Marketing in revolution

679 views

Published on

Marketing in evolution or revolution, an insight of branding, marketing, social media, trade marketing in Italy

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
679
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
12
Actions
Shares
0
Downloads
12
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Marketing in revolution

  1. 1. MARKETING IN EVOLUTION - REVOLUTION ALTAVILLA 26 OTTOBRE 2012 Petra Schrott - @petraschrottPDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  2. 2. WHAT IS MARKETING ANYWAY?PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  3. 3. COS’E’ IL MARKETING Il marketing è lattività diretta a soddisfare i bisogni e le necessità della clientela attraverso processi di scambio e la coordinazione di risorse della produzione e della distribuzione di beni e servizi per raggiungere gli obiettivi dellazienda.PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  4. 4. THE STORY OF MARKETINGPDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  5. 5. Marketing is deadPDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  6. 6. WHAT IS MARKETING ANYWAY? Marketing is delivering a product or service to the right market using the right message through the market, message, right medium and through the right channel channel” “Marketing è offrire un prodotto o servizio nel mercato giusto, usando il messaggio giusto, e attraverso il media E canale piu’ idoneo.PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  7. 7. MARKET Qual è il mercato giusto? Chi è il tuo consumatore ideale ? Quali sono i termini demografici del tuo mercato? Sono uomini, donne, giovani, vecchi, ricchi, poveri ecc ? Non è possibile vendere qualcosa a tutti e quindi bisogna trovare gli elementi distintivi del proprio Mercato consumatore. In questo modo tutte le attività di marketing saranno più efficaci.PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  8. 8. Target MarketPDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  9. 9. MESSAGE Qual’è il messaggio corretto, la storia da raccontare? raccontare? Qual’è la USP (Unique selling proposition) la Caratteristica che ci distingue dai competitors Quali sono i benefici che vogliamo offrire al nostro Target Che benefit razionali vogliamo passare e che Emozioni vogliamo suscitarePDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  10. 10. PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  11. 11. Branding?PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  12. 12. COSA FA IL BRANDPDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  13. 13. PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  14. 14. PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  15. 15. La differenza tra marca e lovemarks “…. Lovemarks sono “quei marchi molto speciali, carismatici, che la gente ama e difende strenuamente: i prodotti, i servizi e le esperienze che creano con in consumatori legami duraturi ed emozionali”. Quindi, una marca capace di dare un valore emozionale e culturale che serva ad ispirare sensazioni positive che durino nel tempo. Un tempo che, si spera, come in ogni rapporto amoroso, sia il più lungo possibile. Kevin Roberts Saatchi & SaatchiPDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  16. 16. Come parlano i lovemarks? lovemarks?PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  17. 17. Mezzi Qual’è il mezzo migliore per raggiungere il nostro target? Una domanda difficile, perchè target diversi sono esposti a media diversi, qual’è il tuo target e qual’è il media che leggono, ascoltano, o con cui sono piu’ coinvolti? Capisci I mezzi preferenziali e lascia stare gli altri potrebbe solo essere una perdita di tempo e di denaroPDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  18. 18. Mezzi tradizionali ¨ TV ¨ Stampa ¨ Radio ¨ Affissione ¨ Direct mail ¨ Telemarketing ¨ PrPDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  19. 19. PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  20. 20. Nuovi mezzi di comunicazione ¨ Web ¨ Facebook ¨ Youtube ¨ Twitter ¨ Linkedin ¨ Pinterest ¨ Google+ ¨ Flickr ¨ Foursquare ¨ Apps ¨ ....PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  21. 21. I touch points del nuovo consumatorePDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  22. 22. Canali Quali sono i canali ideali per lanciare il nostro prodotto, il nostro messaggio, il nostro posizionamento ? Chi e come vogliamo raggiungere il nostro target? Che tipo di approccio distributivo vogliamo adottare, una matrice canale / prodotto / prezzo?PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  23. 23. L’evoluzione dei canali distributivi in ItaliaPDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  24. 24. L’evoluzione dei canali distributivi in ItaliaPDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  25. 25. L’evoluzione dei canali distributivi in ItaliaPDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  26. 26. L’evoluzione dei canali distributivi in EuropaPDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  27. 27. The new early future shopping experiencePDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  28. 28. Il ruolo della funzione di marketingPDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  29. 29. PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  30. 30. Il nuovo ruolo del CMO Un CMO di successo deve fare 3 cose fondamentalmente: 1. Crea una storia sulle idee aziendali con l’obiettivo di allilenarle a livello multichanne, di brand experiences 2. Il marketing assume un ruolo chiave nello sviluppo del prodotto, non deve solo farlo conoscere e parlarne 3. Deve adottare la “tecnologia” in tutte le sue forme non puo’ essere solo respondabile di uno spot TV o di un eventoPDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  31. 31. Il RUOLO DEL NUOVO MARKETINGPDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  32. 32. L’evoluzione del lavoro di marketing I processi nel marketing potevano essere paragonabili alla creazione e produzione di un film di Hollywood movie. Si pensava al prodotto, si produceva, si creava una comunicazione ad hoc. Ogni ciclo di prodotto durava dai 12 ai 18 mesi. Adesso il percorso è piu’ veloce e complesso è come gestire uno show giornaliero tipo Talk show , si crea lo show e le persone ci danno e confermano lo share gurdandociPDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  33. 33. Communication Experience e Commerce La comunicazione, l’esperienza d’acquisto devono essere sempre Coerenti durante tutti i touch points con il cliente Il marketing non deve creare solo la storia ma capire qual’è lo storyscape il storyscape, Territorio della storia dove la persone puo’ intervenire in qualsiasiPDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  34. 34. Products & Services I consumatori hano sempre di piu’ la possibilità di scegliere fra diversi Prodotti. I marchi devono essere qualcosa di utile, ma anche intrattenerci ed Appassionarci, devono darci del vero valore che poi la persona puo’ e vuole condividerePDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  35. 35. Marketing technology La tecnologia serve al Marketing perchè deve inviare la storia e il brand Attraverso una quantità infinita di canali tecnologici. Ovviamente questo puo’ essere fatto con un’organizzazione ed allineamento di Tutte le piattaforme quali: digital, mobile, CRM databse, piattaforme dei retailers Per dare un’espereinza multi canale alla personaPDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  36. 36. LET’S PLAYPDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  37. 37. Simulazione di un lancio di prodotto Per la simulazione di un lancio di prodotto dovrete lavorare su questi elementi e presentarli: presentarli: ¨ Il nome del prodotto ¨ La storia del prodotto (unique selling proposition) ¨ Il messaggio emozionale che vogliano trasmettere ¨ Il mercato di contesto ¨ Il target ¨ Il prezzo ¨ Il canali di vendita ¨ I media utilizzati per divulgare il messaggio, (pr, eventi, tv, radio, social media ecc..)PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  38. 38. Prodotto nr 1 – Gruppo 1 Il prodotto nr 1 da lanciare sarà: BENI DI LARGO CONSUMO CHEWING GUM ENERGETICO (IPERVITAMINIZZATO) Un chewing particolare che affiancherà la linea degli energy drinkPDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  39. 39. Prodotto nr 2 – Gruppo 2 Il prodotto nr 2 da lanciare sarà: HIGH TECH: TABLET DI NUOVA GENERAZIONE DISEGNATO DA ARMANIPDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com
  40. 40. Prodotto nr 3 – Gruppo 3 Il prodotto nr 3 da lanciare sarà: SERVIZIO: ASSICURAZIONE SULLA FAMIGLIA Il ramo assicurazione della famiglia comprende tutte le polizze assicurative che possono essere stipulate dal capo famiglia per garantire la serenità e la sicurezza economica del suo nucleo familiare. Questo ramo comprende quindi linsieme delle soluzioni e delle formule assicurative che chi vuole prendersi cura dei suoi cari può usare per proteggere la famiglia da tutte le situazioni che ne mettano a rischio il futuro.PDF created with pdfFactory trial version www.pdffactory.com

×