Antonio votino intervento_08_03_2013

374 views
344 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
374
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
193
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Antonio votino intervento_08_03_2013

  1. 1. Social e Mobile, nuove sfide per gestire la fedeltà al brand ed al punto vendita Antonio Votino Divisione Loyalty & Direct Marketing ICTeam @AntonioVotinoAntonio Votino Università Politecnica delle Marche 08-03-2013
  2. 2. Anno Costituzione • 1999 • Grassobbio (Bergamo) Sedi • Roma N. • 91 Dipendenti Struttura • Società per Azioni societariaAntonio Votino Università Politecnica delle Marche 08-03-2013
  3. 3. Divisione Loyalty Divisione Divisione Servizi e Direct Progettazione Marketing • Sviluppo di progetti • Servizi di • Realizzazione custom “chiavi in outsourcing, hosting, progetti di mano” application programmi loyalty e • Assessment management direct marketing architetturali • Connettività e servizi • Analisi su database • Assessment di rete provenienti da prestazionali • Servizi PBX/Voip attività di marketing • Erogazione relazionale applicazioni in • Consulenza modalità ASP strategica in ambito micromarketingAntonio Votino Università Politecnica delle Marche 08-03-2013
  4. 4. Principali progetti loyalty & direct marketing Implementazione dell’architettura software e hardware per la gestione del programma di fidelizzazione dei frequent flyers SEAMI. Adozione della tecnologia RFID per le membership card, con fruizione contactless dei servizi aeroportuali da parte dei titolari. Fornitura della piattaforma di fidelizzazione con carta riservata ai Clienti dei punti vendita monomarca Bialetti Store. Realizzazione dell’area riservata web per i partecipanti all’iniziativa. Fornitura in outsourcing completo del servizio di gestione della piattaforma di fidelizzazione di Admenta Italia (Gruppo Celesio). Analisi continuativa dei dati dei titolari di carta fedeltà con profilazioni e targeting.Lavoriamo anche perAntonio Votino Università Politecnica delle Marche 08-03-2013
  5. 5. Mentre il MOBILE payement diventa globale Si ringrazia INGENICO ITALIA per l’utilizzo di questa slideAntonio Votino Università Politecnica delle Marche 08-03-2013
  6. 6. Nelle relazioni commerciali oggi non conta più la “transazione” ma la “relazione” Nuovi stili di consumo sono parte del cambiamento che influisce sui processi d’acquisto On e OffLine StoreCustomer NetCustumer Nella “relazione di fedeltà” via WEB e MOBILE il denaro non è la sola valuta con cui si scambia merce contro valore.Antonio Votino Università Politecnica delle Marche 08-03-2013
  7. 7. Mantenere una relazione stabile con laclientela sta cambiando direttrici verso...Mobile Users: Usano le app dei LP con grande frequenzavorrebbero usare il telefono come carta fedeltà;SocialFan: Si aspettano di essere premiati in tempi brevi,sono aperti a rewards non tradizionali, si aspettano attivitàpromozionali che siano “exciting”Professional Users: Meccanismo semplice di ottenimentovantaggi, servizi dedicati solo a loro, customer carespecificoAntonio Votino Università Politecnica delle Marche 08-03-2013
  8. 8. I punti vendita sfruttano le nuove tecnologieper incrementare esperienze positive... Si ringrazia INGENICO ITALIA per l’utilizzo di questa slideAntonio Votino Università Politecnica delle Marche 08-03-2013
  9. 9. Come costruire una strategia difidelizzazione intercettando queste nuovetendenze?A ) I programmi fedeltà si orientano ai benefici monetari immediatiB) Occorre mostrare “generosità” verso i clientiC) Utilizzare l’ascolto “proattivo” del clienteD) Usare il punto vendita come canale di relazione (da Point OfSale a Point of Exibition)Antonio Votino Università Politecnica delle Marche 08-03-2013
  10. 10. Il Marketing della fedeltà evolve....SemplicitàPortabilitàClub tematiciSocialitàConvenienzaAntonio Votino Università Politecnica delle Marche 08-03-2013
  11. 11. Nella crisi emerge il meglio di ognuno perché senza crisi tutti i venti sono lievi brezze Albert EinsteinAntonio Votino Università Politecnica delle Marche 08-03-2013
  12. 12. Ricostruiamo Città della Scienzacc intestato a Fondazione Idis Città della Scienza IBAN IT41X0101003497100000003256 #ricostruirecdsAntonio Votino Università Politecnica delle Marche 08-03-2013

×