Sorveglianza e controsorveglianza

962 views
813 views

Published on

Estetica dei New Media
Accademia di BBAA di Palermo
Prof. Federica Timeto
A.A. 2010-2011
10

Published in: Education, Technology, Business
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
962
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
14
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Sorveglianza e controsorveglianza

  1. 1. La sorveglianza diffusa Estetica dei nuovi media Prof. Federica Timeto , A.A. 2010-2011
  2. 2. David Lyon, La società sorvegliata, Feltrinelli, 2001 <ul><li>4 TEMI CHIAVE </li></ul><ul><li>Coordinazione </li></ul><ul><li>Rischio </li></ul><ul><li>Privacy </li></ul><ul><li>Potere </li></ul>
  3. 3. Aumento della mobilità (Lyon) <ul><li>“ I contenitori che perdono” </li></ul><ul><li>Flessibilità del lavoro </li></ul><ul><li>Velocità delle informazioni </li></ul><ul><li>Espansione dello Stato nazione </li></ul><ul><li>Deregulation pubblico/privato </li></ul>
  4. 4. Doppia funzione della (video) sorveglianza <ul><li>Specchio vs. finestra </li></ul><ul><li>Separazione vs. integrazione </li></ul><ul><li>Safety (potere produttivo) vs. security (potere limitativo) > i sistemi di sorveglianza sostengono nuove relazioni di potere e di resistenza </li></ul>
  5. 5. Jeremy Bentham, schema del Panopticon, 1791
  6. 6. Uno squilibrio scopico: il soggetto spettacolare è visto e mai vedente nello stesso istante (effetto del controluce)
  7. 8. http://www.youtube.com/watch?v=8wX8-l1IIsE&feature=relmfu Adam Rifkin, Look , 2007
  8. 9. Merry Alpern, Dirty Windows, 1993-4, gelatine silver prints
  9. 10. Merry Alpern, Shopping, 1999 (serie di foto da video)
  10. 11. Lynn Hershman, Lorna, 1979-1983
  11. 12. Hausmann a Parigi (1853-70) : sorveglianza nell’apertura
  12. 13. La zona , Rodrigo Pla, 2007, Sequenza iniziale, http://www.youtube.com/watch?v=wjHw-oc6BYs&feature=player_embedded#at=116 Sorveglianza nella chiusura
  13. 14. La società disciplinare (Foucault) <ul><li>Asimmetria della visibilità </li></ul><ul><li>Automatizzazione e de-individualizzazione del potere </li></ul><ul><li>Ripartizione architettonica dei corpi </li></ul><ul><li>Oggettivazione, separazione, verticalità come assoggettamento </li></ul>
  14. 15. Robotica - IV: Control Inside The Panopticon By Stanza 2006 - 2008
  15. 16. Verso il panopticon diffuso: <ul><li>“ Il Panopticon […] gioca un ruolo di amplificazione: se organizza il potere, se vuole renderlo ancora più economico e più efficace , non è per il potere stesso […]. Si tratta di rendere più forti le forze sociali - aumentare la produzione, sviluppare l’economia , diffondere l’istruzione, elevare il livello della moralità pubblica; far crescere e moltiplicare” (Foucault) </li></ul>
  16. 17. La società del controllo (Deleuze) <ul><li>Controlli come modulazioni che si modificano continuamente </li></ul><ul><li>Metastabilità perpetua </li></ul><ul><li>La cifra come mot de pass (password, codice d’accesso) </li></ul><ul><li>Individui come “dividuali”, masse come campioni statistici </li></ul>Richard Sweeney, Surface Modulation, tela, 2009
  17. 18. Governamentalità (Foucault, 1978) <ul><li>“ Con questa parola intendo tre cose: </li></ul><ul><li>1) L'insieme costituito dalle istituzioni, procedure, analisi e riflessioni, calcoli e tattiche che permettono di esercitare questa forma molto specifica sebbene molto complessa di potere, che ha per bersaglio la popolazione, per forma principale di sapere l'economia politica , per strumenti tecnici essenziali i dispositivi di sicurezza. </li></ul><ul><li>2) La tendenza, che in tutto l'Occidente non ha smesso di condurre, e da molto tempo, verso la preminenza di questo tipo di potere, che si può chiamare il governo, su tutti gli altri: sovranità, disciplina, ecc., il che ha condotto da una parte allo sviluppo di tutta una serie di apparati specifici di governo e dall'altra allo sviluppo di tutto un insieme di saperi. </li></ul><ul><li>3) Il processo, o piuttosto, il risultato del processo attraverso il quale lo Stato di giustizia del Medio Evo, diventato nel XV e XVI sec. Stato amministrativo, si è trovato a poco a poco “governamentalizzato” </li></ul>
  18. 19. <ul><li>Mentre il panopticon serviva a distillare la disciplina, i database confermano semplicemente l’attendibilità </li></ul><ul><li>> SYNOPTICON (Thomas Mathiesen): </li></ul><ul><li>Visione dai molti verso i pochi </li></ul>
  19. 20. Amin & Thrift, Cities. Reimagining the Urban , 2002 <ul><li>“ I network del controllo che s’insinuano nelle città sono di necessità oligoptici , non panottici […] Produrranno diversi spazi e tempi, ma non potranno mai riempire tutto lo spazio della città – in parte perché non possono arrivare dappertutto, in parte perché non possono di conseguenza conoscere tutti gli spazi e i tempi, e in parte perché restano da inventare molti spazi e tempi nuovi” </li></ul>
  20. 21. Gianni Canova L’ALIENO E IL PIPISTRELLO “ quella distanza (fra i personaggi, fra i personaggi e la macchina da presa, fra la macchina da presa e noi) su cui il cinema ha fondato i propri modi di rappresentazione e le proprie strategie di erotizzazione dell’immagine filmica è sostituita dal toccare ottico del cinema contemporaneo: che è avvolgente, immersivo, inglobante. Che assorbe chi lo guarda al proprio interno, nella contiguità fisica e tattile con le immagini […]”
  21. 22. Il piacere della sorveglianza, la sorveglianza come intrattenimento, narcisismo, pubblico/privato
  22. 23. Una storia americana ( Capturing the Friedmans ) Andrew Jarecki, 2004
  23. 24. Andy Warhol, «Outer and Inner Space», 1965 http://www.youtube.com/watch?v=DHz4yWx9MtE&feature=related
  24. 25. Memoria e archivio Wafaa Bilal, The 3rdi Project, http://www.3rdi.me/
  25. 26. Rob Spence as the Eyeborg http://www.youtube.com/watch?v=7UrlwCgL6N0&feature=related
  26. 27. Hasan Elahi, 2002- http://www.trackingtransience.net/
  27. 28. Sousveillance e inverse surveillance sono termini coniati da Steve Mann per descrivere la registrazione di un’attività nella prospettiva del partecipante in quest’attività, tipicamente per mezzo di uno strumento piccolo, portatile o indossabile, che spesso trasmette video in streaming su Internet. (Steve Mann, Jason Nolan and Barry Wellman. “Sousveillance: Inventing and Using Wearable Computing Devices for Data Collection in Surveillance Environments.” Surveillance & Society 1(3): 331-355)
  28. 29. http://en.wikipedia.org/wiki/Surveillance_art
  29. 30. Interception , Varsavia, 2007, azione illegale di Roch Forowicz , video su http://www.environment.pl/interception.html
  30. 31. Marie Sester, Threatbox, 2007, installazione Documentazione video: http://www.threatbox.us/media/laboral_01.html
  31. 32. http://ctrlspace.zkm.de/e/
  32. 33. La videosorveglianza nelle prime videoperformance <ul><li>Vito Acconci, Following Piece, 1969 </li></ul><ul><li>Bruce Nauman, Video Corridor, 1970 http://www.medienkunstnetz.de/works/live-taped-video-corridor/video/1/ </li></ul><ul><li>Dan Graham, Time Delay Room 1974 </li></ul><ul><li>http://www.medienkunstnetz.de/works/time-delay-room/video/1/ </li></ul>Cfr. Yoko Ono & John Lennon, Rape, 1968
  33. 34. Peter Weibel, Observing Observation: Uncertainty , 1973
  34. 35. Jurgen Klauke, 1972 (a partire dai Giochi Olimpici di Monaco)/2000, 96 pieces, overall 400 x 720 cm (158 x 283.5 in)
  35. 36. Sophie Calle, Suite vénetienne , 1980
  36. 37. Sophie Calle, The Shadow ( Detective ), 1985, installazione testo + foto
  37. 38. Jonas Dahlberg Safe zones , no 7 (The toilets at ZKM), 2001
  38. 39. Annina Ruest , 2003
  39. 40. Jenny Marketou, Translocal, camp in my tent , 1996-2001 (see video extracts )
  40. 41. Coco Fusco, Dolores from 10 to 10 , video still, 2001 http://www.thing.net/~cocofusco/video.htm
  41. 42. Ursula Biemann, Remote Sensing , video essay, 2001
  42. 43. Bureau of Inverse Technology (AUS-USA) http://www.bureauit.org/bitindex.html bit plane [AER] suicide box [SBX]
  43. 44. New York Civic Liberties Union, 1998- http://www.mediaeater.com/cameras/
  44. 45. Institute for Applied Autonomy, iSee , 2001 http://vimeo.com/6163268
  45. 46. Surveillance Camera Players http://www.notbored.org/the-scp.html 1984: http://www.youtube.com/watch?v=RILTl8mxEnE&playnext=1&list=PL4A8FD8FC3D66CA78
  46. 47. Karen Lancel and Hermen Maat, Stalkshow, 2003-11
  47. 48. Barbie Video Girl, 2010
  48. 49. http://qreative.altervista.org/index.html QR codes creativi

×