor ArrayIntegration Storage API per ilmultipa thing 3 3StoragevMotion 3 3DistributedResources Scheduler(DRS), Distributed 3Power Management(DPM)Storage I/0Control 3 21
  • Standard Enterprise Enterprise Plus Descrizione Essentials Kit Essentials Plus Kit Acceleration Kit Acceleration Kit Acceleration Kit Componenti Della SoluzioneNetwork I0/Control 3DistributedSwitch 3Host Profiles 3Auto Deploy 3Storage DRS 3Profile-DrivenStorage 3 22
  • Glossario delle caratteristiche e della terminologia VMwareGestione centralizzata: vCenter Fornisce le stesse funzionalità presenti in vCenter Foundation, ma integrate con i kitEssentials Essentials ed Essentials Plus.Gestione centralizzata: vCenter Fornisce strumenti per il provisioning, il monitoraggio e il controllo delle macchine virtualiFoundation in ambienti con un massimo di 3 host vSphere.Gestione centralizzata: vCenter Fornisce gestione su larga scala per le implementazioni di VMware vSphere e rapidità diStandard provisioning, monitoraggio, orchestrazione e controllo delle macchine virtuali. Protegge i dati mediante rapidi backup su disco senza agenti, con funzionalità diRipristino dei dati deduplicazione che riducono al minimo lutilizzo dello spazio sul disco di backup.Distributed Power Riduce il consumo energetico mediante disattivazione degli host durante i periodi diManagement (DPM) riduzione del carico.Distributed Resources Riduce il consumo energetico mediante disattivazione degli host durante i periodi diScheduler (DRS) riduzione del carico. Aggrega le reti a livello di cluster per fornire provisioning, amministrazione eDistributed Switch monitoraggio centralizzati. Assicura la disponibilità continua delle applicazioni senza perdita dei dati anche in caso diFault Tolerance guasti del server fisico (host). 23
  • Glossario delle caratteristiche e della terminologia VMware Assicura il riavvio automatico delle macchine virtuali in caso di errori del computer fisicoHigh Availability (host). Semplifica la distribuzione degli host e agevola la conformità creando le VM da modelliHost Profiles preconfigurati. Definisce le priorità di accesso alle risorse di rete monitorando continuamente il caricoNetwork I/O Control I/O sulla rete e allocando in modo dinamico le risorse I/O disponibili ai flussi di dati in base alle esigenze aziendali.RAID (Redundant Array of Migliora laffidabilità dello storage distribuendo i dati mediante la loro condivisione oIndependent Disks) replica su più unità disco separate. Definisce le priorità di accesso alle risorse di rete monitorando continuamente il caricoStorage I/O Control I/O dei volumi di storage e allocando in modo dinamico le risorse I/O disponibili alle VM in base alle esigenze aziendali. Elimina la necessità di pianificare i downtime applicativi a scopo di manutenzione delloStorage vMotion storage, consentendo la migrazione in tempo reale dei file delle unità disco delle VM tra array di storage. Riduce i requisiti di storage senza ridurre le prestazioni, espandendo o contraendo loThin Provisioning storage dinamico in base alle esigenze di una VM. Riduce il tempo impiegato nelle routine di manutenzione grazie allautomazione delleUpdate Manager attività di tracciamento, gestione di patch e aggiornamento degli host vSphere, nonché delle applicazioni e dei sistemi operativi delle VM. 24
  • Glossario delle caratteristiche e della terminologia VMwareVirtual Serial Port Concentrator Connette le VM in rete alla console della porta seriale di qualunque server. Elimina la necessità di pianificare i downtime applicativi a scopo di manutenzione deivMotion server grazie alla migrazione tra gli host delle VM in esecuzione. Mantiene più zone di sicurezza tra gli host condivisi, e non ambienti fisici separati, pervShield Zones semplificare la gestione della sicurezza negli ambienti virtuali.vStorage APIs for Array Integration Applica operazioni efficienti sugli array per migliorare la scalabilità e le prestazioni. Integra vSphere con il software di backup di terze parti per renderlo scalabile senza interrompere lesecuzione delle applicazioni. Consente di effettuare il backupAPI vStorage per la protezione dati centralizzato delle VM senza causare disservizi ed eliminando il sovraccarico determinato dallesecuzione dei backup dallinterno delle VM. Migliora le prestazioni e laffidabilità dellI/O integrando vSphere con il software diAPI vStorage per il multipathing multipathing dei fornitori di storage terzi. 25
  • Risorse utiliUlteriori risorse VMware in self-service per l’installazione, la configurazione e la risoluzione dei problemi diVMware vSphere sono disponibili ai seguenti indirizzi.• Prezzi e pacchetti di VMware vSphere• Video sull’installazione di vSphere 26