• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Presentazione Liberia
 

Presentazione Liberia

on

  • 1,621 views

La presentazione del paese da parte degli studenti dell'isituto Cravetta-Marconi di Savigliano durante la manifestazione Children for Africa organizzata da Piccoli Passi Onlus

La presentazione del paese da parte degli studenti dell'isituto Cravetta-Marconi di Savigliano durante la manifestazione Children for Africa organizzata da Piccoli Passi Onlus

Statistics

Views

Total Views
1,621
Views on SlideShare
1,620
Embed Views
1

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 1

http://www.piccolipassi.org 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Presentazione Liberia Presentazione Liberia Presentation Transcript

    • LIBERIA
    • Sommario Carta d’identità della Liberia……………………………………….pag 3 Ambiente…………………………………………………………….pag 4 La storia della Liberia………………………………………………pag 5 Cultura……………………………………………………………….pag 7 Informazioni sanitarie………………………………………………pag 9 Matrimonio tradizionale……………………………………………pag10 Feste e manifestazioni…………………………………………….pag11 Itinerari e attrattive…………………………………………………pag12
    • ...Carta d’identità della Liberia… Repubblica presidenziale Ordinamento dello Stato: Inglese Lingua: Monrovia, 962.000 abitanti Capitale: 2,900,269 abitanti; gruppi etnici in ordine decrescente: kpelle, bassa, grebo, kru, gio, mano, loma Popolazione: 99.093 Kmq Superfcie: Sistema metrico decimale, 220-250V Misure ed Elettricità: Tropicale Condizioni climatiche: Cristianesimo, animismo Religione: Dollaro liberiano; 1 € = 1,06 LRD ; Cambio attuale: www.uic.it Moneta:
    • ... Ambiente ...
      • La Liberia occupa un‘area di circa 111mila kmq, confina a nord-ovest con la Sierra Leone, a ovest con la Guinea, ad est con la Costa d’Avorio, a sud è bagnata dall’Oceano Atlantico. Il territorio è prevalentemente formato da altopiani, la costa è pianeggiante ed i picchi più elevati si trovano a nord-ovest. Il clima è di tipo tropicale, molto umido con stagioni delle piogge (maggio-ottobre) che si alternano a stagioni secche.
    • ...LA STORIA DELLA LIBERIA...
      • Il passato della Liberia, prima chiamata Terra del pepe , è fatto di pagine tristi: di americani che sfruttano gli indigeni costringendoli ad uno stato di schiavitù, di una guerra civile che ha portato all’estinzione di numerose specie animali.
      • Ora il paese inizia a reagire e la capitale, Monrovia, è divenuta un importante centro per il commercio ma certo chi visita la Liberia non può aspettarsi strutture turistiche all’avanguardia.
      • Quello che incontrerà è la contagiosa simpatia di un popolo che non perde il sorriso, e si confronterà con il loro vivere semplice, fatto di agricoltura in terreni comuni nei quali lavorano anche i bambini e di artigianato.
      • Per gli acquisti splendidi oggetti artigianali si possono trovare nel mercato di Harbel: da maschere a statuette in legno (teatiti), da cesti a strumenti musicali.
    • … NASCITA DELLA LIBERIA …
      • Nel 1841 si ebbe il primo governatore nero, Joseph Jenkins Roberts.
      • Il governo degli Stati Uniti si rifiutò di dichiarare la propria sovranità sulla colonia, e venne
      • chiesto alla Liberia di dichiarare la propria indipendenza, cosa che
      • avvenne nel 1847. Il nuovo stato proclamò una costituzione ispirata a
      • quella degli Stati Uniti.
      • La politica e la società della Liberia erano dominati dai
      • discendenti dei coloni americani, i cosiddetti Americo-liberiani.
    • ..Lavoro minorile..
    • ... CULTURA
    • … Cultura...
      • Sulla cultura della Liberia grava, oggi, la difficile situazione politica e gli anni di guerra civile , che ne hanno modificato gli assetti sociali creando una forte povertà e facendone uno tra i paesi più poveri dell’Africa sub-sahariana. Le religioni di cui la popolazione liberiana si giova sono in maggioranza animista, cristiana ed islamica.               Le etnie che compongono il vario panorama sociale liberiano sono formate da: Kpelle , Bassa , Gio , Kru , Grebo , Mano , Krahn , Gbandi , mentre un risicata minoranza è formata dagli americo-liberani.
    •  
    • ...Informazioni Sanitarie...
      • La situazione sanitaria non è decisamente soddisfacente. Il vaccino contro la febbre gialla è necessario. Non sono state debellate malattie gravi, mortali come il colera, il tetano, il tifo, la meningite, l'epatite A e B, la tubercolosi e la malaria.
      • Il vaccino contro la febbre gialla è necessario per qualsiasi turista.
      • N elle credenze del matrimonio tradizionale all’uomo è consentito avere un numero illimitato di mogli. Nella cultura tradizionale e nelle credenze islamiche è legale per un uomo avere fino a quattro mogli alla volta. La prima moglie gode di un rispetto grande da parte delle altre, ma la moglie più recente è solitamente considerata “la preferita”. Anche se è legale, la poligamia sta diventando meno comune in Liberia a causa del problema dell’economia del paese. Nelle famiglie poligame, l’uomo dovrebbe essere finanziariamente responsabile per la famiglia. In alcune culture tradizionali i matrimoni vedono ancora bambine promesse spose in giovane età.
      ... MATRIMONIO TRADIZIONALE …
    • ...Feste e manifestazioni...
    • … Feste e Manifestazioni … Le principali feste religiose sono di carattere cristiano, quali il Natale , il 25 dicembre; la Pasqua e il Giorno della Redenzione , le cui date variano di anno in anno; Capodanno , il 1° gennaio. Tra le feste laiche annoveriamo l’ Anniversario delle Forze Armate , l’11 febbraio; il Giorno delle Decorazioni , il secondo mercoledì del mese di marzo; l’ Anniversario della Nascita di J.J.Robert , il 15 marzo; l’ Unificazione Nazionale , il 14 maggio; il Giorno della Liberazione , il 25 maggio; l’ Anniversario dell’indipendenza , il 26 luglio; il Giorno della Bandiera , il 24 agosto.
    • … Itinerari e attrattive...
      • La Liberia è uno degli stati costieri dell’Africa occidentale che si estende su un altopiano degradante verso il mare. Il paese fu fondato nel 1822 da una società americana di colonizzazione per favorire il ritorno in Africa degli schiavi neri liberati.
      • Parco Nazionale Sapo
      • Il Parco Nazionale Sapo è l’unico territorio protetto della Liberia in cui è possibile ritrovare le varie specie floreali e faunistiche del paese.
      • Monrovia
      • Monrovia, nonostante i segni della guerra, resta comunque una gran bella città in riva al mare da visitare.
    • ... ECONOMIA ...
    • ECONOMIA:
      • L'agricoltura è nettamente ripartita tra quella di sussistenza, retta da forze locali dedite al riso,
      • alle banane, alla manioca, alla patata, e quella commerciale, sostenuta da compagnie statunitensi e rivolta
      • ai prodotti di piantagione: palme da cocco, caffè, raphia vinifera (da cui si ricava il vino di palma).
      • Notevoli le risorse di legname (15% della foresta), soprattutto caucciù, azobè e palma oleifera;
      • modesto invece l'allevamento. Le risorse del sottosuolo sono eccellenti: ematite e magnetite, da cui si ricava
      • ferro, bauxite, oro e diamanti. Tuttavia le attività industriali ed estrattive sono quasi completamente condotte
      • da gruppi Statunitensi. Per la bassa imposizione fiscale attuata ed, in particolare, per l'assenza di norme e misure
      • restrittive di controllo sul versante delle transazioni finanziarie, Liberia è annoverata tra i "paradisi fiscali".
    • Soprattutto nella zona orientale della Liberia domina la società segreta Poro che, grazie al suo potere di coesione, impone agli adepti e agli indigeni una certa uniformità artistica, influenzando la forma e determinando l'uso di una vasta gamma di maschere. Inoltre, da sottolineare l'importanza della tribù Dan-Ngere che ha adottato come forma d'arte prevalente la maschera lignea che si presenta in moltissime tipologie (dal naturalismo ritrattistico fino ad arrivare alla forma cubista astratta) ... ARTE ...