Your SlideShare is downloading. ×
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Rapaccini   ibis lab - il ruolo del cliente
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Rapaccini ibis lab - il ruolo del cliente

458

Published on

Presentazione Mario Rapaccini

Presentazione Mario Rapaccini

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
458
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Competere con i servizi: quale ruolo per i clienti? M. Rapaccini IBIS LAB Università di Firenze 3 Ottobre 2013
  • 2. 2ASAP SMF - www.asapsmf.org Rilevanza dei servizi “Un’azienda che sia devota ai servizi avrà un unico problema in termini di profitti. Saranno estremamente elevati.” (Henry Ford – Founder of Ford Motor Company – 1908) “if everybody wants to have an IBM terminal it is because IBM service are the best” (IBM advertising, 1985) “Le aziende manifatturiere si sono concentrate sul prodotto […] ignorando un elemento che gioca un ruolo cruciale nella differenziazione dell’offerta e che ha un impatto enorme su costi e profitti: i servizi.” (A. Narus, Harvard Business Review, 1995) “Il mercato dei servizi è più grande di quanto avessimo mai sognato.” (Jack Welch – CEO – General Electric, 1998) “La linea di confine tra manifattura e servizi si sta appannando. Rolls-Royce non vende più motori per areoplani, ma le ore in cui un aereo vola grazie ai suoi motori.” (The Economist, Aprile 2012)
  • 3. 3ASAP SMF - www.asapsmf.org Customer Experience somma delle esperienze accumulate dal cliente nelle relazioni/interazioni con il provider [e relativi surrogati] nel ciclo di vita “per gestire al meglio la customer experience del cliente serve il massimo allineamento tra strategia/business model, brand, competenze, tecnologia e sistemi di delivery” “per costruire un eccellente customer experience occorre mettere al centro i bisogni individuali di ciascun cliente (customer- centricity)”
  • 4. 4ASAP SMF - www.asapsmf.org Customer Experience attirare nuovi clienti fidelizzare i clienti realizzare extra-profitti differenziare l’offerta rafforzare il brand
  • 5. 5ASAP SMF - www.asapsmf.org Complessità
  • 6. 6ASAP SMF - www.asapsmf.org Gestione del servizio
  • 7. 7 Capire i servizi Prodotti: risorse tangibili Servizi: risorse intangibili ? 7ASAP SMF - www.asapsmf.org I servizi dovrebbero essere considerati (disegnati e ingegnerizzati) come processi guidati da obiettivi specifici (value co-creation)
  • 8. Capire i servizi 8ASAP SMF - www.asapsmf.org Quali sono le caratteristiche distintive di un processo di creazione di valore tramite servizi, rispetto a un processo di realizzazione di un prodotto?
  • 9. Capire i servizi 9ASAP SMF - www.asapsmf.org cliente Supplier output service process non service process Provider input input cliente
  • 10. 10ASAP SMF - www.asapsmf.org Capire i servizi service process non service process
  • 11. 11ASAP SMF - www.asapsmf.org Capire i servizi tipi di input
  • 12. 12ASAP SMF - www.asapsmf.org Capire i servizi interazioni tra Cliente e Provider Dirette (sincrone) Surrogate (asincrone) RemoteCo-locate
  • 13. 13ASAP SMF - www.asapsmf.org Capire i servizi interazioni tra Cliente e Provider Dirette (sincrone) Surrogate (asincrone) RemoteCo-locate
  • 14. 14ASAP SMF - www.asapsmf.org Servizio è opzione strategica Interazioni dirette Interazioni surrogateProcessi indipendenti Processi indipendentiInterazioni surrogate processi Provider processi Cliente processi congiunti Provider + Cliente Acquista la guida e compila il MODELLO UNICO sulla base degli esempi forniti nella guida Opzione DO-IT-YOURSELF Pubblica e vendi una guida per la compilazione del MODELLO UNICO Sottometti le informazioni richieste utilizzando la e-mail del provider Opzione SELF-SERVICE Compila il MODELLO UNICO del cliente sulla base delle informazioni fornite tramite e-mail Opzione SUPER-SERVICE Compila il modulo insieme al cliente, discutendo le varie voci Opzione PURE-SERVICE Compila il MODELLO UNICO accedendo al sito internet di help desk Pubblica e mantieni un sito internet di help desk per la compilazione del MODELLO UNICO
  • 15. Quale ruolo per il cliente?
  • 16. 16ASAP SMF - www.asapsmf.org I ruoli del cliente - 1 Fornitore di input, tangibili e/o intangibili. Ruolo esteso (decide quali input fornire, come e quando) Ruolo ridotto (fornisce gli input richiesti, quando e come richiesto)
  • 17. 17ASAP SMF - www.asapsmf.org I ruoli del cliente - 2 Destinatario, attivo o passivo, di azioni Ruolo esteso (interagisce/influenza modalità/tempi del delivery) Ruolo ridotto (accetta/subisce delivery in accordo a programma std)
  • 18. 18ASAP SMF - www.asapsmf.org I ruoli del cliente - 3 Forza lavoro (pure-service vs. self-service) Ruolo esteso (self-service) Ruolo ridotto (super-service)
  • 19. 19ASAP SMF - www.asapsmf.org I ruoli del cliente - 4 Manager operativo: con le sue scelte influenza il flusso di esecuzione del processo Ruolo esteso (decide quando, come, dove) Ruolo ridotto (esegue programma proposto)
  • 20. 20ASAP SMF - www.asapsmf.org I ruoli del cliente - 5 Quality manager: valuta la qualità del processo (outcome percepito vs. aspettative) Ruolo esteso (partecipa e giudica i risultati di ogni fase, influenza la progressione delle attività di delivery) Ruolo ridotto (il suo giudizio non viene raccolto)
  • 21. 21ASAP SMF - www.asapsmf.org I ruoli del cliente - 6 Giacenza: in attesa del processo, i suoi input aspettano in coda Ruolo esteso (attesa in coda per l’intera durata del servizio: ad es. car-repair- while-u-wait) Ruolo ridotto (attesa in coda ridotta al minimo: ad es. courtesy-car)
  • 22. 22ASAP SMF - www.asapsmf.org I ruoli del cliente - 7 Designer: nuovi contenuti sono spesso suggeriti/configurati direttamente dai clienti Ruolo esteso (soluzione disegnata dal cliente ed erogata dal provider) Ruolo ridotto (soluzione disegnata ed erogata dal provider)
  • 23. 23ASAP SMF - www.asapsmf.org I ruoli del cliente - 8 Concorrente, se opta per il Do-It-Yourself Ruolo esteso (fornitura di kit per DIY) Ruolo ridotto (full-service / all-inclusive)
  • 24. 24ASAP SMF - www.asapsmf.org
  • 25. ASAP SMF - www.asapsmf.org 26
  • 26. ASAP SMF Principi ispiratori Innovazione Collaborazione e Partecipazione Terzietà e indipendenza Pluralismo Praticità Riservatezza AziendeCentri di Ricerca Partner istituzionali Service Network indipendenti PARTECIPANTI 27ASAP SMF - www.asapsmf.org Promuovere la cultura e l’eccellenza nel Service Management tramite ricerca, networking e trasferimento di soluzioni
  • 27. TEMI 29ASAP SMF - www.asapsmf.org STRATEGIA • Offerta di prodotto- servizio • Modalità di accesso- fruizione • Pricing • Struttura organizzativa • … OPERATIONS • Configurazione dei Service Delivery System • Rete di assistenza • Logistica e gestione parti di ricambio • … MARKETING • Misura del valore per il cliente • Misura del valore per l’azienda • Segmentazione della clientela e dell’offerta • … FATTORI ABILITANTI • Tecnologie di prodotto • Risorse Umane • Sistemi di misura • Sistemi informativi • Contrattualistica • …
  • 28. DESTINATARI 30ASAP SMF - www.asapsmf.org AZIENDE di produzione vendita ed assistenza PARTNER TECNOLOGICI ASSOCIAZIONI imprenditoriali, culturali e professionali ORGANI DI INFORMAZIONE e comunicazione
  • 29. PARTECIPANTI 31ASAP SMF Sezione Machinery - www.asapsmf.org
  • 30. RICERCA TRASFERIMENTO Fondi pubblici Progetti su commis sione Studi settoriali e indagini R&D Workshop Convegni Webinar Focus Group Sito web e newsletter Membership Progetti di innovazione NETWORKING • Stage, Tesi di Laurea ATTIVITÀ • Formazione ad hoc • Formazione interaziendale • Formazione finanziata • Check-up • Progetti personalizzati Progetti di formazione Selezione personale ASAP SMF - www.asapsmf.org 32
  • 31. NETWORKING • Circa dieci eventi all’anno su temi specifici • Case history aziendali • Ampio spazio alla discussione • Coinvolgimento di tutti i partecipanti WORKSHOP TEMATICI • Annualmente, i CEO di importanti realtà aziendali si confrontano su specifici temi • Ricercatori e influenti accademici internazionali presentano i trend nel business dei servizi CEO MEETING • Coinvolge i principali esperti del mondo accademico, aziendale e professionale per illustrare le trasformazioni in atto nel mondo del service • Ampio ricorso a testimonianze, tabole rotonde, presentazione di casi aziendali CONVEGNO NAZIONALE ASAP SMF - www.asapsmf.org 33
  • 32. RICERCA •Strategie e modelli di business •Portafoglio servizi •Logistica di supporto •Sistemi e tecnologie •Network operations •Aziende e loro network •Centri di ricerca nazionali ed internazionali •Ricerca empirica •Studi di caso •Survey a largo spettro •Aumentare la conoscenza di un fenomeno •Mettere a punto nuove metodologie •Indagare lo stato dell’arte PERCHÉ COME COSA CON CHI 34ASAP SMF - www.asapsmf.org
  • 33. TRASFERIMENTO • Obiettivi, metodologia e strumenti definiti a monte ed uguali per tutti • Durata breve ed effort ridotto • Obiettivi di tipo analitico e diagnostico, non terapeutico CHECK-UP • Obiettivi, metodologia e strumenti specifici • Durata ed effort anche rilevanti • Obiettivi di tipo terapeutico PROGETTI SU COMMESSA • Corsi a catalogo • Corsi su commessa • Formazione finanziata • Webseminar • Master FORMAZIONE 35ASAP SMF - www.asapsmf.org
  • 34. COME PARTECIPARE • Media partnership community • Media partnership eventi • Media partnership contenutistica • Patrocinio community • Patrocinio eventi • Patrocinio attività di ricerca • Sponsorship community • Sponsorship eventi • Sponsorship attività di ricerca • Membership community 36ASAP SMF - www.asapsmf.org AZIENDE di produzione vendita ed assistenza PARTNER TECNOLOGICI ASSOCIAZIONI imprenditoriali, culturali e professionali ORGANI DI INFORMAZIONE e comunicazione
  • 35. BENEFICI ASAP SMF - www.asapsmf.org Forte competenza nel service management Realtà universitaria Focus sulla ricerca •Accesso a progetti Europei e nazionali finanziati •Agevolazioni (credito di imposta) •Partecipazione a bandi Fondimpresa •Consolidamento del contatto con il territorio (es: supporto per stage/assunzioni Network intersettoriale Eventi di condivisione best practices •10 anni di ASAP SMF •Progetti di formazione e trasferimento innovativi •Partecipazione gratuita al convegno nazionale •Partecipazione gratuita ai workshop delle sezioni ASAP SMF 37 •Community di esperti •Racchiude aziende di produzione vendita ed assistenza, partner tecnologici di prodotti e/o servizi, associazioni imprenditoriali/professionali, organi di informazione/comunicazione •Condivisione idee ed esperienze •Visibibilità (Logo, Testimoninze, ..) •Rapporti di ricerca •Agevolazioni per la partecipazione a Gruppi di Lavoro •Progetti di ricerca empirica
  • 36. DISCLAIMER Il presente documento è stato steso da M. Rapaccini, responsabile scientifico del laboratorio IBIS dell’Università degli Studi di Firenze, e coordinatore nazionale della community ASAP Service Management Forum (ASAP SMF). La proprietà intellettuale del documento appartiene all’autore. I contenuti ed i messaggi veicolati tramite il presente documento sono stati sviluppati per essere accompagnati ed illustrati da un commento orale da parte dell’autore. L’utilizzo o riproduzione di questo documento da parte di terze parti deve essere soggetto ad autorizzazione scritta da parte dell’autore. Qualsiasi violazione potrà essere perseguita ai sensi delle vigenti leggi. 38ASAP SMF - www.asapsmf.org

×