Dispensa delegare con efficacia

715 views
673 views

Published on

Dispensa delegare con efficacia

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
715
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
49
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Dispensa delegare con efficacia

  1. 1. - Vietata ogni riproduzione - DELEGARE CON EFFICACIA - Dispensa del partecipante - V. 01/2007 GG OLYMPOS Group srl - Via Madonna della Neve, 2/1 – 24021 Albino (BG) Tel.+39 3519965309 – Fax 1786054267 – www.olympos.it – customer.service@olympos.it ©Olympos Group srl - Vietata ogni riproduzione anche in forma parziale
  2. 2. 2- Vietata ogni riproduzione - L’AZIENDA PERSONALI GLI ALTRI IL RUOLO MANAGERIALE  LA DOMANDA DA PORSI IN AZIENDA: “QUAL’E’ LA MISSIONE DEL MIO RUOLO MANAGERIALE?”  IL RUOLO COME SISTEMA DI ASPETTATIVE CONVERGENTI
  3. 3. 3- Vietata ogni riproduzione - COSA SI ASPETTANO LE PERSONE DA UN MANAGER?
  4. 4. 4- Vietata ogni riproduzione - IL SENSO DI DIREZIONE “Per la barca senza direzione, nessun vento è favorevole”
  5. 5. 5- Vietata ogni riproduzione - La funzione più importante del manager è “far accadere le cose”, dove le “cose” sono le strategie elaborate dal Top Management. Realizzando le strategie, l’azienda aumenta la sua forza competitiva sul mercato; altrimenti può verificarsi il cosiddetto “rischio deriva”, il conseguente disorientamento e, in qualche caso, addirittura il naufragio IL SENSO DI DIREZIONE
  6. 6. 6- Vietata ogni riproduzione - LA GESTIONE DELLE DINAMICHE CONFLITTUALI  Saper gestire un gruppo significa soprattutto occuparsi delle dinamiche conflittuali
  7. 7. 7- Vietata ogni riproduzione - CONCETTO DI COMPETENZA  CAPACITA’ DI REALIZZARE IN MODO AUTONOMO UN COMPITO CON PADRONANZA E COMPLETEZZA, IN FORMA NON EPISODICA, FACENDO FRONTE ANCHE A SITUAZIONI IMPREVISTE O IN CONDIZIONI NON OTTIMALI
  8. 8. 8- Vietata ogni riproduzione - CONFIGURAZIONE DEL CONCETTO DI COMPETENZA
  9. 9. 9- Vietata ogni riproduzione - L’EVOLUZIONE DELLA FIGURA DEL CAPO 6 COMPORTAMENTI FONDAMENTALI  Far passare l’idea presso i collaboratori di un cambiamento, da una logica di territorio/mansione ad una logica di ruolo/iniziativa.  Impedirsi il riflesso condizionato di accentrare ogni decisione.  Convincere le persone delle necessarie assunzioni di rischi.  Privilegiare la percezione del cliente rispetto alla percezione della sola propria professionalità (il nuovo valore del lavoro).  Dare e ricevere feedback.  Stimolare i collaboratori all’apprendimento
  10. 10. 10- Vietata ogni riproduzione - COSA FA IL CAPO  Fornire la direzione  Assegnare gli obiettivi in maniera chiara  Delegare e controllare  Valutare le prestazioni fornendo feedback informali  Premiare le prestazioni eccellenti  Favorire la crescita dei collaboratori attraverso i piani di sviluppo e il coaching  Comunicare in modo aperto ed efficace
  11. 11. 11- Vietata ogni riproduzione - IL FONDAMENTO DEL MANAGEMENT: LA LEADERSHIP  La capacità di condurre un individuo od un gruppo al raggiungimento dei risultati attesi  L’influenza esercitata da una persona su altre persone attraverso l’espressione di competenze specialistiche e/o di caratteristiche personali  L’arte di mobilitare le energie fisiche e psicologiche di gruppi di persone al fine di raggiungere degli obiettivi
  12. 12. 12- Vietata ogni riproduzione -  Saper creare un mondo al quale le persone desiderino appartenere  Accrescere le possibilità di individui e gruppi di influenzare costruttivamente la propria vita, attraverso lo sviluppo delle proprie potenzialità e di un più forte senso del sé in rapporto con il mondo  La leadership è andare per primo IL FONDAMENTO DEL MANAGEMENT: LA LEADERSHIP
  13. 13. 13- Vietata ogni riproduzione - PROFILO IDEALE DEL LEADER DI SUCCESSO  Buona salute, equilibrio psicologico  Motivazione di sé e degli altri  Capacità di dare priorità ai problemi e risolverli  Creatività  Capacità di riaversi dalle crisi  Capacità di sondare l’ambiente  Capacità di governo del cambiamento  Capacità di essere “dipendente” o “indipendente” a seconda dei casi  Capacità di negoziazione  Orientamento ai propri utenti  Umorismo
  14. 14. 14- Vietata ogni riproduzione -
  15. 15. 15- Vietata ogni riproduzione - IL LEADER COME GESTORE DI SISTEMA  ABILE ATTIVATORE DI SCAMBI INTERFUNZIONALI  INTEGRATORE  COMUNICATORE SOSTANZIALE E SISTEMICO

×