Your SlideShare is downloading. ×
0
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Avvisi villa d'adige 14 20.04.2014 (2)

315

Published on

Published in: Spiritual
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
315
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Ascoltando “Vai alla Croce” della Passione di Bach, preghiamo con Gesù Delle PALME ADelle PALME A Monges de Sant Benet de Montserrat
  • 2. In questa SETTIMANA così SANTA, meditiamo quello che GESÙ compie, e impareremo cosa dobbiamo compiere anche noi Vangelo della processione delle PALME
  • 3. Mt 21,1-11Mt 21,1-11 Quando furono vicini aQuando furono vicini a Gerusalemme e giunsero presso Bètfage, versoGerusalemme e giunsero presso Bètfage, verso il monte degli Ulivi, Gesù mandò due discepoli,il monte degli Ulivi, Gesù mandò due discepoli, dicendo loro: «Andate nel villaggio di fronte adicendo loro: «Andate nel villaggio di fronte a voi e subito troverete un’asina, legata, e convoi e subito troverete un’asina, legata, e con essa un puledro. Slegateli e conduceteli da me.essa un puledro. Slegateli e conduceteli da me. E se qualcuno vi dirà qualcosa, rispondete: “IlE se qualcuno vi dirà qualcosa, rispondete: “Il Signore ne ha bisogno, ma li rimanderà indietroSignore ne ha bisogno, ma li rimanderà indietro subito”». Ora questo avvenne perché sisubito”». Ora questo avvenne perché si compisse ciò che era stato detto per mezzo delcompisse ciò che era stato detto per mezzo del profeta: «Dite alla figlia di Sion: “Ecco, a teprofeta: «Dite alla figlia di Sion: “Ecco, a te viene il tuo re, mite, seduto su un’asina e su unviene il tuo re, mite, seduto su un’asina e su un puledro, figlio di una bestia da soma”». Ipuledro, figlio di una bestia da soma”». I discepoli andarono e fecero quello che avevadiscepoli andarono e fecero quello che aveva ordinato loro Gesù: condussero l’asina e ilordinato loro Gesù: condussero l’asina e il puledro, misero su di essi i mantelli ed egli vi sipuledro, misero su di essi i mantelli ed egli vi si
  • 4. IO sono un REIO sono un RE DIVERSO...DIVERSO... Viene seduto su un’asina. Vuoi appartenere al suo partito?
  • 5. La folla, numerosissima, stese iLa folla, numerosissima, stese i propri mantelli sulla strada, mentrepropri mantelli sulla strada, mentre altri tagliavano rami dagli alberi e lialtri tagliavano rami dagli alberi e li stendevano sulla strada. La folla chestendevano sulla strada. La folla che lo precedeva e quella che lolo precedeva e quella che lo seguiva, gridava: «Osanna al figlioseguiva, gridava: «Osanna al figlio di Davide! Benedetto colui che vienedi Davide! Benedetto colui che viene nel nome del Signore! Osanna nelnel nome del Signore! Osanna nel più alto dei cieli!». Mentre eglipiù alto dei cieli!». Mentre egli entrava in Gerusalemme, tutta laentrava in Gerusalemme, tutta la città fu presa da agitazione e diceva:città fu presa da agitazione e diceva: «Chi è costui?». E la folla«Chi è costui?». E la folla
  • 6. Vogliamo essere accanto a Te, Signore, a tutto Ora dite : Osanna!Ora dite : Osanna! e il venerdì: sia crocifisso !e il venerdì: sia crocifisso !
  • 7. Seguendo il vangelo di Matteo MORTE del PASTORE
  • 8. Temi propri della PASSIONE di Matteo - Il Pastore va alla Morte, ma dopo, Risorto, SARÀ nelle Galilee del mondo. - Egli INSEGNAVA ogni girono. - Con il prezzo dello Schiavo, comprano un ”CAMPO di SANGUE”, per seppellirvi gli stranieri. - La donna di Pilato, romana, difende Gesù mentre gli stessi giudei lo attaccano - Come il Cireneo, portiamo la CROCE con Lui. - D’ora in poi, ogni TEMPIO è stato squarciato.
  • 9. Mt 26,14 – 27,66Mt 26,14 – 27,66 In quelIn quel tempo, uno dei Dodici,tempo, uno dei Dodici, chiamato Giuda Iscariota,chiamato Giuda Iscariota, andò dai capi dei sacerdoti eandò dai capi dei sacerdoti e disse: «Quanto volete darmidisse: «Quanto volete darmi perché io ve lo consegni?».perché io ve lo consegni?». E quelli gli fissarono trentaE quelli gli fissarono trenta monete d’argento. Da quelmonete d’argento. Da quel momento cercava l’occasionemomento cercava l’occasione
  • 10. Io perIo per quanto tiquanto ti Malgrado io l’avessi scelto, quando mi vide debole mi vendette per trenta monete,...
  • 11. Il primo giorno degli Ázzimi, iIl primo giorno degli Ázzimi, i discepoli si avvicinarono a Gesùdiscepoli si avvicinarono a Gesù e gli dissero: «Dove vuoi chee gli dissero: «Dove vuoi che prepariamo per te, perché tuprepariamo per te, perché tu possa mangiare la Pasqua?». Edpossa mangiare la Pasqua?». Ed egli rispose: «Andate in città daegli rispose: «Andate in città da un tale e ditegli: “Il Maestro dice:un tale e ditegli: “Il Maestro dice: Il mio tempo è vicino; farò laIl mio tempo è vicino; farò la Pasqua da te con i mieiPasqua da te con i miei discepoli”». I discepoli fecerodiscepoli”». I discepoli fecero come aveva loro ordinato Gesù, ecome aveva loro ordinato Gesù, e
  • 12. Verrò con coloro cheVerrò con coloro che busseranno alla tuabusseranno alla tua portaporta DDesidero ripetere la CENA PASQUALE nella tua casa... Cupole del Cenacolo
  • 13. Venuta la sera, si mise a tavola con iVenuta la sera, si mise a tavola con i Dodici. Mentre mangiavano, disse: «InDodici. Mentre mangiavano, disse: «In verità io vi dico: uno di voi mi tradirà».verità io vi dico: uno di voi mi tradirà». Ed essi, profondamente rattristati,Ed essi, profondamente rattristati, cominciarono ciascuno a domandargli:cominciarono ciascuno a domandargli: «Sono forse io, Signore?». Ed egli«Sono forse io, Signore?». Ed egli rispose: «Colui che ha messo con me larispose: «Colui che ha messo con me la mano nel piatto, è quello che mi tradirà.mano nel piatto, è quello che mi tradirà. Il Figlio dell’uomo se ne va, come staIl Figlio dell’uomo se ne va, come sta scritto di lui;scritto di lui; ma guai a quell’uomo dalma guai a quell’uomo dal quale il Figlio dell’uomo viene tradito!quale il Figlio dell’uomo viene tradito! Meglio per quell’uomo se non fosse maiMeglio per quell’uomo se non fosse mai nato!». Giuda, il traditore, disse:nato!». Giuda, il traditore, disse:
  • 14. Ho sparso ilHo sparso il Sangue perSangue per TUTTITUTTI Capitello del Cenacolo, con dei pellicani beccando ll sangue dal petto Seduti aSeduti a TAVOLA,TAVOLA, sentiremosentiremo il pesoil peso di tantedi tante violenze eviolenze e tradimentitradimenti
  • 15. Ora, mentre mangiavano, Gesù preseOra, mentre mangiavano, Gesù prese il pane, recitò la benedizione, loil pane, recitò la benedizione, lo spezzò e, mentre lo dava ai discepoli,spezzò e, mentre lo dava ai discepoli, disse: «Prendete, mangiate: questo èdisse: «Prendete, mangiate: questo è il mio corpo». Poi prese il calice, reseil mio corpo». Poi prese il calice, rese grazie e lo diede loro, dicendo:grazie e lo diede loro, dicendo: «Bevetene tutti, perché questo è il«Bevetene tutti, perché questo è il mio sangue dell’alleanza, che èmio sangue dell’alleanza, che è versato per molti per il perdono deiversato per molti per il perdono dei peccati. Io vi dico che d’ora in poipeccati. Io vi dico che d’ora in poi non berrò di questo frutto della vitenon berrò di questo frutto della vite fino al giorno in cui lo berrò nuovofino al giorno in cui lo berrò nuovo
  • 16. È ilÈ il segno disegno di appartenenzappartenenz aa alla Miaalla Mia AlleanzaAlleanza Date il Corpo e il Sangue agliDate il Corpo e il Sangue agli affamati di Pane, d’ Amore...affamati di Pane, d’ Amore...
  • 17. (...)(...) Allora Gesù disse loro: «QuestaAllora Gesù disse loro: «Questa notte per tutti voi sarò motivo dinotte per tutti voi sarò motivo di scandalo. Sta scritto infatti:scandalo. Sta scritto infatti: “Percuoterò“Percuoterò il pastore e saranno disperse le pecoreil pastore e saranno disperse le pecore del gregge”. Ma, dopo che sarò risorto,del gregge”. Ma, dopo che sarò risorto, vi precederò in Galilea».vi precederò in Galilea». Pietro gli disse: «Se tutti siPietro gli disse: «Se tutti si scandalizzeranno di te, io non miscandalizzeranno di te, io non mi scandalizzerò mai». Gli disse Gesù: «Inscandalizzerò mai». Gli disse Gesù: «In verità io ti dico: questa notte, prima cheverità io ti dico: questa notte, prima che il gallo canti, tu mi rinnegherai treil gallo canti, tu mi rinnegherai tre volte». Pietro gli rispose: «Anche sevolte». Pietro gli rispose: «Anche se dovessi morire con te, io non tidovessi morire con te, io non ti
  • 18. Il mio Amore è più grandeIl mio Amore è più grande delle vostre debolezzedelle vostre debolezze MalgradoMalgrado siete insiete in grado digrado di rinnegarmi,rinnegarmi, mi fido dimi fido di voivoi
  • 19. Allora Gesù andò con loro in un podere,Allora Gesù andò con loro in un podere, chiamato Getsèmani, e disse aichiamato Getsèmani, e disse ai discepoli: «Sedetevi qui, mentre io vadodiscepoli: «Sedetevi qui, mentre io vado là a pregare». E, presi con sé Pietro e ilà a pregare». E, presi con sé Pietro e i due figli di Zebedeo, cominciò a provaredue figli di Zebedeo, cominciò a provare tristezza e angoscia. E disse loro: «Latristezza e angoscia. E disse loro: «La mia anima è triste fino alla morte;mia anima è triste fino alla morte; restate qui e vegliate con me». Andò unrestate qui e vegliate con me». Andò un poco più avanti, cadde faccia a terra epoco più avanti, cadde faccia a terra e pregava, dicendo: «Padre mio, se èpregava, dicendo: «Padre mio, se è possibile, passi via da me questopossibile, passi via da me questo calice! Però non come voglio io, macalice! Però non come voglio io, ma come vuoi tu!».come vuoi tu!».
  • 20. ...pregando per...pregando per tanti doloritanti dolori Orto delOrto del GetsemanGetseman Il mio Calice è amaro,Il mio Calice è amaro, ma lo berrò...ma lo berrò...
  • 21. Poi venne dai discepoli e liPoi venne dai discepoli e li trovò addormentati. E dissetrovò addormentati. E disse a Pietro: «Così, non sietea Pietro: «Così, non siete stati capaci di vegliare constati capaci di vegliare con me una sola ora? Vegliate eme una sola ora? Vegliate e pregate, per non entrare inpregate, per non entrare in tentazione. Lo spirito ètentazione. Lo spirito è pronto, ma la carne èpronto, ma la carne è debole».debole».
  • 22. Siete capaci di VEGLIARE conSiete capaci di VEGLIARE con ChiesaChiesa dell’agonidell’agoni aa Da solo, ho condivisoDa solo, ho condiviso l’angoscia di tutte le mortil’angoscia di tutte le morti
  • 23. Poi si avvicinò ai discepoli e dissePoi si avvicinò ai discepoli e disse loroloro (...)(...) Alzatevi, andiamo! Ecco,Alzatevi, andiamo! Ecco, colui che mi tradisce è vicino».colui che mi tradisce è vicino». Mentre ancora egli parlava, eccoMentre ancora egli parlava, ecco arrivare Giuda, uno dei Dodici.arrivare Giuda, uno dei Dodici. IlIl traditore aveva dato loro un segno,traditore aveva dato loro un segno, dicendo: «Quello che bacerò, è lui;dicendo: «Quello che bacerò, è lui; arrestatelo!». Subito si avvicinò aarrestatelo!». Subito si avvicinò a Gesù e disse: «Salve, Rabbì!». E loGesù e disse: «Salve, Rabbì!». E lo baciò. E Gesù gli disse: «Amico, perbaciò. E Gesù gli disse: «Amico, per questo sei qui!». Allora si feceroquesto sei qui!». Allora si fecero avanti, misero le mani addosso aavanti, misero le mani addosso a
  • 24. Quanti Giuda ci sono nellaQuanti Giuda ci sono nella Grotta delGrotta del tradimentotradimento IO lo amavo comeIO lo amavo come gli altri...gli altri...
  • 25. Ed ecco, uno di quelli che erano con GesùEd ecco, uno di quelli che erano con Gesù impugnò la spada, la estrasse e colpì il servoimpugnò la spada, la estrasse e colpì il servo del sommo sacerdote, staccandogli undel sommo sacerdote, staccandogli un orecchio. Allora Gesù gli disse: «Rimetti la tuaorecchio. Allora Gesù gli disse: «Rimetti la tua spada al suo posto, perché tutti quelli chespada al suo posto, perché tutti quelli che prendono la spada, di spada moriranno. Oprendono la spada, di spada moriranno. O credi che io non possa pregare il Padre mio,credi che io non possa pregare il Padre mio, che metterebbe subito a mia disposizione piùche metterebbe subito a mia disposizione più di dodici legioni di angeli? Ma allora come sidi dodici legioni di angeli? Ma allora come si compi! rebbero le Scritture, secondo le qualicompi! rebbero le Scritture, secondo le quali così deve avvenire?». In quello stessocosì deve avvenire?». In quello stesso momento Gesù disse alla folla: «Come se fossimomento Gesù disse alla folla: «Come se fossi un ladro siete venuti a prendermi con spade eun ladro siete venuti a prendermi con spade e bastoni.bastoni. Ogni giorno sedevo nel tempio aOgni giorno sedevo nel tempio a insegnare, e non mi avete arrestato.insegnare, e non mi avete arrestato. Ma tuttoMa tutto questo è avvenuto perché si compissero lequesto è avvenuto perché si compissero le
  • 26. TiTi spaventaspaventa questoquesto VedutaVeduta delle muradelle mura deldel Tempio,Tempio, daldal Nel Tempio insegnavo la felicitàNel Tempio insegnavo la felicità promessa ai perseguitati,promessa ai perseguitati, oltraggiati... e ora è la mia viaoltraggiati... e ora è la mia via
  • 27. Quelli che avevanoQuelli che avevano arrestato Gesù loarrestato Gesù lo condussero dal sommocondussero dal sommo sacerdote Caifasacerdote Caifa (...)(...) AlloraAllora gli sputarono in faccia e logli sputarono in faccia e lo percossero; altri lopercossero; altri lo schiaffeggiarono, dicendo:schiaffeggiarono, dicendo: «Fa’ il profeta per noi,«Fa’ il profeta per noi, Cristo! Chi è che ti haCristo! Chi è che ti ha
  • 28. FaccioFaccio mie lemie le sofferenzsofferenz e altrui?e altrui? ...Mi percossero,...Mi percossero, mi sputarono in faccia...mi sputarono in faccia... GuantánamoGuantánamo
  • 29. Pietro intanto se ne stava seduto fuori, nelPietro intanto se ne stava seduto fuori, nel cortile. Una giovane serva gli si avvicinò ecortile. Una giovane serva gli si avvicinò e disse: «Anche tu eri con Gesù, il Galileo!».disse: «Anche tu eri con Gesù, il Galileo!». Ma egli negò davanti a tutti dicendo: «NonMa egli negò davanti a tutti dicendo: «Non capisco che cosa dici».capisco che cosa dici». (...)(...) Dopo un poco, iDopo un poco, i presenti si avvicinarono e dissero a Pietro:presenti si avvicinarono e dissero a Pietro: «È vero, anche tu sei uno di loro: infatti il«È vero, anche tu sei uno di loro: infatti il tuo accento ti tradisce!». Allora eglituo accento ti tradisce!». Allora egli cominciò a imprecare e a giurare: «Noncominciò a imprecare e a giurare: «Non conosco quell’uomo!». E subito un galloconosco quell’uomo!». E subito un gallo cantò. E Pietro si ricordò della parola dicantò. E Pietro si ricordò della parola di Gesù, che aveva detto: «Prima che il galloGesù, che aveva detto: «Prima che il gallo canti, tu mi rinnegherai tre volte». E, uscitocanti, tu mi rinnegherai tre volte». E, uscito fuori, pianse amaramente.fuori, pianse amaramente.
  • 30. Non viNon vi scandalizzascandalizza te se capitate se capita di nuovo...di nuovo... Pietro,Pietro, il capoil capo delladella Chiesa miChiesa mi rinnegò…rinnegò… Luogo delle negazioni di
  • 31. Allora Giuda – colui che lo tradì –, vedendoAllora Giuda – colui che lo tradì –, vedendo che Gesù era stato condannato, preso dalche Gesù era stato condannato, preso dal rimorso, riportò le trenta monete d’argento airimorso, riportò le trenta monete d’argento ai capi dei sacerdoti e agli anziani, dicendo: «Hocapi dei sacerdoti e agli anziani, dicendo: «Ho peccato, perché ho tradito sanguepeccato, perché ho tradito sangue innocente». Ma quelli dissero: «A noi cheinnocente». Ma quelli dissero: «A noi che importa? Pensaci tu!». Egli allora, gettate leimporta? Pensaci tu!». Egli allora, gettate le monete d’argento nel tempio, si allontanò emonete d’argento nel tempio, si allontanò e andò a impiccarsi. I capi dei sacerdoti,andò a impiccarsi. I capi dei sacerdoti, raccolte le monete, dissero: «Non è lecitoraccolte le monete, dissero: «Non è lecito metterle nel tesoro, perché sono prezzo dimetterle nel tesoro, perché sono prezzo di sangue». Tenuto consiglio, comprarono consangue». Tenuto consiglio, comprarono con esse ilesse il “Campo del vasaio” per la sepoltura“Campo del vasaio” per la sepoltura degli stranieri.degli stranieri. Perciò quel campo fu chiamatoPerciò quel campo fu chiamato “Campo di sangue”“Campo di sangue” (...)    (...)    
  • 32. S. Onofrio S. Onofrio Il male è recidivoIl male è recidivo Monastero nel luogo delMonastero nel luogo del Campo di Sangue, doveCampo di Sangue, dove alcuni re avevano bruciato ialcuni re avevano bruciato i propri figli agli idolipropri figli agli idoli Con il prezzo del tradimento, comprarono un campo maledetto (il Tofet) perché servisse per la sepoltura degli stranieri
  • 33. Gesù intanto comparve davanti alGesù intanto comparve davanti al governatore, e il governatore logovernatore, e il governatore lo interrogò dicendo: «Sei tu il re deiinterrogò dicendo: «Sei tu il re dei Giudei?». Gesù rispose: «Tu loGiudei?». Gesù rispose: «Tu lo dici». E mentre i capi deidici». E mentre i capi dei sacerdoti e gli anziani losacerdoti e gli anziani lo accusavano, non rispose nulla.accusavano, non rispose nulla. Allora Pilato gli disse: «Non sentiAllora Pilato gli disse: «Non senti quante testimonianze portanoquante testimonianze portano contro di te?». Ma non gli risposecontro di te?». Ma non gli rispose neanche una parola, tanto che ilneanche una parola, tanto che il governatore rimase assai stupito.governatore rimase assai stupito.
  • 34. ...E tu cerchi...E tu cerchi Luogo della reggiaLuogo della reggia di Pilatodi Pilato Di fronte alla falsità i SILENZI sono più eloquenti delle parole.
  • 35. Mentre egli sedeva inMentre egli sedeva in tribunale,tribunale, sua mogliesua moglie gli mandò a dire:gli mandò a dire: «Non avere a che«Non avere a che fare con quel giusto,fare con quel giusto, perché oggi, inperché oggi, in sogno, sono statasogno, sono stata molto turbata permolto turbata per
  • 36. In mezzo al male, scopri la Bontà?In mezzo al male, scopri la Bontà? In piena oscurità, laIn piena oscurità, la moglie di Pilato capìmoglie di Pilato capì l’INNOCENZAl’INNOCENZA
  • 37. Ma i capi dei sacerdoti e gli anzianiMa i capi dei sacerdoti e gli anziani persuasero la folla a chiederepersuasero la folla a chiedere Barabba e a far morire Gesù. AlloraBarabba e a far morire Gesù. Allora il governatore domandò loro: «Diil governatore domandò loro: «Di questi due, chi volete che io rimettaquesti due, chi volete che io rimetta in libertà per voi?». Quelli risposero:in libertà per voi?». Quelli risposero: «Barabba!». Chiese loro Pilato: «Ma«Barabba!». Chiese loro Pilato: «Ma allora, che farò di Gesù, chiamatoallora, che farò di Gesù, chiamato Cristo?». Tutti risposero: «SiaCristo?». Tutti risposero: «Sia crocifisso!». Ed egli disse: «Ma checrocifisso!». Ed egli disse: «Ma che male ha fatto?». Essi alloramale ha fatto?». Essi allora gridavano più forte: «Siagridavano più forte: «Sia
  • 38. L’L’ AMOREAMORE sempresempre s’anticips’anticip aa Particolare del pavimentoParticolare del pavimento della Stanzadella Stanza Loro chiedevano la mia MORTE,Loro chiedevano la mia MORTE, ma IO mi ero già consegnatoma IO mi ero già consegnato
  • 39. Allora i soldati del governatoreAllora i soldati del governatore condussero Gesù nel pretorio econdussero Gesù nel pretorio e gli radunarono attorno tutta lagli radunarono attorno tutta la truppa.truppa. (...)(...) Dopo averlo deriso,Dopo averlo deriso, lo spogliarono del mantello e glilo spogliarono del mantello e gli rimisero le sue vesti, poi lorimisero le sue vesti, poi lo condussero via per crocifiggerlocondussero via per crocifiggerlo Mentre uscivano, incontraronoMentre uscivano, incontrarono un uomo di Cirene, chiamatoun uomo di Cirene, chiamato Simone, e lo costrinsero aSimone, e lo costrinsero a portare la sua croce.portare la sua croce. (...)(...)
  • 40. La CroceLa Croce non sinon si scegliesceglie Aiutami aAiutami a portare laportare la Croce a Gaza,Croce a Gaza, in Iraq,in Iraq, nella Somalia…nella Somalia…
  • 41. Dopo averlo crocifisso, si diviseroDopo averlo crocifisso, si divisero le sue vesti, tirandole a sorte.le sue vesti, tirandole a sorte. (...)(...) Al di sopra del suo capo posero ilAl di sopra del suo capo posero il motivo scritto della sua condanna:motivo scritto della sua condanna: «Costui è Gesù, il re dei Giudei».«Costui è Gesù, il re dei Giudei». (...)(...) Verso le tre, Gesù gridò aVerso le tre, Gesù gridò a gran voce: «Elì, Elì, lemàgran voce: «Elì, Elì, lemà sabactàni?», che significa: «Diosabactàni?», che significa: «Dio mio, Dio mio, perché mi haimio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?».abbandonato?». (...)(...)
  • 42. Guardarti ...Guardarti ... cambia lacambia la Signore,Signore, nunudo, sulla CROCE, avevi la MAESTA’ di una REGALITA’ divina
  • 43. Ma Gesù diMa Gesù di nuovo gridò anuovo gridò a gran voce edgran voce ed emise lo spiritoemise lo spirito
  • 44. ““...Nel giorno della mia agonia,...Nel giorno della mia agonia, non ti allontanare da me...”non ti allontanare da me...” Angolo del Calvario
  • 45. Ed ecco, il velo del tempio siEd ecco, il velo del tempio si squarciò in due, da cima asquarciò in due, da cima a fondo, la terra tremò, le roccefondo, la terra tremò, le rocce si spezzarono,si spezzarono, (...)(...) IlIl centurione, e quelli che concenturione, e quelli che con lui facevano la guardia alui facevano la guardia a Gesù, alla vista del terremotoGesù, alla vista del terremoto e di quello che succedeva,e di quello che succedeva, furono presi da grande timorefurono presi da grande timore
  • 46. T’adoriamo, Signore,T’adoriamo, Signore, nel Santuario del tuonel Santuario del tuo La terra siLa terra si spaccò,spaccò, perchéperché era parteera parte del Tuodel Tuo CORPO diCORPO di Figlio diFiglio di DioDio Roccia delC alvario spezzata
  • 47. Venuta la sera, giunse un uomoVenuta la sera, giunse un uomo ricco, di Arimatèa, chiamatoricco, di Arimatèa, chiamato Giuseppe; anche lui era diventatoGiuseppe; anche lui era diventato discepolo di Gesù. Questi sidiscepolo di Gesù. Questi si presentò a Pilato e chiese il corpopresentò a Pilato e chiese il corpo di Gesù. Pilato allora ordinò chedi Gesù. Pilato allora ordinò che gli fosse consegnato. Giuseppegli fosse consegnato. Giuseppe prese il corpo, lo avvolse in unprese il corpo, lo avvolse in un lenzuolo pulito e lo depose nel suolenzuolo pulito e lo depose nel suo sepolcro nuovo, che si era fattosepolcro nuovo, che si era fatto scavare nella roccia; rotolata poiscavare nella roccia; rotolata poi
  • 48. Rotolata,Rotolata, poi lapoi la pietra,pietra, diedediede inizio ilinizio il GRANDEGRANDE RIPOSORIPOSO Nel ricevere sepoltura, la nostraNel ricevere sepoltura, la nostra TERRA è rimasta santificataTERRA è rimasta santificata Sepolcro vuoto di Gesù
  • 49. Lì, sedute diLì, sedute di fronte allafronte alla tomba, c’eranotomba, c’erano Maria di MàgdalaMaria di Màgdala e l’altra Maria.e l’altra Maria.
  • 50. VegliandoVegliando alla Tomba,alla Tomba, le donnele donne cambianocambiano la scenala scena deldel ParadisoParadiso Tu dormi, Signore, mentre il mio cuoreTu dormi, Signore, mentre il mio cuore veglia...veglia...
  • 51. Il giorno seguente, quello dopo laIl giorno seguente, quello dopo la Parascève, si riunirono presso Pilato iParascève, si riunirono presso Pilato i capi dei sacerdoti e i farisei, dicendo:capi dei sacerdoti e i farisei, dicendo: «Signore,«Signore, (...)(...) Ordina dunque che laOrdina dunque che la tomba venga vigilata fino al terzotomba venga vigilata fino al terzo giorno, perché non arrivino i suoigiorno, perché non arrivino i suoi discepoli, lo rubino e poi dicano aldiscepoli, lo rubino e poi dicano al popolo: “È risorto dai morti”. Cosìpopolo: “È risorto dai morti”. Così quest’ultima impostura sarebbequest’ultima impostura sarebbe peggiore della prima!». Pilato dissepeggiore della prima!». Pilato disse loro: «Avete le guardie: andate eloro: «Avete le guardie: andate e assicurate la sorveglianza come meglioassicurate la sorveglianza come meglio credete». Essi andarono e, per renderecredete». Essi andarono e, per rendere
  • 52. Questa è laQuesta è la nostranostra SPERANZA,SPERANZA, “come“come un’ancoraun’ancora sicura esicura e salda”salda” (Eb 6,19)(Eb 6,19) Si semina un corpo animale, e risorgeSi semina un corpo animale, e risorge un corpo spirituale (1 Cor 15,44)un corpo spirituale (1 Cor 15,44) Lastra del Sepolcro
  • 53. Tu, Gesù, che sei ilTu, Gesù, che sei il PastorePastore CROCIFISSO perCROCIFISSO per noi, donaci ilnoi, donaci il coraggio di sapercoraggio di saper moriremorire RisuscitandoRisuscitando
  • 54. www.benedictinescat.com/Montserrat/indexceramit.html Questo Power Point è stato ridotto di peso con PPTminimizer

×