Portale dell'Osservatorio per il contrasto della pedofilia e della pornografia minorile

  • 1,058 views
Uploaded on

 

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
1,058
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
1
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Portale Web
  • 2. Indice ► Gli interlocutori del portale ► Obiettivi di comunicazione • Informare • Coinvolgere • Formare
  • 3. Interlocutori Fonte Microsoft► Genitori e adolescenti ► ONG che lavorano con le famiglie e i► Stakeholders politici e legislatori a livello bambini internazionale, nazionale e regionale ► Istituzioni nazionali di protezione dei diritti► Professionisti a livello nazionale e locale umani che lavorano a contatto con i minori ► Comunità religiose, volontariato, gruppi► Rappresentanti del settore privato giovanili (turismo,viaggi, internet provider, industria ► Società civile giocattoli, comunicazione e informazione) ► Mondo accademico 3
  • 4. Obiettivi di comunicazione►Informare gli addetti ai lavori e i cittadini sulle tematiche di settore.►Insegnare a prevenire, conoscere e combattere la violenza contro i minori.►Coinvolgere le persone e gli addetti ai lavori in una comunità di pratica per condividere e promuovere le migliori pratiche ed esperienze. Fonte Microsoft. 4
  • 5. Informare…Come ?
  • 6. Informare… come?Tematiche: descrizione degli argomenti di pertinenza dell’Osservatorio edegli strumenti da utilizzare per tutelarsi;Leggi e documenti: raccolta in ununico repository della normativa edella documentazione di settorericercabile per tipo, autore,lingua, data e tematica associata;Comunicazione: promozione dellecampagne nazionali einternazionali contro la violenzasui minori 6
  • 7. Informare… come?Blog: pubblicazione di articoli e video interviste, viralizzati nel webattraverso i social network, e possibilità di commentarne i contenuti;People: realizzazione di interviste a persone reali tra cui adolescente,pediatra, psicologo, insegnante, etc. e pubblicazione di video clip; Social network: presenza significativa sui social network (YouTube, Twitter, Facebook, etc.). 7
  • 8. Coinvolgere… come?
  • 9. Coinvolgere come?All’interno del portale sarà disponibile unospazio in cui gli addetti ai lavori, riuniti inComunità di Pratica, potranno:►Votare la migliore idea: per stimolare le persone a dare e giudicare le proprie e altrui idee.►Partecipare a sondaggi: per conoscere le opinioni della comunità su questioni e tematiche.►Registrarsi alla Newsletter: per informare periodicamente la comunità attraverso news mirate e di settore.
  • 10. Comunità di Pratica► Wiki► Forum► Condivisione documenti► Pagina personale► Possibilità di creare ► Gruppi ► Contatti► Presenza online 10
  • 11. Formare…come?
  • 12. Formare… come?► Piattaforma di e-learning con corsi online disponibili 24h;► Possibilità di valutare e monitorare la presenza e la performance dei discenti;► Ogni corso sarà dedicato ad uno specifico obiettivo formativo e ad un solo target (per esempio: genitori, insegnanti, ragazzi, etc.). Fonte Microsoft 12
  • 13. Formare…. come? Fonte Microsoft Fonte Microsoft Corsi per BambiniRagazzi Corsi per AdultiEsempi: Esempi:• Il viaggio di Alice •Come utilizzare i social networkper bambini dai 8 ai12 anni Per tuttidurata del corso: 16 ore durata del corso: 20ore• Che emozione!! •Strumenti di sicurezza in reteper ragazzi dai 14 ai18 anni per insegnanti, genitoridurata del corso: 16 ore durata del corso: 12 ore 13