Your SlideShare is downloading. ×
0
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi  - Simone Ombuen  (Istituto Nazionale di Urbanistica)
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi - Simone Ombuen (Istituto Nazionale di Urbanistica)

2,952

Published on

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
2,952
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
19
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. OpenData per governare le trasformazioni e prevenire i rischi Dati per ungoverno integrato del territorio Simone Ombuen Istituto Nazionale di Urbanistica
  • 2. Dati geografici per la pianificazione «Liberazione» dei dati geografici Soprintendenze I dati geografici, una volta utilizzabili solo dagli specialisti, sono oggi alla portata diUffici per tutti grazie alla diffusione di strumentil’urbanistica Per gli specialisti: costruzione di quadri come Google Maps conoscitivi per la pianificazione, la valutazione ambientale, il monitoraggioAutoritàdi bacino Per i cittadini: conoscenza delle decisioni riguardanti il territorio, possibilità di interagire con la pianificazione, la valutazione Catasto e il monitoraggio … WebGIS e servizi web di WebGIS e blog geografici condivisione dati come WMS, WFS
  • 3. Nuova ricchezza delle basi dati per la pianificazioneI quadri conoscitivi della nuova pianificazione sono sempre piùcomposti di una molteplicità di strati informativi, allineati e resicongruenti dal punto di vista semantico grazie alle prerogativedei sistemi GIS e agli standard di interoperabilità tracciati dallaDirettiva europea INSPIRE e dagli standard OpenData, di recentevarati da DigitPA.Di recente, a supporto di tale ampio movimento di disponibilitàdi basi informative, si sono mosse alcune delle maggioripiattaforme globali di supporto geografico all’informazione.
  • 4. L’INU ha in corso una sperimentazione con Googlearth/Googlemapsper l’implementazione della pianificazione urbanistica e laprogettazione urbana sulla piattaforma di earthwatching WebGLGlobe.L’ISTAT sta sperimentando un nuovo data wharehouse impiantato susistemi webgis per la produzione di quadri interpretativi interteporaliper l’interpretazione delle quantità e degli andamenti dei fenomenidi consumo del suolo.
  • 5. Consumo di suolo pianificato
  • 6. Consumo di suolo non pianificato
  • 7. Qui di seguito alcuni esempi di basi informative prodotteall’interno del Laboratorio di Urbanistica del Dipartimento diArchitettura di Roma Tre.
  • 8. WebGIS Comune di Montalto Uffugo Dati cartografici di base: catasto
  • 9. WebGIS Comune di Montalto Uffugo Dati cartografici di base: ortofoto
  • 10. WebGIS Comune di Montalto Uffugo Infrastrutture: strade e ferrovie
  • 11. WebGIS Comune di Montalto Uffugo Ambiente: reticolo idrografico
  • 12. WebGIS Comune di Montalto Uffugo Ambiente: uso del suolo
  • 13. WebGIS Comune di Montalto Uffugo Vincoli
  • 14. WebGIS Piano Territoriale Paesistico Regionale del Lazio Dati cartografici di base: Carta Tecnica Regionale
  • 15. Costruzione del quadro conoscitivo per la pianificazione paesistica (WebGIS Piano Territoriale Paesistico Regionale del Lazio) Uso del suolo
  • 16. Costruzione del quadro conoscitivo per la pianificazione paesistica (WebGIS Piano Territoriale Paesistico Regionale del Lazio) Vincoli: fasce e aree di rispetto
  • 17. Costruzione del quadro conoscitivo per la pianificazione paesistica (WebGIS Piano Territoriale Paesistico Regionale del Lazio) Vincoli: aree protette
  • 18. Sempre maggiori i modi di acquisizione ed elaborazione delleinformazioni: voli a media quota, sistemi di restituzione automatica,allineamento con le rilevazioni a terra del nuovo Censimentocontinuo dell’ISTAT (2016).Nuovi criteri di classificazione: progressivo abbandono delle unità dicensimento, referenziazione al grafo stradale, censimentoattraverso la formazione di un catasto nazionale dei numeri civici.
  • 19. ISTAT: sperimentazione di sistemi di restituzione da ortofotocoordinati con rilevazioni a terra dei numeri civici.Mappa/ortofoto di una sezione di censimento in cui sono riportati gli edifici,contrassegnati da una lettera e le denominazioni delle stradeScheda-tipo per riportare le informazioni rilevate
  • 20. Nuove occasioni di sviluppo dalla pianificazione territoriale e urbanisticaLa nuova abbondanza di basi dati circuitabili con gli standard degliOpenData apriranno nuove occasioni istituzionali e commerciali peril governo intergrato di fenomeni territoriali, consentendo diabbattere i costi di gestione dei sistemi complessi e di far emergerenuovi applicativi gestionali nutriti da basi informative on-line.La nuova offerta potrà caratterizzarsi per i bassi costi possibilipoggiandosi sui sistemi di georiferimento indiretto a basso costoofferti dai provider di connessione da stazioni radiobase.L’utilizzo di tali basi informative consentirà di arricchire glistrumenti di governo e gestione del territorio di nuove massivequantità di informazioni, creando nuovi servizi di customizzazioneorientati a specifici target di domanda, in particolare nel settoredella gestione dei rischi climatici e della gestione dei cicli dellasostenibilità urbana: energia, materia, rifiuti, acque.
  • 21. Misurare il territorio per la costruzione di un “Bilancio urbanistico” dei suoliCorine Land cover: un bilancio della copertura di suolo Area nord Milano CLC2000 livello 1
  • 22. Misurare il territorio per la costruzione di un “Bilancio urbanistico” dei suoliCorine Land cover: un bilancio della copertura di suolo Area nord Milano CLC2000 livello 2
  • 23. Misurare il territorio per la costruzione di un “Bilancio urbanistico” dei suoliCorine Land cover: un bilancio della copertura di suoloArea nord Milano,CLC2000 livello 5
  • 24. Misurare il territorio per la costruzione di un “Bilancio urbanistico” dei suoliUn riferimento importante: la pianificazione provinciale Prendere come riferimento le esperienze già strutturate dagli enti provinciali che monitorano l’uso e la copertura del territorio. Provincia di Torino: 2002 nasce Osservatorio sul consumo di suolo 1880-1990 Uniforma i dati storici sul consumo di suolo (1880-1990) e permette una lettura diacronica e storica (1:25.000)
  • 25. Misurare il territorio per la costruzione di un “Bilancio urbanistico” dei suoliUn riferimento importante: la pianificazione provinciale Provincia di Torino: osservatorio sul consumo di suolo 1990-2010 Lettura al 10.000 dei singoli manufatti sulle ortofoto (risoluzione sul terreno pari a 0,35- 0,50 m). Scala di riferimento per ragionare coi Comuni. modello GIS che misura i singoli ediifici e attraverso processi di discretizzazione definisce l’impronta complessiva anche dei suoli antropizzati Uso di sistemi semiautomatici di fotointerpretazione da ortofoto e restituzione della perimetrazione vettorializzata delle parcelle di suolo omogeneamente caratterizzate
  • 26. GRAZIE PER L’ATTENZIONE simone.ombuen@uniroma3.it Skype id: simone.ombuen

×