• Save
il disegno della famiglia a colori
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

il disegno della famiglia a colori

on

  • 3,019 views

tesi sperimentale riguardo al test psicodiagnostico del disegno della famiglia a colori

tesi sperimentale riguardo al test psicodiagnostico del disegno della famiglia a colori

Statistics

Views

Total Views
3,019
Views on SlideShare
2,730
Embed Views
289

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

9 Embeds 289

http://veronicayornella.blogspot.com 204
http://veronicayornella.blogspot.mx 56
http://veronicayornella.blogspot.com.es 9
http://veronicayornella.blogspot.com.ar 9
http://veronicayornella.blogspot.it 6
http://veronicayornella.blogspot.fr 2
http://veronicayornella.blogspot.pt 1
http://veronicayornella.blogspot.cz 1
http://veronicayornella.blogspot.co.uk 1
More...

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

il disegno della famiglia a colori il disegno della famiglia a colori Presentation Transcript

  • FACOLTA’ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE Corso di Laurea in Educatore Professionale di Comunità Tesi di Laurea IL “DISEGNO DELLA FAMIGLIA” NELLA PRATICA CLINICA: IL RUOLO DEL COLORE Candidato: Ornella Bernabei Matricola 268433 AA 2007/2008 Relatore: Professoressa Valeria Biasci Correlatore: Professoressa Merete Amann Gainotti
  • Esercitazione di ricerca “ Il Disegno della Famiglia a Colori” Corman (1967) : “Si possono ottenere risultati molto interessanti […] anche con matite colorate”.
  • “ Il Disegno della Famiglia a Colori” Fasi della ricerca:
    • Ipotesi
    • Somministrazione del test.
    • Intervista alle insegnanti.
    • Suddivisione dei soggetti nei due gruppi sperimentali.
    • Valutazione dei disegni.
    • Analisi dei dati.
    Procedura
  • 1 - Individuazione delle Ipotesi “ Il Disegno della Famiglia a Colori”
  • Ipotesi Bambini provenienti da famiglie “ Armoniche ” Bambini provenienti da famiglie “ Altamente Conflittuali ” Maggior utilizzo degli indici grafici del linguaggio di “ Comfort ” Maggior utilizzo degli indici grafici del linguaggio di “ Stress ” Maggior utilizzo di colorazioni “ Rasserenanti e Giocose ”, tonalità calde e sfumature Maggior utilizzo di colorazioni “ Allarmanti e Seriose ”, tonalità fredde e contrasti violenti “ Il Disegno della Famiglia a Colori”
  • Bonaiuto, Giannini, Biasi, Miceu Romano & Bonaiuto (1994, 1996) “ Il Disegno della Famiglia a Colori” Colorazioni “Allarmanti e Seriose” Colorazioni “Rasserenanti e Giocose”
  • “ Il Disegno della Famiglia a Colori”
  • 2 - Somministrazione del “Disegno della Famiglia a Colori” “ Il Disegno della Famiglia a Colori”
  • Scuola elementare della periferia di Roma. Aula luminosa e tranquilla. Banchi equidistanti tra di loro e dall’esaminatore. 3 o 4 soggetti alla volta. Senza limiti di tempo. Somministrazione del test In caso di domande, l’esaminatore rispondeva sempre : “come vuoi tu”. “ Il Disegno della Famiglia a Colori”
  • Consegna utilizzata: “ Disegna la tua famiglia” Somministrazione del test
    • Materiale fornito:
    • Un foglio bianco liscio (formato standard A4)
    • Una matita HB
    • Una gomma da cancellare
    • Un temperino di metallo
    • Una scatola con 36 matite colorate accuratamente esposte in modo che tutte le tonalità fossero ben visibili
    “ Il Disegno della Famiglia a Colori”
  • 3 - Intervista alle insegnanti “ Il Disegno della Famiglia a Colori”
    • Dati anagrafici , generalità.
    • Informazioni e commenti sulla famiglia di provenienza del bambino.
    • Valutazione del grado di apparente conflittualità o armonia dei rapporti familiari attraverso una scala a 10 punti.
    • Informazioni relative agli aspetti relazionali suddivise in:
      • relazioni con il bambino;
      • relazioni con i genitori;
      • qualità e aspetti problematici relativi al rendimento scolastico dell’allievo.
    • Varie ed eventuali.
    Intervista alle insegnanti Sono state richieste informazioni su: “ Il Disegno della Famiglia a Colori”
  • 4 - Suddivisione dei soggetti nei due gruppi sperimentali “ Il Disegno della Famiglia a Colori”
  • Famiglie Armoniche Famiglie Altamente Conflittuali Suddivisione nei due gruppi sperimentali “ Il Disegno della Famiglia a Colori” Forti conflitti di coppia Separazioni in atto o imminenti Decesso di uno dei genitori Violenze familiari Presenza di nuovi “compagni” d’uno dei genitori, vissuta in maniera negativa Padre assente o scarsamente presente Genitori supportivi Prevalenza di relazioni interpersonali armoniche
  • Gruppo Famiglie Armoniche Gruppo Famiglie Altamente Conflittuali Campione : 80 soggetti equamente distribuiti nei due generi. Età : tra 6 e 11 anni Età media : 8,3 anni Suddivisione nei due gruppi sperimentali N° Codice Identific. Età Genere N° Codice Identific. Età Genere 1 FB4 10,3 F 21 FV2 9,0 M 2 ACL8 10,2 F 22 SS48 8,5 M 3 MF12 9,11 F 23 FG74 6,9 M 4 MM14 10,2 F 24 GB79 8,3 M 5 FP19 10,5 F 25 AGP89 9,10 M 6 EV24 10,4 F 26 MD104 6,3 M 7 CN33 8,4 F 27 GM100 10,0 M 8 CD35 8,3 F 28 RP53 8,0 M 9 GN42 8,4 F 29 GA129 7,9 M 10 BI68 10,4 F 30 GDV128 6,7 M 11 SC71 10,3 F 31 FS110 8,7 M 12 CC73 6,4 F 32 CG146 6,4 M 13 DR76 6,5 F 33 TF152 6,7 M 14 GT86 6,5 F 34 PL158 6,0 M 15 IG87 6,11 F 35 Andrea 6,8 M 16 LI94 9,1 F 36 Matteo 8,10 M 17 FC118 7,11 F 37 Jacopo 7,11 M 18 CR117 6,0 F 38 Alessandro 6,9 M 19 LD147 6,9 F 39 Giacomo 8,9 M 20 VDS150 6,6 F 40 Jonathan 7,7 M N° Codice Identific. età Genere N° Codice Identific. età Genere 1 CDR9 10,5 F 21 AG3 10,5 M 2 GC37 8,0 F 22 LD10 10,2 M 3 PM39 8,7 F 23 AF11 10,1 M 4 PC44 8,4 F 24 MA16 10,0 M 5 RS45 7,11 F 25 MP18 10,4 M 6 NG69 10,10 F 26 MR21 10,8 M 7 FS88 6,11 F 27 PD26 6,10 M 8 ER90 9,10 F 28 EB30 8,4 M 9 GE93 9,6 F 29 LI38 8,4 M 10 MF85 7,5 F 30 MM40 8,6 M 11 NG107 6,1 F 31 FR46 8,6 M 12 BS142 10,4 F 32 LS49 8,8 M 13 EB141 10,2 F 33 DA80 7,1 M 14 SE111 6,1 F 34 VL83 6,2 M 15 CL148 6,8 F 35 TV82 6,10 M 16 RM149 6,10 F 36 GG101 9,9 M 17 FP157 6,0 F 37 PJ97 9,9 M 18 Valentina 8,3 F 38 MC109 8,0 M 19 Velia 9,4 F 39 SR143 9,1 M 20 Benedetta 7,2 F 40 LGD145 10,2 M
  • 5 - Valutazione dei disegni “ Il Disegno della Famiglia a Colori”
  • Valutazione dei disegni “ Il Disegno della Famiglia a Colori” Tre giudici in accordo. Cautela metodologica del “ doppio cieco ”. L’assetto dell’ ambiente durante le valutazioni è sempre stato il medesimo. La scelta dei disegni avveniva in maniera casuale . Il codice e il gruppo sperimentale di appartenenza del soggetto venivano scoperti solo dopo la valutazione.
  • 6 - Analisi dei dati “ Il Disegno della Famiglia a Colori”
  • Test utilizzati per l’analisi dei dati Analisi dei dati “ Il Disegno della Famiglia a Colori” Analisi della varianza per gruppi indipendenti sulle grosse differenze t di Student per le differenze minori
  • Risultati relativi ai colori Analisi dei dati “ Il Disegno della Famiglia a Colori” Indicatori Linguaggio Grafico Categorie Famiglie Conflittuali (n = 40) Famiglie Armoniche (n = 40) Significatività Statistica Colori Allarmanti 10 (25%) 1 (2.5%) F (1, 79) = 9.32 p < 0.01 Misti 25 (62.5%) 21 (52.5%) Giocosi 5 (12.5%) 18 (45%) F (1, 79) = 11.54 p < 0.01 Colori Acromatici 0 (0%) 0 (0%) Misti 0 (0%) 0 (0%) Policromie 40 (100%) 40 (100%) Colori Freddi 19 (47.5%) 13 (32.5%) Misti 18 (45%) 16 (40%) Caldi 3 (7.5%) 11 (27.5%) F (1, 79) = 5.81 p < 0.02 Colori Contrasti netti 35 (87.5%) 31 (77.5%) Misti 5 (12.5%) 6 (15%) Sfumature 0 (0%) 3 (7.5%) Colori Contorni acromatici 30 (75%) 35 (87.5%) Misti 9 (22.5%) 3 (7.5%) Contorni colorati 1 (2.5%) 2 (5%)
  • Risultati relativi alle forme Analisi dei dati “ Il Disegno della Famiglia a Colori” Indicatori Linguaggio Grafico Categorie Famiglie Conflittuali (n = 40) Famiglie Armoniche (n = 40) Significatività Statistica Forme Rette 12 (30%) 10 (25%) Miste 19 (47.5%) 15 (37.5%) Curve 9 (22.5%) 15 (37.5%) Superfici Angolate 16 (40%) 7 (17.5%) F (1, 79) = 5.14 p < 0.03 Miste 16 (40%) 18 (45%) Rotonde 8 (20%) 15 (37.5%) t (78) = 1.75 p < 0.05 Linee Spezzate 25 (62.5%) 15 (37.5%) F (1, 79) = 5.20 p < 0.03 Miste 13 (32.5%) 19 (47.5%) Continue 2 (5%) 6 (15%) Cura esecutiva Frettolosità 4 (10%) 2 (5%) Intermedia 20 (50%) 12 (30%) t (78) = 1.84 p < 0.04 Accuratezza 16 (40%) 26 (65%) F (1, 79) = 5.21 p < 0.03 Complessità Semplificazione 4 (10%) 1 (2.5%) Intermedia 25 (62.5%) 29 (72.5%) Ricchezza di dettagli 11 (27.5%) 10 (25%)
  • Disegni di bambini provenienti da famiglie “ Armoniche ” Forme curve Superfici rotonde Linee continue Accuratezza esecutiva Colorazioni “ Giocose ” Tonalità calde Sfumature
  • Disegni di bambini provenienti da famiglie “ Altamente Conflittuali ” Forme rette Superfici angolate Linee spezzate Fretta esecutiva Semplificazione Colorazioni “ Allarmanti ” Tonalità fredde Contrasti netti
  • Indicazioni per gli sviluppi futuri Si ritiene opportuno per gli sviluppi futuri, l’ampliamento del campione nelle diverse fasce di età. “ Il Disegno della Famiglia a Colori” Sia per il riscontro sulla distribuzione degli indici grafico-pittorici ( forme e colori ) Sia per l’analisi dei contenuti