Avvisi villa d'adige 20 26.01.2014

232 views

Published on

Published in: Spiritual
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
232
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
7
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Avvisi villa d'adige 20 26.01.2014

  1. 1. 2 ANNO A DOMENICA 19 GENNAIO 2014
  2. 2. La 2.a Domenica da inizio al CAMMINO, con il vangelo di Giovanni, nei tre anni: A- L’ Agnello di Dio si carica del nostro male. B- Possiamo diventare suoi discepoli. Dalla terza Domenica C- Con Lui condividiamo il buon seguiremo il vangelo di Vino Matteo per la durata
  3. 3. Oggi presentazione graduale di Gesù: Agnello, Preesistente, manifestato sulla terra, pieno dello Spirito, FIGLIO di Dio
  4. 4. Gv 1,29-34 Giovanni, vedendo Gesù venire verso di lui, disse: «Ecco l’agnello di Dio, colui che toglie il peccato del mondo!
  5. 5. La tua mitezza ci salva L’ Agnello muore, caricando su di se il nostro peccato
  6. 6. Egli è colui del quale ho detto: “Dopo di me viene un uomo che è avanti a me, perché era prima di me”.
  7. 7. Puoi reggermi perché sei eterno Tu sei l’ “io” che mi manca...
  8. 8. Io non lo conoscevo, ma sono venuto a battezzare nell’acqua, perché egli fosse
  9. 9. Sei venuto a trovarmi per darmi il meglio di te Voglio percorrere questo stesso Cammino
  10. 10. Giovanni testimoniò dicendo: «Ho contemplato lo Spirito discendere come una colomba dal cielo e rimanere
  11. 11. Riempi le nostre vite? Lo Spirito di Dio, scendendo su di Te, è sceso
  12. 12. Io non lo conoscevo, ma proprio colui che mi ha inviato a battezzare nell’acqua mi disse: “Colui sul quale vedrai discendere e rimanere lo Spirito, è lui che battezza nello Spirito
  13. 13. Bisogna lasciare spazio allo Spirito Un battesimo Pentecostale, UNIVERSALE
  14. 14. E io ho visto e ho testimoniato che questi è il Figlio di Dio ».
  15. 15. FIGLIO del nostro Padre celeste Se TUTTI siamo figli, perché tanti litigii?
  16. 16. Signore, fa’ che con lo Spirito scopriamo l’importanza delle piccole cose di ogni giorno

×