PLAY YOUR BUSINESS
SQUADRA 2
VALERIO ALICE MATTEO GABRIELLA
GIANLUCA
OBIETTIVI DELLA RICERCA
 Obiettivi della ricerca : Il team 2 di Play Your Business
intende indagare le carenze e le criti...
ALCUNI DATI…
I neolaureati sognano la grande azienda, solo il 7% subisce il
fascino della piccola e media impresa, un temp...
LA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE
Nonostante gli elevati livelli di istruzione, il tasso di disoccupazione
giovanile in Italia c...
PER UN LAVORO SEI DISPOSTO A …
Trasferirti in un’ altra città italiana o all’estero
Fare il pendolare e affrontare dei sac...
LAVORO
Indipendenza
economica e
realizzazione
personale
Crescita e
opportunità
di far
carriera
Autonomia
nella
professione...
Ambizione
Gratificazione
personale
Stabilità
economica
Stimoli, obiettivi
Futuro,
progetti
Responsab
ilità
Motivazione,
Pa...
QUALI AZIONI PER TROVARLO ?
Inviare il proprio CURRICULUM VITAE a imprese, studi legali, studi
professionistici (circa il ...
DIFFICOLTA’ RISCONTRATE
Richiesta di pregressa esperienza lavorativa nella maggior parte
delle offerte di lavoro
Inadeguat...
Maggior apertura e fiducia ai giovani
Maggior meritocrazia
Possibilità di costruire il proprio futuro
Insegnamenti più att...
IDEE SU RAPPORTO UNIVERSITA’ - LAVORO
Rendere i corsi universitari meno teorici e più concreti e pratici
per poter affront...
Tirocinio obbligatorio per tutte
le facoltà
Formazione teorica
maggiormente bilanciata con la
pratica
Percorso universitar...
La formazione degli studenti stranieri,
tendenzialmente, si caratterizza per:
Forti carenze sul piano teorico
Più lavori d...
GRAZIE PER L’ATTENZIONE
Prima prova squadra 2
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Prima prova squadra 2

108

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
108
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Prima prova squadra 2

  1. 1. PLAY YOUR BUSINESS SQUADRA 2 VALERIO ALICE MATTEO GABRIELLA GIANLUCA
  2. 2. OBIETTIVI DELLA RICERCA  Obiettivi della ricerca : Il team 2 di Play Your Business intende indagare le carenze e le criticità del sistema universitario italiano nella preparazione dei giovani studenti al mondo del lavoro  Metodologia per la rilevazione delle esigenze e criticità : Per ottenere una rappresentazione delle esigenze, si è proceduto ad una raccolta di dati e informazioni tramite la somministrazione di interviste ad esponenti della categoria analizzata (studenti universitari, neo-laureati, giovani disoccupati laureati e giovani lavoratori). Focus: Formazione universitaria inadeguata alle esigenze del mondo del lavoro
  3. 3. ALCUNI DATI… I neolaureati sognano la grande azienda, solo il 7% subisce il fascino della piccola e media impresa, un tempo ossatura dell’economia tricolore e oggi considerata una struttura dove non c’è possibilità di crescita professionale. I neolaureati amano poco i concorsi, al Nord solo il 13% sogna un impiego statale. (Fonte ISTUD)
  4. 4. LA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE Nonostante gli elevati livelli di istruzione, il tasso di disoccupazione giovanile in Italia continua a crescere, attestandosi sul 41,6% [dati Istat 2014]. Alcune cause del fenomeno: • Crisi economica e impoverimento del tessuto produttivo del paese • Eccesso di domanda di lavoro • Fattore tempo – disoccupazione giovanile prolungata • Formazione universitaria inadeguata alle esigenze delle imprese
  5. 5. PER UN LAVORO SEI DISPOSTO A … Trasferirti in un’ altra città italiana o all’estero Fare il pendolare e affrontare dei sacrifici logistici Puntare su una formazione di altissima qualità affrontando sacrifici economici (i.e. dottorato senza borsa o master) Scegliere le competenze da acquisire in base alle richieste del mercato del lavoro accantonando sogni e aspettative Svolgere attività che non corrispondono alle proprie ambizioni pur di garantirsi un’indipendenza economica "In confronto per uno studente medio diventare un idraulico potrebbe essere una soluzione migliore che frequentare Harvard, perché uno studente spende in quattro anni 40/50mila dollari in tasse senza guadagnare un soldo" Michael Bloomberg, ex sindaco di New York
  6. 6. LAVORO Indipendenza economica e realizzazione personale Crescita e opportunità di far carriera Autonomia nella professione Viaggiare Svolgere attività varie e non ripetitive Prosecuzion e del percorso di studi intrapreso ASPETTATIVE
  7. 7. Ambizione Gratificazione personale Stabilità economica Stimoli, obiettivi Futuro, progetti Responsab ilità Motivazione, Passione Impegnoil LAVORO per me è COSA DEVE TI DEVE FORNIRE UN LAVORO?
  8. 8. QUALI AZIONI PER TROVARLO ? Inviare il proprio CURRICULUM VITAE a imprese, studi legali, studi professionistici (circa il 100% degli intervistati) Partecipare a selezioni (oltre il 50% degli intervistati) Iscriversi all’agenzia per l’impiego competente per il proprio territorio Rivolgersi ai servizi di placement universitari Offrire disponibilità per lavori saltuari rivolgendosi alla propria rete di conoscenze
  9. 9. DIFFICOLTA’ RISCONTRATE Richiesta di pregressa esperienza lavorativa nella maggior parte delle offerte di lavoro Inadeguatezza del CV come strumento di presentazione Mancanza di esperienza professionale attinente agli studi durante il percorso universitario (nessuna continuità tra stage e post-laurea) Formazione universitaria focalizzata essenzialmente sulla preparazione teorica e non su quella pratica Poca attinenza della preparazione teorica ricevuta con quel che il mercato del lavoro richiede in termini pratici Carenza di informazioni su bandi, borse di studio, concorsi, offerta di lavoro e requisiti richiesti Mancanza di prospettive ed «effetto scoraggiamento»
  10. 10. Maggior apertura e fiducia ai giovani Maggior meritocrazia Possibilità di costruire il proprio futuro Insegnamenti più attuali nei programmi Progetti di collaborazione tra mondo produttivo e scolastico Un ritmo di vita che non sia di 6 mesi in 6 mesi senza possibilità di futuro e di programmare Un po’ più di coraggio da parte delle imprese. Dovrebbero scommettere un po’ di più su di noi CAMBIAMENTI AUSPICATI
  11. 11. IDEE SU RAPPORTO UNIVERSITA’ - LAVORO Rendere i corsi universitari meno teorici e più concreti e pratici per poter affrontare meglio l’ attività lavorativa (circa il 100% degli intervistati) Introdurre nuovi corsi di laurea propedeutici all’inserimento futuro in settori del mercato del lavoro in via d’espansione (es. gastronomia) Maggior apertura ai giovani e maggior peso alla creatività Riforme politiche che prevedano l’assunzione di una quota obbligatoria annua di giovani neo laureati da parte di aziende pubbliche Ripensare lo strumento dei tirocini formativi rendendoli obbligatori
  12. 12. Tirocinio obbligatorio per tutte le facoltà Formazione teorica maggiormente bilanciata con la pratica Percorso universitario più breve Maggiore attenzione allo studio delle lingue Maggiore selettività, anche in itinere, dei corsi di laurea Maggiore discrezionalità nella scelta dei piani di studio «Facoltà come la mia (scienze politiche) ti fanno uscire senza sapere neanche che cosa sia il mondo del lavoro» «Durante il mio percorso di studi in giurisprudenza non ho mai sostenuto una prova o esercitazione scritta; credo sia assurdo che una facoltà che forma futuri avvocati, magistrati, notai, non si preoccupi delle capacità redazionali degli studenti» Alcune risposte: COSA CAMBIERESTI NELL’UNIVERSITA’?
  13. 13. La formazione degli studenti stranieri, tendenzialmente, si caratterizza per: Forti carenze sul piano teorico Più lavori di gruppo Maggiore abitudine ai lavori scritti Esperienza lavorativa obbligatoria prima della laurea «Gli Italiani sono preparatissimi sulla teoria ma carenti nella pratica, ciò può risultare problematico in quanto oltre al gap di esperienza si inserisce un ingresso tardivo nel mercato del lavoro» «Pochi in Europa leggono i nostri manuali da migliaia di pagine, si dà molta più importanza allo stage prima della laurea (tirocinio, stage ecc.)» Alcune risposte: Se hai avuto la possibilità di confrontarti con degli studenti stranieri, quali sono le differenze emerse nella preparazione universitaria?
  14. 14. GRAZIE PER L’ATTENZIONE
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×