Caratteristiche dei viventi
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Caratteristiche dei viventi

on

  • 862 views

 

Statistics

Views

Total Views
862
Views on SlideShare
653
Embed Views
209

Actions

Likes
0
Downloads
1
Comments
0

2 Embeds 209

http://www.ilblogdellaprof.org 208
http://4089868431208517944_13f8b146938ab22fe04374de88d79cf84145200e.blogspot.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft Word

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial-NoDerivs LicenseCC Attribution-NonCommercial-NoDerivs LicenseCC Attribution-NonCommercial-NoDerivs License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Caratteristiche dei viventi Caratteristiche dei viventi Document Transcript

    • Le caratteristiche dei viventi 1. Tutti gli esseri viventi sono formati da una o più cellule. Una cellula è una piccola unità di materia vivente, circondata da un “involucro”, la membrana cellulare, che la separa dall’ambiente esterno. 2. Gli organismi viventi percepiscono i cambiamenti dell’ambiente in cui vivono e possiedono la capacità di rispondere agli stimoli. I cambiamenti dell’ambiente che influenzano l’attività degli organismi sono chiamati stimoli. 3. Gli esseri viventi sono in grado di riprodursi, cioè di produrre varie “copie” di se stessi. 4. Gli esseri viventi crescono e si sviluppano. Per gli organismi formati da una sola cellula, crescere significa aumentare le dimensioni di questa cellula. Gli organismi formati da molte cellule, invece, crescono aumentando il numero delle loro cellule. Inoltre, durante la crescita gli esseri viventi si sviluppano, cioè raggiungono progressivamente la struttura e le funzioni di un organismo adulto. 5. Per le proprie attività, gli esseri viventi utilizzano l’energia che prelevano dall’ambiente sotto varie forme. Le piante, ad esempio, trasformano l’energia della luce del sole; gli animali, invece, utilizzano l’energia contenuta negli alimenti in cui si nutrono. Struttura e funzione La struttura è la forma di un organismo, il modo in cui è fatto; la funzione è il modo in cui un organismo funziona, ciò che “sa fare”. Nei viventi - come in una macchina - struttura e funzione sono strettamente legati e interdipendenti. Un vivente non può svolgere le proprie funzioni vitali se le proprie strutture non sono integre e ben costruite. Ogni vivente spende infatti molta energia per costruire e mantenere in ordine le proprie strutture.
    • Le caratteristiche dei viventi 1. Tutti gli esseri viventi sono formati da una o più cellule. Una cellula è una piccola unità di materia vivente, circondata da un “involucro”, la membrana cellulare, che la separa dall’ambiente esterno. 2. Gli organismi viventi percepiscono i cambiamenti dell’ambiente in cui vivono e possiedono la capacità di rispondere agli stimoli. I cambiamenti dell’ambiente che influenzano l’attività degli organismi sono chiamati stimoli. 3. Gli esseri viventi sono in grado di riprodursi, cioè di produrre varie “copie” di se stessi. 4. Gli esseri viventi crescono e si sviluppano. Per gli organismi formati da una sola cellula, crescere significa aumentare le dimensioni di questa cellula. Gli organismi formati da molte cellule, invece, crescono aumentando il numero delle loro cellule. Inoltre, durante la crescita gli esseri viventi si sviluppano, cioè raggiungono progressivamente la struttura e le funzioni di un organismo adulto. 5. Per le proprie attività, gli esseri viventi utilizzano l’energia che prelevano dall’ambiente sotto varie forme. Le piante, ad esempio, trasformano l’energia della luce del sole; gli animali, invece, utilizzano l’energia contenuta negli alimenti in cui si nutrono. Struttura e funzione La struttura è la forma di un organismo, il modo in cui è fatto; la funzione è il modo in cui un organismo funziona, ciò che “sa fare”. Nei viventi - come in una macchina - struttura e funzione sono strettamente legati e interdipendenti. Un vivente non può svolgere le proprie funzioni vitali se le proprie strutture non sono integre e ben costruite. Ogni vivente spende infatti molta energia per costruire e mantenere in ordine le proprie strutture.