Avvisi villa d'adige 18 24.11.2013

261 views
122 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
261
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
27
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Avvisi villa d'adige 18 24.11.2013

  1. 1. IL REGNO È IN MEZZO A NOI IL REGNO È IN MEZZO A NOI FIGLIO, QUELLO CHE È MIO È TUO
  2. 2. GERUSALEMME la città della Morte e della VITA Lc cc 20-24 - Il Dio dei viventi (Dom 32) -Soffrendo con perseveranza, s’arriva alla VITA (Dom 33) CRISTO RE Dopo la morte, andremo con Gesù nel Paradiso (come il ladrone)
  3. 3. Cima da dove Gesù predisse la distruzione del Tempio
  4. 4. Lc 21,5-19 In quel tempo, mentre alcuni parlavano del tempio, che era ornato di belle pietre e di doni Spianata dove si trovava il Tempio votivi,
  5. 5. Non guardate l’esterno che è mortale D’ora innanzi, Muro del tempio di Salomone (IX sec. quelli che piangono vivano come se non piangessero… quelli che comprano, come se non possedessero... passa infatti la
  6. 6. Gesù disse: «Verranno giorni nei quali, di quello che vedete, non sarà lasciata pietra su pietra che non sarà distrutta». Gli domandarono: «Maestro, quando dunque accadranno queste cose e quale sarà il segno, quando esse
  7. 7. Quello che è mortale ogni giorno sparisce In primo piano, rovine della città di Davide L’eterno ogni giorno inizia
  8. 8. Rispose: «Badate di non lasciarvi ingannare. Molti infatti verranno nel mio nome dicendo: “Sono io”, e: “Il tempo è vicino”.
  9. 9. Non lasciatevi ingannare da coloro che vogliono incatenarvi con promesse che non durano Solo Dio può dire “Sono IO”
  10. 10. Non andate dietro a loro! Quando sentirete di guerre e di rivoluzioni, non vi terrorizzate, perché prima devono avvenire queste cose,
  11. 11. Per evitare la morte del mondo, lavorate per la PACE (2a Le guerre non portano alla fine,
  12. 12. Poi diceva loro: «Si solleverà nazione contro nazione e regno contro regno, e vi saranno in diversi luoghi terremoti, carestie e pestilenze; vi saranno anche fatti terrificanti e segni
  13. 13. Haiti I fatti che accadono sono lezioni di morte e di Vita In questo giorno rovente, fate sorgere il sole per tutti (1a
  14. 14. Ma prima di tutto questo metteranno le mani su di voi e vi perseguiteranno, consegnandovi alle sinagoghe e alle prigioni, trascinandovi davanti a re e governatori, a causa del mio nome. Avrete allora occasione di dare
  15. 15. Cammina te saldi, di fronte ai venti contrari Credete che Dio giudica con giustizia quello che accade?
  16. 16. Mettetevi dunque in mente di non preparare prima la vostra difesa; io vi darò parola e sapienza, cosicché tutti i vostri avversari non potranno resistere né controbattere.
  17. 17. IO Sono la Verità che avete nel Perché vi fidate tanto vostro dei vostri calcoli e
  18. 18. Sarete traditi perfino dai genitori, dai fratelli, dai parenti e dagli amici, e uccideranno alcuni di voi; sarete odiati da tutti a causa del mio nome. Ma nemmeno un capello
  19. 19. I tradiment i e gli odi sono transitori L’Amore e la tenerezza di Dio, che conta anche i capelli, non
  20. 20. Con la vostra perseveranza salverete la vostra vita».
  21. 21. Leggete con FEDE la storia di ogni giorno? Anche se non lo capite, la perseveran za vi darà la Vita
  22. 22. Gesù, aiutaci a vedere la mano di Dio che, malgrado le incertezze, ci guida con affetto
  23. 23. Monache di San Benedetto di Montserrat (Barcellona) www.benedictinescat.com/montserrat

×