La fabbrica del castello parchi 15 6 2012

402 views
358 views

Published on

Presentazione del Progetto La Fabbrica del Castello con La Biblioteca Naturale ai Parchi naturali limitrofi al territorio di Licciana Nardi

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
402
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

La fabbrica del castello parchi 15 6 2012

  1. 1. PROGETTO LA FABBRICA DEL CASTELLO Patrizia Boschetti 15 giugno 2012 1
  2. 2. PROGETTO LA FABBRICA DEL CASTELLOil Comune di Licciana Nardi ha presentato, nell’ambito dei PASL il Progetto“La Fabbrica del Castello” che ha ottenuto dalla Regione Toscana il punteggiopiù alto tra tutti i progetti presentati dai Comuni toscani ed è statocofinanziato per una prima tranche di lavori edilizi per un costo totaleammesso di Euro 407.805,00 (contributo Euro 244.683,00) Patrizia Boschetti 15 giugno 2012 2
  3. 3. PROGETTO LA FABBRICA DEL CASTELLOIl mio contributo al Progetto (Fase 1- maggio-settembre 2010) :in stretta collaborazione con l’Arc. Francesco Pedrelli ho preparato unPiano funzionale che stabilisce gli obiettivi e le funzioni della “Fabbrica” edescrive le attività con le reciproche interrelazioni.Il piano prevede che la Fabbrica del Castello sia una struttura culturale chesvolge funzioniInformative e documentaliDidattiche ed educativePromozionali e turisticheCommerciali e amministrativerelative al territorio di Lunigiana e ai Parchi di Mare e d’ Appennino Patrizia Boschetti 15 giugno 2012 3
  4. 4. PROGETTO LA FABBRICA DEL CASTELLOLe aree funzionali sono:PIAZZACORTE INTERNAGIARDINOPARCHEGGIO POSTERIOREOFFICINA (dei saperi e dei sapori)SAPORI (esposizione, documentazione, promozione e shopping di tipicità)BIBLIOTECACONVEGNISTICADIDATTICAOSPITALEBELVEDERE Patrizia Boschetti 15 giugno 2012 4
  5. 5. PROGETTO LA FABBRICA DEL CASTELLOAlcune funzioni e attività legate al Castello e preesistenti al progetto vengonointegrate : i servizi comunali decentrati, l’ufficio informativo turistico, glieventi culturali quali esposizioni, rappresentazioni teatrali, convegni epresentazioni, le attività del Consorzio Lunigiana amica trovano una nuovacornice organizzativa e comunicazionale per costituire, insieme alle nuoveattività/funzioni una struttura culturale inedita fondata sull’innovazionecontinua, la partecipazione, l’imprenditorialità Patrizia Boschetti 15 giugno 2012 5
  6. 6. PROGETTO LA FABBRICA DEL CASTELLOL’elemento innovativo è la FORTE INTEGRAZIONE DELLE FUNZIONI resapossibile da un modello bibliotecario inedito (depositato) che affianca allefunzioni informative e documentarie proprie della biblioteca funzioniorganizzative e promozionali di tutti i programmi e attività implementate nelprogetto Patrizia Boschetti 15 giugno 2012 6
  7. 7. PROGETTO LA FABBRICA DEL CASTELLOIl mio contributo al Progetto: (Fase 2: marzo-giugno 2012)Delineazione della fisionomia della biblioteca dal punto di vista documentario einformativo con il Progetto biblioteconomico con la carta dei servizi e lacarta delle collezioni.Creazione del brand e della comunicazione dello stato dell’arte del Progetto alpubblico (28 e 29 aprile 2012) Patrizia Boschetti 15 giugno 2012 7
  8. 8. PROGETTO LA FABBRICA DEL CASTELLOIl nome . L’aggettivo “naturale” è stato scelto per il potere evocativo epositivo dell’aggettivo e per connotare l’essenza ibrida della biblioteca:proprio come gli organismi in natura , invariabilmente risultato di una“mescola”, questa è aperta alla contaminazione con le migliori soluzioninazionali e internazionali in ambito culturale e con gli apporti provenienti dalterritorio Patrizia Boschetti 15 giugno 2012 8
  9. 9. PROGETTO LA FABBRICA DEL CASTELLOIl marchio: nella parte figurativa riporta ad un antico segno noto nellatradizione lunigianese ma rintracciabile anche in molte altre antiche culture.Qui è fiore, sole, ruota . La Biblioteca naturale tracciata con un font leggeroma di stabile struttura è delineata solo dall’orizzonte infinito sul quale il fioresboccia, il sole illumina, la ruota corre Patrizia Boschetti 15 giugno 2012 9
  10. 10. PROGETTO LA FABBRICA DEL CASTELLOMission. La vocazione principale dell’istituto è quella di raccogliere,conservare e diffondere documentazione relativa alle scienze naturali ,geografia umana, etnografia, economia produttiva, bio-diversità, salvaguardiadegli ambienti naturali e culture locali. La biblioteca integra il PremioLunigiana storica, con la sua attività e il suo archivio ed è aperta alle attività eprogetti dei numerosi Parchi naturali limitrofi Patrizia Boschetti 15 giugno 2012 10
  11. 11. PROGETTO LA FABBRICA DEL CASTELLOIl pubblico, o meglio “i pubblici” cui la biblioteca si rivolge sono molteplici e,senza alcuna pretesa di universalismo, sarà approntata per ogni target unaspecifica offerta documentaria e culturale, sia per le Persone sia per Enti eOrganizzazioni.I servizi da approntare e implementare deriveranno un’attenta analisi deibisogni e del contesto di riferimento e dovranno recepire gli input delterritorio Patrizia Boschetti 15 giugno 2012 11
  12. 12. PROGETTO LA FABBRICA DEL CASTELLOAlcuni esempiPer i bambini: la serra botanica di letturaPer i giovani adulti e per i più maturi: il Bibliobar per ristorarsi e condividere dipersona e in rete idee, elaborazioni artistiche e progettualiPer il mondo del lavoro: Business information (anche in collaborazione con leAssociazioni di categoria)Per gli utenti remoti: Servizi informativi on-linePer i turisti: informazioni turistiche e prenotazioni (totem)Per gli studiosi: consulenza bibliografica specializzataSpazi per la lettura e lo studio singolo e spazi collettivi per riunioni,assemblee, convegniAula multimediale per corsi e per connessione internet (wi-fi in tutta lastruttura)…. Patrizia Boschetti 15 giugno 2012 12
  13. 13. PROGETTO LA FABBRICA DEL CASTELLOCon il Progetto Fabbrica del Castello la Biblioteca sarà anche un luogo di“sosta e passaggio” per famiglie, turisti, curiosi che potranno entrare per unavisita al Castello e che vi troveranno corsi, iniziative, spettacoli, laboratori,assaggi di specialità eno-gastronomiche laboratori di mestieri antichi,esposizioni e rassegne d’arte incontri con gli animali da lavoro e terapeutici iltutto immerso in una realtà esperienziale di fruizione consapevole e diapprendimento attivo Patrizia Boschetti 15 giugno 2012 13
  14. 14. PROGETTO LA FABBRICA DEL CASTELLOSempre all’interno del Progetto la biblioteca giocherà il suo ruolo specificorelativo alla documentazione di corsi universitari, master, summer school e ipartecipanti (professori e studenti) potranno usufruire anche della zonaOspitale naturale (suite singole e collettive per il soggiorno di uno o più giorni,e del Belvedere naturale con zona read&breakfast Patrizia Boschetti 15 giugno 2012 14
  15. 15. PROGETTO LA FABBRICA DEL CASTELLOLa Biblioteca naturale nell’aprile 2012 è stata intitolata ad Albino Fontana,Senatore della Repubblica e Sindaco di Licciana recentemente scomparso ed èstata presentata al pubblico come “progetto in progress” il 28 e 29 aprilescorsi. Il nuovo Sindaco di Licciana Enzo Manenti è attualmente fortementeimpegnato nel dare continuazione e sviluppo al Progetto e alla Bibliotecanaturale Patrizia Boschetti 15 giugno 2012 15
  16. 16. PROGETTO LA FABBRICA DEL CASTELLO Grazie per l’attenzione Patrizia Boschetti 15 giugno 2012 16

×