Winx Club
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Winx Club

on

  • 877 views

Cristiana Buzzelli presenta l'approccio al mobile di Rainbow

Cristiana Buzzelli presenta l'approccio al mobile di Rainbow

Statistics

Views

Total Views
877
Views on SlideShare
532
Embed Views
345

Actions

Likes
0
Downloads
8
Comments
0

1 Embed 345

http://networklab.univpm.it 345

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Winx Club Winx Club Presentation Transcript

    • NETWORK LAB 2013WINX CLUB – Case study
    • RAINBOW & WINX CLUBRainbow è una content company indipendente, focalizzata nella creazione, distribuzione elicensing di produzioni animate televisive, cinematografiche e cross-mediali per bambini eteenager.Il Gruppo conta oltre 300 dipendenti e 11 sedi nei principali mercati mondiali. Nel 2011Viacom (MTV, Paramount, Nickelodeon, etc) è divenuto shareholder dell’azienda.WINX CLUB, GLI ASSETS:• 5 Serie TV, 130 episodi e 4 TV movie• 2 Film cinematografici• 5 Live shows e 1 Parco a tema• Oltre 130 emittenti televisive WW• Oltre 500 licenziatari WW• # 11 licensed property nel mondo
    • IL NOSTRO TARGET (bambine, 4/12 yo) I nativi digitali nel mondo 7 bambini su 10 sotto Nelle case con bambini tra i Oltre il 60% dei i 12 anni usano l’Ipad. 4 e i 14 anni c’è una media di bambini legge o (MDG Advertising) 10 diversi device (console, ascolta storie su tablet, smartphone, portable dispositivi touch. (OPA) game system). (NDP Group, US) Tra i bambini che utilizzanodispositivi mobile, il 60% usa L’utilizzo di tablet tra i le applicazioni più di 4 bambini 4-14 anni è volte/settimana bambini cresciuto del 13% dal (OPA) 2011 al 2012. (NDP Group, US)Oltre il 50% dei bambini di 11anni ha una profilo sui social Il 39% dei genitori ha oltre 10network e il 94% ha un applicazioni per i propri figliproprio account su Facebook sul telefono cellulare(Ipsos, US) (OPA)
    • «MOBILE» È … LA RIVOLUZIONE NELLA FRUIZIONE DEI CONTENUTI NEW MEDIA VIDEO www.winxclub.comPUBLISHING GIOCHI MUSICA
    • NEW MEDIA Fruizione da mobile in grande crescita! www.winxclub.com:• In 23 lingue• Visitato da oltre 200 Paesi :• Canale ufficiale in 10 lingue• Network di 50 canali affiliati worldwide Facebook:• Fan page internazionale www.winxclub.com Visite ultimi 365 giorni: 20M Traffico mobile: 8% +300% di crescita negli ultimi 12 mesi : Visualizzazioni mensili: 50M Trend traffico da mobile (Dic.2012/Feb.2013) Visualizzazioni da mobile: 30%
    • VIDEO Dalla TV tradizionale alle Piattaforme DigitaliPRIMA -> TV ORA: 130 broadcaster worldwide  Piattaforme digitali: Home Video - Social TV (YouTube) - Aggregatori Internazionali - VOD player locali  Apple Store UK, CAN, AUS: 30.000 episodi scaricati in 3 settimane! (Novembre 2012)
    • GAMING Come cambia il modo di giocarePRIMA: ORA: Giocattoli  Giocattoli interattivi Console game  App Browser/PC game  Board game per tablet/smartphone L’84% dei bambini tra i 10 e i 15 anni che usano il tablet, lo usano per giocare.???“Difficult environment for toys in 2012 resulted from rapid changes in children’splay patterns as tablet and smartphone devices and interactive games and toyshave more and more become cornerstones of their play and fun experiences” -Stephen Berman, CEO and president at Jakks Pacific.
    • LIBRI & FUMETTI: Dal Publishing all’ e-PublishingPRIMA: ORA: Libri  E-book Magazine  App Fumetti etc
    • MUSICA Dal supporto fisico all’online storePRIMA: CD DVD musicaliORA: Online store (singoli brani, compilation, suonerie)
    • CONCLUSIONI Il vantaggio di essere “mobile” Nuove opportunità di business (Video on Demand, apps, E-books, etc.) Diminuzione di barriere all’ingresso, con crescente possibilità di gestire in modo diretto l’offerta dei contenuti (es. minor dipendenza da broadcaster televisivi, etc) Controllo in tempo reale delle vendite Engagement degli utenti e costante feedback User generated contents Contenuti cross-mediali
    • Grazie dell’attenzione. Cristiana Buzzelli cristiana.buzzelli@rbw.it