Your SlideShare is downloading. ×
0
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
NetWork Lab Report 23_02
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

NetWork Lab Report 23_02

1,052

Published on

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,052
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
18
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  1. NETWORK LAB REPORT 2012 prof. Silvio Cardinali - prof.ssa Federica Pascucci 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 1
  2. OBIETTIVI DEL PROGETTO NETWORK LAB Creare un luogo di osservazione, di analisi e di condivisione diconoscenza sui temi legati al mondo del web, in un’ottica dimarketing per le imprese Realizzare un monitoraggio delle pratiche aziendali di webmarketing, in termini quantitativi e qualitativi Svolgere attività di supporto alle imprese, allo scopo di fornireun contributo per una comprensione profonda delle opportunitàofferte dalla Rete e per la trasformazione di tali opportunità dirisultati di business Sviluppare una rete di relazioni – un NetWork – che connetta inmodo sinergico ricerca, imprese e studiosi, aggregando competenzeed esperienze diverse 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 2
  3. IL TEAM NETWORK LAB Prof. Gian Luca Gregori – preside della Facoltà di Economia “Giorgio Fuà” Prof. Silvio Cardinali – ricercatore in Economia e Gestione delle Imprese e docente diComunicazione Aziendale presso la Facoltà di Economia “Giorgio Fuà” Prof.ssa Federica Pascucci – ricercatore in Economia e Gestione delle Imprese e docente diInternet e Marketing presso la Facoltà di Economia “Giorgio Fuà” Prof. Valerio Temperini – ricercatore in Economia e Gestione delle Imprese e docente diComunicazione Aziendale presso la Facoltà di Economia “Giorgio Fuà” Dott. Luca Marinelli – dottorando di ricerca in Economia Aziendale presso la Facoltà diEconomia “Giorgio Fuà” Dott.ssa Laura Moscatelli - dottoranda di ricerca in Economia Aziendale presso la Facoltà diEconomia “Giorgio Fuà” Dott. Gabriele Micozzi – docente di Service Marketing presso la Facoltà di Economia “GiorgioFuà” Dott. Giacomo Sorbi – consulente in tema di Brand e Marketing Management 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 3
  4. REPORT NETWORK LAB 2012DOMANDE DI RICERCA Quanto è diffuso l’uso dei social network nelle imprese marchigiane perfinalità di comunicazione esterna? Come viene gestita la presenza nei social network da parte delle impresemarchigiane? Quali e quante sono le interazioni che si sviluppano all’interno dei socialnetwork? 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 4
  5. METODOLOGIA Analisi desk sulle prime 100 imprese manifatturiere marchigiane 2010 (Classifica della Fondazione Aristide Merloni) Presenza sui principali social network (Facebook, Twitter, Youtube,Linkedin) e possesso di un proprio corporate blog Integrazione dei social network nel sito web dell’impresa Qualità della presenza sui principali social network (Facebook, Twitter,Youtube, Linkedin) 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 5
  6. A) PRESENZA SUI SOCIAL NETWORKLUCI ED OMBRE  il 59% delle imprese utilizza almeno un social network (la percentuale scende al 33% se si esclude dall’analisi il social professionale Linkedin) Linkedin è il social più utilizzato! 36% 27% 14% 13% 7% LINKEDIN FACEBOOK TWITTER YOUTUBE BLOG  l’1% delle imprese è presente su tutte le piattaforme 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 6
  7. a) Esistono grandi differenze tra le prime 10 imprese e le ultime 10 della classifica PRIME 10 ULTIME 10 60% 60% 20% 30% 10% 20% 20% 0% 0% 0%LINKEDIN FACEBOOK TWITTER YOUTUBE BLOG LINKEDIN FACEBOOK TWITTER YOUTUBE BLOG 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 7
  8. b) Le imprese del BtoC sono maggiormente presenti nei social BtoB BtoC 35.70% 38% 37.90% 20,60% 19% 9.50% 7.10% 8.60% 4.80% 2.40%LINKEDIN FACEBOOK TWITTER YOUTUBE BLOG LINKEDIN FACEBOOK TWITTER YOUTUBE BLOG 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 8
  9. c) Le imprese tendono a gestire le attività sui social come canali separati ed indipendenti dal sito web corporate 12% 36% 6% 9% 15% 1% 8% 6% 4% LINKEDIN FACEBOOK TWITTER YOUTUBE BLOG NON INTEGRATO INTEGRATO Presenza dei bottoni social sul sito web aziendale 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 9
  10. Soltanto in n.8 casi si è riscontrata una forma di integrazionepiù avanzata di condivisione dei contenuti del sito, del tipo : su prodotti e raramente news su prodotti e raramente news 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 10
  11. B) QUALITÀ DELLA PRESENZA SUI SOCIAL NETWORKLa valutazione della presenza sui social network non può limitarsi alla rilevazione del numero di utenti che seguono l’impresa Occorre indagare la qualità delle relazioni che si sviluppano all’interno del social, la quale si fonda sul grado di coinvolgimento degli utenti INDICATORI DI ENGAGEMENT degli utenti 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 11
  12. Il 27% delle imprese è presente con una propria pagina (lapercentuale sale al 60% per le prime 10 imprese e scende al 10% perle ultime 10)Ogni pagina ha in media n.14.534 “mi piace”N.5 profili su 27 non sono attivi da oltre 3 mesiIn metà delle bacheche aziendali sono presenti solo “post” dell’impresaIl 99.9% dei “mi piace” è concentrato nelle bacheche delle impreseappartenenti al BtoC 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 12
  13. RIPARTIZIONE DEI “mi piace” PER MACRO SETTORE MERCEOLOGICO (BtoC) Peso dei 4.7% Ripartizione dei “mi settori sul piace” per settore 22% 18,390 campione 86,51121.7 26.0 % % Moda Altro Arredamento 287,170 Moda 52.3 Altro 73.3% % Arredamento 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 13
  14. IL MODELLO DI ANALISI UTILIZZATO AZIONI DELL’UTENTE INDICI “Creo un post” FAN ACTION INDEX = N. dei post dei fan sul totale dei post aziendali in bacheca “Commento” FAN RE-ACTION INDEX = N. dei commenti dei fan sul totale dei post aziendali in bacheca FAN SHARING INDEX = N. di “Condivido” condivisioni sul totale dei post aziendali in bacheca FAN APPRECIATION INDEX = N.“Mi piace” dei “mi piace” sul totale dei post aziendali in bacheca 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 14
  15. FAN E N G AG E M E N T F U N N E L - Fan appreciation index 27.5 Fan sharing index 6.69 Livello di engagement dei fan Fan re-action index 2.6 Fan action index 0.41 + Fan engagement totale = 37.2 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 15
  16. - Pagine con “mi piace” 51.8%Pagine con condivisioni dei fan 40.7% Livello di engagement dei fan Pagine con commenti dei fan 33.3% Pagine con post dei fan 18.5% + 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 16
  17. Il 44% è concentrato in N. Imprese con proprio 13 2 canali! canale attivo N. Video caricati per canale 40 Il 74% è concentrato in N. Visualizzazioni per canale 77.759 3 canali! N. Iscritti in ciascun canale 83 Quasi l’80% è N. Visualizzazioni per video 67 concentrato in 4 canali!Dati al 09/02/2012Valori espressi in media 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 17
  18. N. Imprese con un proprio account 14 Il 61% è N. Tweet aziendali 265 concentrato in 3 account! N. Followers 418 Following/Followers 0,99 Il 55% è concentrato in N. Replies to 5,62% 3 account! N. Retweet 7,43%Replies to* = % dei tweet di terzi ai quali l’azienda ha rispostoRetweet* = % dei tweet aziendali retweettati dagli utenti*Fonte: Tweet Stats Dati al 09/02/2012 Valori espressi in media 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 18
  19. C O N T E N U TO D E I T W E E T 0,09% 4,11%ProdottiNewsLinks 95,8% HR ENGAGEMENT INFO Dati al 09/02/2012 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 19
  20. N. Imprese con pagina 36 N. medio di Followers per pagina 370 Gruppi creati dalle aziende (totale) 8 N. di imprese con pagine prodotti 2 N. di imprese con annunci 1Dati al 09/02/2012 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 20
  21. Indice medio di presenza sui social network 0.75 20%NETWORK LAB INDEX 0 100% 0.82 Indice medio di integrazione (presenza dei link ai social sul sito corporate) 0.07 5.6% 0 100% 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 21
  22. ALCUNE OSSERVAZIONI “NON CONCLUSIVE” 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 22
  23. IMPATTO SOCIAL DELLE PRIME 100 IMPRESE MARCHIAGIANE (Contatti lordi) 392.427 Fans 13.285 Followers 5.727 Followers 1.010.987 Views 1.085 Iscritti 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 23
  24. SI PUO’ QUINDI PARLARE DI “POTENZIALITA’ INESPRESSA” PER LE IMPRESE MARCHIGIANE? diverse imprese non hanno una presenza “effettiva” sui social networkil livello di integrazione dei social network con il sito web corporate èlimitato si riscontra un limitato livello di interazione e di engagement che inficia la qualità delle relazioni di tipo social 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 24
  25. Si riscontra una non piena CONSAPEVOLEZZA delle opportunità che una presenza e una gestione “ragionata” e “strutturata” dei social network possono aprire alle imprese3 fasi di sviluppo : CONSAPEVOLEZZA PRESENZA CONOSCENZA 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 25
  26. SOCIAL NO THANKS – SNTWAITING THE FUTUREREAL SOCIALSOCIAL WASHING 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 26
  27. ESSERCI (nei social)E NON ESSERE (social) 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 27
  28. USER LEISUR E USER BUSINESS3.026.074 utenti italianihttp://vincos.it/osservatorio- facebook2.000.000 utenti attivi italianiwww.pandemia.info http://vincos.it/osservatorio- facebook 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 28
  29. USER LEISUR E USER BUSINESSLa necessità di costruire dei ponti:• Age divide e cultural divide• Fra domanda ed offertadi professionalità (in particolare 2.0) 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 29
  30. INTEGRAZIONE E STRATEGIALa necessità di adottare strategie di integrazione• Fra comunicazione on line ed off line• Fra strumenti WEB• Fra above e below the line• Fra reti personali e reti professionali 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 30
  31. Troppo spesso ci chiediamo: QUANDO saremo fuori dalla crisi?Ma è opportuno anche chiedersi: COSA saremo fuori dalla crisi?Il web ci ricorda che il processo di cambiamento è ongoing e che la crisi è un ACCELLERATORE DEI PROCESSI DI TRASFORMAZIONE 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 31
  32. 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 32
  33. GRAZIE PER L’ATTENZIONE ! Contatti: www.networklab.bizE-mail: networklab@univpm.it Twitter : @LabNetwork 1° Convegno NetWork Lab - Ancona, 23 febbraio 2012 33

×